Pagina 297 di 321 PrimaPrima ... 197247287295296297298299307 ... UltimaUltima
Risultati da 2,961 a 2,970 di 3209
  1. #2961
    Vento moderato L'avatar di Santana
    Data Registrazione
    06/04/11
    Località
    Bedero Valcuvia (Va)/Mesero (mi)
    Messaggi
    1,482
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    nell'incertezza modellistica, risultano comunque indizi importanti che il probabile target del caldo possa essere questa volta il Centronord e lato tirrenico.
    @Alessandro1985: possibili similitudini con onda calda inizio giugno 2015?

  2. #2962
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,820
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da GiagiKarlo Visualizza Messaggio
    Certificato doc
    Comunque ricordo che me l'avevi già spiegato, ma per approssimazione (dato che ero di fretta) ho usato azzorriano puro
    ma certo
    ho solo preso spunto

  3. #2963
    Vento teso L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Età
    16
    Messaggi
    1,602
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    azzorriano mio, posti una carta a trecentoottantaquattro ore per confutare l'osservazione del tuo interlocutore?
    Ma infatti, già dopo la +192h GFS 06z mi sembra tutto utopistico, figuriamoci a +384h! Un long da paura

    Questo periodo 15 maggio - 25 maggio fa rimembrare nella mia mente il frangente 29 giugno 2017 - 12 luglio 2017 ovvero quelle due settimane prima della libecciata di metà luglio, in cui a fine giugno 2017 ci fu un'ondata di caldo con asse italo-balcanico (a fuoco la Sicilia tirrenica e la Grecia, proprio come in questi giorni), poi calma intervallata da ingressi freschi da NE, ma il 9-10 di luglio un vasto campo anticiclonico, dopo essersi fusi hp delle Azzorre e hp Africano, invase il Mediterraneo, con massimi di geopotenziale in nord Africa/sud Italia, a cui si aggiunse il libeccio e quest'ondata di caldo fu la più terribile della stagione, ma non regge il confronto con quella di agosto 2017 per estensione...

    Si passò da un'ondata di caldo con target centro-est Europa meridionale, ad un promontorio anticiclonico imperante su Europa meridionale centro-occidentale (l'Italia fu mirata per due volte quindi) in meno di 2 settimane.

    Non a caso oggi Reading ci propone a 48h prima uno scenario anticiclonico in Europa orientale, la 216h invece mostra un'alta nel Mediterraneo occidentale, ben elevato, da notare le ens della Francia che confermano tutto poiché sono in salita.

  4. #2964
    Brezza tesa L'avatar di emiliaoccidentale75
    Data Registrazione
    21/03/06
    Località
    Piacenza
    Età
    45
    Messaggi
    843
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Con questa ens pioverebbe anche nelle zone del nord che hanno visto poco

    Analisi Modelli Primavera 2020-gfsavgeu06_96_1.png

  5. #2965
    Josh
    Ospite

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    ma chi l'ha detta 'sta cosa?
    sicuramente che il vp rimanesse così forte sino a maggio era difficile da prevedere
    è un anno record per la cella polare e come tale era imprevedibile
    ma da lì a stabilire che avremmo avuto lobi artici a gogo in testa ce ne passa
    a livello tlc non c'era niente che lo facesse credere, a prescindere da quanto di cui sopra
    Tu non l'hai detta di certo

  6. #2966
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,820
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Tu non l'hai detta di certo
    sì sì ma non era una domanda retorica, ero semplicemente stupito

  7. #2967
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,820
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Santana Visualizza Messaggio
    nell'incertezza modellistica, risultano comunque indizi importanti che il probabile target del caldo possa essere questa volta il Centronord e lato tirrenico.
    @Alessandro1985: possibili similitudini con onda calda inizio giugno 2015?
    con la fine di maggio iniziamo ad entrare in una fase in cui l'inerzia termica gioca un ruolo importante
    da mettere in conto certamente una ripresa della pressione oceanica per le ragioni che citavo prima
    una distensione con spalla più alta quindi è da mettere in conto (almeno come fase di passaggio) ma visto che hai citato il 2015 personalmente ti posso dire che sarei sopreso di una stagione caratterizzata da uno sbilanciamento della radice subtropicale verso l'europa occidentale

  8. #2968
    Vento moderato L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Messaggi
    1,205
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    Ecco, per rimanere in tema di miti e leggende i pannelli di Gfs12 intorno alle 190-200 ore sono un chiaro esempio di pseudo-anticiclone delle Azzorre puro che interessa il centro-nord della nostra penisola: pseudo, in quanto la figura barica che interessa il territorio dalla Toscana centrale verso nord altro non è che il ''cappello'' zonale (con gpt altini e tempo prevalentemente stabile) dell'anticiclone totalmente africano che interessa contemporaneamente il centro-sud fino a tutto il Lazio, in una configurazione che ho trovato innumerevoli volte nelle reanalisi delle estati precedenti al periodo 2000-02. Non mi stupisce dunque la perenne confusione con l'inesistente anticiclone azzorriano puro.
    Perciò per correggere il luogo comune basterebbe sostituire ''anticiclone delle Azzorre'' con ''flusso zonale più dinamico e basso di latitudine'' rispetto agli anni post-2000.

    Ma ci ritorneremo molte altre volte ancora, ormai questa precisazione sta diventando una ricorrenza

    Tornando invece ai dettagli del run 12 americano, vedo un certo avvicinamento all'inglese che non mi piace, sciagura rinnovata al sud e ancora latitanza di precipitazioni a sud del Po.
    Ukmo e gem invece già meglio sin dal medio temrine, un po' per tutti direi.

  9. #2969
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,820
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    c'è già una bella gatta da pelare per i modelli nel medio termine
    depressione subtropicale in risalita lungo la costa atlantica nord americana



    le sue interazioni (o non interazioni) con il ramo principale del getto saranno fondamentali per il tempo dell'ultima decade primaverile

  10. #2970
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,820
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Primavera 2020

    confermato il calo dal 17



    e si approfondisce ulteriormente il cut offi in riaggancio

    Ultima modifica di Alessandro1985; 15/05/2020 alle 19:23

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •