Pagina 757 di 955 PrimaPrima ... 257657707747755756757758759767807857 ... UltimaUltima
Risultati da 7,561 a 7,570 di 9541
  1. #7561
    Uragano
    Data Registrazione
    16/12/09
    Località
    Igea marina(rimini) sul mare
    Età
    41
    Messaggi
    22,396
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da MeTeo72 Visualizza Messaggio
    Mah, non so se partorirà qualche cosa di buono in Europa.
    Fino a pochi giorni fa il blu era confinato sul Canada e tutti gli usa erano nel verde, in Europa hp.
    Ora il Pacifico spinge, il blu scende bene sugli usa, ma in Europa sempre hp...
    Magari ruotasse il tutto, ma mi sembra che ultimamente ci siano solo pulsazioni meridiane sempre nella stessa posizione e in Europa ci si limiti unicamente a più o meno hp.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Appunto e' favorevole la ripartenza del flusso zonale su europa centrale in caso di successiva ondulazione sarebbe per forza nel mediterraneo...il problema e' che sono tutte ipotesi, perche'il vo non molla e in alto accellera di nuovo
    ore 1.00 del 08/08/2013
    temperatura 31 gradi
    umidità 43%

  2. #7562
    Vento forte L'avatar di fresh
    Data Registrazione
    21/02/09
    Località
    prov.benevento
    Messaggi
    3,367
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Pavel[11] Visualizza Messaggio
    Niente retrogressione, almeno in questo run... Ma rispetto a ieri anche ECMWF è decisamente migliorato...
    Senza dubbio migliorato sia in termini di termiche viste più basse sia in durata del freddo

  3. #7563
    Vento forte L'avatar di galinsog@
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    GB
    Messaggi
    4,822
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Se ci limitiamo a GFS 00 si può dire che venga ridotta l'intensità del freddo, però ne viene aumentata un poco la persistenza, che si avvicina alle 200 ore sul Nord Italia (mentre sulla Russia le correnti occidentali non riescono a far retrocedere l'aria artica oltre gli Urali, come nelle uscite di ieri). Probabilmente il modello americano valuta una maggiore resistenza del freddo in Europa nord-orientale, di conseguenza viene rivalutata anche l'evoluzione dopo le 200 ore, con un primo accenno di divergenza del getto verso l'Europa sud-occidentale e una di saccatura polare marittima che, nelle ultime 3 carte approccia la Penisola iberica. Per me è un miglioramento abbastanza netto, rispetto ai modelli di ieri (preferisco avere una -2°C anziché una -4°C se le temperature negative in quota durano 36 ore di più), inoltre la disposizione del FP nelle ultime carte non è malvagia (l'ondulazione non trova resistenza e la saccatura avanzerebbe), anche se il prezzo da pagare per l'apertura di un'eventuale fase nord-atlantica probabilmente sarebbe una sciroccata di quelle pesanti... poi anche lì bisogna vedere cosa si intende per miglioramento... ECMWF non l'ho ancora guardato, ma francamente per quel che mi interessa di questa colata (il giusto) e per l'arco temporale ne posso momentaneamente fare a meno... lo guarderò con calma e forse lo commenterò nel tardo pomeriggio, quando dovrei avere più tempo... oppure commenterò l'uscita serale...

  4. #7564
    Vento teso L'avatar di GiagiKarlo
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Bologna (BO)/Gualdo Tadino (PG)
    Età
    20
    Messaggi
    1,940
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da lucawsb Visualizza Messaggio
    Mah....in realta' venerdi 7 il freddo se ne va di gia' si conferma dimanivmca rapida e per molti nemmeno troppo avvertita venti secchi e via
    In GFS e, soprattutto, in GEM il freddo permane fino all'8-9 in varie zone della penisola, quindi sì, il miglioramento c'è stato.
    Come ha già detto @TirrenoLow viene vista una rivisitazione della zonalità, meno sparata di ieri e quindi il freddo permane e permane la possibilità di discese successive, anche se si tratterebbe di freddo secco piuttosto che di vere botte gelide.

  5. #7565
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Piro
    Data Registrazione
    28/12/05
    Località
    Pisa
    Età
    49
    Messaggi
    6,711
    Menzionato
    36 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Quando si parla di ghiacci artici si tende a sottovalutare i venti e sopravvalutare le temperature, che sono importanti solo in estate.
    In inverno le avvezioni calde verso il polo sono poco rilevanti, anche perché sono generalmente seguite da forti inversioni e consentono un maggiore irraggiamento. Lo vediamo anche qui come sia facile avere temperature sotto media al suolo con hp, figurati al polo con insolazione nulla.
    I forti venti invece possono favorire la dispersione dei ghiacci con magari un recupero di estensione ma non aiutano lo spessore, che è il fattore principale per il mantenimento dei ghiacci in estate. Forte vento significa maggiore turbolenza, anche dell'acqua, che ostacola il congelamento e può spingere acqua più calda sotto la banchisa. Nel febbraio 2012 i forti venti produssero un accumulo di ghiaccio verso la Groenlandia che lasciò grandi aree con ghiaccio molto sottile esposto alla fusione estiva.

    Se vai a vedere i dati storici l'unico anno con volume sopra media in inverno dal 2007 in poi è il 2010, con AO a fondo scala che ha consentito un buon recupero di volume. Il 2006/2007 invece fu pessimo (per gli standard del periodo), favorendo la drammatica estate che tutti conosciamo.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    È anche vero che il tracollo del 2007 fu imputabile anche ad una seconda parte di stagione primaverile estremamente calda e soleggiata sull'Artico, con fusione precoce di una calotta già malandata

    Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

  6. #7566
    Vento fresco L'avatar di Guglielmo
    Data Registrazione
    22/12/15
    Località
    Roma Prenestina Cocconi
    Età
    52
    Messaggi
    2,813
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Che differenza precipitativa a zero ore...
    A questo punto vedremo oggi come andrà e poi cestinerò definitivamente il "bugiardo" tra i due.
    Immagini Allegate Immagini Allegate


    S.S. Lazio 1900

  7. #7567
    Vento moderato
    Data Registrazione
    04/01/19
    Località
    alpignano(TO)
    Età
    31
    Messaggi
    1,251
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Io non so chi riesce a trovare interessante il long di gfs..in ottica primaverile sono ottimista anche io. In ottica invernale lo considero un buon lassativo

  8. #7568
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    43
    Messaggi
    2,580
    Menzionato
    123 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Le temperature e la copertura nuvolosa invernale influiscono sui ghiacci marini ma l'AO in media (dipende ovviamente dal pattern specifico) non è associata a temperature sottomedia nell'interno dell'artico, invece aumenta il trasporto dalle coste a nord della russia verso le aree marginali del nord atlantico, l'estensione aumenta ma è ghiaccio destinato a fondere nell'estate successiva ed è quindi un precondizionamento negativo per l'estensione della successiva estate; da aprile a luglio (agosto) il pattern più negativo per i ghiacci è essenzialmente quello del 2007 con alta pressione sull'artico condizioni soleggiate ed i massimi verso il canada a favorire nuovamente il trasporto verso il nord atlantico, nell'ultima parte della stagione la fusione rallenta e i pattern che tendono a compattare i ghiacci ne favoriscono una minore estensione ma a questo punto cambia poco giusto il valore numerico del minimo stagionale.

    Le temperature associate ad una AO+ in media sono queste:

    g20200201_1035_31030_1.png

  9. #7569
    Vento forte L'avatar di fresh
    Data Registrazione
    21/02/09
    Località
    prov.benevento
    Messaggi
    3,367
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da alexsax93 Visualizza Messaggio
    Io non so chi riesce a trovare interessante il long di gfs..in ottica primaverile sono ottimista anche io. In ottica invernale lo considero un buon lassativo
    Ma infatti in gfs stamattina complessivamente non c è nulla di interessante in ottica invernale, lo stesso non si puo dire per altri gm, anche se non si vede un vero e proprio stravolgimento...

  10. #7570
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Acquafredda (BS) 55 m /Ferrara (FE)
    Età
    32
    Messaggi
    36,994
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da fresh Visualizza Messaggio
    Ma infatti in gfs stamattina complessivamente non c è nulla di interessante in ottica invernale, lo stesso non si puo dire per altri gm, anche se non si vede un vero e proprio stravolgimento...
    In ECMWF cosa c'è di interessante? La +5 che viene vista al NE già Sabato 8?
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •