Pagina 271 di 321 PrimaPrima ... 171221261269270271272273281 ... UltimaUltima
Risultati da 2,701 a 2,710 di 3209
  1. #2701
    Brezza tesa L'avatar di Z_M
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Savona
    Messaggi
    919
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Spero continui a farlo , ma qui comunque sarebbe record ancora con quelle termiche.
    Secondo me gli effetti al suolo saranno molto mitigati dalle acque ancora fredde del mare. Nelle piane interne o laddove si dovessero creare situazioni favoniche il discorso sarà ovviamente diverso,ma sulle coste in genere gli effetti saranno non proporzionali alla fiammata rovente ad 850 hpa.

  2. #2702
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,663
    Menzionato
    384 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Z_M Visualizza Messaggio
    Secondo me gli effetti al suolo saranno molto mitigati dalle acque ancora fredde del mare. Nelle piane interne o laddove si dovessero creare situazioni favoniche il discorso sarà ovviamente diverso,ma sulle coste in genere gli effetti saranno non proporzionali alla fiammata rovente ad 850 hpa.
    Considera che le coste adriatiche avranno vento da meridione. Quanto dici vale sicuramente per le coste tirreniche peninsulari e per le ioniche salentine.

  3. #2703
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,852
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Considera che le coste adriatiche avranno vento da meridione. Quanto dici vale sicuramente per le coste tirreniche peninsulari e per le ioniche salentine.
    ghibli
    mare spettacolare in compenso con quello, in genere liscio e limpidissimo

  4. #2704
    Brezza tesa L'avatar di Z_M
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Savona
    Messaggi
    919
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Considera che le coste adriatiche avranno vento da meridione. Quanto dici vale sicuramente per le coste tirreniche peninsulari e per le ioniche salentine.

    Si certamente Calabria Ionica e centro sud adriatico possono rischiare venti di caduta e temperature molto elevate.

  5. #2705
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,663
    Menzionato
    384 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    ghibli
    mare spettacolare in compenso con quello, in genere liscio e limpidissimo
    Sì, il mare è meraviglioso in quelle occasioni.

    Questo un esempio, del 2 Ottobre scorso, l'ultima ondata di caldo estiva da me:

    Nazionale ottobre 2019

  6. #2706
    Burrasca forte
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    9,878
    Menzionato
    76 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Sì, il mare è meraviglioso in quelle occasioni.

    Questo un esempio, del 2 Ottobre scorso, l'ultima ondata di caldo estiva da me:

    Nazionale ottobre 2019

    Il mare post ondata è una meraviglia.
    Attualmente qui l'acqua è sui 19 gradi
    Un po' pochi per un bagno completo
    Ma dopo 4 GG di calura secondo me i 20 li superiamo

  7. #2707
    Vento moderato
    Data Registrazione
    06/01/06
    Località
    taranto
    Età
    31
    Messaggi
    1,296
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Sì, il mare è meraviglioso in quelle occasioni.

    Questo un esempio, del 2 Ottobre scorso, l'ultima ondata di caldo estiva da me:

    Nazionale ottobre 2019

    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  8. #2708
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,359
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Al di là delle solite discussioni in stile ***** degli angeli proprie delle stanze modelli(parlo in generale), questa possente ondata di caldo certamente non è figlia di un dio minore rispetto ad altre(anche se in un forum dove 3 utenti su 4 risiedono a nord del Po può sembrare così), da maggio 2009 a maggio 2017 terza decade...semplicemente, ha un target prettamente italo peninsulare-maltese-balcanico,per le ragioni facilmente comprensibili(sprofondamento di una goccia fredda potente per il periodo fino alla Mauritania).
    A Belgrado,latitudine di Bologna,entrerà la +20 e la+17 scorazzerà fino a Zagabria.
    Non sono affatto d'accordo. A livello di persistenza il paragone con il 2009 è come paragonare Andrea Petagna con Marco van Basten. Il Maggio 2009 fu enormemente più duraturo come caldo, e più esteso a livello nazionale.

    Se poi il discorso è cosa fa a Belgrado...beh francamente me ne frega tanto quanto il tempo di Cuba o del Giappone. Siamo in Italia e i modelli giustamente lì commentiamo per l'Italia.

    P.S.: io sono a sud del Po fino a prova contraria. Ma in questo caso più che Sud del Po avresti dovuto dire a S dell'Argentario.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  9. #2709
    Vento teso L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Età
    16
    Messaggi
    1,860
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Z_M Visualizza Messaggio
    Secondo me gli effetti al suolo saranno molto mitigati dalle acque ancora fredde del mare. Nelle piane interne o laddove si dovessero creare situazioni favoniche il discorso sarà ovviamente diverso,ma sulle coste in genere gli effetti saranno non proporzionali alla fiammata rovente ad 850 hpa.
    Assolutamente, la circolazione ai bassi strati determinerà il contenimento/innalzamento termico ed il tipo di gradiente termico verticale. Avremo nella testa la +20/+22 mediamente al sud, qualora vi sia la circolazione da SW, il gradiente sarà 1°C ogni 100 metri, con massime superiori a 30°C, con i venti di brezza che sconfinano fin sull'entroterra allora il gradiente a nullo, colonna d'aria quasi perfettamente omotermica (configurazione del tipo 16/06/2020 a Catania), si avranno dunque il quota a 1500 le stesse temperature delle coste, o persino più alte!

    Se si attiveranno i venti di caduta sulle coste, allora l'effetto brezza sarà annullato, ma per avere correnti sud-occidentali (dall'entroterra nell'Adriatico o su Ionio e Tirreno meridionale) deve dapprima attraversarci il Jet Stream che risale dal nord Africa

    Analisi Modelli Primavera 2020-gfs-5-144.png


    A livello nazionale, la momentanea circolazione prevista da GFS è questa, naturalmente da qui a 144 può variare, potrebbe anche peggiorare se l'hp dovesse spingersi più ad est a causa della lp spagnola, in un punto più strategico, a quel punto ci ritroveremmo il getto a ridosso e correnti fisse da SW, isoterme più alte e saremo fregati. Il ritardo della brezza potrebbe essere un altro problema che si aggiunge a questo ambaradan di fattori atmosferici.

    Analisi Modelli Primavera 2020-144-602it.gif

    INCROCIAMO LE DITA

    Il grosso dell'ondata di caldo piomberebbe in Grecia/Sud Balcani.
    Io sono già stato quello che voi siete, ma non so se voi sarete, e dico a tutti, quello che io sono.

  10. #2710
    Vento forte L'avatar di terence88z
    Data Registrazione
    01/02/07
    Località
    Paglieta (CH)
    Età
    32
    Messaggi
    4,546
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da damiano23 Visualizza Messaggio
    Assolutamente, la circolazione ai bassi strati determinerà il contenimento/innalzamento termico ed il tipo di gradiente termico verticale. Avremo nella testa la +20/+22 mediamente al sud, qualora vi sia la circolazione da SW, il gradiente sarà 1°C ogni 100 metri, con massime superiori a 30°C, con i venti di brezza che sconfinano fin sull'entroterra allora il gradiente a nullo, colonna d'aria quasi perfettamente omotermica (configurazione del tipo 16/06/2020 a Catania), si avranno dunque il quota a 1500 le stesse temperature delle coste, o persino più alte!

    Se si attiveranno i venti di caduta sulle coste, allora l'effetto brezza sarà annullato, ma per avere correnti sud-occidentali (dall'entroterra nell'Adriatico o su Ionio e Tirreno meridionale) deve dapprima attraversarci il Jet Stream che risale dal nord Africa

    Analisi Modelli Primavera 2020-gfs-5-144.png


    A livello nazionale, la momentanea circolazione prevista da GFS è questa, naturalmente da qui a 144 può variare, potrebbe anche peggiorare se l'hp dovesse spingersi più ad est a causa della lp spagnola, in un punto più strategico, a quel punto ci ritroveremmo il getto a ridosso e correnti fisse da SW, isoterme più alte e saremo fregati. Il ritardo della brezza potrebbe essere un altro problema che si aggiunge a questo ambaradan di fattori atmosferici.

    Analisi Modelli Primavera 2020-144-602it.gif

    INCROCIAMO LE DITA

    Il grosso dell'ondata di caldo piomberebbe in Grecia/Sud Balcani.
    È vero, è molto importante il discorso delle brezze. Anch'io nel medio Adriatico (a 7 km dal mare e su una collina esposta) con la brezza vengo graziato in svariate occasioni. Non è raro infatti, con temperature di 22-23 gradi in quota, fare fatica a superare i 30 gradi. La brezza marina è una manna, in questo senso. Ma la circolazione di caduta dell'appennino, quello che comunemente si chiama Garbino da queste parti, ovviamente annulla tutto questo e difatti non a caso si hanno in questi casi i valori di T maggiori. Quindi il discorso dk temperature al suolo è molto vasto da generalizzare non solo a livello nazionale, ma spesso anche a livello locale.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •