Pagina 2 di 9 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 85
  1. #11
    Vento teso
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,657
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Gia' il clima è sempre cambiato, ergo lo è anche oggi. Gli "amarcord" servono solo a rimembrar cose del passato.

  2. #12
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,613
    Menzionato
    148 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    relativo il mese di marzo durante il decennio 1920/1929 c'e stato marzo freddo e nevoso del 1925 , quando Costante Girardengo vince la Milano Sanremo

    due anni dopo il caldo primaverile marzo 1927 , quando al cinema grande successo dei mitici comici Stanlio e Ollio ( Stan Laurel e Oliver Hardy )

    due anni dopo il freddo e nevoso marzo 1929 , quando tra marzo e aprile 1929 il pittore Salvador Dali' aderisce alla corrente del " surrealismo "

    anni '20 il mese di marzo come i detti Antichi " marzo pazzarello " si alternavano marzo freddi e nevosi tipicamente invernali e marzo piu caldi con periodi quasi estivi , come anche nel caldo marzo del 1920

  3. #13
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,613
    Menzionato
    148 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    in Italia ,

    gennaio 1920 molto mite

    a livello Nazionale superiore la media '71/2000 di circa + 2 C.

  4. #14
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,613
    Menzionato
    148 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    dal 1900 ,

    in Italia l inverno '19/1920 e' in assoluto tra i piu miti con anomalia termica superiore la media '61/1990 + 2 C
    e su base '81/2010 di + 1,3 C.

    e' tra i primi 10 inverni piu miti

    dopo il primo in assoluto, il ' caldo ' inverno '06/2007

    altro inverno molto mite appartiene al decennio 1910/1919
    il mitissimo inverno '11/1912
    Ultima modifica di robertino; 14/01/2020 alle 12:47

  5. #15
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    17,136
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    in Italia l inverno '19/1920 e' in assoluto tra i piu miti con anomalia termica superiore la media '71/2000 + 2 C
    e su base '81/2010 di + 1,3 C.
    Non sappiamo quante volte ti è già stato spiegato che la 71/00 e la 81/10 per gli inverni è praticamente uguale in Italia ma vabbè, continua pure cosi.


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  6. #16
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,613
    Menzionato
    148 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    Non sappiamo quante volte ti è già stato spiegato che la 71/00 e la 81/10 per gli inverni è praticamente uguale in Italia ma vabbè, continua pure cosi.
    si , e' vero , la media e' quasi uguale ,

    ma nella classifica degli inverni piu miti c' e anche il mitissimo inverno '19/1920 ,

    la differenza e' tra la media '81/2010 e '61/1990
    '61/1990 + 2 C.

    e su base '81/2010 + 1, 3 ,
    doverosa correzione

    in Italia gennaio e febbraio 1920 molto miti ,
    febbraio 1920 a livello Europeo e' stato anche piu mite di gennaio 1920
    Ultima modifica di robertino; 14/01/2020 alle 14:00

  7. #17
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,613
    Menzionato
    148 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico




  8. #18
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    3,193
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    Attenzione però... la dicitura obsolete del secondo grafico fa pensare.

    Poi prendere annate qualsiasi per dimostrare un trend (come si fa nel primo grafico) al posto di usare una (che so?) media mobile che da un’indicazione della situazione priva della variabilità meteorologica annua penso sia concettualmente sbagliato, perché allora qualsiasi risultato è possibile (è come dire che dal 2016 al 2018 ci siamo raffreddati), anche se forse l’intento era quello di mostrare fasi di riscaldamento che ci sono effettivamente state, però se esponi i grafici senza commenti poi si lasciano travisare.

    Facendo capo qua, I cambiamenti climatici globali - MeteoSvizzera, risulta ad occhio usando la linea di tendenza che il periodo 1976/2000 si è scaldato di più rispetto al 1917/1944 che si citava oltretutto in un periodo di tempo leggermente inferiore e logicamente pure nel rapporto a decennio (grossomodo a spanne rispettivamente a 0.18ºC e 0.11ºC).
    Ultima modifica di AbeteBianco; 16/01/2020 alle 15:19

  9. #19
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,613
    Menzionato
    148 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Attenzione però... la dicitura obsolete del secondo grafico fa pensare.

    Poi prendere annate qualsiasi per dimostrare un trend (come si fa nel primo grafico) al posto di usare una (che so?) media mobile che da un’indicazione della situazione priva della variabilità meteorologica annua penso sia concettualmente sbagliato, perché allora qualsiasi risultato è possibile (è come dire che dal 2016 al 2018 ci siamo raffreddati), anche se forse l’intento era quello di mostrare fasi di riscaldamento che ci sono effettivamente state, però se esponi i grafici senza commenti poi si lasciano travisare.

    Facendo capo qua, I cambiamenti climatici globali - MeteoSvizzera, risulta ad occhio usando la linea di tendenza che il periodo 1976/2000 si è scaldato di più rispetto al 1917/1944 che si citava oltretutto in un periodo di tempo leggermente inferiore e logicamente pure nel rapporto a decennio (grossomodo a spanne siamo a 0.11ºC nel primo caso e 0.18ºC nel secondo).
    il grafico mostra un trend al rialzo durante gli anni '20 , trend confermato dai dati globali , warming trend tra il 1916 e 1945 ,

    in Italia le medie Annue delle principali citta indicano un netto aumento della media annua , tra il piu fresco decennio 1910/1919 e piu caldo decennio 1920/1929 durante il quale ci sono state anche annate storicamente siccitose .

    un esempio , Milano Brera , annata 1916 media Annua + 12,2 C.
    annata 1926 media Annua + 14 C. , ma nel complesso questo trend al rialzo delle temperature medie Annue si evidenzia anche nelle altre principali citta' .

  10. #20
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,469
    Menzionato
    194 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    dal 1900 ,

    in Italia l inverno '19/1920 e' in assoluto tra i piu miti con anomalia termica superiore la media '61/1990 + 2 C
    e su base '81/2010 di + 1,3 C.

    e' tra i primi 10 inverni piu miti

    dopo il primo in assoluto, il ' caldo ' inverno '06/2007

    altro inverno molto mite appartiene al decennio 1910/1919
    il mitissimo inverno '11/1912
    ma neanche per sbaglio, il 1919-1920 sta tra +0,3 °C e +0,4 °C sulla 1981-2010 in Italia. vuol dire sempre esattamente +0,3/+0,4 °C anche sulla 1971-2000. Se non sta nelle posizioni apicali della mia classifica degli inverni italiani (e l'ho menzionato eccome, solo che non stai nei primi posti), vuol semplicemente dire che i dataset convergono nel non vederlo affatto eccezionale (lo dice anche il CNR, non solo Berkeley Earth). L'inverno 1911-1912 che hai citato risulta invece mitissimo, sta al nono posto dal 1900 ad oggi, con +1 °C abbondante sulla 1981-2010.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •