Pagina 866 di 955 PrimaPrima ... 366766816856864865866867868876916 ... UltimaUltima
Risultati da 8,651 a 8,660 di 9542
  1. #8651
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,180
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da alexsax93 Visualizza Messaggio
    Cioè tu vuoi dirmi che fino ad aprile una perturbazione che porta piogge un po' ovunque non possa arrivare? Non ci voglio credere. Pure nel 2007 erano arrivate alcune perturbazioni belle ficcanti e la situazione nao,ao e tutti quello che vuoi era moolto peggio.
    Non era molto peggio. A livello di VP il 2006/07 vide una prima metà dell'inverno con VP teso come la corda di un violino, ma a partire da fine Gennaio si iniziò ad allentare e a mollare la presa. Qua invece la situazione ricorda più quella del 1990, con un VP che a Febbraio era incacchiato nero come quest'anno, e all'epoca si andò avanti fino all'equinozio primaverile con hp a manetta...poi la situazione si sbloccò. Quest'anno potrebbe essere simile.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  2. #8652
    Vento forte L'avatar di Adriano90
    Data Registrazione
    12/01/11
    Località
    Roma (Montesacro)
    Messaggi
    3,071
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Ma nessuno dice che qualche impulso non possa sorpassare il "muro" anticiclonico, sarà dirimente capire cosa accadrà in terza decade di febbraio, tra l'altro sta nuovamente partendo un disturbo stratosferico sulla Siberia orientale... per ora è una dinamica che ha portato solo danni, favorendo temporamei displacement seguiti da accelerazioni del VPT, però la stagione comincia ad essere davvero avanzata, per cui non si sa mai...
    Davvero, hai ragionissima. Peraltro anche Cohen ironizzava su questo punto, che se continua così il VP può stare a galla fino a luglio
    Always looking at the sky.


  3. #8653
    Tempesta
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    41
    Messaggi
    11,126
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    In effetti a febbraio 2007 il vp era ben diverso da ora .
    Non sono sicuro della nao, ma l' ao era ben negativa e di questo sono sicuro.
    Dirò di più, intorno al 20- 25 febbraio 2007 per un soffio non si ebbe un ondata di gelo continentale di quelle toste stile fine febbraio 2018.
    Ricordo come ieri che intorno a metà mese i modelli sia gfs che reading evidenziarono quella possibilità poi mancata per poco.
    Più in generale l' inverno 06- 07 in confronto a questo è un 62- 63 .
    Quest anno altro che aver toccato il fondo abbiamo scavato fino al nucleo della crosta terrestre altrochè.
    e fu cosi che con mia grossa sorpresa il 26-27 febbraio 2018 mi accorsi che la meteo era ancora VIVA!

  4. #8654
    Brezza tesa L'avatar di GiagiKarlo
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    15
    Messaggi
    698
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    GFS 06z mostra una successione d'impulsi dal 17-18 in poi.
    Visione abbastanza ottimistica, ma non credo nemmeno nella zonalità super-esasperata di Reading.
    Diciamo che le ENS sarebbero una via di mezzo.

  5. #8655
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,180
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da rafdimonte Visualizza Messaggio
    In effetti a febbraio 2007 il vp era ben diverso da ora .
    Non sono sicuro della nao, ma l' ao era ben negativa e di questo sono sicuro.
    Dirò di più, intorno al 20- 25 febbraio 2007 per un soffio non si ebbe un ondata di gelo continentale di quelle toste stile fine febbraio 2018.
    Ricordo come ieri che intorno a metà mese i modelli sia gfs che reading evidenziarono quella possibilità poi mancata per poco.
    Più in generale l' inverno 06- 07 in confronto a questo è un 62- 63 .
    Quest anno altro che aver toccato il fondo abbiamo scavato fino al nucleo della crosta terrestre altrochè.
    Quest'inverno è un 1989-90 bis ma con quel mezzo grado in più rispetto ad allora (tranne probabilmente per Febbraio) dovuto al GW. Semplicissimo.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  6. #8656
    Burrasca forte
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    9,092
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Quest'inverno è un 1989-90 bis ma con quel mezzo grado in più rispetto ad allora (tranne probabilmente per Febbraio) dovuto al GW. Semplicissimo.
    praticamente un mostro xD

  7. #8657
    Vento teso
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,766
    Menzionato
    340 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da GiagiKarlo Visualizza Messaggio
    GFS 06z mostra una successione d'impulsi dal 17-18 in poi.
    Visione abbastanza ottimistica, ma non credo nemmeno nella zonalità super-esasperata di Reading.
    Diciamo che le ENS sarebbero una via di mezzo.
    Digressione personale per le previsioni a medio e medio-lungo termine: io in inverno e all'inizio della primavera i run ufficiali (siano di gfs o dell'europeo) quasi non li guardo: vado per il 99% di ensembles. Anche nella stagione calda l'ufficiale di ecmwf performa molto male (enfatizza la velocità zonale, finchè lo fa in stagioni come quella in corso si limita ad assecondare il reale flusso zonale e quindi è tutto ok, ma in estate vede certe spinte da ovest che levati proprio), per cui guardo solo le ens dell'europeo, mentre guardo sia ufficiale che ens dell'americano.

    Un leggero bias a sovrastimare (ma non sempre) la spinta da ovest la hanno anche le ens dell'europeo, non solo l'ufficiale, ma l'entità di tali sovrastime non è nemmeno lontanamente paragonabile a quella patita dalla corsa deterministica.
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  8. #8658
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,180
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    praticamente un mostro xD
    Esatto. E pensa che questo non-inverno da me ha portato comunque più neve di 2016-17 e 2018-19 messi assieme.

    Quando ci penso mi sembra inverosimile...
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  9. #8659
    Burrasca forte
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    9,092
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Esatto. E pensa che questo non-inverno da me ha portato comunque più neve di 2016-17 e 2018-19 messi assieme.

    Quando ci penso mi sembra inverosimile...
    ma sì
    del resto pure il 15/16 ha avuto un evento al CS ma un evento non fa un inverno..
    Pure in Sicilia è nevicato due volte sulle colline quest'anno in un mare di siccità e caldazza....
    A questo punto meglio un inverno mitissimo ma con Atlantico a palla

  10. #8660
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/04/05
    Località
    savignano s/p formic
    Età
    59
    Messaggi
    1,182
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Non era molto peggio. A livello di VP il 2006/07 vide una prima metà dell'inverno con VP teso come la corda di un violino, ma a partire da fine Gennaio si iniziò ad allentare e a mollare la presa. Qua invece la situazione ricorda più quella del 1990, con un VP che a Febbraio era incacchiato nero come quest'anno, e all'epoca si andò avanti fino all'equinozio primaverile con hp a manetta...poi la situazione si sbloccò. Quest'anno potrebbe essere simile.
    si nel 90 si sbloccò ad aprile, secco da dicembre a tutto marzol'inverno dei 100 giorni di hp
    -16,1 il 6 e il 14/02/2012 +39,7 il 04/08/2018
    www.meteosystem.com/stazioni/savignanosulpanaro/

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •