Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 56
  1. #41
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,459
    Menzionato
    116 Post(s)

    Predefinito Re: La più grande sorpresa meteorologica della vostra vita

    Fine febbraio 2018 di gran lunga,con la nevicata che ne conseguì.
    Al secondo posto,la nevicata a quote di bassa collina di inizio marzo 2005.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  2. #42
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,459
    Menzionato
    116 Post(s)

    Predefinito Re: La più grande sorpresa meteorologica della vostra vita

    Citazione Originariamente Scritto da Mike65 Visualizza Messaggio
    La mia è riferita ad un mese di aprile degli anni '80,tra 1981 e 1985 credo,vivevo ancora a casa dei miei in un paesino ai monti del Matese in provincia di Caserta a 467 slm.Al risveglio di quella mattina del tutto inaspettato ritrovai un paesaggio silenzioso e ammantato e di bianco,una ventina di cm tutti caduti durante la nottata,.Cosa insolita per quei territori anche negli inverni più nevosi.
    Ho visto ,dove vivo ora, Campobasso nevicate con accumuli eolici di tre metri di fronte casa mia ma nulla mi riporta alla mente la magia di quel giorno.

    Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
    Credo sia aprile 1985. Il paese potrebbe essere Castello del Matese. In realtà il Matese casertano ne vedeva spesso,in passato, di nevicate primaverili,anche se meno degli altri versanti per l'altitudine media nettamente inferiore. Ad inizio aprile 1997 a Gallo,circa 800 m. slm,ci furono ripetuti problemi alla circolazione per il manto nevoso.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  3. #43
    Calma di vento
    Data Registrazione
    23/05/14
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    41
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: La più grande sorpresa meteorologica della vostra vita

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Credo sia aprile 1985. Il paese potrebbe essere Castello del Matese. In realtà il Matese casertano ne vedeva spesso,in passato, di nevicate primaverili,anche se meno degli altri versanti per l'altitudine media nettamente inferiore. Ad inizio aprile 1997 a Gallo,circa 800 m. slm,ci furono ripetuti problemi alla circolazione per il manto nevoso.
    Si,il paese era quello.Ci ho vissuto fino a quando ho avuto 30 anni.Nevicate serie son state poche,intendo almeno 20/30 cm al suolo.Il punto è che la neve dura pochissimo a causa dell'esposizione soprattutto.Il Matese che lo protegge da Nord blocca quasi la totalità del freddo e delle precipitazioni provenienti dall'Adriatico,solo in alcune occasioni riesca a sfondare ma di tratta sempre di copertura nuvolosa a sprazzi con il sole che spesso fa capolino tra le nubi.Quando la copertura arriva da Ovest la bassa altitudine non consente precipitazioni nevose salvo eccezioni,quella lo fù e anche fuori stagione,incredibile per me quel giorno.

    Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

  4. #44
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,459
    Menzionato
    116 Post(s)

    Predefinito Re: La più grande sorpresa meteorologica della vostra vita

    Citazione Originariamente Scritto da Mike65 Visualizza Messaggio
    Si,il paese era quello.Ci ho vissuto fino a quando ho avuto 30 anni.Nevicate serie son state poche,intendo almeno 20/30 cm al suolo.Il punto è che la neve dura pochissimo a causa dell'esposizione soprattutto.Il Matese che lo protegge da Nord blocca quasi la totalità del freddo e delle precipitazioni provenienti dall'Adriatico,solo in alcune occasioni riesca a sfondare ma di tratta sempre di copertura nuvolosa a sprazzi con il sole che spesso fa capolino tra le nubi.Quando la copertura arriva da Ovest la bassa altitudine non consente precipitazioni nevose salvo eccezioni,quella lo fù e anche fuori stagione,incredibile per me quel giorno.

    Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
    Oddio.. "la totalità del freddo" mi sembra un poco eccessivo Diciamo che la posizione riparata frustra le potenzialità ma, se è vero che nevicate major sono improbabili, le nevicatine di modesta entità capitano almeno 3 anni su 4 ed il freddo nel complesso, pur influenzato dal trend rialzista in atto, non latita in termini assoluti.. Conosco bene Castello perché nel lontano 1998 mio padre aveva pensato di comprare una seconda casa lì, dopo la calda estate di quell'anno. Diverso è il discorso per Piedimonte Matese e soprattutto Alife, che hanno effettivamente una nevosita' molto bassa, paragonabile a quella di Caserta città
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  5. #45
    Calma di vento
    Data Registrazione
    23/05/14
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    41
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: La più grande sorpresa meteorologica della vostra vita

    Avevo un termometro di quelli a mercurio con massima e minima che rimanevano segnalate e ho osservato le misure dai 15 anni più o meno fino ai 30.La minima assoluta è stata di - 5 per il resto quando di scendeva sotto lo zero era una eccezione ,anche perché li non esiste inversione termica.Per la quasi totalità del freddo faccio riferimento a questo.Rimane un luogo poco nevoso e freddo riferito alla stessa quota sul versante opposto a nord dove si trova Bojano,in Molise.Qui le precipitazioni risultano molto più abbondanti.

    Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

  6. #46
    Vento moderato L'avatar di biddo
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sesto San Giovanni (
    Età
    55
    Messaggi
    1,442
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: La più grande sorpresa meteorologica della vostra vita

    La nevicata con accumulo del 17 aprile 1991 a Milano.
    Quel giorno ritiravo la moto dal concessionario, ed ero uscito da casa con un giubbotto senza maniche e la polo estiva. La sera ritiro la moto mentre comincia a nevicare. Sono arrivato a casa con la neve sulle braccia.
    "Cacche di piccione" ©

    il miglior combustibile è l'acqua...bisogna solo saperla accendere

    The Next One Hundred Years - Jonathan Weiner

  7. #47
    Vento teso L'avatar di japigia
    Data Registrazione
    27/05/14
    Località
    Bari-Mola
    Messaggi
    1,592
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: La più grande sorpresa meteorologica della vostra vita

    Veder nevicare in primavera a Bari l’8 Aprile 2003
    -99603bb4-4fb2-4b6d-a880-fff70ec964a5.jpeg
    Stazione di riferimento
    http://www.meteomola.com/

  8. #48
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,459
    Menzionato
    116 Post(s)

    Predefinito Re: La più grande sorpresa meteorologica della vostra vita

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Fine febbraio 2018 di gran lunga,con la nevicata che ne conseguì.
    Al secondo posto,la nevicata a quote di bassa collina di inizio marzo 2005.
    Diciamo che anche dicembre 2001(gelido senza se e senza ma,mese troppo spesso negletto dai forumisti,forse perché sono passati tanti anni o per la poca neve al nord,boh),a due soli mesi da un ottobre bestialmente caldo e luglio 2014(per la relativa frescura) sono stati una sorpresa non da poco.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  9. #49
    Vento moderato L'avatar di Estate
    Data Registrazione
    20/07/04
    Località
    udine
    Età
    45
    Messaggi
    1,179
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: La più grande sorpresa meteorologica della vostra vita

    Gli ottimi +40.2°C registrati nel luglio 2015. Anche se erano stati paventati , non credo si sarebbero mai sfondati i 40 nella mia zona
    puntiamo ancora a 7 mesi con almeno 1 over 30°C , come nel 2011!

  10. #50
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    33,980
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: La più grande sorpresa meteorologica della vostra vita

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Diciamo che anche dicembre 2001(gelido senza se e senza ma,mese troppo spesso negletto dai forumisti,forse perché sono passati tanti anni o per la poca neve al nord,boh),a due soli mesi da un ottobre bestialmente caldo e luglio 2014(per la relativa frescura) sono stati una sorpresa non da poco.
    Dicembre 2001 è un mese da sogno, personalmente lo reputo la quintessenza di cosa dovrebbe essere Dicembre, meglio pure del 2009 qua.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •