Pagina 383 di 899 PrimaPrima ... 283333373381382383384385393433483883 ... UltimaUltima
Risultati da 3,821 a 3,830 di 8986
  1. #3821
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,538
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Abbattersi per una situazione che si prolunga da tempo e non lascia intravedere stravolgimenti positivi lo capisco, essere amareggiati perchè gli inverni non sono più quelli di quando quelli della mia età erano ragazzi lo capisco, essere preoccupati per le risorse idriche lo capisco, essere amareggiati e tristi per ciò che la situazione attuale sta innescando in termini di riduzione della qualità della vita lo capisco, ma dire che siccome mancano gli inverni è meglio cambiare passione non lo capisco, forse non era vera passione

    Mio personale parere, ben inteso...

    Mauro
    post condivisibile Mauro
    del resto, il clima è da sempre il motore principale per tutte le variazioni del sistema terra
    ragion per cui pensare che sia chi lo affronta a doversi adattare, e non viceversa cristallizzarlo alla misura che ha garantito l'attuale status quo di esseri umani e non, dovrebbe essere la cosa più ragionevole
    e al netto delle passioni che sono per loro natura in parte irrazionali e quindi non si discutono con la logica, una capatina negli inverni crudi della PEG considerate le condizioni di vita che una famiglia tipo del vecchio continente poteva permettersi, fornirebbe certamente una chiave di lettura meno edulcorata nell'osservare altri fenomeni estremi (quelli freddi, che ora ci appaiono come dei panda da proteggere e tutelare) con altri occhi
    o se non altro renderebbe chiaro sulla propria pelle che possono cambiare i tempi ma il nemico da temere c'è sempre, così come i disagi da affrontare

  2. #3822
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,307
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da JippaLippa Visualizza Messaggio
    Ma pensa dipenda da persona a persona. Se uno vive intensamente una passione è normale sentirsi frustati se non la si può più seguire come si vorrebbe. Aggiungici anche che uno non può decidere se essere infastidito o no da una cosa; magari fosse così, sarebbe tutto molto più semplice.

    Poi è vero che ci sono altri motivi per star male, ma dal mio punto di vista se è legittimo trarre felicità da una cosa banale lo è anche il contrario.
    Guarda, è tutto normale infatti. Sono il primo a non essere contento se fa caldo, e a gioire se nevica o fa temporali.

    Però diventa patologia psicologica se il condizionamento è eccessivo.

    Invito a dare alla meteo semplicemente il peso che una passione deve avere. Non bisogna vivere per una passione, ma di passione.

  3. #3823
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    2,854
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da JippaLippa Visualizza Messaggio
    Ma pensa dipenda da persona a persona. Se uno vive intensamente una passione è normale sentirsi frustati se non la si può più seguire come si vorrebbe. Aggiungici anche che uno non può decidere se essere infastidito o no da una cosa; magari fosse così, sarebbe tutto molto più semplice.

    Poi è vero che ci sono altri motivi per star male, ma dal mio punto di vista se è legittimo trarre felicità da una cosa banale lo è anche il contrario.
    Siamo decisamente OT, ma spero, vista la penuria di input, che il Moderatore ci perdonerà
    sono assolutamente daccordo, vedi, io sono più un appassionato di metrologia, sppure applicata alla meteorologia, ma il fatto che d'inverno io non possa testare come vorrei gli schermi solari per una concomitanza di condizioni sfavorevoli, vedi bassa radiazione solare e basse temperature, non fa affievolire la mia passione, non viene lesa, semplicemente la mia "rotta" di interesse subisce una modificazione e mi dedico magari allo studio delle temperature minime in condizioni di cielo sereno, all'impatto del vento sul rilevamento delle precipitazioni, studio e butto giù progetti da attuare poi la primavera successiva, etc etc

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  4. #3824
    Moderatore MeteoNetwork Forum
    Data Registrazione
    04/06/02
    Località
    MeteoNetwork
    Messaggi
    1,479
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Stop OT o chiudo il thread
    Moderatore MeteoNetwork Forum

  5. #3825
    Vento fresco L'avatar di LucaTs
    Data Registrazione
    19/03/13
    Località
    Trieste
    Età
    23
    Messaggi
    2,541
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Tanto se non lo accetti che ne ottieni? Malumore? Ti influenza negativamente la giornata? Ti rende nervoso, limitandoti nella capacità di eseguire il tuo lavoro, studio, vita sociale?
    Esattamente

  6. #3826
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,307
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da LucaTs Visualizza Messaggio
    Esattamente
    Senza offesa Luca (non portarmi rancore, mi sei anzi molto simpatico come utente), ma al posto tuo andrei in giro nei reparti degli ospedali, o nei quartieri più poveri. E nel mezzo di quest'umanità credimi che tutto il resto passerebbe in secondo piano.

    Gioire della meteo è una bella cosa. A inizio Dicembre 2016 io psicologicamente ero depresso, ma proprio molto depresso. Non sai invece quanto mi tirò su l'evento del Gennaio 2017. In qualche settimana passai dal punto più basso al punto più alto dal punto di vista emozionale della mia intera vita.
    Nel Febbraio 2018 dimenticai i miei problemi per tutti quei 10 giorni tra previsioni dell'irruzione e irruzione stessa.
    Per non dirti quando fa qualche temporale: in quelle ore adrenalina a mille, umore che schizza alle stelle e giornata rivoluzionata in positivo. Qualunque sia l'umore di partenza.

    Ciò che non accetto è la frustrazione eccessiva. Ci sta essere delusi, perchè si ripongono aspettative nell'inverno. Ma forse è bene partire con aspettative basse. E se non si ricava niente, restare consapevoli che abbiamo ancora una vita davanti, almeno così ci illudiamo, per sperare ancora. Chè il problema vero non è perdere quest'inverno o i prossimi due.

  7. #3827
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,911
    Menzionato
    75 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Torniamo a parlare di modelli, graaaziee

  8. #3828
    Bava di vento
    Data Registrazione
    20/05/19
    Località
    Napoli
    Età
    20
    Messaggi
    59
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Guarda, è tutto normale infatti. Sono il primo a non essere contento se fa caldo, e a gioire se nevica o fa temporali.

    Però diventa patologia psicologica se il condizionamento è eccessivo.

    Invito a dare alla meteo semplicemente il peso che una passione deve avere. Non bisogna vivere per una passione, ma di passione.
    Avevo frainteso il tuo messaggio, infatti sono totalmente d'accordo con te. Se il non riuscire a vivere una passione, qualsiasi essa sia, porta ad un male di vivere concreto c'è decisamente qualcosa che non va.
    Ma non penso che sia il caso di chi stia quà, c'è solo una grande tendenza ad essere eccessivamente drammatici

    Edit: pardon per l'OT, chiudo qua

  9. #3829
    Brezza tesa L'avatar di Forever1929
    Data Registrazione
    04/09/07
    Località
    Santarcangelo di Rom
    Età
    49
    Messaggi
    791
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Fino al 20 /22 del mese, almeno, mettiamoci pure l'ani. A in pace e, in questo schifo causa ese cold, accontentiamoci di avere una Bartlett con termiche e gpt non troppo elevati... Dopodiché se la tropo reagirà post ese, possiamo sperare da metà terza decade anche in qualcosa di molto tosto.. In alternativa parte anche almeno anche la prima metà di febbraio.
    Quanto alle cause, la principale a mio avviso è da ricercarsi nelle crescenti crisi artiche estive... Nonostante ciò quest'anno stiamo assistendo ad un cambio netto del WR dall'altra parte dell'oceano con centro ovest USA con pesanti anomalie negative: ciò potrebbe portare ad un cambio di segno della PDO con buone conseguenze per gli inverni europei, fatto salvo il problema della ripartenza del VPT a causa delle crisi artiche estive.... Se quelle proseguono, purtroppo i nostri inverni saranno sempre più condizionati dalle vicende stratosferiche.

    Perchè pensi a roba tosta? Hai qualche motivo o lo dai come una delle possibilità.

    Per le cause di questa roba concordo col discorso artico ma non credo che le crisi artiche estive miglioreranno, tuttaltro...
    come ti dicevo una quindicina di anni fa vari studi ed anche solo il trend evidenziavano che entro il 2050 in estate l'artico sarà libero da ghiacci quasi sicuramente, ma già verso il 2030-35 probabilmente i ghiacci saranno confinati a zone molto ristrette e poco in grado di far riprendere forza in inverno al VPT.

    Siamo alla resa dei conti.

  10. #3830
    Brezza tesa L'avatar di Forever1929
    Data Registrazione
    04/09/07
    Località
    Santarcangelo di Rom
    Età
    49
    Messaggi
    791
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Guarda, è tutto normale infatti. Sono il primo a non essere contento se fa caldo, e a gioire se nevica o fa temporali.

    Però diventa patologia psicologica se il condizionamento è eccessivo.

    Invito a dare alla meteo semplicemente il peso che una passione deve avere. Non bisogna vivere per una passione, ma di passione.

    chiudendo l'OT permettetemi però di dire che per quanto i problemi siano altri, stiamo veramente vivendo una roba epocale proprio verso quello che non pensavamo potesse mai succedere..........anche solo 20 anni fa chi avrebbe pensato che in solo 2 decenni saremmo passati ad inverni tipo quelli Tunisini....a pensarci mi viene la pelle d'oca, mi sembra un incubo.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •