Pagina 113 di 240 PrimaPrima ... 1363103111112113114115123163213 ... UltimaUltima
Risultati da 1,121 a 1,130 di 2391
  1. #1121
    Vento moderato L'avatar di nicholas
    Data Registrazione
    14/12/07
    Località
    silandro (bz)
    Messaggi
    1,399
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2019: Modelli vari e assortiti

    Si prospettano consistenti impulsi di aria polare marittima. Altra neve sulle Alpi, segnatamente quelle orientali...

  2. #1122
    Vento moderato L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Messaggi
    1,064
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2019: Modelli vari e assortiti

    Vedo gfs18 a 192 ore e mi chiedo se mai un giorno un'irruzione da NE ce la farà a beccarci prima o poi.
    Come facevamo prima? Abbiamo perso le istruzioni?

  3. #1123
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    12/06/18
    Località
    Ravarino (MO)
    Età
    45
    Messaggi
    698
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2019: Modelli vari e assortiti

    Differenze non da poco a 120h...









  4. #1124
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    30
    Messaggi
    1,836
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2019: Modelli vari e assortiti

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    mi spiegate perché abbiamo questi blocchi "molli" in Atl?
    Non so bene cosa intendi per “molli” se intendi blocchi non duraturi è per la disposizione delle vorticità del VP, con quell’hp Polare e una modesta ondulazione sul settore ovest del Nord America, le vorticità sono costrette a dislocarsi verso Nord Atlantico ed Europa con getto anche piuttosto basso. Questi sono gli effetti del CW. Sono comunque carte invernali, specie per il centro-nord

  5. #1125
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    12/06/18
    Località
    Ravarino (MO)
    Età
    45
    Messaggi
    698
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2019: Modelli vari e assortiti

    Speriamo di scongiurare lo scenario da antizonalità esasperata prospettato da GFS. Sicuramente meglio il modello europeo...






  6. #1126
    Vento moderato L'avatar di TirrenoLow
    Data Registrazione
    13/01/16
    Località
    Porano (TR) - Umbria Occ. 457m slm
    Età
    34
    Messaggi
    1,497
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2019: Modelli vari e assortiti

    La zonalità di GFS è il rischio che paventavo circa una 10ina di giorni fa come schema da far seguire alla lunga fase instabile che ci ha accompagnato per tutto novembre.

    reading propone scambi meridiani ma anch'essi lontani da portare particolari fasi invernali sul nostro Paese

    Dovremo pazientare ancora un po'
    Nello studio delle cause e nella successione dei fenomeni

    www.meteoporano.it

  7. #1127
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    15,994
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2019: Modelli vari e assortiti

    Citazione Originariamente Scritto da TirrenoLow Visualizza Messaggio
    La zonalità di GFS è il rischio che paventavo circa una 10ina di giorni fa come schema da far seguire alla lunga fase instabile che ci ha accompagnato per tutto novembre.

    reading propone scambi meridiani ma anch'essi lontani da portare particolari fasi invernali sul nostro Paese

    Dovremo pazientare ancora un po'
    Più che scambi meridiani, che a dicembre porterebbero termiche ben più negative, sono scivoloni nord Atlantici a mio avviso, lp veloci portate dal getto che si schiantano in EUropa, talvolta più a W ed a S, talvolta più a N contro le Alpi.
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #1128
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    04/01/19
    Località
    alpignano(TO)
    Età
    26
    Messaggi
    708
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2019: Modelli vari e assortiti

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Più che scambi meridiani, che a dicembre porterebbero termiche ben più negative, sono scivoloni nord Atlantici a mio avviso, lp veloci portate dal getto che si schiantano in EUropa, talvolta più a W ed a S, talvolta più a N contro le Alpi.
    Io non li sottovaluterei gli scivoloni nord atlantici tipo dicembre 2017

  9. #1129
    Calma di vento
    Data Registrazione
    04/12/18
    Località
    siena - pitigliano (gr)
    Età
    36
    Messaggi
    22
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2019: Modelli vari e assortiti

    Citazione Originariamente Scritto da alexsax93 Visualizza Messaggio
    Io non li sottovaluterei gli scivoloni nord atlantici tipo dicembre 2017
    Bravissimo è quello a cui ho pensato anche io, compreso Gennaio 2019 con 20cm di neve su Siena per esempio.

  10. #1130
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,660
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2019: Modelli vari e assortiti

    Alla fine, se pur tra mille traversie, si va avanti verso l'assetto che mi pareva più probabile nella prima metà del mese: abbassamento del FP, con una corda inizialmente un po' tesa (WNW/ESE) e poi allentamento e instaurazione di un pattern di onde via-via più ampie e incisive, ma senza (per ora) una significativa azione di blocking. Per assurdo rimane latente un imprinting di tipo "Atlantic ridge", che però per ora non sembra destinato a realizzarsi, ma chissà che non ci si arrivi, per altri fattori, verso la fine della seconda decade.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •