Pagina 556 di 942 PrimaPrima ... 56456506546554555556557558566606656 ... UltimaUltima
Risultati da 5,551 a 5,560 di 9416
  1. #5551
    Vento forte L'avatar di only**snow**
    Data Registrazione
    14/08/07
    Località
    Cossila S.Grato (BI) 517 mslm
    Messaggi
    3,198
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Tirar fuori una dinamica del genere è tanto impossibile?


  2. #5552
    Tempesta L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    10,365
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    In realtà è un'HP di blocco, o meglio, lo è la dinamica che l'ha generata... il problema è che neppure una divergenza come questa riesce a costruire un blocco coriaceo...

    Allegato 519051
    L’idea che quest’anno avevamo le carte buone ma le abbiamo giocate tutte con tempistiche errate a cominciare dal cw novembrino


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  3. #5553
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,943
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Aggiungo che se, nemmeno così, si riesce a costruire una fase con correnti meridiane sul nostro settore continentale (diciamo lungo la linea Roma/Berlino), considerando che con l'attuale assetto del VP in troposfera ogni velleità di retrogressione artico-continentale è destinata a restar tale ossia una roba velleitaria... mi sa che più che qualche impulso polare marittimo, fino al Final Warming, non riusciremo a raccattare... Insomma se di qui a un paio di mesi riusciremo ad avere qualche passaggio in grado di portare neve dagli 800 m sulle Alpi e dai 1200 m in Appennino ci sarà andata quasi di lusso...

  4. #5554
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,943
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da only**snow** Visualizza Messaggio
    Tirar fuori una dinamica del genere è tanto impossibile?

    Immagine
    No, assolutamente, ci può stare, premesso che comunque il nucleo artico in quella carta lì resta tra Francia settentrionale e isole britanniche... per cui al massimo è una roba tardo-autunnale...

  5. #5555
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,943
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Fabry18 Visualizza Messaggio
    L’idea che quest’anno avevamo le carte buone ma le abbiamo giocate tutte con tempistiche errate a cominciare dal cw novembrino


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Diciamo che erano veramente poche e per quanto siano buone, quando sono così poche, rischi di giocartele nel momento sbagliato...

  6. #5556
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    16,190
    Menzionato
    89 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Francamente non sono uno che si mette a sentenziare su una stagione ancora in corso, anche se ormai oltre la sua metà "meteorologica"... ma mi pare una situazione veramente "irradrizzabile" da tanto è storta... per dirne una: grandi finali invernali/debutti primaverili sono stati in passato anticipati da forti raffreddamenti del comparto russo-scandinavo (penso al marzo 1971 o al marzo 1987)... bene... a guardar l'emisferica la Russia si beccherà aria oceanica fino agli Urali... per cui se ci arriva qualcosa in stile febbraio-marzo 2007 ci va (quasi) di lusso...

    Allegato 519050
    non è che ci sia da sentenziare, basta prendere le cose per come sono. sopra c'è un ESE cold da annali, uno schiacciasassi che francamente in questo periodo raramente ho visto, e si riflette anche sotto.
    se c'è UNA cosa che si è comportata linearmente negli ultimi anni è proprio il meccanismo ESE cold-condizionamento tropo, o meglio proprio il t-s-t. Ora, o succede qualcosa con stessa intensità ma verso opposto, oppure si viaggia spediti in AO++ per 45/60gg. Ecco, questa è l'ennesima dimostrazione, sono due settimane che ho tirato i remi in barca, per quanto mi riguarda.
    Si vis pacem, para bellum.

  7. #5557
    Burrasca forte L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    23
    Messaggi
    7,831
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Ecco, a puro scopo didattico, visto che non abbiamo molto di cui parlare...una carta con una così piccola estensione della -20 a fine gennaio non la ricordo sinceramente. Rinfrescatemi la memoria

    Ma mettiamoci anche le anomalie

    C'è più caldo concentrato alle medie latitudini che freddo concentrato al polo
    Avatar: Io che penso all'imminente primavera.

  8. #5558
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,609
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Ecco, a puro scopo didattico, visto che non abbiamo molto di cui parlare...una carta con una così piccola estensione della -20 a fine gennaio non la ricordo sinceramente. Rinfrescatemi la memoria
    Immagine

    Ma mettiamoci anche le anomalie
    Immagine

    C'è più caldo concentrato alle medie latitudini che freddo concentrato al polo
    non potrebbe essere altrimenti
    sul canada non c'è il vp e sull'eurasia continuano a scorrere le westerliess da dicembre
    il nucleo è rannicchiato sull'artico e decisamente profondo


  9. #5559
    Brezza tesa L'avatar di Z_M
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Savona
    Messaggi
    870
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Aggiungo che se, nemmeno così, si riesce a costruire una fase con correnti meridiane sul nostro settore continentale (diciamo lungo la linea Roma/Berlino), considerando che con l'attuale assetto del VP in troposfera ogni velleità di retrogressione artico-continentale è destinata a restar tale ossia una roba velleitaria... mi sa che più che qualche impulso polare marittimo, fino al Final Warming, non riusciremo a raccattare... Insomma se di qui a un paio di mesi riusciremo ad avere qualche passaggio in grado di portare neve dagli 800 m sulle Alpi e dai 1200 m in Appennino ci sarà andata quasi di lusso...
    Personalmente è quel che spero, sempre meglio di anticicloni bollenti che sono comunque un rischio concreto. L'evoluzione di Reading dalle 192 h in poi va in quella direzione, vediamo come andrà a finire.

  10. #5560
    Uragano
    Data Registrazione
    16/12/09
    Località
    Igea marina(rimini) sul mare
    Età
    37
    Messaggi
    20,093
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    le ens reading a 240 ore mi sembrano andar di pari passo con quelle gfs...e cioè un bel cavetto spezzatto con phon e poi hp bollente...spero di sbagliarmi
    ore 1.00 del 08/08/2013
    temperatura 31 gradi
    umidità 43%

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •