Pagina 34 di 41 PrimaPrima ... 243233343536 ... UltimaUltima
Risultati da 331 a 340 di 401
  1. #331
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    15/05/20
    Località
    Milano Famagosta Parco Sud
    Età
    51
    Messaggi
    812
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Di mesi di settembre così secchi ne ricordo pochi, qui significativo solo il passaggio temporalesco del 17 settembre (8 mm Ciampino), vediamo come va domani.
    Piccoli arbusti in difficoltà anche qui, nelle zone non irrigate, prati ancora con aspetto estivo (cioè da savana)
    Ho visto ieri che Roma Pineta Sacchetti dal 1° maggio ha accumulato circa 35 mm... Se il dato non è errato, ma viste la stazioni limitrofe mi pare corretto, è eclatante: penso che anche alberi di medio fusto siano in sofferenza.

    Qui invece dopo la giornata di ieri, la parentesi seccume si è chiusa definitivamente. Spero che presto possa essere per tutti un ricordo. Buona giornata!

  2. #332
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,915
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Uhm 35 mm mi pare esagerato ma puo' essere.
    C'e' stato comunque il nubifragio dell'8 giugno, anche se non ha colpito tutta la citta' in maniera omogenea

  3. #333
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    5,433
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    9 MM.....Finalmente ha piovuto un pò.
    Se i giovani sapessero, se i vecchi potessero!!!

  4. #334
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    3,020
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Curiosità del lungo periodo avaro di precipitazioni.

    Nel 2017 per la prima volta dalla costruzione (1969-1973) della diga di Gurdialfiera è venuto fuori dal lago omonimo il ponte di Annibale. La leggenda vuole che ci sia passato Annibale con gli elefanti, ma appunto è una leggenda.

    In questo simpatico video che consiglio di vedere fino in fondo è testimoniato l'evento.
    Le grandi placche spaccate e solo in superficie asciutte hanno tradito pure me quell'anno. Per avvicinarmi il più possibile al ponte ci sono finito dentro ed in un attimo ero col fango fino alle ginocchia bloccato, con relativo momento di apprensione. Ne sono uscito "mani e piedi".



    L'anno scorso è riemerso ad ottobre e ne ho approfittato per in giro col sup.

    Quest'anno la situazione è peggiore, siamo almeno un metro sotto alla stessa data del 2017, come testimonia la webcam.
    Ad agosto ho fatto un giro col windsurf attorno al ponte.
    E mentre smontavo a riva ho assistito all'ennesima caso di gente bloccata nel fango, chi non sa scende e si avvicina il più possibile.

    Guardialfiera Lago Montepeloso CB

    La pineta di rimboschimento segna il limite superiore del lago, che normalmente si raggiunge in primavera.

  5. #335
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    50
    Messaggi
    2,943
    Menzionato
    107 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Qui fermi a 3mm...record ormai assodato. Piante in sofferenza ovunque

  6. #336
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    3,020
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Una decina di giorni fa, direi molto più di un metro in meno rispetto al 2017


  7. #337
    Uragano L'avatar di giorgio1940
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Rimini
    Età
    80
    Messaggi
    25,108
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Che dire? dire che sono "in scimmia" è poco
    mese settembre totale mm 20, di cui 9,5 ieri !
    Totale anno mm 190 (CENTONOVANTA)
    Sono, voglio essere ottimista: mi rifarò in dicembre-gennaio con 196 cm NEVE !!!!

    Amante della Natura:Monti,meteo,mare,una piccola margherita.....
    Non posso che dir grazie a tanto Artefice!

  8. #338
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    5,433
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    9 MM.....Finalmente ha piovuto un pò.
    La somma dal 1° Giugno arriva a 20 mm.
    Per fortuna che Gennaio 2021 è stato molto generoso.
    certo dopo 8 mesi gli effetti di quelle piogge sono ormai alle spalle.
    Comunque mettiamo da parte questo pochi mm....
    Se i giovani sapessero, se i vecchi potessero!!!

  9. #339
    Vento fresco L'avatar di Mat87
    Data Registrazione
    17/04/13
    Località
    Viterbo (350 m)
    Età
    34
    Messaggi
    2,274
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Continua la maledizione sulla città e campagne circostanti con appena 3-4 mm accumulati. Già evaporati chiaramente. Si allunga ancora il periodo più secco di sempre (3 mesi e mezzo a 10-15 mm)

    Temporale brutale invece sulla piana Maremmana a 20-30 km a Ovest di qui con 50-110 mm a TAPPETO da Tuscania a Civitavecchia Nord. Evento notevole per estensione. E' da Giugno che la piana maremmana viterbese becca sempre TS, zone che tradizionalmente dovrebbero beccare ben meno che da qui verso Est. Ma va tutto alla rovescia.
    Anno 2019
    Pioggia: 601,0 mm (Agg. 3 Ottobre)
    Neve: 4,5 cm.

  10. #340
    Tempesta L'avatar di millibar71
    Data Registrazione
    22/09/03
    Località
    torino est
    Età
    50
    Messaggi
    10,314
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Mat87 Visualizza Messaggio
    Continua la maledizione sulla città e campagne circostanti con appena 3-4 mm accumulati. Già evaporati chiaramente. Si allunga ancora il periodo più secco di sempre (3 mesi e mezzo a 10-15 mm)

    Temporale brutale invece sulla piana Maremmana a 20-30 km a Ovest di qui con 50-110 mm a TAPPETO da Tuscania a Civitavecchia Nord. Evento notevole per estensione. E' da Giugno che la piana maremmana viterbese becca sempre TS, zone che tradizionalmente dovrebbero beccare ben meno che da qui verso Est. Ma va tutto alla rovescia.
    Eppure qualche motivo deve esserci. Verso il Lago di Bolsena come sono messi?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •