Pagina 16 di 35 PrimaPrima ... 6141516171826 ... UltimaUltima
Risultati da 151 a 160 di 349
  1. #151
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,319
    Menzionato
    292 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da LucaTs Visualizza Messaggio
    Milano Malpensa invece com'è?
    Immagino che i record siano di uno degli inverni tra l'87 e '90 a sto punto
    I radiosondaggi stanno solo a Linate, e anche se fossero a Malpensa dubito cambiasse molto visto che disteranno una cinquantina di km

    Il record a Milano Linate appartiene al 2013/14. Negli inverni che hai citato era riuscita sempre a sfondare di qualche decimo i -6°, e addirittura nel Dicembre 1988 giunse fino a -10

  2. #152
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,319
    Menzionato
    292 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sono certo che se qualcuno si prendesse la briga di guardare troverebbe lo stesso o quasi a Linate, a maggior ragione se lo ha fatto da voi che solitamente vedete le isoterme in quota più basse
    Già fatto, scorri tra i post delle ultime due pagine

  3. #153
    Vento fresco L'avatar di LucaTs
    Data Registrazione
    19/03/13
    Località
    Trieste
    Età
    23
    Messaggi
    2,701
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    I radiosondaggi stanno solo a Linate, e anche se fossero a Malpensa dubito cambiasse molto visto che disteranno una cinquantina di km

    Il record a Milano Linate appartiene al 2013/14. Negli inverni che hai citato era riuscita sempre a sfondare di qualche decimo i -6°, e addirittura nel Dicembre 1988 giunse fino a -10
    si scusa lapsus mio, intendevo ovviamente Linate

  4. #154
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,319
    Menzionato
    292 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da LucaTs Visualizza Messaggio
    si scusa lapsus mio, intendevo ovviamente Linate
    Scusami tu per il tempo verbale sbagliato: ci sarebbe andato il condizionale.

  5. #155
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    3,398
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    I radiosondaggi stanno solo a Linate, e anche se fossero a Malpensa dubito cambiasse molto visto che disteranno una cinquantina di km

    Il record a Milano Linate appartiene al 2013/14. Negli inverni che hai citato era riuscita sempre a sfondare di qualche decimo i -6°, e addirittura nel Dicembre 1988 giunse fino a -10
    Penso che anche il 2014/15 è messo male dato che come detto, da me il 13/14, 14/15, 19/20 sono quelli con i picchi meno interessanti al suolo, e guarda caso anch’io ce l’ho il 21/01.
    Arrivò un po’ di freddo a fine dicembre 2014 ma non fu sentito a basse quote. Invece in quota che isoterma entrò a Linate a fine novembre 2013?

  6. #156
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,982
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da LucaTs Visualizza Messaggio
    E questo rappresenterebbe un record invernale assoluto da quando ci sono i radiosondaggi?
    Non si può saperlo con certezza perché per questa zona non esiste nessuna copertura sui radiosondaggi (a meno di non usare Levaldigi o Linate, che non sono proprio vicinissime) ma diciamo che, ricostruzioni NOAA e CFSR alla mano (con tutti i loro limiti), di trimestri invernali in cui non si è mai scesi sotto una -4°C a 850 hPa non se ne trovano. Che poi, zona litoranea, possa fare poco freddo anche con isoterme molto basse (tipo la -12°C del 14 dicembre 2001) è un altro discorso, lì entrano in gioco altri fattori.

  7. #157
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise/
    Messaggi
    18,015
    Menzionato
    152 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da damiano23 Visualizza Messaggio
    Un inverno in stile 1989/1990 o peggio? A livello di precipitazioni in tutta Italia il deficit complessivo sarebbe dell'85% in meno sicuramente, facendo la media matematica delle crisi pluviometriche di ciascuna regione. Nella mia città l'accumulo complessivo dal 1° gennaio è di 15.4 mm, valore eccezionale e spaventoso dopo l'estate caldissima passata che ha a maggior ragione condizionato la mia zona per colpa della costante ventilazione da libeccio, seguendo a ruota un autunno poco piovoso, caldo e anonimo. Da gennaio poi la situazione è peggiorata, i venti non hanno fatto altro che contribuire all'aumento delle massime, giornate di libeccio per i giorni della merla, ondate di freddo che una settimana prima sono previste al centro-sud e poi in realtà si realizza un target greco. Febbraio si sta dimostrando peggiore, capace di far impallidire Febbraio 2016 e perfino un mese come Febbraio 1990, record al centro-nord, in Sardegna, deficit pluviometrico e come non se bastasse le azione meridiane da N slittano sempre verso l'Est Europa come se la loro direzione pilotata. Insomma, mi sa che si accentuerà pesantemente il divario fra la decade precedente 2010-2019 e quella attuale 2020-2029, soprattutto in Europa centro-occidentale.
    In molte zone l'inverno in corso è secco quanto il 1989/90,però termicamente il 2019/20 si sta presentando come ancora più caldo sul quadro Italia.
    Ricorda che nel 1990 gennaio fu quasi in media(cosa pochissimo ricordata), dicembre mite ma assolutamente non al livello del 2019 e solo febbraio veramente fuori scala. @Perlecano, riusciamo ad avere una proiezione aggiornata sia per febbraio 2020 che per l'inverno in corso sulla 81/10?
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  8. #158
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,982
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    In molte zone l'inverno in corso è secco quanto il 1989/90,però termicamente il 2019/20 si sta presentando come ancora più caldo sul quadro Italia.
    Ricorda che nel 1990 gennaio fu quasi in media(cosa pochissimo ricordata), dicembre mite ma assolutamente non al livello del 2019 e solo febbraio veramente fuori scala. @Perlecano, riusciamo ad avere una proiezione aggiornata sia per febbraio 2020 che per l'inverno in corso sulla 81/10?
    In questa zona dove le inversioni producono poco o nulla il bimestre dicembre 1989/gennaio 1990 è perfino meno caldo dell'anlogo bimestre del 1988/89... febbraio 1990 assolutamente fuori scala, al punto che non lo si è più superato nei 29 anni seguenti (forse ci si riuscirà quest'anno ma non ne sono nemmeno così sicuro, per ora GE Sestri Ponente è sotto di un paio di decimi).

  9. #159
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise/
    Messaggi
    18,015
    Menzionato
    152 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    In questa zona dove le inversioni producono poco o nulla il bimestre dicembre 1989/gennaio 1990 è perfino meno caldo dell'anlogo bimestre del 1988/89... febbraio 1990 assolutamente fuori scala, al punto che non lo si è più superato nei 29 anni seguenti (forse ci si riuscirà quest'anno ma non ne sono nemmeno così sicuro).
    Io parlavo del quadro Italia, poi la tua zona è una di quelle che si discosta di più,lo diciamo da 10 anni
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  10. #160
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise/
    Messaggi
    18,015
    Menzionato
    152 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Infatti la cosa veramente assurda è che la NAO è stata negativa soltanto nel periodo (Giugno/Novembre) in cui la correlazione con le anomalie termiche italiane è moderatamente negativa (ovvero Nao- in quel periodo è più probabile che significhi T sopra media).
    In inverno, dove la correlazione è invece moderatamente positiva, vai di NAO+ a manetta.

    P.S.: intanto qua siamo a 16 gradi di massima pure oggi con la T media delle massime che sfonda i 13 gradi, ovvero supera - in questa prima metà di Febbraio - la media 1971/00 di Marzo ! Da Aprile 2018 siamo veramente usciti di senno, perfino rispetto al biennio 2016/2017 c'è un abisso.
    Tra poco la NAO ci fa pure qualche gesto sconcio,tanto per gradire
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •