Pagina 9 di 22 PrimaPrima ... 789101119 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 215
  1. #81
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,903
    Menzionato
    163 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Nessuno nega il trend rialzista tra 1916 e 45, ma non è di +0,8 come vedi anche da quel grafico (che poi è fermo al 2010, siamo nel 2020!)
    si , concordo

    per correttezza ,
    in quel grafico l aumento tra il 1916 e 1945 e' stato di + 0,6 C.

    e dal 1909 al 1944 di + 0, 7 C.

    e' evidente cmq un trend al rialzo , warming trend dal 1910/1916 al 1945
    Ultima modifica di robertino; 17/01/2020 alle 14:34

  2. #82
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,860
    Menzionato
    116 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    si , concordo

    per correttezza ,
    in quel grafico l aumento tra il 1916 e 1945 e' stato di + 0,6 C.

    e dal 1909 al 1944 di + 0, 7 C.

    e' evidente cmq un trend al rialzo , warming trend dal 1910/1916 al 1945
    Praticamente ora stai contraddicendo quanto dicevi ieri (aumento di +0,8) e comunque sbagli. Dovrebbero farti Creatore, modifichi le leggi della matematica come fossi Dio.

  3. #83
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,903
    Menzionato
    163 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Praticamente ora stai contraddicendo quanto dicevi ieri (aumento di +0,8) e comunque sbagli. Dovrebbero farti Creatore, modifichi le leggi della matematica come fossi Dio.
    veramente sembra che sei tu che stai ' giudicando " come se fossi Dio

    praticamente si modifica per correttezza il " circa + 0,8 " con una + 0, 6 C.

    lo sbaglio e' stato valutare l aumento in " circa + 0, 8 " tra il 1916 e 1945 , che non e' un dato corretto come mostra il grafico reale dei vari enti climatici

    anche se fosse stato un incremento di mezzo grado conferma il warming trend tra il 1916 e 1945

    e con i vari aumenti e diminuzioni della temp. media globale che e' il risultato del trend di fondo dal 1880
    e' la temperatura media globale aumentata di + 0, 8 C.

    Ultima modifica di robertino; 17/01/2020 alle 14:54

  4. #84
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,903
    Menzionato
    163 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    inverno durante il decennio 1920/1929

    media annua con gg. di neve

    Milano nel decennio 1920/1929 media annua 5/6 gg.

  5. #85
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,665
    Menzionato
    123 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    concordo , figurati , anche tu non scherzi ,


    e che si deve leggere ?

    quando non ci sono argomenti ci puo essere anche una ' gagata '

    chi ha vinto ' cacate ' chi ha perso a scacchi

    qui l' unico che vince e' chi non partecipa al forum
    Premesso che non riesco a capire queste frasi sillogistiche(sembrano la caricatura delle terzine di Nostradamus), possiamo dire che gli anni 20' del secolo scorso furono più caldi del decennio precedente(che ebbe estati persino più fredde di quelle degli anni 60'/70', ricordiamolo en passant) ma che non c'è nulla di paragonabile ai forti gradini rialzisti italiani che si sono succeduti dal 1987 in poi. Già il riscaldamento estivo avutosi dal 1982 creò un divario rispetto alle fresche estati anni 70' ben maggiore di quello che si riscontra,per dirne una sola, fra le estati anni 20' e quelle anni 10' del secolo scorso. Non solo. Le stesse estati anni 20' del XX secolo inizialmente erano tutt'altro che calde, al punto che per vederne una davvero sopra le righe si deve aspettare il 1928.E anche l'estate 1928 va contestualizzata con saggezza,perché allora sembrò l'Apocalisse ma,se andiamo a verificare, è meno calda della 2009, che corrisponde alla mediana delle estati del decennio in corso, al punto che qualcuno ormai la considera accettabilissima,malgrado un agosto-forno,specialmente al centronord.
    Ultima modifica di Josh; 26/01/2020 alle 10:48
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  6. #86
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,903
    Menzionato
    163 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    in Italia ottobre 1921 molto caldo con clima tipicamente estivo in particolare tra la prima e seconda decade , in gran parte d Europa ottobre 1921 mediamente piu caldo e siccitoso , annate 1921 e 1922 storicamente aride in Europa

    in quel ottobre 1921 nel Pacifico il piroscafo Ascanius in navigazione da Yokohama a Seattle si imbatte in un super onda di 21 metri

    in Italia dicembre 1922 nel complesso piu freddo in particolare per un intensa ondata gelida e nevosa tra la prima e seconda decade ,

    il 29 dicembre 1922 nel nord Atlantico gli ufficiali del Transatlantico Majestic stimarono onde alte 27 metri

  7. #87
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,665
    Menzionato
    123 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    in Italia ottobre 1921 molto caldo con clima tipicamente estivo in particolare tra la prima e seconda decade , in gran parte d Europa ottobre 1921 mediamente piu caldo e siccitoso , annate 1921 e 1922 storicamente aride in Europa

    in quel ottobre 1921 nel Pacifico il piroscafo Ascanius in navigazione da Yokohama a Seattle si imbatte in un super onda di 21 metri

    in Italia dicembre 1922 nel complesso piu freddo in particolare per un intensa ondata gelida e nevosa tra la prima e seconda decade ,

    il 29 dicembre 1922 nel nord Atlantico gli ufficiali del Transatlantico Majestic stimarono onde alte 27 metri
    Ottobre 1921 ebbe una scaldata importante in prima decade(Benevento e Roma 30°) ma nel complesso non fu niente di che: +0,4° sulla 81/10.
    Dicembre 1922 fu effettivamente freddo,è un dicembre 2005 migliorato.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  8. #88
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    3,302
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    in Italia ottobre 1921 molto caldo con clima tipicamente estivo in particolare tra la prima e seconda decade , in gran parte d Europa ottobre 1921 mediamente piu caldo e siccitoso , annate 1921 e 1922 storicamente aride in Europa

    in quel ottobre 1921 nel Pacifico il piroscafo Ascanius in navigazione da Yokohama a Seattle si imbatte in un super onda di 21 metri

    in Italia dicembre 1922 nel complesso piu freddo in particolare per un intensa ondata gelida e nevosa tra la prima e seconda decade ,

    il 29 dicembre 1922 nel nord Atlantico gli ufficiali del Transatlantico Majestic stimarono onde alte 27 metri
    Ottobre 1921 è stato per 74 anni (fino al 1995) il più caldo dal 1864 a livello svizzero.
    Notevole per i tempi, ma come spesso accade, poi in nemmeno 20 anni è stato superato ben 5 volte (per intanto oltretutto).

  9. #89
    Vento teso L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,571
    Menzionato
    237 Post(s)

    Predefinito Re: Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Ottobre 1921 è stato per 74 anni (fino al 1995) il più caldo dal 1864 a livello svizzero.
    Notevole per i tempi, ma come spesso accade, poi in nemmeno 20 anni è stato superato ben 5 volte (per intanto oltretutto).
    sbaglio o il 1921 fu anche l'anno dei quasi 40 gradi a luglio nella Svizzera francese? oppure si trattava del 1923?
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  10. #90
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    3,302
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Un secolo fa , gli anni '20 dal ' punto di vista ' Climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    sbaglio o il 1921 fu anche l'anno dei quasi 40 gradi a luglio nella Svizzera francese? oppure si trattava del 1923?
    Secondo le serie omogenizzate, del 28.7.1921 abbiamo il terzo valore e l’ottavo valore più alto mai misurato da MeteoSvizzera, Ginevra 38.9ºC rispettivamente Basilea 38.4ºC. In questa TOP10 abbiamo i valori solo di queste annate (fino ad oggi): 1921, 1983, 2003, 2015, 2019.
    Da notare che Basilea aveva diversi valori superiori a 38ºC negli anni’40 e ‘50 in seguito relativizzati (tra cui si diceva l’ex record di 39ºC del 1952 successivamente ricalcolato a circa 37ºC mi pare).

    Curioso notare che quei picchi del 1921 si inseriscono in una settimana con massime sui 29/30ºC, tuttalpiù 33ºC e poi ci sono stati forti picchi il 26 e 28 luglio. Perché?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •