Pagina 380 di 899 PrimaPrima ... 280330370378379380381382390430480880 ... UltimaUltima
Risultati da 3,791 a 3,800 di 8985
  1. #3791
    Vento moderato
    Data Registrazione
    10/08/09
    Località
    Roma 20 mt s.l.m.
    Messaggi
    1,071
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Secondo me l'incubo è iniziato dall'ultimo autunno...da lì in poi la situazione è degenarata, non solo in Italia ma a livello globale. C'è stato un nuovo shift climatico dopo quello post enso 98-00 che a mio avviso sembra essere peggiore del precedente. Se continua così temo che potremmo anche scordarci gli inverni come lì abbiamo conosciuti fino a adesso, e mi riferisco anche a quelli dell'ultimo decennio appena trascorso.

    Lo shift (del tutto improvviso) sembra ben evidente soprattutto nei dati satellitari con valori record secondi forse solo a quelli del nino 2015. Auguriamoci che sia solo un picco di calore momentaneo e che si ritorni su valori più consoni, magari dopo una bella nina, altrimenti la vedo proprio grigia per gli appassionati dell'inverno...

  2. #3792
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,307
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Copernicus64 Visualizza Messaggio
    Secondo me l'incubo è iniziato dall'ultimo autunno...da lì in poi la situazione è degenarata, non solo in Italia ma a livello globale. C'è stato un nuovo shift climatico dopo quello post enso 98-00 che a mio avviso sembra essere peggiore del precedente. Se continua così temo che potremmo anche scordarci gli inverni come lì abbiamo conosciuti fino a adesso, e mi riferisco anche a quelli dell'ultimo decennio appena trascorso.

    Lo shift (del tutto improvviso) sembra ben evidente soprattutto nei dati satellitari con valori record secondi forse solo a quelli del nino 2015. Auguriamoci che sia solo un picco di calore momentaneo e che si ritorni su valori più consoni, magari dopo una bella nina, altrimenti la vedo proprio grigia per gli appassionati dell'inverno...
    Mamma mia Copernicus, una simile negatività da parte tua non me la sarei mai aspettata .

    A livello configurativo non vedo ragione per cui non possano ripetersi le medesime situazioni sinottiche del passato remoto e recente. A livello termico non saranno della stessa entità? Pazienza, quelle configurazioni saranno comunque sufficienti a portare qui freddo eccezionale sia per ieri sia per l'oggi.

    La domanda da porsi semmai è un'altra: quelle configurazioni si ripeteranno nuovamente? Non si ripeteranno più?
    A me sembra evidente che la risposta è chiaramente sì, si ripeteranno. Perchè non dovrebbero?
    Di conseguenza basta aspettare, che ci vogliano altri tre inverni o anche solo un mese o una settimana.

  3. #3793
    Vento moderato
    Data Registrazione
    10/08/09
    Località
    Roma 20 mt s.l.m.
    Messaggi
    1,071
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Mamma mia Copernicus, una simile negatività da parte tua non me la sarei mai aspettata .

    A livello configurativo non vedo ragione per cui non possano ripetersi le medesime situazioni sinottiche del passato remoto e recente. A livello termico non saranno della stessa entità? Pazienza, quelle configurazioni saranno comunque sufficienti a portare qui freddo eccezionale sia per ieri sia per l'oggi.

    La domanda da porsi semmai è un'altra: quelle configurazioni si ripeteranno nuovamente? Non si ripeteranno più?
    A me sembra evidente che la risposta è chiaramente sì, si ripeteranno. Perchè non dovrebbero?
    Di conseguenza basta aspettare, che ci vogliano altri tre inverni o anche solo un mese o una settimana.
    Non è così semplice caro mio, le configurazioni sinottiche sono il risultato di un bilancio termico ed energetico. In particolare in inverno è facile passare da uno stato ad un altro completamente opposto, è una questione di equilibri termodinamici molto precari. Una soluzione è privilegiata rispetto ad un altra (diversissima) solo per piccole variazioni di gradiente, vorticità, e di tante altre componenti della fisica dell'atmosfera che non sto qui ad elencare. Basta leggere l'ottimo td sulla stratosfera invernale per rendersene conto.

  4. #3794
    Vento fresco L'avatar di Alessandro669
    Data Registrazione
    21/01/12
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    2,165
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da luca_mo Visualizza Messaggio
    Si ma l'asse è pessimo per noi
    Scusa cosa significa l'asse è pessimo ? Stiamo in una fase di approfondimento del vps, viene mostrato da qualche run un allentamento sul lungo termine della struttura del vortice, con il 12 z si avrebbe un forte allentamento con azione a tenaglia.
    Vediamo se è un fuoco di paglia o meno

  5. #3795
    Vento fresco L'avatar di LucaTs
    Data Registrazione
    19/03/13
    Località
    Trieste
    Età
    23
    Messaggi
    2,541
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Bella quella depressione atlantica con culmine a 935/940Hpa

    Analisi modelli Inverno 2019/20-ecmopeu12_168_1.png

  6. #3796
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,538
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    c'è un elemento su cui bisogna anche porre l'accento alla luce di queste osservazioni
    ovvero il fatto che negli ultimi anni c'è stato un incremento del rateo di crescita e non ci sono state particolari fasi controscillatorie a moderare il trend come accaduto a inizio anni 00
    questo aspetto ha certamente un'incidenza non da poco sul delicato equilibrio tra le fasce climatiche, che di fatto non è mai un equilibrio effettivo ma un continuo riadattamento, per cui è lecito fare una rilettura della situazione contingente anche alla luce di questo aspetto che rappresenta una ulteriore novità nel modestissimo orizzonte temporale della climatologia moderna
    nel quale possiamo valutare le pendenze anche delle microvariazioni con un buon margine di veridicità
    ad ogni modo per non saper ne leggere ne scrivere, e in attesa di un nuovo relativo plateau, navigherei a vista conscio dei molteplici studi che legavano il gw a un indebolimento del vp, qualche anno fa

  7. #3797
    Vento moderato L'avatar di SnowBurian
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Sfigolandia(TE),TE sta per terranov
    Età
    22
    Messaggi
    1,157
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Copernicus64 Visualizza Messaggio
    Secondo me l'incubo è iniziato dall'ultimo autunno...da lì in poi la situazione è degenarata, non solo in Italia ma a livello globale. C'è stato un nuovo shift climatico dopo quello post enso 98-00 che a mio avviso sembra essere peggiore del precedente. Se continua così temo che potremmo anche scordarci gli inverni come lì abbiamo conosciuti fino a adesso, e mi riferisco anche a quelli dell'ultimo decennio appena trascorso.

    Lo shift (del tutto improvviso) sembra ben evidente soprattutto nei dati satellitari con valori record secondi forse solo a quelli del nino 2015. Auguriamoci che sia solo un picco di calore momentaneo e che si ritorni su valori più consoni, magari dopo una bella nina, altrimenti la vedo proprio grigia per gli appassionati dell'inverno...
    Uno dei commenti più inquietanti degli ultimi anni, e la paura aumenta considerando la tua enorme competenza.
    "Non c'è cosa peggiore per un grande appassionato di neve che alzarsi la mattina e vedere tutto bianco tranne che da te" cit.me"Ahi serva italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello"

  8. #3798
    Vento teso L'avatar di dennis96
    Data Registrazione
    27/11/17
    Località
    san salvo (CH) 100m
    Età
    24
    Messaggi
    1,796
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da SnowBurian Visualizza Messaggio
    Uno dei commenti più inquietanti degli ultimi anni, e la paura aumenta considerando la tua enorme competenza.
    Davvero speriamo si sbagli... Qua c'è solo da piangere con ste carte... Mai vista una costanza simile dei modelli, propensi ovviamente al piattume, nemmeno le code dei vari run di ogni tipo di modelll esistente mostrano qualcosa di interessante.

  9. #3799
    Tempesta L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    10,361
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Copernicus64 Visualizza Messaggio
    Non è così semplice caro mio, le configurazioni sinottiche sono il risultato di un bilancio termico ed energetico. In particolare in inverno è facile passare da uno stato ad un altro completamente opposto, è una questione di equilibri termodinamici molto precari. Una soluzione è privilegiata rispetto ad un altra (diversissima) solo per piccole variazioni di gradiente, vorticità, e di tante altre componenti della fisica dell'atmosfera che non sto qui ad elencare. Basta leggere l'ottimo td sulla stratosfera invernale per rendersene conto.
    A proposito io oggi volevo aprire un topic apposito visto che tanto avremo poco da commentare per un pochino,l’idea era proprio ipotizzare come la natura avrà il suo nuovo equilibrio o assetto,nel senso vi aspettereste una reazione opposta e contraria a quanto visto finora(un raffreddamento improvviso) un trend inesorabile verso il caldo(ma cosa succederà al polo nord? Al vortice polare?)


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  10. #3800
    Vento fresco L'avatar di LucaTs
    Data Registrazione
    19/03/13
    Località
    Trieste
    Età
    23
    Messaggi
    2,541
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    dai su ma dove vogliamo arrivare

    Analisi modelli Inverno 2019/20-ecmopeu12_240_1.png

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •