Pagina 113 di 180 PrimaPrima ... 1363103111112113114115123163 ... UltimaUltima
Risultati da 1,121 a 1,130 di 1799
  1. #1121
    Banned
    Data Registrazione
    26/09/21
    Località
    Roma
    Età
    59
    Messaggi
    286
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Franzoso Visualizza Messaggio
    Ciao Gian, grazie per questa preziosa precisazione, tutto corretto.
    Purtroppo anche giù a Roma e provincia la situazione, per il secondo anno consecutivo recente, è parecchio pesante.
    E se le zone orientali della città e la provincia est risentono in estate di piogge e temporali pomeridiani, come hai giustamente indicato per i quartieri centrali e occidentali e la costa inizia il periodo meno piovoso dell'anno, che roba

    Da me in provincia a Guidonia, vicino ai monti in zona est, siamo a 145mm da inizio anno su una media per questo periodo di circa 350mm, quindi siamo a meno della metà.
    Vediamo se nei prossimi giorni un po' di instabilità pomeridiana aiuterà, le medie estive vedono un totale di circa 114mm durante il trimestre , ci fosse fortuna di qualche bel temporale intenso si potrebbe colmare in parte il forte deficit in atto.
    Confermo e sottoscrivo io sono di Roma O. zona Aurelia i temporali estivi li vedo in lontananza al massimo posso sentire i tuoni, ieri passando sopra ponte Marconi ho visto il Tevere in condizioni disastrose tutti sassi che affiorano e si può traversare a piedi, e siamo a fine Maggio!!!!!!
    Ma d'altronde per gli amanti delle statistiche quanti ingressi Atlantici abbiamo avuto da Gennaio 2021?
    La primavera appena conclusa è la quinta stagione di seguito in enorme sotto media pluvio, ed adesso comincia l'estate.

  2. #1122
    Banned
    Data Registrazione
    12/05/21
    Località
    Pojanella(VI)
    Messaggi
    1,867
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Atmos Visualizza Messaggio
    Sul sito dell'Arpav vai su Principali variabili meteorologiche.

    Comunque sì, la piovosità è aumentata rispetto agli anni '90, tieni conto però che il decennio '90 è stato mediamente più secco rispetto alla media 1930-2020. Poi abbiamo avuto un ciclo molto piovoso tra 2008 e 2014 e dal 2015 ad oggi abbiamo sperimentato un cielo circa in media tra alti e bassi.
    Interessante comunque questo andamento della piovositá

  3. #1123
    Tempesta L'avatar di millibar71
    Data Registrazione
    22/09/03
    Località
    torino est
    Età
    51
    Messaggi
    11,363
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Follia climatica o nuova normalità? Io propendo per la seconda. È in atto uno step climatico piuttosto incisivo. Maggio 2022 sarebbe in media 61-90 di giugno, GW galoppante.

    FB_IMG_1654019518056.jpg

    FB_IMG_1654019521971.jpg

  4. #1124
    Vento teso
    Data Registrazione
    15/05/20
    Località
    Milano Famagosta/Clusone (BG) 650 m
    Età
    52
    Messaggi
    1,647
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@@ Visualizza Messaggio
    Aggiungo che quando leggo di crisi idrica per zone come il Comasco, il Milanese o la Brianza mi cadono le braccia, non tanto perché da alcuni mesi stia piovendo molto meno del normale (nessuno lo contesta), quanto perché il problema quarantennale di queste zone non è la siccità, semmai quello delle falde idriche che a periodi regolari o meno regolari allagano le fondamenta degli edifici, falde che fino agli anni '70 erano massicciamente prelevate per usi industriali (la vecchia industria pesante del Milanese) e ora lo sono, anche se molto meno, per l'agricoltura più "sprecona" del Nord Italia.
    Non solo Comasco, Milanese e Brianza: in generale tutte le pianure a nord del Po hanno la falda freatica molto prossima al suolo, soprattutto dalla famosa "linea delle risorgive" in giù. Paradossalmente, potrebbe non cadere una sola goccia d'acqua nei tre mesi estivi, che gli effetti sarebbero minimi se non sulle rotonde sparti traffico e nei giardini non irrigati.

    Sullo spreco dell'acqua, non ci sono differenze fra le varie province a nord del Po: c'è una tale disponibilità ovunque, dal Piemonte al Veneto passando per la Lombardia, che si perde la sensibilità su un utilizzo consapevole.

    Buona serata.

  5. #1125
    Banned
    Data Registrazione
    12/05/21
    Località
    Pojanella(VI)
    Messaggi
    1,867
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Gian1969 Visualizza Messaggio
    Non solo Comasco, Milanese e Brianza: in generale tutte le pianure a nord del Po hanno la falda freatica molto prossima al suolo, soprattutto dalla famosa "linea delle risorgive" in giù. Paradossalmente, potrebbe non cadere una sola goccia d'acqua nei tre mesi estivi, che gli effetti sarebbero minimi se non sulle rotonde sparti traffico e nei giardini non irrigati.

    Sullo spreco dell'acqua, non ci sono differenze fra le varie province a nord del Po: c'è una tale disponibilità ovunque, dal Piemonte al Veneto passando per la Lombardia, che si perde la sensibilità su un utilizzo consapevole.

    Buona serata.
    Questo é verissimo.

    Ma difatti anch'io penso che in Pianura Padana il rischio di razionamento acqua sia praticamente quasi (se non) del tutto inesistente.

    Ho controllato e anche se non c'ero, nemmeno nel 2003 si é razionata l'acqua

  6. #1126
    Vento teso
    Data Registrazione
    15/05/20
    Località
    Milano Famagosta/Clusone (BG) 650 m
    Età
    52
    Messaggi
    1,647
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Belumat Visualizza Messaggio
    Questo é verissimo.

    Ma difatti anch'io penso che in Pianura Padana il rischio di razionamento acqua sia praticamente quasi (se non) del tutto inesistente.

    Ho controllato e anche se non c'ero, nemmeno nel 2003 si é razionata l'acqua
    Io ho sentito parlare di possibile razionamento qui a Milano solo nella lontana estate 1976, avevo appena finito la prima elementare.
    Lo ricordo bene a causa di un episodio della mia infanzia: eravamo appena tornati dal mare - andavamo fra giugno e luglio - e mi stavo accingendo come di consueto a riempire un po' la vasca per giocare con l'acqua, quando i miei genitori mi rimproverarono dicendo: "ma non hai sentito alla radio poco fa che dicevano che se non piove presto dovranno razionare l'acqua anche a Milano?" Chiusero nervosamente il rubinetto e io ovviamente ci rimasi malissimo

    In effetti all'epoca erano in piena funzione tutte le industrie del nord Milano, che succhiavano una quantità enorme di acqua, può essere che in quelle circostanze persino Milano possa aver rischiato

  7. #1127
    Vento moderato L'avatar di frankie986
    Data Registrazione
    23/10/06
    Località
    San Vittore Olona (MI), Rosolini (S
    Età
    36
    Messaggi
    1,238
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Gian1969 Visualizza Messaggio
    Non solo Comasco, Milanese e Brianza: in generale tutte le pianure a nord del Po hanno la falda freatica molto prossima al suolo, soprattutto dalla famosa "linea delle risorgive" in giù. Paradossalmente, potrebbe non cadere una sola goccia d'acqua nei tre mesi estivi, che gli effetti sarebbero minimi se non sulle rotonde sparti traffico e nei giardini non irrigati.

    Sullo spreco dell'acqua, non ci sono differenze fra le varie province a nord del Po: c'è una tale disponibilità ovunque, dal Piemonte al Veneto passando per la Lombardia, che si perde la sensibilità su un utilizzo consapevole.

    Buona serata.
    Io ho notato la differenza del terreno tra alta e bassa pianura, più verso il rossiccio nell'alta e più verso il grigio nella bassa e quando piove i terreni dell'alta assorbono molto più rapidamente rispetto a quelli della bassa.

  8. #1128
    Vento teso
    Data Registrazione
    15/05/20
    Località
    Milano Famagosta/Clusone (BG) 650 m
    Età
    52
    Messaggi
    1,647
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da frankie986 Visualizza Messaggio
    Io ho notato la differenza del terreno tra alta e bassa pianura, più verso il rossiccio nell'alta e più verso il grigio nella bassa e quando piove i terreni dell'alta assorbono molto più rapidamente rispetto a quelli della bassa.
    Esatto.
    E l'acqua così velocemente assorbita nell'alta pianura, riaffiora verso la bassa

  9. #1129
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini / Montechiarugolo (PR) 110m
    Età
    26
    Messaggi
    16,735
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Dal 1° gennaio 2021 al 31 maggio 2022 totalizzati 564mm

    Bassissimo anche il totale dal 1 gennaio 2020 con 1177mm in quasi due anni e mezzo!
    Massima: +38,7°C 23/7/2009 e 8/8/2013
    Minima: -8,3°C 21/12/2009
    Neve: 2008=1.0cm 2009=6.5cm 2010=74.0cm 2011=1.5cm 2012=78.0cm 2013​=19.5cm 2014=5.0cm 2015=0.0cm 2016=0.0cm
    http://climarimini.altervista.org/index.html

  10. #1130
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    51
    Messaggi
    3,017
    Menzionato
    118 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da baccaromichele Visualizza Messaggio
    Dal 1° gennaio 2021 al 31 maggio 2022 totalizzati 564mm

    Bassissimo anche il totale dal 1 gennaio 2020 con 1177mm in quasi due anni e mezzo!
    allucinante

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •