Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345
Risultati da 41 a 46 di 46
  1. #41
    Vento teso L'avatar di japigia
    Data Registrazione
    27/05/14
    Località
    Mola di Bari (Ba) 5 mt
    Messaggi
    1,963
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Mola di Bari appena 233 mm dal 1ºGennaio, per essere in media ad oggi dovremmo essere a 354mm
    In Avatar (Nevicata del 24 Marzo 2020)

  2. #42
    Brezza tesa L'avatar di extreme
    Data Registrazione
    16/03/08
    Località
    Roma San Lorenzo (w.e. Ronciglione)
    Messaggi
    766
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Qui la siccità è importante, siamo in centro tra i 170 e i 220 mm annuali finora.
    La terza decade di settembre sembra però segnare un netto cambio di marcia.
    Emigrato per lavoro a Roma, quartiere San Lorenzo.
    Nei week end spesso a Ronciglione, dove possiedo una stazione Davis VUE (575 m s.l.m.).

  3. #43
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,431
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Situazioni imbarazzanti nell'Imperiese, in particolare nel Golfo di Diano dove sono croniche (capitavano perfino negli anni '70)

    Diano Marina, crisi idrica: autobotte in piazza e turisti inferociti in coda - Riviera24

    Però direi che il fattore meteorologico c'entra poco e in modo indiretto, sono posti in cui la popolazione nel periodo estivo decuplica e dipendono, per l'approvigionamento idrico nella stagione turistica, dalle reti maggiori che fanno capo al bacino del Lago Tenarda, praticamente dalla parte opposta della Provincia di Imperia, a cui i loro acquedotti comunali sono collegati da decenni con reti vetuste, poco manutenute e colabrodo.

    Per il resto situazione molto diversificata tra le due Rivere e relativo entroterra, col Savonese messo mediamente peggio, con qualche stazione a malapena sopra i 200 mm e il Genovese, il Tigullio, lo Spezzino e lo stesso Imperiese molto "a macchia di leopardo", vi sono infatti zone vicine alle medie di riferimento e altre con deficit molto pesanti, A livello generale tende comunque a prevalere un deficit pluviometrico moderato (-20/-30%), in gran parte da mettere in carico ai mesi di gennaio, febbraio e aprile ma ci sono anche eccezioni. Qua siamo forse addirittura in lievissima eccedenza, con una cumulata che tocca i 1100 mm dal 1° gennaio, ma è una situazione molto locale... Comunque vada chiuderemo il 2020 sopra i 995 mm di cumulata annua del 2017 e sopra i 1103 mm del 2005, ossia le due annate meno piovose del Millennio in corso.
    Ultima modifica di galinsog@; 20/09/2020 alle 10:15

  4. #44
    Vento forte L'avatar di cut-off
    Data Registrazione
    15/10/05
    Località
    Trento Sud (m.190 s.
    Età
    55
    Messaggi
    4,018
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Qui a Trento Sud ad oggi 20/9/2020 siamo a 630 mm caduti contro gli attesi 723, media 1982-2019; il deficit attuale quindi è di circa il 13% (dopo un minimo del 7% registrato a fine agosto, però anche dopo aver superato il 50% fra inverno e primavera), ma con la possibilità di recuperare almeno un po' nell'ultima decade di settembre se le prospettive piovose saranno confermate.
    Saluti a tutti, Flavio

  5. #45
    Vento moderato L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    28
    Messaggi
    1,058
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Dando uno sguardo al mio archivio decennale, il periodo 31-01/30-09 ha i seguenti accumuli:

    2010 = 322.9 mm (accumulo finale 571.8 mm)
    2011 = 377.2 mm (accumulo finale 653.8 mm)
    2012 = 346.1 mm (accumulo finale 529.7 mm)
    2013 = 329.4 mm (accumulo finale 556.0 mm)
    2014 = 451.5 mm (accumulo finale 727.5 mm)
    2015 = 600.0 mm (accumulo finale 856.0 mm)
    2016 = 408.6 mm (accumulo finale 531.0 mm)
    2017 = 276.2 mm (accumulo finale 414.8 mm)
    2018 = 335.9 mm (accumulo finale 601.7 mm)
    2019 = 317.5 mm (accumulo finale 542.8 mm)
    2020 = 283.0 mm (accumulo finale ?)

    Per raggiungere la media decennale (598.5 mm) dovrebbero cadere da qui a Dicembre oltre 300 mm. Purtroppo l'accoppiata Gennaio-Febbraio è stata assolutamente storica (appena 9.4 mm caduti, i 2 mesi in assoluto più piovosi dell'anno) e questo probabilmente risulterà determinante nel bilancio annuo finale, a meno che i prossimi mesi riescano a ricompensare in parte il deficit. Fortunatamente fino ad ora non ci sono problemi a livello idrico, le riserve sono ancora abbastanza piene ma la pioggia è necessaria per non far peggiorare la situazione.

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):

    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +27.6°C il 10/07/2019
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Heat Index più alto: +45.0°C il 02/08/2015
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25/04/2013
    Accumulo maggiore in 24h: 44.5 mm il 09/10/2011
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20/08/2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

  6. #46
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    22/11/13
    Località
    giulianova (TE)
    Età
    50
    Messaggi
    362
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    qui da me a Giulianova siamo a circa 550mm da inizio anno su una media di 750 circa annua, direi che le condizioni per andare in media o addirittura superarla ci sono, visto che mancano 3 mesi abbondanti, unica pecca e' che le precipitazioni tendono a concentrarsi in pochi episodi pesanti piuttosto che spalmarsi nel tempo....

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •