Pagina 4 di 18 PrimaPrima ... 2345614 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 173
  1. #31
    Josh
    Ospite

    Predefinito Re: Marzo 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Come ho detto, qui Marzo fa pena da 20 anni...peggio c'è solo Agosto.
    Mi dispiace per la situazione greca Da me marzo ha fatto tantissimi alti e bassi dal 2000: terribile il triennio 2000-2001-2002, in media il 2003,fresco il 2004,freddo il 2005 ma ancor di più il 2006,caldo il 2007,normali tutti quelli dal 2008 al 2011, molto caldo il 2012,fresco il 2013,di nuovo caldo il 2014 e abbastanza il 2015(mese molto pro-Ellade,credo), normale il 2016, caldissimo il 2017,di nuovo normale il 2018 ma caldo il 2019(simile al 2014).

  2. #32
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,259
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Quanto distanziate?
    120 km
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  3. #33
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,141
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Ad oggi (primi 5 giorni) con media giornaliera +6,3°C, dal punto di vista termico siamo perfettamente allineati alla progressiva della prima decade di marzo (2004/2019). A livello pluviometrico siamo già ora sopra la media mensile, con 142 mm caduti dopo la mezzanotte del 1° marzo. Tra l'altro il buon accumulo mensile ha l'effetto paradossale di portare in media pluviometrica l'intero trimestre gennaio-marzo 2020, con 323 mm caduti dal 1° gennaio... insomma per come si sono messe le cose dopo metà dicembre non è andata nemmeno troppo male...
    Ultima modifica di galinsog@; 06/03/2020 alle 10:28

  4. #34
    Josh
    Ospite

    Predefinito Re: Marzo 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Latina dovrebbe chiudere la prima decade intorno a +1,3°/+1,4° sulla 81/10.
    Leggermente meglio stanno andando alcune stazioni laziali e campane,come Trevico e Capo Palinuro ma siamo comunque sopra il grado: troppo alte le minime in questi giorni.

  5. #35
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    3,507
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    In canton Ticino intanto siamo a circa -0.8°C dalla norma progressiva 81/10. Sottolineo una nevicata di 9 cm il 02/03. Nevicate in marzo a basse quote sono relativamente frequenti, anche se con frequenze altalenanti. Fa fatica a gelare, solo una minima negativa. In compenso c'è pure föhn.


    Stazione Davis Vantage Pro 2 -> Dati live su altre piattaforme

  6. #36
    Burrasca forte L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    23
    Messaggi
    8,146
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    In tempo di Covid e quarantene, mi sono dilettato a ricostruire il marzo di gran lunga più eccezionale per la Puglia
    Marzo 2020: anomalie termiche e pluviometriche.-storico-marzo-1987-in-puglia.jpg
    Gruppo Meteo per il Nowcasting Pugliese->https://t.me/joinchat/AWWeBBx5LPSuQ1uDBQFdTA

  7. #37
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,881
    Menzionato
    346 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Ad oggi (primi 5 giorni) con media giornaliera +6,3°C, dal punto di vista termico siamo perfettamente allineati alla progressiva della prima decade di marzo (2004/2019). A livello pluviometrico siamo già ora sopra la media mensile, con 142 mm caduti dopo la mezzanotte del 1° marzo. Tra l'altro il buon accumulo mensile ha l'effetto paradossale di portare in media pluviometrica l'intero trimestre gennaio-marzo 2020, con 323 mm caduti dal 1° gennaio... insomma per come si sono messe le cose dopo metà dicembre non è andata nemmeno troppo male...
    Ma da te piove come niente?

  8. #38
    Vento teso L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Età
    16
    Messaggi
    1,623
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Mi dispiace per la situazione greca Da me marzo ha fatto tantissimi alti e bassi dal 2000: terribile il triennio 2000-2001-2002, in media il 2003,fresco il 2004,freddo il 2005 ma ancor di più il 2006,caldo il 2007,normali tutti quelli dal 2008 al 2011, molto caldo il 2012,fresco il 2013,di nuovo caldo il 2014 e abbastanza il 2015(mese molto pro-Ellade,credo), normale il 2016, caldissimo il 2017,di nuovo normale il 2018 ma caldo il 2019(simile al 2014).
    Dal 2000 ad oggi nella mia città:

    Marzo 2000 - 17° più caldo per le massime, media mensile +12,5 °C (voto 5)
    Marzo 2001 - 1° più caldo di sempre per le minime e massime, media mensile +15,9 °C (voto 1)
    Marzo 2002 - 14° più caldo per le massime e 11° più caldo per le minime, media +13,2 °C (voto 3)
    Marzo 2003 - 17° più freddo per le massime e 13° più freddo per le minime, media +11,5 °C (voto 8)
    Marzo 2004 - 13° più freddo per le massime e 20° più caldo per le massime, media +12,2 °C (voto 7)
    Marzo 2005 - 13° più freddo per le minime, media +11,9 °C (voto 7)
    Marzo 2006 - 11° più caldo per le massime e 20° più caldo per le minime, media +13,1 °C (voto 4)
    Marzo 2007 - 13° più caldo per le massime e 7° più caldo per le minime, media +13,6 °C (voto 3)
    Marzo 2008 - 5° più caldo per le massime e 17° più caldo per le minime, media +13,7 °C (voto 3)
    Marzo 2009 - 21° più caldo per le minime, media +12,6 °C (voto 6)
    Marzo 2010 - 17° più caldo per le massime e 3° più caldo per le minime, media +13,6 °C (voto 6)
    Marzo 2011 - 12° più caldo per le minime, media +13,0 °C (voto 4)
    Marzo 2012 - 10° più freddo per le minime, media +11,5 °C (voto 7)
    Marzo 2013 - 14° più freddo per le massime e 15° più caldo per le minime, media +12,4 °C (voto 7)
    Marzo 2014 - 12° più freddo per le massime e 7° più freddo per le minime, media +11,1 °C (voto 7)
    Marzo 2015 - 8° più freddo per le massime, media +11,8 °C (voto 9)
    Marzo 2016 - 14° più freddo per le minime, media +11,6 °C (voto 7)
    Marzo 2017 - 17° più freddo per le minime, media +11,8 °C (voto 7)
    Marzo 2018 - 5° più caldo per le massime e 5° più caldo per le minime, media +14,3 °C (voto 4)
    Marzo 2019 - 6° più caldo per le massime, media +13,3 °C (voto 2)

    *I voti sono assegnati in base agli eventi che avvengono in quel mese, al totale pluviometrico e al dinamismo complessivo, oltre che a giudicarli numericamente in base alle medie.
    Io sono già stato quello che voi siete, ma non so se voi sarete, e dico a tutti, quello che io sono.

  9. #39
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,259
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Mmm, prima decade salita a circa +1,05 dalla 1971/00 dopo i primi 7 giorni...secondo me chiuderà con un valore simile a questo.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  10. #40
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,141
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ma da te piove come niente?
    Questa zona in effetti è un pisciatoio (la media annua trentennale 1968/1997 è prossima ai 1700 mm ma è inattendibile, quella post 2004 sfiora i 1900 mm e dentro ha due annate asciuttissime come il 2005 e il 2017). In realtà qui basta una componente ostro-sciroccale e una blanda curvatura ciclonica al suolo per avere accumuli pluviometrici rilevanti anche in regime medio di HP... sono condizioni che possono portare rovesci anche in estate, figuriamoci tra ottobre e maggio... tutti i prefrontali di questo inverno, per quanto "spompi", hanno innescato correnti al suolo da Sud o da SSE e quindi il miracolo pluviometrico è stato il frutto di fortunate coincidenze...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •