Pagina 7 di 32 PrimaPrima ... 5678917 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 316
  1. #61
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,237
    Menzionato
    359 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    nell'aprile 2011 facemmo 4 massime superiori a quella di oggi (periodo 7-10 aprile, tra l'altro: tutte in prima decade), con il picco spaventoso di 32 gradi sabato 9 aprile (ricordo che ci accorgemmo che alla macchina di mio padre si era rotta l'aria condizionata); due o tre massime sopra i 25-26 gradi le abbiamo fatte anche nell'aprile 2007 (tra le quali spicca la massima di martedì 24, che non fu lontana dai 30 gradi); nell'aprile 2018, spaventoso anche qui per costanza del clima estivo, si fecero 8 giorni su 9 (dal 18 al 26, con eccezione per il 19) con massima compresa tra i 26 (arrotondando all'intero più vicino) e i 28 gradi; interessante picco di 27,2 °C anche il 14 aprile 2015 (ricordo che in mattinata era entrato il favonio e si superavano abbondantemente i 20 gradi prima delle 10 del mattino). E penso di essermi perso per strada altri picchi superiori a quello odierno, anche se pochi (e superiori di poco). Quindi no, decisamente dalle mie parti non siamo nella top ten delle massime mensili della serie storica.

    già aprile è il mese tipicamente con minor differenza nelle medie termiche tra diverse latitudini, specie in Europa meridionale; in più la tua varianza intergiornaliera è molto più ridotta della mia, per ovvie ragioni di continentalità vs clima marittimo; aggiungiamoci che i giorni di HP coincidono spesso con una tendenza favonica (settimana prossima no, dato che avremo un richiamo caldo prettamente da Sud, ma attualmente sì), mentre da te - correggimi se sbaglio - il mare ancora freddo dall'inverno, mediante le sue brezze diurne, tende a contenere le temperature massime (però a volte le brezze di mare non si attivano, specie in occasione di sciroccate apriline particolari? non so, chiedo a te).
    Sì, a volte non si attivano, e capita in caso di richiami sciroccali che riescono a impedire la genesi della brezza, che spesso è ostinata e si sviluppa comunque anche se interessa solo il primo km dalla costa.

    Qui la massima dello scorso anno di Aprile (26,4° se non ricordo male) fu la quarta/quinta più alta dal 1951. Capirai quindi il mio stupore, perchè Aprile è il mese in cui le differenze nelle massime tra Sud Europa e Nord Europa si fanno eclatanti con netta inversione di tendenza rispetto a quanto capita in inverno, dove il Nord Europa fa max decisamente più basse della media del Sud Europa.

    Riflettevo su come in due mesi, da Febbraio ad Aprile, le differenze possano essere così eclatanti in occasioni di ondate calde. In inverno, invece, le massime in Nord Europa hanno comunque la tendenza a toccare valori estremi che grosso modo sono gli stessi del Mediterraneo, con una frequenza simile. Non so se mi sono spiegato

  2. #62
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    3,573
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Prima giornata estiva del 2020 a Carbonate! Siamo in massima, con 25,3 °C, ma è possibile che saliremo di qualche decimo di grado entro alcune decine di minuti. Minima notturna di 7,8 °C, dunque escursione termica giornaliera ampia (come da molti giorni a questa parte). La prevalente componente favonica, unita ai suoli secchi per via di una siccità che - su scala quadrimestrale - ha pochissimi precedenti nella storia locale (e non), sta determinando da vari giorni minime attorno alla media (o pochissimo sopra) e massime decisamente sopra la norma.
    Situazione analoga qua con 25.9°C di massima e una minima di 5.5°C. Sostanzialmente minime in norma e massime circa 9°C sopramedia. Escursione di oltre 20°C, ma in aprile possono capitare. Escursioni così marcate si verificano in annate sparse, una qualcuna nel 2003, nel 2011 e soprattutto 5 volte nel 2015. Erano situazioni caratterizzate da secco.

    In questi giorni non ho notato particolari effetti favonici, anzi in quota la ventilazione è prevalentemente meridionale da me, può essere la subsidenza anticiclonica?

    Segnalo che facendo il calcolo progressivo dall'inizio dell'anno fino adesso, l'avvio del 2020 è il più secco della mia serie, nel 2005 aveva piovuto in prima decade.
    Solo il 2003 è al livello.

    Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.-immagine.png

    @burian br, una massima da TOP10 nella mia serie deve fare almeno 27.5°C di massima, e non sono per nulla monopolio del folle 2011, anche altre annate ci arrivano.


    Stazione Davis Vantage Pro 2 -> Dati live su altre piattaforme

  3. #63
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,237
    Menzionato
    359 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Situazione analoga qua con 25.9°C di massima e una minima di 5.5°C. Sostanzialmente minime in norma e massime circa 9°C sopramedia. Escursione di oltre 20°C, ma in aprile possono capitare. Escursioni così marcate si verificano in annate sparse, una qualcuna nel 2003, nel 2011 e soprattutto 5 volte nel 2015. Erano situazioni caratterizzate da secco.

    In questi giorni non ho notato particolari effetti favonici, anzi in quota la ventilazione è prevalentemente meridionale da me, può essere la subsidenza anticiclonica?

    Segnalo che facendo il calcolo progressivo dall'inizio dell'anno fino adesso, l'avvio del 2020 è il più secco della mia serie, nel 2005 aveva piovuto in prima decade.
    Solo il 2003 è al livello.

    Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.-immagine.png

    @burian br, una massima da TOP10 nella mia serie deve fare almeno 27.5°C di massima, e non sono per nulla monopolio del folle 2011, anche altre annate ci arrivano.
    Probabile che anche qui sia il più secco almeno dal 2000, ma devo verificare

    Pensa che qui la max di 27,5° sarebbe al secondo posto. Il record è 28,2° dell'Aprile 1947.

  4. #64
    Vento teso
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    1,896
    Menzionato
    370 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Situazione analoga qua con 25.9°C di massima e una minima di 5.5°C. Sostanzialmente minime in norma e massime circa 9°C sopramedia. Escursione di oltre 20°C, ma in aprile possono capitare. Escursioni così marcate si verificano in annate sparse, una qualcuna nel 2003, nel 2011 e soprattutto 5 volte nel 2015. Erano situazioni caratterizzate da secco.

    In questi giorni non ho notato particolari effetti favonici, anzi in quota la ventilazione è prevalentemente meridionale da me, può essere la subsidenza anticiclonica?

    Segnalo che facendo il calcolo progressivo dall'inizio dell'anno fino adesso, l'avvio del 2020 è il più secco della mia serie, nel 2005 aveva piovuto in prima decade.
    Solo il 2003 è al livello.

    Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.-immagine.png

    @burian br, una massima da TOP10 nella mia serie deve fare almeno 27.5°C di massima, e non sono per nulla monopolio del folle 2011, anche altre annate ci arrivano.
    sì scusa, decisamente meglio parlare di subsidenza e basta: anche da me le correnti (in ogni caso deboli, perlomeno al suolo) sono prevalentemente dai quadranti meridionali.
    Ultima modifica di Perlecano; 11/04/2020 alle 16:29
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  5. #65
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    3,573
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    sì, decisamente meglio parlare di subsidenza e basta: anche da me le correnti (in ogni caso deboli, perlomeno al suolo) sono prevalentemente dai quadranti meridionali.
    Una situazione del genere senza effetti favonici è degna di nota:
    Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.-ur.jpg

    In PP UR al 15/20%.

    Sono curioso anch'io di vedere come si comportano i valori in una situazione di secco come adesso, anche se da me la situazione pluviometrica è ancora più marcata che altrove, c'è un deficit di ben il -75%. Quando è secco tendo a notare escursioni e massime più elevate.


    Stazione Davis Vantage Pro 2 -> Dati live su altre piattaforme

  6. #66
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,785
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Ecco la prima parte di aprile nella stazione Osmer di Udine S.Osvaldo:


    • Media minime 3.7°C, -2.5°C dalla media 1991/2019, estremi -2.7°C/8.9°C, quarto posto su trenta tra le più fredde, due valori negativi e cinque sopra i cinque gradi.
    • Media medie 12.9°C, +1.3°C dalla media, estremi 5.6°C/16.7°C, nono posto tra le più calde, tre valori sotto i dieci gradi e cinque sopra i quindici.
    • Media massime 20.5°C, +3.4°C dalla media, estremi 11.6°C/26.1°C, quarto posto tra le più calde, due valori sotto i quindici gradi e sei sopra i venti (di cui uno oltre i 25).
    • Escursione termica giornaliera media 16.8°C, +5.9°C dalla media, estremi 13.9°C/20.4°C, nuova media record (battuto il 2011 di 1.7°C).
    • Radiazione solare media 22120 KJ\mq, +7589 dalla media, estremi 20853/23607 KJ\mq, nuova media record (battuto il 1997 di 1860 KJ\mq).
    • Non ha piovuto, il cielo è sempre stato sereno o poco nuvoloso.
    • Pressione media 1008.8 hPa, +6.2 hPa dalla media 1993/2019, estremi 1001.8/1014.9 hPa, secondo posto su 28 tra le più alte.
    • Media ad 850 hPa 3.4°C, +0.2°C dalla media 1991/2019, estremi -5.7°C/9.6°C, 18° posto su 40 tra le più calde, quattro valori negativi (di cui un paio sotto i -5°C) ed otto sopra i cinque gradi.
    • Quota media ZT 2036 metri, +53 dalla media, estremi 829/2732 metri, ventesimo posto tra le più alte, quattro valori sotto i 1500 metri (di cui due sotto i mille) ed undici sopra i duemila (di cui sette oltre i 2500).



    Inizio aprile dai due volti: è partito freddo, eredità dell’irruzione di fine marzo, poi è diventato piuttosto caldo; continua il gran secco, praticamente non piove da quasi un mese ed anche durante il bimestre gennaio-febbraio ha piovuto poco.
    Abbiamo avuto due minime negative consecutive, fatto che in aprile si era verificato solo nel 2003 (giorni 7-8); il valore di -2.7°C è preceduto solo dai -3.3°C dell’8 aprile 2003.
    Minime negative in prima decade di aprile si erano verificate anche nel 2012 (-1.6°C), mentre nel 2015 abbiamo raggiunto gli zero gradi spaccati; poi ci sono alcuni valori molto vicini a tale soglia, come gli 0.2°C, 0.4°C e 0.8°C del trittico 1993/1994/1995.
    Le temperature diurne sono diventate molto alte, abbiamo perfino superato i 25 gradi come accaduto solamente il 9 aprile 2011; in quel caso si arrivò addirittura a 30.9°C, con un’escursione termica di 22.9°C (record assoluto, anche considerando gli altri mesi dell’anno).
    Molto elevati sia l’escursione termica, il soleggiamento e la pressione atmosferica.
    Anche in quota il mese è iniziato molto freddo: è vero che valori negativi si sono verificati varie volte in passato (anche nel prosieguo del mese), ma in genere si tratta di temperature di qualche grado negativo e quasi mai sotto i -5°C.
    In passato questa soglia (in prima decade) è stata superata nel 2003 (-5.7°C, -7.1°C, -7.9°C e -8.3°C) e nel 2012 (-5.1°C), mentre nel 1997 eravamo arrivati a -4.9°C; anche in questo caso il freddo si è gradualmente stemperato e la temperatura è salita sopra i cinque gradi (avvicinandosi molto ai dieci).
    Il discorso per lo ZT è molto simile; uno ZT sotto i mille metri è piuttosto basso per gli inizi di aprile ma non è una novità: i precedenti risalgono al 1994, 1996, 1997, 2002, 2003 (con appena 577 metri!), 2006 e 2012.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  7. #67
    Brezza leggera L'avatar di Sibillo
    Data Registrazione
    04/04/19
    Località
    Sarnano (MC) 575 m.s.l.m
    Messaggi
    332
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    media prima decade 9,1°

  8. #68
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    3,573
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    nell'aprile 2011 facemmo 4 massime superiori a quella di oggi (periodo 7-10 aprile, tra l'altro: tutte in prima decade), con il picco spaventoso di 32 gradi sabato 9 aprile (ricordo che ci accorgemmo che alla macchina di mio padre si era rotta l'aria condizionata); due o tre massime sopra i 25-26 gradi le abbiamo fatte anche nell'aprile 2007 (tra le quali spicca la massima di martedì 24, che non fu lontana dai 30 gradi); nell'aprile 2018, spaventoso anche qui per costanza del clima estivo, si fecero 8 giorni su 9 (dal 18 al 26, con eccezione per il 19) con massima compresa tra i 26 (arrotondando all'intero più vicino) e i 28 gradi; interessante picco di 27,2 °C anche il 14 aprile 2015 (ricordo che in mattinata era entrato il favonio e si superavano abbondantemente i 20 gradi prima delle 10 del mattino). E penso di essermi perso per strada altri picchi superiori a quello odierno, anche se pochi (e superiori di poco). Quindi no, decisamente dalle mie parti non siamo nella top ten delle massime mensili della serie storica.

    già aprile è il mese tipicamente con minor differenza nelle medie termiche tra diverse latitudini, specie in Europa meridionale; in più la tua varianza intergiornaliera è molto più ridotta della mia, per ovvie ragioni di continentalità vs clima marittimo; aggiungiamoci che i giorni di HP coincidono spesso con una tendenza favonica (settimana prossima no, dato che avremo un richiamo caldo prettamente da Sud, ma attualmente sì), mentre da te - correggimi se sbaglio - il mare ancora freddo dall'inverno, mediante le sue brezze diurne, tende a contenere le temperature massime (però a volte le brezze di mare non si attivano, specie in occasione di sciroccate apriline particolari? non so, chiedo a te).
    Confermo la ricostruzione.
    Questa è la mia Top10 di aprile dal 2003.
    @burian br



    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

  9. #69
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,237
    Menzionato
    359 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Temperature massime oggi in Europa, incredibile quanto caldo ci sia in giro



    Notare Brindisi: è quella con 17,7° di max in Puglia (comunque qui, a 5 km dal mare, si sono raggiunti i 20°).

    In generale, più fresco al Sud e Sicilia.

  10. #70
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,237
    Menzionato
    359 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2020: anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Confermo la ricostruzione.
    Questa è la mia Top10 di aprile dal 2003.
    @burian br
    Immagine



    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    Notevole! Se vai sotto al link che ti ho postato, vedrai la top 10 di Aprile a Brindisi (notare come la più alta temperatura dopo il 1951 è inferiore all'ultimo posto nella tua classifica; manca comunque il dato di 26,7° dell'Aprile 2019):

    Climatologie globale en avril a Brindisi - Infoclimat

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •