Pagina 523 di 955 PrimaPrima ... 23423473513521522523524525533573623 ... UltimaUltima
Risultati da 5,221 a 5,230 di 9542
  1. #5221
    Calma di vento
    Data Registrazione
    23/01/19
    Località
    Rosciano(PE)
    Età
    38
    Messaggi
    12
    Menzionato
    0 Post(s)

    neve Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Io mi accontento sognando questa configurazione.......
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Analisi modelli Inverno 2019/20-x.gif  

  2. #5222
    Vento fresco L'avatar di mikisnow
    Data Registrazione
    14/12/15
    Località
    Ferrara
    Età
    40
    Messaggi
    2,276
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da rafdimonte Visualizza Messaggio
    Gennaio a 0 mm o no non è questo che farà la differenza .
    Ciò che si nota dalle carte stamattina è la fine definitiva a qualsiasi possibilità di sblocco di questa situazione.
    Negli ultimi 30 anni di inverni orrendi ne abbiamo subiti parecchi ma questo ha la vittoria assicurata.
    Poi qualcuno potrà dure: " eh però siamo al 17 gennaio ,c' è ancora febbraio e bla bla bla.
    Però abbiamo a sostegno della tesi del non inverno questi fattori:
    1) le stagionali serie che finora sono state impeccabili.
    2) un ese cold con effetti in troposfera inequivocabili.
    3) i gm che non vedono sblocchi entro almeno 10- 15 giorni.
    Chiaro è che una piccolissima parte dentro di noi continuerà a sperare ancora, ma direi che a livello razionale e cognitivo stamattina possiamo anche pensare in tranquillità alla prossima primavera ( che peraltro non sarà lontana).
    Non lo so può sapere 😉
    P. S. Il like mi sono sbagliato a metterlo 😁

  3. #5223
    Brezza leggera L'avatar di Sibillo
    Data Registrazione
    04/04/19
    Località
    Sarnano (MC) 575 m.s.l.m
    Messaggi
    360
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Le precipitazioni se pur mal distribuite sono ancora nella norma più o meno

    il problema sono le temperature folli specialmente in zone di collina come la mia,vi giuro che sembra di essere a marzo con la temperatura sempre sopra lo zero,solo alla mattina presto e alla sera si ha la sensazione di essere in inverno,un clima irriconoscibile se raffrontato a pochi anni fa,personalmente non credo che a febbraio la situazione cambierà e se anche fosse,come scritto sopra, bisogna sperare nella clemenza della prossima estate.....

  4. #5224
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    13/01/15
    Località
    Avezzano (AQ)
    Messaggi
    622
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Non so se sia il TD giusto per parlarne (qui di solito ci si concentra sulla analisi nel long), ma domani mattina tra Lazio ed Abruzzo delle prp discrete dovrebbero arrivare. Si parla di circa 10 mm.
    Le zone maggiormente colpite dalle prp dovrebbero essere comunque la Liguria e la Toscana.
    Le T ad 850 hpa qui sarebbero di poco positive, e questo (unito al fatto che i GPT sarebbero relativamente elevati in quota, sui 151 dam), non aiuterebbe secondo me una eventuale discesa della neve fino a quote basse. Però, visto che la nuvolosità giungerebbe in tarda nottata, con temperature al suolo negative, non escluderei nemmeno episodi di gelicidio anche abbastanza diffusi.

  5. #5225
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,049
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    buono gfs 06, speriamo nella neve in appennino

    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  6. #5226
    Uragano L'avatar di Fabry74
    Data Registrazione
    27/10/08
    Località
    Pianura Pinerolese (TO)
    Messaggi
    16,485
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da ardu Visualizza Messaggio
    carte che continuano ad essere incredibili, da storia meteo.

    Non solo nel mediterraneo ma in europa, tendenza paradossale, non arriva piu quasi nulla in inverno (tralasciando episodi sporadici), niente configurazioni accettabili.
    Non nevica più neanche a 3000 metri in maniera decente, appennini una volta ghiacciati adesso coperti di neve per qualche decina di giorni, non ci sono proprio le precipitazioni e le configurazioni adatte rispetto ad una volta, magari fosse solo l'aumento della temperatura globale.
    Quest'anno maggio ha piovuto sempre, idem novembre (29 giorni su 31 qui), anno caratterizzato da blocchi imponenti, specie di alta pressione. Faccio fatica a capire questa tendenza, cosa ci aspetterà tra qualche anno
    Si sta un po' esagerando....quando sento la parola "una volta", credo che il problema sia che si ha la memoria un po' corta sugli eventi degli anni più vicina ni a noi. È ancora vivo il ricordo, e proprio domani è l'anniversario della tragedia del Ricopiano, quando meteorologicamente parlando, una potente irruzione fredda scaricò 2/3m di neve sui monti e lato adriatico che non videro il sole per alcuni mi giorni...non mi pare che non ci fu la configurazione giusta...per fare un esempio
    "Noi non sappiamo aver pazienza. Vogliamo l'uovo, il culo caldo e la gallina. Ma quella, appena ha fatto l'uovo se ne va, e il culo caldo non ce l'hai. So che è un pò volgare, ma è così...." 07-06-2011 G.Trapattoni

  7. #5227
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,049
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    qualche segnale gfs continua a mandarlo nel periodo inquadrato precedentemente, dopo il 25 gennaio. Per il resto calma piatta al momento.

    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  8. #5228
    Brezza tesa L'avatar di Z_M
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Savona
    Messaggi
    920
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    GFS 06 che cancella le poche precipitazioni previste intorno alle 100 ore su Alpi Liguri e cuneese dal run 00. Peccato perché sarebbero state utilissime per il prosieguo della stagione sciistica. Per il resto nulla da segnalare, con il consueto sfoggio di geopotenziali roventi intorno alla penisola.

  9. #5229
    Vento forte L'avatar di ardu
    Data Registrazione
    08/12/09
    Località
    Campoli App(FR) 500m
    Messaggi
    3,601
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Fabry74 Visualizza Messaggio
    Si sta un po' esagerando....quando sento la parola "una volta", credo che il problema sia che si ha la memoria un po' corta sugli eventi degli anni più vicina ni a noi. È ancora vivo il ricordo, e proprio domani è l'anniversario della tragedia del Ricopiano, quando meteorologicamente parlando, una potente irruzione fredda scaricò 2/3m di neve sui monti e lato adriatico che non videro il sole per alcuni mi giorni...non mi pare che non ci fu la configurazione giusta...per fare un esempio
    Infatti ho scritto..."tranne episodi sporadici".

    Intendevo proprio questo, ormai gli inverni se va bene sono un episodio, magari anche fortissimo (vedi 2012 qui). Però parliamo di 3 mesi senza neve in appennino...3 mesi INVERNALI che ormai sono una cosa normale, e poi forse qualche episodio (specie lato adriatico). Insomma, altra storia rispetto ad "una volta".
    La mia stazione meteo a Campoli App: http://meteocampoli.altervista.org/
    Stazioni L.A.M.M.U: http://meteocampoli.altervista.org/temperature.htm
    Lacrosse W2350 Satellite-Radar: http://meteocampoli.altervista.org/satellite.htm

  10. #5230
    Vento forte L'avatar di luca_mo
    Data Registrazione
    03/10/10
    Località
    Modena
    Età
    27
    Messaggi
    3,837
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da frankie95 Visualizza Messaggio
    Non so se sia il TD giusto per parlarne (qui di solito ci si concentra sulla analisi nel long), ma domani mattina tra Lazio ed Abruzzo delle prp discrete dovrebbero arrivare. Si parla di circa 10 mm.
    Le zone maggiormente colpite dalle prp dovrebbero essere comunque la Liguria e la Toscana.
    Le T ad 850 hpa qui sarebbero di poco positive, e questo (unito al fatto che i GPT sarebbero relativamente elevati in quota, sui 151 dam), non aiuterebbe secondo me una eventuale discesa della neve fino a quote basse. Però, visto che la nuvolosità giungerebbe in tarda nottata, con temperature al suolo negative, non escluderei nemmeno episodi di gelicidio anche abbastanza diffusi.
    Gelicidio? Se il cielo di notte si copre l'inversiome si rompe e le t tornano positive (in assenza di cuscino)
    Febbraio 2012...io c'ero!!!
    UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •