Pagina 5 di 13 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 125
  1. #41
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    4,281
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Estati italiane fra il 1931 ed il 1952: alcuni confronti con quelle attuali

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    La base per poter affermare ciò in ogni caso deve essere una serie credibile, cosa che non era stata esposta.
    Hai ragione

  2. #42
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,222
    Menzionato
    175 Post(s)

    Predefinito Re: Estati italiane fra il 1931 ed il 1952: alcuni confronti con quelle attuali

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    certo che in quel periodo 1931/1952 l estate del 1940 e 1948 ,
    secondo i dati storici delle principali citta' Italiane fonte dati ' Clima d Italia di Mennella ' sono state piuttosto fresche , stile alcune fresche estati anni '70
    le sovrastime delle estati sottotono del passato sono inferiori rispetto a quelle che si hanno in estati soleggiate e calde (tipo la 1947 e la 1950), questo perchè la non ventilazione delle capannine termometriche, la spesso non ottimale distanza dal suolo del termometro, eccetera fornivano valori "pompati" verso l'alto in modo più evidente in giornate con suoli aridi e con alto soleggiamento, anzichè in estati tutto tranne che egiziane (e la 1940 e la 1948 ovviamente non lo sono state).

    Quindi i dati della 1940 e della 1948, con le tecniche di omogeneizzazione, vengono corretti al ribasso meno di quanto si debba fare con i dati della 1947 e della 1950. Ecco perchè i dati di estati fresche e piovose, anche del lontano passato, risultano (RELATIVAMENTE) attendibili anche con quelle fonti (come i tuoi libri) che risalgono a prima che si svolgessero i necessari lavori di omogeneizzazione dei valori temporalmente remoti.

    Per inciso: scommetto che un filo di sovrastima c'è anche per la 1940 e la 1948, anche se non ai livelli della 1950 e della 1947. Dico questo perchè nessuna estate degli anni '70 risulta paragonabile, su scala nazionale, alla 1940 (che ha chiuso almeno mezzo grado più fredda della 1978, e quest'ultima è la più fredda tra tutte quelle degli anni '70, ergo...). Discorso solo in parte diverso per la 1948, un filo meno fredda della 1940, ma che comunque non ha termicamente delle vere e proprie "sue pari" nel decennio dei '70.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  3. #43
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,286
    Menzionato
    131 Post(s)

    Predefinito Re: Estati italiane fra il 1931 ed il 1952: alcuni confronti con quelle attuali

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Comprendo comunque l’intento di Robertino: probabilmente voleva dire che l’anomalia di quei mesi (1950, 1943) rispetto all’epoca in cui si inseriscono (1930-1950) non è dissimile da quella dei mesi recenti (2015, 2017) rispetto all’attuale periodo in cui si collocano (1990-2019).

    Questo è quello che anchio ho supposto potrebbe essere, per quello ho fatto quella domanda a Perlecano. Ma è da dimostrare.
    infatti luglio 1950 e agosto 1943 sono stati molto caldi in Italia

    ma questo non vuole sminuire il buon lavoro di Perlecano ,

    ho semplicemente menzionato dati del passato di Milano Brera e
    piu recenti di Milano Linate

    @ Perlecano , anche tu almeno sforzati a comprendere
    come ho gia detto che sono ' due epoche diverse ' e secondo rapporti , dati , documenti storici , e grafici , anche durante quel epoca ci sono state annate calde ( ad iniziare dagli anni '20 , esem; la calda annata del 1926 ) come il 1937 , 1944 , mesi estivi caldissimi , ect.

    e ' omogenizzare ' i dati dopo oltre mezzo secolo potrebbe significare anche modificare in parte il reale andamento di quel periodo perche non c'era nemmeno una copertura dati adeguata come quella attuale .

  4. #44
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,222
    Menzionato
    175 Post(s)

    Predefinito Re: Estati italiane fra il 1931 ed il 1952: alcuni confronti con quelle attuali

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Premesso che non voglio attaccare Robertino in persona ma solo il suo modo di mostrare i dati, trovo scorretto soprattutto confrontare i dati di una stazione aeroportuale, posta in luoghi aperti e ben ventilati, che risente meno dell’isola di calore urbana di cui potrebbe comunque subire l’influenza parziale, e quelli di una stazione cittadina, posta non a 2 m di quota, e in luogo non ventilato.

    Si presuppone che a Linate le medie debbano essere quindi più basse. Per cui se anche le medie di Brera e Linate fossero state identiche in quei mesi di epoche storiche differenti, va da sè che a Linate in realtà quei mesi del passato saranno stati più freschi di quanto visto per Brera, da cui ne discende che comunque il Luglio 1950 di Linate è più fresco del Luglio 2015 della stessa Linate, anche se Luglio 1950 a Brera fosse stato caldo quanto il Luglio 2015 di Linate.
    il tuo tentativo di mediazione è lodevole, lo dico senza ironia, ma temo che con certi utenti sia solo tempo sprecato (e il tempo mi sa che lo sto sprecando pure io).
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  5. #45
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,222
    Menzionato
    175 Post(s)

    Predefinito Re: Estati italiane fra il 1931 ed il 1952: alcuni confronti con quelle attuali

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    infatti luglio 1950 e agosto 1943 sono stati molto caldi in Italia

    ma questo non vuole sminuire il buon lavoro di Perlecano ,

    ho semplicemente menzionato dati del passato di Milano Brera e
    piu recenti di Milano Linate

    @ Perlacano , almeno sforzati che tu

    come ho gia detto sono ' due epoche diverse ' e secondo rapporti , dati , documenti storici , e grafici , anche durante quel epoca ci sono state durante annate calde come il 1937 , 1944 , mesi estivi caldissimi , ect.

    e ' omogenizzare ' i dati dopo oltre mezzo secolo potrebbe significare anche modificare in parte il reale andamento di quel periodo perche non c'era nemmeno una copertura dati adeguata come quella attuale .
    non c'era copertura di dati come quella attuale? ma hai capito o no che parliamo dei dati di una SINGOLA stazione meteo che vengono rivisti rispetto ai feedback (con le strumentazioni più recenti) della stessa, SINGOLA stazione meteo? posto che quanto affermi è comunque errato per tutta una serie di ragioni che se ti esponessi ignoreresti bellamente come è tua abitudine, e quindi è poco utile che io mi spinga oltre, ti dico solo che stai facendo confusione tra il concetto di "omogeneizzazione" e quello di "interpolazione". Ma davvero, lasciamo perdere.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  6. #46
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,286
    Menzionato
    131 Post(s)

    Predefinito Re: Estati italiane fra il 1931 ed il 1952: alcuni confronti con quelle attuali

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    le sovrastime delle estati sottotono del passato sono inferiori rispetto a quelle che si hanno in estati soleggiate e calde (tipo la 1947 e la 1950), questo perchè la non ventilazione delle capannine termometriche, la spesso non ottimale distanza dal suolo del termometro, eccetera fornivano valori "pompati" verso l'alto in modo più evidente in giornate con suoli aridi e con alto soleggiamento, anzichè in estati tutto tranne che egiziane (e la 1940 e la 1948 ovviamente non lo sono state).

    Quindi i dati della 1940 e della 1948, con le tecniche di omogeneizzazione, vengono corretti al ribasso meno di quanto si debba fare con i dati della 1947 e della 1950. Ecco perchè i dati di estati fresche e piovose, anche del lontano passato, risultano (RELATIVAMENTE) attendibili anche con quelle fonti (come i tuoi libri) che risalgono a prima che si svolgessero i necessari lavori di omogeneizzazione dei valori temporalmente remoti.

    Per inciso: scommetto che un filo di sovrastima c'è anche per la 1940 e la 1948, anche se non ai livelli della 1950 e della 1947. Dico questo perchè nessuna estate degli anni '70 risulta paragonabile, su scala nazionale, alla 1940 (che ha chiuso almeno mezzo grado più fredda della 1978, e quest'ultima è la più fredda tra tutte quelle degli anni '70, ergo...). Discorso solo in parte diverso per la 1948, un filo meno fredda della 1940, ma che comunque non ha termicamente delle vere e proprie "sue pari" nel decennio dei '70.
    infatti l estate del 1940 risulta in assoluto tra le piu fredde dal 1860 ,

    altra estate molto fresca nel 1896

  7. #47
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,286
    Menzionato
    131 Post(s)

    Predefinito Re: Estati italiane fra il 1931 ed il 1952: alcuni confronti con quelle attuali

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Comprendo comunque l’intento di Robertino: probabilmente voleva dire che l’anomalia di quei mesi (1950, 1943) rispetto all’epoca in cui si inseriscono (1930-1950) non è dissimile da quella dei mesi recenti (2015, 2017) rispetto all’attuale periodo in cui si collocano (1990-2019).

    Questo è quello che anchio ho supposto potrebbe essere, per quello ho fatto quella domanda a Perlecano. Ma è da dimostrare.
    ma se alcune caldi estati come la 1945 , 1947 , 1950 , 1952 sono molto simili alle calde estati del 2009 , 2012

    senza scomodare la 2003 in assoluto la piu calda ,

    significa anche che quel periodo ha avuto delle affinita' con questo periodo indipendentemente dalle ' omogeneizzazioni ' ect.

  8. #48
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,286
    Menzionato
    131 Post(s)

    Predefinito Re: Estati italiane fra il 1931 ed il 1952: alcuni confronti con quelle attuali

    rilevante differenza Media Mensile a livello nazionale

    tra il freddo gennaio 1935 , e il seguente molto mite gennaio 1936

    in quel decennio 1930 / 1939
    gennaio piu freddo e' gennaio 1935

    il piu mite gennaio 1936

    febbraio piu mite e' il MITE febbraio 1937

    il piu freddo e nevoso e' febbraio 1932
    Ultima modifica di robertino; 05/11/2019 alle 22:31

  9. #49
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    4,281
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Estati italiane fra il 1931 ed il 1952: alcuni confronti con quelle attuali

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    rilevante differenza Media Mensile a livello nazionale

    tra il freddo gennaio 1935 , e il seguente molto mite gennaio 1936

    in quel decennio 1930 / 1939
    gennaio piu freddo e' gennaio 1935

    il piu mite gennaio 1936

    febbraio piu mite e' il MITE febbraio 1937

    il piu freddo e nevoso e' febbraio 1932
    Interessante, ma che c’azzecca con il thread?

  10. #50
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,182
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Estati italiane fra il 1931 ed il 1952: alcuni confronti con quelle attuali

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    sono alcuni dati comparativi del passato relativi questo periodo 1931/1952 e quelli piu recenti di due differenti localita' e differenti epoche ' climatiche '


    in quel periodo molto caldo risulta anche agosto 1943

    Milano Linate
    Agosto 2017 Media Mensile + 26 ,3 C.

    Milano Brera
    Agosto 1943 Media Mensile + 26 ,7 C.
    Eh no.Non puoi paragonare, a livello di media finale, una stazione ubicata in piena isola di calore ad una aeroportuale.E' proprio l'abc della meteo.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •