Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 23 di 23
  1. #21
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,817
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Periodo giugno/dicembre 2019 quello con le maggiori anomalie positive medie in Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Non è che ti stai confondendo con il Dicembre 2016 (il quale peraltro fu niente male pure da me, chiudendo a -0,4 sulla 1971/00)? Me lo fa pensare l'ultima frase soprattutto...
    Nono. Qui la notte di Capodanno facemmo una gelata. C'era un vasto lago gelido che sfiorò i Balcani, aria continentale pura, con l'alta pressione che si innalzò fino alla penisola del Tajmyr, straordinario:


  2. #22
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,646
    Menzionato
    121 Post(s)

    Predefinito Re: Periodo giugno/dicembre 2019 quello con le maggiori anomalie positive medie in Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ma in generale con la Puglia...è incredibile davvero! Dicembre 2015 fu poco sopra media anche a Lecce e Bari infatti!

    Forse la ventilazione prevalentemente settentrionale, che qui proviene dal mare e blocca l'euforia delle max, potrebbe invece spiegare le max alte da te, visto che ha una componente favonica?
    Un poco quello,un poco semplicemente le massime erano troppo alte e non flettevano,a causa della stasi anticiclonica,con gpt da inizio primavera
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  3. #23
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,646
    Menzionato
    121 Post(s)

    Predefinito Re: Periodo giugno/dicembre 2019 quello con le maggiori anomalie positive medie in Italia?

    Purtroppo i mesi fra dicembre e febbraio hanno visto un ulteriore inasprirsi delle pesanti anomalie positive italiane, che si susseguono da giugno 2019, senza la minima soluzione di continuità.
    Nettamente peggiore, in termini relativi, la nostra situazione rispetto a Grecia e Spagna e in questo, @Perlecano , c'è lo zampino della nostra posizione centrale nel Mediterraneo ( @Damiano ) .
    La Grecia ha avuto un periodo estremamente caldo fra agosto e dicembre,con pochi precedenti ma luglio, gennaio e in parte febbraio hanno avuto anomalie positive nulle(nei primi due casi) o contenute.
    In Spagna la gran caldazza si è avuta fra dicembre e febbraio ma nei mesi precedenti le anomalie erano state più contenute,con l'eccezione del caldissimo luglio.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •