Pagina 2 di 35 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 342
  1. #11
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,891
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Un febbraio 2020 in perfetta media 1981-2010 significherebbe che dalla già da me calcolata 1990-2019 dovremmo togliere la differenza tra febbraio 2020 e febbraio 1990 (quest'ultimo risulta 2,7 °C sopra la 1981-2010) dopo averla divisa per 30. Pertanto avremmo 2,7 °C in meno diviso 30, quindi 0,09 °C in meno passando dalla 1990-2019 alla 1991-2020. Siccome la 1990-2019 per febbraio risulta più calda di 0,38 °C della 1981-2010, e questa a sua volta (secondo Berkeley Earth) è 0,15 °C più fredda della 1971-2000, la 1990-2019 risulta 0,23 °C più calda della 1971-2000. Abbassando di quei teorici 0,09 °C (con un febbraio 2020 ipoteticamente in media 1981-2010) tale valore per costituire la 1991-2020, quest'ultima sarebbe superiore alla 1981-2010 di 0,29 °C, cioè sarebbe superiore di 0,14 °C alla 1971-2000.

    Aggiungo un'altra curiosità: febbraio 2020, se dovesse chiudere ad almeno +0,9 °C sulla 1981-2010, renderebbe il decennio 2011-2020 il più caldo della storia meteorologica (perlomeno dal 1900 ad oggi) come media nazionale per febbraio. Attualmente il primato sta al decennio 1971-1980, con +0,60 °C medi sulla 1981-2010, mentre il parziale decennale 2011-2019 si ferma a +0,57 °C sulla stessa norma. L'unico mese, a quel punto, la cui media decennale più alta non apparterrebbe al decennio in corso sarebbe maggio: dato che quest'ultimo sta a +0,02 °C sulla 1981-2010, e gli anni Duemila (detentori storici del primato decennale maggiolino) videro una media di +0,61 °C, servirebbe un maggio 2020 a +5,9 °C () per far battere al decennio in corso la media del decennio passato.
    Non dire nulla, o ci capiterà un Maggio degno di Giugno 2003 .

    Grazie comunque!

    Tiferò per un Febbraio allora a meno di +0,9. Almeno così avremo un altro mese che per un altro decennio avraà un primato appartenente non al decennio più recente.

  2. #12
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,982
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    L'obiettivo "minimo" che mi pongo sarà terminare febbraio con anomalia inferiore ai +3°C sulla media 2004/2019... detto questo non ricordo un solo febbraio che, partendo da premesse circolatorie come quelle di questo gennaio e dello scorso dicembre, si sia minimamente riscattato... di inverni con una prima metà moscia e una seconda movimentata ne ricordo diversi, ma nessuno in cui i segnali di cambiamento non fossero già nettamente visibili in gennaio...

  3. #13
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,075
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    L'obiettivo "minimo" che mi pongo sarà terminare febbraio con anomalia inferiore ai +3°C sulla media 2004/2019... detto questo non ricordo un solo febbraio che, partendo da premesse circolatorie come quelle di questo gennaio e dello scorso dicembre, si sia minimamente riscattato... di inverni con una prima metà moscia e una seconda movimentata ne ricordo diversi, ma nessuno in cui i segnali di cambiamento non fossero già nettamente visibili in gennaio...
    Mi viene in mente solo il 1982/83, soprattutto Gennaio abbastanza simile a questo, Dicembre invece più fresco anche se non un granché. Ma non sarà questo il caso temo.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  4. #14
    Vento teso L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,585
    Menzionato
    244 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    I mesi di febbraio più caldi in Italia dal 1900 (anomalia nazionale sulla 1981-2010):
    1) 2016 (+2,9 °C).
    2) 1966 (+2,8 °C).
    3) 1990 e 2014 (+2,7 °C).
    5) 1926 (+2,5 °C).
    6) 2007 (+2,3 °C).
    7) 2017 e 1912 (+2,2 °C).
    9) 2002, 1995 e 1977 (+2,1 °C).
    12) 1998 (+2,0 °C).
    13) 1957 (+1,9 °C).
    14) 1900 e 1937 (+1,8 °C).

    I mesi di febbraio più freddi in Italia, sempre dal 1900:
    1) 1956 (-5,4 °C dalla 1981-2010: è anche in assoluto il mese più anomalo rispetto alla trentennale in questione).
    2) 1929 (-5,1 °C, è anche il secondo mese più anomalo di tutti).
    3) 1932 (-3,7 °C).
    4) 1901 (-3,6 °C).
    5) 1909 (-3,3 °C).
    6) 1965 (-3,0 °C).
    7) 1942 e 2012 (-2,6 °C).
    9) 1963 (-2,5 °C).
    10) 2003 (-2,4 °C).
    11) 2005 (-2,3 °C).
    12) 1907 (-2,2 °C).
    13) 1944 (-2,1 °C).
    14) 1905, 1917 e 1954 (-2,0 °C).

    A proposito della nota di cui sopra, riguardante il primo posto assoluto di febbraio 1956 e febbraio 1929, nella classifica del freddo, lascio a corredo questo link (nella classifica dei più caldi andrebbe aggiunto giugno 2019, con +2,7 °C, che sarebbe quindi tra la nona e la dodicesima posizione):
    I mesi più anomali in Italia dal 1900 ad oggi rispetto alla media 1981-2010
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  5. #15
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,982
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    I mesi di febbraio più caldi in Italia dal 1900 (anomalia nazionale sulla 1981-2010):
    1) 2016 (+2,9 °C).
    2) 1966 (+2,8 °C).
    3) 1990 e 2014 (+2,7 °C).
    5) 1926 (+2,5 °C).
    6) 2007 (+2,3 °C).
    7) 2017 e 1912 (+2,2 °C).
    9) 2002, 1995 e 1977 (+2,1 °C).
    12) 1998 (+2,0 °C).
    13) 1957 (+1,9 °C).
    14) 1900 e 1937 (+1,8 °C).

    I mesi di febbraio più freddi in Italia, sempre dal 1900:
    1) 1956 (-5,4 °C dalla 1981-2010: è anche in assoluto il mese più anomalo rispetto alla trentennale in questione).
    2) 1929 (-5,1 °C, è anche il secondo mese più anomalo di tutti).
    3) 1932 (-3,7 °C).
    4) 1901 (-3,6 °C).
    5) 1909 (-3,3 °C).
    6) 1965 (-3,0 °C).
    7) 1942 e 2012 (-2,6 °C).
    9) 1963 (-2,5 °C).
    10) 2003 (-2,4 °C).
    11) 2005 (-2,3 °C).
    12) 1907 (-2,2 °C).
    13) 1944 (-2,1 °C).
    14) 1905, 1917 e 1954 (-2,0 °C).

    A proposito della nota di cui sopra, riguardante il primo posto assoluto di febbraio 1956 e febbraio 1929, nella classifica del freddo, lascio a corredo questo link (nella classifica dei più caldi andrebbe aggiunto giugno 2019, con +2,7 °C, che sarebbe quindi tra la nona e la dodicesima posizione):
    I mesi più anomali in Italia dal 1900 ad oggi rispetto alla media 1981-2010
    A dimostrazione di quanto sia "strana" l'Italia basta verificare come nella classifica dei febbraio freddi non ci siano né il febbraio 1991 né quello 2013, che qui sono nelle prime 10 posizioni e ci sia, al sesto posto, il febbraio 1965, che in buona parte della Liguria non rientra nemmeno nelle prime 30 posizioni e ha un'anomalia di poco inferiore ai -1°C sulla 1981/2010...

  6. #16
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/11/13
    Località
    Lentate s/S (MB)
    Messaggi
    6,759
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Gennaio se ne va fra fischi e buuuuh! di disapprovazione ed ora ecco Febbraio.
    Media Pioggia sui 55 mm ma si comporta come Dic-Gen-Feb-Lug dove la Media Matematica e' media fra Estremi di Pioggia e Secco.
    Es. Feb 2014 ha avuto 243 mm ma es. Feb 2000, 1980, 1981, ed altri ZERO mm od 1 mm.
    Come Neve si nota un Feb 2013 con 46 cm e Feb 1978 con 51 cm...l'anno scorso 6 cm........
    Quest'anno le premesse per il NordOvest sono iper-pessime (vedi OutLook CTS-MNW).

  7. #17
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,891
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    A dimostrazione di quanto sia "strana" l'Italia basta verificare come nella classifica dei febbraio freddi non ci siano né il febbraio 1991 né quello 2013, che qui sono nelle prime 10 posizioni e ci sia, al sesto posto, il febbraio 1965, che in buona parte della Liguria non rientra nemmeno nelle prime 30 posizioni e ha un'anomalia di poco inferiore ai -1°C sulla 1981/2010...
    Febbraio 1965 risulta a Brindisi il mese più freddo della serie, davanti persino al Febbraio 1956! Incredibile che da te non risulti nemmeno tra le prime 30 posizioni!

    Qui ebbe media 7,1° (ovvero -0,1° dal 56). E se eliminassimo il 1° Febbraio 1965, che ebbe estremi assurdi di 13/17° (del tutto stonati con il resto del mese, ma ahimè reali) la media scenderebbe a 6,7°! Di gran lunga il mese più freddo della serie!

  8. #18
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,982
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Febbraio 1965 risulta a Brindisi il mese più freddo della serie, davanti persino al Febbraio 1956! Incredibile che da te non risulti nemmeno tra le prime 30 posizioni!

    Qui ebbe media 7,1° (ovvero -0,1° dal 56). E se eliminassimo il 1° Febbraio 1965, che ebbe estremi assurdi di 13/17° (del tutto stonati con il resto del mese, ma ahimè reali) la media scenderebbe a 6,7°! Di gran lunga il mese più freddo della serie!
    A Genova AM il febbraio 1965 ebbe una media giornaliera di +8,0°C (-0,8 sulla 1961/1990 e -1,0°C sulla 1971/2000 e sulla 1981/2010). Il febbraio 1956 ebbe una media giornaliera di +2,2°C (-6,6°C sulla 1961/90 e -6,8°C sulla 1971/2000). Credo che Genova AM, nonostante sia marittima almeno quanto Brindisi AM, abbia una variabilità termica ben maggiore per quanto riguarda i mesi invernali ti basti pensare che, al febbraio più freddo della serie storica (il 1956 con quella media giornaliera impressionante) si contrappone il febbraio più caldo (1990) con una media giornaliera di +12,3°C... Il delta termico tra il febbraio più freddo e quello più caldo raggiunge i +10,1°C, praticamente il febbraio 1956 fu un normale febbraio di Brema, quello del 1990 un febbraio degno di Porto Empedocle...

    Comunque il febbraio 1965 viene allegramente battuto anche da mesi recenti, come il febbraio 2012, quello 2013 e quello 2018...
    Ultima modifica di galinsog@; 31/01/2020 alle 17:21

  9. #19
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,891
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    A Genova aM il febbraio 1965 ebbe una media giornaliera di +8,0°C (-0,8 sulla 1961/1990 e -1,0°C sulla 1971/2000 e sulla 1981/2010), il 1956 ebbe una media giornaliera di +2,2°C (-6,6°C sulla 1961/90 e 1971/2000). Credo che Genova AM, nonostante sia marittima almeno quanto Brindisi AM, abbia una variabilità termica ben maggiore per quanto riguarda i mesi invernali ti basti pensare che al febbraio più freddo della serie storica (il 1956) si contrappone il febbraio più caldo (1990) con una media giornaliera di +12,3°C... praticamente il delta termico tra il febbraio più freddo e quello più caldo raggiunge i +10°C... il febbraio 1965 viene allegramente battuto anche da mesi recenti, come il febbraio 2012, quello 2013 e quello 2018...
    Sì, è come dici. Il motivo è che a Genova c'è la tramontana scura, e in generale i venti da nord provengono dall'entroterra, mentre qui vengono dal mare.

    Questo limita a zero, in presenza di forte vento, le escursioni termiche notturne. Così non si registrano nemmeno gelate più di quanto riusciresti a farne.
    Qui il maggior divario va da 7,1° del Febbraio 1965 a 12,9° del Febbraio 2002. Circa 6°.

    Nel Febbraio 1965 si ebbe un'eccezionale serie di discese fredde balcaniche che colpivano duro anche qui. Non è dissimile da Febbraio 2003 (qui ebbe media 7,3° infatti, uno dei mesi più gelidi della serie dal 51) solo che nel 2003 mancò "l'evento" a suggellare il tutto.

  10. #20
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,982
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Sì, è come dici. Il motivo è che a Genova c'è la tramontana scura, e in generale i venti da nord provengono dall'entroterra, mentre qui vengono dal mare.

    Questo limita a zero, in presenza di forte vento, le escursioni termiche notturne. Così non si registrano nemmeno gelate più di quanto riusciresti a farne.
    Qui il maggior divario va da 7,1° del Febbraio 1965 a 12,9° del Febbraio 2002. Circa 6°.

    Nel Febbraio 1965 si ebbe un'eccezionale serie di discese fredde balcaniche che colpivano duro anche qui. Non è dissimile da Febbraio 2003 (qui ebbe media 7,3° infatti, uno dei mesi più gelidi della serie dal 51) solo che nel 2003 mancò "l'evento" a suggellare il tutto.
    Il febbraio 2003 è stato più freddo del febbraio 1965 di quasi 1°C...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •