Pagina 181 di 194 PrimaPrima ... 81131171179180181182183191 ... UltimaUltima
Risultati da 1,801 a 1,810 di 1935
  1. #1801
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    4,270
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    certo che si prova, postando studi e dati. come è stato fatto.

    l'ho già specificato, non fare lo gnorri perché ti fa comodo. è tutto scritto: un TS anche INTENSO dopo una lunga fase siccitosa non bagna nulla se non i primi decimetri di terreno.
    se il terreno è giù umido l'acqua percola (capillarità). quindi se fa un peggioramento su più giorni (alias, un TS via l'altro) sicuramente l'acqua penetra molto di più nel terreno arrivando alla falda. Sono certo che nell'estate 2014 problemi di falde e fiumi non ce ne fossero, per dirne una. Il discorso alla base è che nella situazione ATTUALE, uno o più TS non migliorano la situazione di falde e fiumi. per tornare a livelli normali c'è bisogno di peggioramenti autunnali.
    ho anche già parlato del beneficio alle piante, ho anche già detto che è meglio un TS che niente di niente, ma siccome ti fa comodo te ne dimentichi o, guarda caso, salti i post, proprio QUEI post...
    già tutto scritto e riscritto, basta leggere. In più ho messo una miriade di link a studi e conferenze, anche lì, basta leggere e c'è scritto tutto quello di cui c'è bisogno, anche di più.
    saluti
    Mettere un link consigliando di leggere non serve a niente se non specifichi cosa leggere.
    Un po' come dire: questi sono i libri di idrologia, studia.

    Vuoi il link della Treccani?
    Vuoi che ti dico studia?
    Applicami le belle chiacchiere che fai a tutte le falde alpine.
    Perché è lì che cade il grosso della pioggia in estate.
    Vogliamo andare a controllare le sorgenti alpine?
    Vogliamo andare a vedere se con tutta la pioggia caduta in TAA durante il periodo estivo non c'è stato nessun miglioramento per falde e sorgenti? Vogliamo andare a controllare tutto il sistema delle risorgive estremamente permeabile? Perché è su questo che preferisci sempre sorvolare.
    Saluti.
    Che sfiga, crepo!

  2. #1802
    Banned
    Data Registrazione
    21/06/22
    Località
    Roma
    Età
    54
    Messaggi
    147
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico_3bmeteo Visualizza Messaggio
    quali siti ?
    quelli che hai postato

  3. #1803
    Banned
    Data Registrazione
    21/06/22
    Località
    Roma
    Età
    54
    Messaggi
    147
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    si è dimezzata ma sta fondendo alla velocità della luce, continuando a fornire il suo contributo ed anzi, paradossalmente, lo fa in maniera ancora più incisiva nonostante la massa dimezzata.
    negli scorsi mesi ha fatto intere settimane senza versare una goccia d'acqua e la portata è rimasta stabile, bassa bassissima, ma stabile. Senza la fusione dei ghiacci il Po, senza piogge e senza alcuna altra fonte, probabilmente si sarebbe avvicinato alla secca.
    è logica, banale logica. Se non ci sono piogge ad alimentarlo (o vogliamo dire che è piovuto abbastanza? con luglio vicino a 0mm anche sui monti più piovosi d'Italia?) cosa lo alimenta?
    Dunque si può, al contrario di quanto affermi, tranquillamente dire che questa estate il contributo dato dalla fusione dei ghiacci è forse il più alto di sempre, forse anche più del 2003 che, almeno in una prima fase, aveva neve in quota da fondere e che quindi almeno inizialmente "ripara" il ghiacciaio.
    Non a caso questa estate chiuderà al nord come seconda solo al 2003... e come il 2003 è iniziata a inizio maggio, con la sola piccolissima differenza che non piove decentemente da quasi un anno, soprattutto con un autunno secchissimo (seguito da dicembre con diverse puntate dello ZT verso ed oltre i 3000m, ca va sans dire...).

    Va da sé quindi che quando non ci saranno più ghiacciai, in caso di periodi fortemente siccitosi e prolungati come quello che viviamo, è possibile che la situazione sarà pure peggiore dell'attuale. Senza essere catastrofisti, è piuttosto logico.
    Fra tutti i post che hai scritto e tra l'altro li condivido tutti, come quelli di Enrico_3bmeteo questo è quello che mi piace di più, sai perchè? perchè hai parlato di logica, quella logica mancata e che manca ancora a qualche utente, quando ho fatto presente in uno dei miei primi post di Giugno facendo presente che la situazione era critica e saremmo andati incontro ad un'estate difficile se non avesse fatto una primavera tipo 2019, non era niente altro che un discorso logico fatto dopo avere osservato che a causa delle scarsissime precipitazioni le nostre montagne erano prive di neve e già cerano torrenti alpini in secca e tutti i fiumi sotto la loro media, logicamente c'è chi ci ha fatto del sarcasmo sopra.
    Adesso per risolvere la crisi idrica e siccità come detto dalla maggior parte degli utenti che hanno partecipato servono le grandi piogge autunnali con la cadenza autunnale ed una stagione di abbondanti precipitazioni nevose in montagna, e risottolineo nessuno a mai detto che i temporali estivi non servono a nulla, a livello locale sicuramente aiutano.
    Ma una domanda mi preme fare vista la situazione di secca di tutti i corsi d'acqua, qualcuno sa se è stato fatto qualcosa per pulire e dragare gli alvei dei fiumi? oppure non è stato fatto niente in merito.

  4. #1804
    Burrasca L'avatar di Enrico_3bmeteo
    Data Registrazione
    06/03/03
    Località
    Roma
    Età
    59
    Messaggi
    6,602
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio

    1) In primo luogo credo tu non sappia niente di quanto io sappia di idrologia, geologia, etc etc.
    2) Di cui immagino però tu sappia tutto.

    3) Ma poichè molti lettori qui potrebbero non avere certe basi preferisco parlare semplice, visto che quelli che hanno competenze preferiscono mettere immagini senza riferimenti.

    4) Ah, trovo stucchevole che tu non conoscessi il testo da cui è stata tratta quella immagine.
    Mi hai dovuto chiedere da dove veniva fuori il dato 2004-2008...
    Visto che non ti sei ritirato, ti rispondo

    1) "Se non conosci le basi dell'idrologia..." l'hai inteso rivolto a te ? Francamente, non rientra tra i miei interessi saggiare la tua preparazione sull'idrologia
    2) Risposta banale, inutile e gratuita ad un mio commento nel quale, al contrario, palesavo la mia impreparazione ("fuori dal seminato")
    3) Anche questa te la potevi risparmiare
    4) Cosa ti ho dovuto chiedere ? Ma cosa stai dicendo ?

  5. #1805
    Burrasca L'avatar di Enrico_3bmeteo
    Data Registrazione
    06/03/03
    Località
    Roma
    Età
    59
    Messaggi
    6,602
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Evidentemente ti sfugge il senso, potevi metterne uno buono da consigliare, invece hai messo un elenco a caso comprensivo di idrologia tecnica, che personalmente preferisco.

    Magari il senso era: ce l'ho lungo l'elenco di libri di idrologia?

    Saluti
    Sempre sopra le righe, eh ?

    p.s. non ho nessun libro di idrologia e neanche ho intenzione di acquistarne uno nelle prossime due vite

  6. #1806
    Burrasca L'avatar di Enrico_3bmeteo
    Data Registrazione
    06/03/03
    Località
    Roma
    Età
    59
    Messaggi
    6,602
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da faggio58 Visualizza Messaggio
    Sicuramente criticabile sul piano del metodo scientifico ma lo scopo è quello divulgativo

    https://www.google.com/url?sa=t&sour...6OfTWDI88vq9x-

    Inviato dal mio moto g 5G utilizzando Tapatalk
    mito !!!!!!
    mi hai fatto riaccendere qualche neurone spento da oltre 30 anni....
    Lo stesso esperimento ce lo fece fare un prof nell'anno 198x (la memoria cede..) in un vaso contenente terra compattata con poca materia organica, non bagnata da un tempo x. Il risultato non fu così drastico come questo ma molto simile

  7. #1807
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    4,270
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico_3bmeteo Visualizza Messaggio
    Visto che non ti sei ritirato, ti rispondo

    1) "Se non conosci le basi dell'idrologia..." l'hai inteso rivolto a te ? Francamente, non rientra tra i miei interessi saggiare la tua preparazione sull'idrologia
    2) Risposta banale, inutile e gratuita ad un mio commento nel quale, al contrario, palesavo la mia impreparazione ("fuori dal seminato")
    3) Anche questa te la potevi risparmiare
    4) Cosa ti ho dovuto chiedere ? Ma cosa stai dicendo ?
    Ah, giusto. Magari non dicevi a me, dicevi a Eddi, a Jack, a faggio, che sono gli unici che stanno intervenendo.
    Resta il fatto che usavi la seconda persona al singolare, magari uno intende che era rivolto proprio a me. Citi e dici conosci...

    Comunque resta un concetto molto interessante.
    Tu esprimi tutte le considerazioni che vuoi, ma consigli agli altri di studiare idrologia di cui tu per ammissione non sai molto.

    Molto interessante.

    E ribadisco: consigliare di studiare idrologia con un elenco a caso, senza neanche conoscere la materia, fa sorridere, molto...
    Che sfiga, crepo!

  8. #1808
    Burrasca L'avatar di Enrico_3bmeteo
    Data Registrazione
    06/03/03
    Località
    Roma
    Età
    59
    Messaggi
    6,602
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Ah, giusto. Magari non dicevi a me, dicevi a Eddi, a Jack, a faggio, che sono gli unici che stanno intervenendo.
    Resta il fatto che usavi la seconda persona al singolare, magari uno intende che era rivolto proprio a me. Citi e dici conosci...

    Comunque resta un concetto molto interessante.
    Tu esprimi tutte le considerazioni che vuoi, ma consigli agli altri di studiare idrologia di cui tu per ammissione non sai molto.

    Molto interessante.

    E ribadisco: consigliare di studiare idrologia con un elenco a caso, senza neanche conoscere la materia, fa sorridere, molto...
    Comincio a sospettare che tu sia un troll.....ne hai tutte le caratteristiche.
    Per favore, ignora tutti i miei commenti. Io farò lo stesso con i tuoi. Grazie
    Passo e chiudo
    Ultima modifica di Enrico_3bmeteo; 15/08/2022 alle 17:04

  9. #1809
    Burrasca L'avatar di Enrico_3bmeteo
    Data Registrazione
    06/03/03
    Località
    Roma
    Età
    59
    Messaggi
    6,602
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Uno può sempre dubitare di tutto, però è un fatto che la massa di ghiaccio sulle Alpi si è già dimezzata, mentre precipitazioni e portate sono rimaste stabili.
    Se dovessero estinguersi i ghiacciai alpini e la portata non variasse questo significherebbe che c'è stato un incremento delle precipitazioni.
    In rete ho trovato questo, ma non è aggiornato, purtroppo:

    Climalteranti.it >> Il fiume ed i laghi della pianura ai minimi storici

    in base al grafico c'è stato un lieve calo delle precipitazioni e anche della portata

    C'è anche questo, con grafici interessanti:

    portata fiume po | Sistemi elettorali
    Ultima modifica di Enrico_3bmeteo; 15/08/2022 alle 17:02

  10. #1810
    Burrasca L'avatar di Enrico_3bmeteo
    Data Registrazione
    06/03/03
    Località
    Roma
    Età
    59
    Messaggi
    6,602
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Eddi Visualizza Messaggio
    quelli che hai postato
    Ah, ti riferisci ai due siti in firma
    Grazie !

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •