Pagina 17 di 45 PrimaPrima ... 7151617181927 ... UltimaUltima
Risultati da 161 a 170 di 449
  1. #161
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,842
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Il clima italiano ha un fascino perverso...Quando mi voglio riposare mentalmente,vado sul forum irlandese o su quello spagnolo Quando voglio allenare le meningi,pongo mente a quel che succede nel Bel Paese: caldazza quasi sicura ma mille sfumature locali, in un quadro quasi sempre horror ma condito con mille aromi diversi
    beh sì, è una bella palestra
    guarda solo l'altro giorno
    avevamo il SW sparato dal medio adriatico in giù
    la rotazione a scirocco all'altezza del delta del po o giù di lì
    sul ligure l'ostro in quota che ha prodotto la convergenza con lo scirocco al suolo
    e due masse d'aria di estrazione completamente diversa in poche centinaia di kmu
    se fosse da mangiare sarebbe una macedonia

  2. #162
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    925
    Menzionato
    221 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Concordo con questa considerazione.

    Ero intervenuto perché mi sembrava che si stessero facendo i conti senza l'oste, non si era parlato delle stagionali emesse e comunque mi sembra si portino certezze dove la storia in realtà non le giustifichino.

    Penso che non si debba cadere nel gioco di mitizzare un indice, da un lato sono legittime le considerazioni sullo IOD, anche se vorrei però vedere documentazione scientifica più seria che valuti il reale rapporto di causa-effetto sul comparto europeo e i confronti sulle varie situazioni diverse (perché le IOD non esprime un dato assoluto, possono esserci situazioni diverse anche con un indice uguale per quanto ne posso sapere ora), perché altrimenti potrebbero anche essere correlazioni che hanno una componente casuale e gli anni presi in esame non sono moltissimi, e comunque un calcolo di una correlazione implica la semplificazione del sistema atmosferico.

    Soprattutto però penso sia assolutamente sbagliato dire (@snowaholic) che siccome lo IOD è a favore allora quest'estate non ci saranno caldazze, perché nessuno ha i poteri di escludere i mesi da record. Allora posso benissimo portare l'esempio della manovra calda da record di settembre 2016 che era ancora in piena estate astronomica, semplicemente ci era andata bene che non l'ha fatta un mese prima, e lì lo IOD era negativo. Non abbiamo nessuna certezza su questo. Se poi bisogna aggrapparsi ad altro per giustificare quell'ondata significa che lo IOD da solo non è responsabile di tutto.

    Inoltre come già notava @Josh, è una contraddizione affermare che (come leggevo ieri) sono esclusi i contesti delle calde estati recenti e allo stesso tempo dire che l'ipotesi ottimistica è un'estate sotto +1°C dalla 81/10, quando in realtà in questo caso saremmo comunque vicini a quel tipo di estati che si escludeva.
    Il paper lo avevo già postato qualche giorno fa, il legame tra IOD e gli eventi di caldo sull'Europa occidentale è così robusto da essere visibile anche su scale temporali molto ridotte, quindi offre una prova forte del meccanismo causale.

    ResearchGate

    These patterns of teleconnection are so robust that those can be seen on daily to seasonal time-scales of atmospheric anomalies. The wavetrains are found to set-in a couple of weeks prior to the development of blocking highs and extreme hot conditions over Europe
    I modelli stagionali faticano un po' a riprodurre questo effetto, così come faticano con molti altri aspetti come la MJO. Questi modelli hanno distorsioni empiricamente dimostrate, non sono perfetti. Anche questa fase IOD- i modelli l'hanno inquadrata ad aprile quando qui se ne parlava da mesi (e non sono sicuro che ancora la leggano benissimo, lo stesso vale per la Niña).
    Ondate di caldo ce ne possono sempre essere, ma qui si parlava di mesi da record, quindi roba sui +2,5/+3 mensili, che non richiedono solo una ondata di caldo di intensità eccezionale ma anche una forte persistenza. Se non hai una circolazione complessiva favorevole alle ondate di calore sul nostro comparto a quei livelli non ci arrivi. Anche il settembre 2016 da te nominato ha chiuso a +1, non ha avuto carattere di continuità. Allo stesso modo non mi sorprenderebbe un mese a +1, specie giugno, ma per produrre i mostri serve altro, non basta il GW.
    Secondo me quest'anno una estate oltre +1 è improbabile quanto una sotto media, quindi semmai è una ipotesi estremamente pessimistica. Pur con tutta l'incertezza che si può avere con un parametro come la temperatura su un territorio ristretto come l'Italia ritengo probabile stare sotto +0,5.
    Ultima modifica di snowaholic; 16/05/2020 alle 11:14

  3. #163
    Josh
    Ospite

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    A parte che comunque non vedo cosa ci sia di particolarmente folle in queste considerazioni, dobbiamo uscire da schemi del passato, la 2003 è già stata superata almeno 2 volte; nel 2010 in Russia e nel 2018 in Europa su aree più grandi. Gli orticelli sono subalterni, sarà solo questione di tempo quando si presenterà la configurazione giusta, non sappiamo quando. E comunque non è compito delle stagionali andare a cercare questi episodi. Chiusa parentesi.
    Concordo

  4. #164
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    15/06/18
    Località
    venaria reale
    Età
    25
    Messaggi
    380
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    è probabile un'estate alla 2004 o alla 1997 con caldo intenso e africano confinato spesso nella penisola iberica mentre in italia prevalenza dell'anticiclone delle azzorre. il canovaccio della stagione a mio avviso sarebbe questo

  5. #165
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,225
    Menzionato
    357 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    A parte che comunque non vedo cosa ci sia di particolarmente folle in queste considerazioni, dobbiamo uscire da schemi del passato, la 2003 è già stata superata almeno 2 volte; nel 2010 in Russia e nel 2018 in Europa su aree più grandi. Gli orticelli sono subalterni, sarà solo questione di tempo quando si presenterà la configurazione giusta, non sappiamo quando. E comunque non è compito delle stagionali andare a cercare questi episodi. Chiusa parentesi.
    Eh no, si parlava in Italia, non vale se mi citi la Russia o l'Europa in cui la 2003 non fu così eccezionale quanto lo fu in Italia.

  6. #166
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,225
    Menzionato
    357 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Le estati si valutano in base alle medie trentennale, non in rapporto alla 2003. Valuteresti un inverno in rapporto al 1962/63?
    Che c'entra questo? Io ho solo confutato che si guardi con ottimismo alle estati. No, si guarda sempre e solo con pessimismo.

  7. #167
    Josh
    Ospite

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Che c'entra questo? Io ho solo confutato che si guardi con ottimismo alle estati. No, si guarda sempre e solo con pessimismo.
    Infatti. Meno male che ci sei tu, col tuo tuttobenismo(coronavirus escluso)

  8. #168
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    925
    Menzionato
    221 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da azzorre94 Visualizza Messaggio
    è probabile un'estate alla 2004 o alla 1997 con caldo intenso e africano confinato spesso nella penisola iberica mentre in italia prevalenza dell'anticiclone delle azzorre. il canovaccio della stagione a mio avviso sarebbe questo
    Se le tlc contano qualcosa non dovrebbe essere così, 1997 e 2004 erano estati con un Niño nascente e PDO positiva, IOD positivo in un caso e neutro nell'altro. Sono tutti fattori che favoriscono ondate di caldo con asse più occidentale e la presenza di una salda radice iberica.

    Questa estate come tlc è quasi opposta (anche la QBO era positiva mentre adesso è negativa), infatti le stagionali vedono il centro delle anomalie positive sui Balcani anziché sulla penisola iberica.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  9. #169
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,225
    Menzionato
    357 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Infatti. Meno male che ci sei tu, col tuo tuttobenismo(coronavirus escluso)
    Sulle estati io sono realista. Saranno sempre calde, e ogni anno che inizia partirei già con +0,2° di base a priori proprio perchè dò per scontata che l'estate sarà calda. Non mi pare sia ottimismo.

    Sul resto, lo IOD correla assai bene con l'andamento italiano delle estati, quindi c'è motivo di ritenere che quest'estate seguirà un trend meno caldo delle altre, pur con il rumore di fondo che non consentirà estati anni 70, naturalmente, salvo miracoli improbabili.

  10. #170
    Vento teso L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Età
    16
    Messaggi
    1,775
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Quoto il messaggio di @snowaholic

    Son d'accordo. L'attività tropicale che condizionerà la zona torrida dell'emisfero nord sarà una delle principali influenze che caratterizzeranno il prossimo trimestre.

    Non bisognerà sottovalutare nulla, il solo fatto che ancora non sia iniziata la stagione ciclonica nell'Oceano Indiano settentrionale non può far altro che "ritardare" la convezione atmosferica di un'oceano enorme che è in grado di misurare sst alte, con conseguente evaporazione e formazioni di tempeste di natura catastrofica. Non a caso avremo, per altri giorni, una radiazione emessa (OLR) nell'Oceano del tutto negativa.

    valutazioni preliminari sull'estate 2020-spatial_olrmap_full.gif

    valutazioni preliminari sull'estate 2020-olr-redd.png

    Una vorticità potenziale negativa nella stessa

    valutazioni preliminari sull'estate 2020-ewp.gif
    Ultima modifica di damiano23; 16/05/2020 alle 15:02
    Io sono già stato quello che voi siete, ma non so se voi sarete, e dico a tutti, quello che io sono.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •