Pagina 42 di 46 PrimaPrima ... 324041424344 ... UltimaUltima
Risultati da 411 a 420 di 452
  1. #411
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    LocalitÓ
    Roma
    EtÓ
    33
    Messaggi
    1,041
    Menzionato
    233 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da sponsi Visualizza Messaggio
    Ciao caro pensi possa mutare il quadro per il resto dell'estate vista la neutralitÓ?
    Non credo, tra una lieve negativitÓ e una neutralitÓ non cambia molto.
    Gli anni pi¨ simili che avevamo riscontrato come lo stesso 2014 erano tutti neutri, il 2016 Ŕ l'unico negativo dal 1996 ma Ŕ molto divergente per altri aspetti come l'ITCZ o la fase ENSO/PDO dell'inverno precedente.
    ITCZ che ben frattempo resta fortemente sotto media peraltro, anche pi¨ basso delle aspettative.



    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di snowaholic; 12/06/2020 alle 23:28

  2. #412
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    LocalitÓ
    milano
    EtÓ
    35
    Messaggi
    9,852
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Piro Visualizza Messaggio

    Diciamo che si conferma una volta di pi¨ il fatto che in questo periodo dell'anno (primavera-inizio estate) Ŕ bene prendere con le pinze le proiezioni sull'andamento degli indici collegati alle SST tropicali (ci metto dentro pure l'ENSO), decisamente meno affidabili rispetto al resto dell'anno.

    Inviato dal mio SM-A715F utilizzando Tapatalk
    eh sý
    e direi che l'avanzamento ha tolto certezze ma non ne ha offerte di nuove
    basta vedere l'aggiornamento giÓ postato del met office



    altri offrono un segnale ancora ben indirizzato



    al di lÓ dei modelli a noi comunque interessa pi¨ il pattern convettivo che dovrebbe rimanere favorevole, attenzione invece al cambio di regime in atl che asseconderebbe un'evoluzione del pattern medio



    a livello oceanico invece l'heat content in ogni caso ormai ha cambiato regime, ormai Ŕ questione di favorire la dispersione

    C'ho la falla nel cervello


  3. #413
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    LocalitÓ
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    9,692
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Scusa AlÚ, cosa intendi dire con questo:
    "...... attenzione invece al cambio di regime in atl che asseconderebbe un'evoluzione del pattern medio"

    Cosa vuoi dire con "evoluzione del pattern medio"??

  4. #414
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    LocalitÓ
    milano
    EtÓ
    35
    Messaggi
    9,852
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Scusa AlÚ, cosa intendi dire con questo:
    "...... attenzione invece al cambio di regime in atl che asseconderebbe un'evoluzione del pattern medio"

    Cosa vuoi dire con "evoluzione del pattern medio"??
    per esempio il fatto che fin'ora abbiamo avuto una chiara tendenza in EA che secondo me non sarÓ pi¨ assecondata sul finale di mese e sopratttutto in vista di quello successivo
    C'ho la falla nel cervello


  5. #415
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    LocalitÓ
    Roma
    EtÓ
    33
    Messaggi
    1,041
    Menzionato
    233 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Parziale OT (con la preziosa collaborazione di @Alessandro1985) riguardo al comportamento particolare della QBO degli ultimi mesi, anche se l'impatto sulla stagione estiva sarebbe comunque marginale.

    A partire dall'inverno la discesa della QBO si Ŕ quasi arrestata appena prima della quota di 30 hPa, che Ŕ passata lievemente in negativo per poi iniziare a risalire nelle ultime settimane, mentre la fase negativa Ŕ proseguita alle quote pi¨ basse


    Sebbene non sia estremo come l'episodio del 2015-2016 la dinamica Ŕ simile, quindi pu˛ essere utile rivisitare quell'episodio.

    In quell'anno ci fu un l'inserimento di una fascia di correnti orientali attorno ai 40 hPa prima che la fase negativa arrivasse a quella quota, come descritto anche in questo articolo.



    Questo disturbo dal basso manda fuori fase le onde che producono la QBO e quindi fa venire meno la regolaritÓ del ciclo. Sopra il disturbo orientale innescato dal basso i venti zonali tendono a tornare positivi come se la fase negativa fosse giÓ passata. Nel 2016 questo ha prodotto il prolungamento della fase positiva senza mai passare da una fase negativa, quest'anno la discesa della fase negativa era pi¨ avanzata e quindi non ha impedito che tutta la colonna passasse in negativo, anche se di poco.



    Come possibili cause di questo disturbo viene proposta la combinazione della stagionalitÓ e del super ni˝o di quell'anno.
    L'inverno boreale Ŕ la stagione in cui Ŕ pi¨ facile per delle Rossby extratropicali influenzare la QBO, visto che i venti tendono ad essere mediamente pi¨ occidentali. Questo generalmente non avviene ma non Ŕ escluso da alcun principio fisico.
    Il ni˝o e il forte VP di quell'anno, uniti ad una QBO che stava iniziando la transizione da ovest ad est in un periodo dell'anno inusuale (solitamente Ŕ pi¨ frequente in primavera-estate) avrebbero reso vulnerabile la bassa stratosfera all'influsso delle rossby extratropicali.
    Si Ŕ trattato di una tempistica particolarmente favorevole a favorire il salto del ciclo in quanto le intensissime correnti esterliess in quota indotte dai moti convettivi legati alla transizione delle kelvin si sono sovrapposte alla maggior fase di rinforzo del vp verificatasi nel corso di novembre-dicembre con valori ao e ancor pi¨ nao particolarmente eclatanti proprio in coincidenza del massimo rinforzo dell'ONI, il quale ha toccato il massimo di +2.6 proprio su NDJ


    https://agupubs.onlinelibrary.wiley....fig-0002-m.jpg

    In questo caso dobbiamo trovare una diversa causa per questa anomalia visto che questo inverno Ŕ stato caratterizzato da una fase ENSO neutra e la QBO negativa era giÓ bene avviata dalla scorsa estate.
    Seguendo lo stesso ragionamento un effetto simile al ni˝o pu˛ essere stato prodotto dal super VP che ha portato ad una forte zonalitÓ in tutto l'emisfero, mentre le fasi eccezionali della MJO in fase 4-5 (a novembre e soprattutto gennaio) potrebbero aver prodotto un disturbo termico apportando calore in bassa strato (cosa che potrebbe spiegare il fatto che questo effetto Ŕ molto pi¨ pronunciato a Singapore rispetto alla media globale). Quindi il disturbo sarebbe avvenuto nello stesso periodo dell'anno ma con un impatto diverso a causa del maggior avanzamento del ciclo, che ha impedito il totale salto del ciclo negativo in media strato come avvenuto nel 2016.



    Queste per˛ sono supposizioni nostre che dovranno essere approfondite da seri studi scientifici per essere confermate o smentite, in generale la dinamica Ŕ chiara, le cause profonde non ancora (e il GW potrebbe avere dato un contributo importante).

    Complessivamente questa anomalia non dovrebbe portare grandi ripercussioni sull'estate rispetto al quadro atteso, tranne forse favorire una maggiore tenuta di AO e NAO, che tendono ad essere negativi con QBO-
    Ultima modifica di snowaholic; 13/06/2020 alle 19:15

  6. #416
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    LocalitÓ
    Brindisi
    EtÓ
    25
    Messaggi
    8,783
    Menzionato
    392 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Parziale OT (con la preziosa collaborazione di @Alessandro1985) riguardo al comportamento particolare della QBO degli ultimi mesi, anche se l'impatto sulla stagione estiva sarebbe comunque marginale.

    A partire dall'inverno la discesa della QBO si Ŕ quasi arrestata appena prima della quota di 30 hPa, che Ŕ passata lievemente in negativo per poi iniziare a risalire nelle ultime settimane, mentre la fase negativa Ŕ proseguita alle quote pi¨ basse

    Immagine

    Sebbene non sia estremo come l'episodio del 2015-2016 la dinamica Ŕ simile, quindi pu˛ essere utile rivisitare quell'episodio.

    In quell'anno ci fu un l'inserimento di una fascia di correnti orientali attorno ai 40 hPa prima che la fase negativa arrivasse a quella quota, come descritto anche in questo articolo.
    Immagine



    Questo disturbo dal basso manda fuori fase le onde che producono la QBO e quindi fa venire meno la regolaritÓ del ciclo. Sopra il disturbo orientale innescato dal basso i venti zonali tendono a tornare positivi come se la fase negativa fosse giÓ passata. Nel 2016 questo ha prodotto il prolungamento della fase positiva senza mai passare da una fase negativa, quest'anno la discesa della fase negativa era pi¨ avanzata e quindi non ha impedito che tutta la colonna passasse in negativo, anche se di poco.



    Come possibili cause di questo disturbo viene proposta la combinazione della stagionalitÓ e del super ni˝o di quell'anno.
    L'inverno boreale Ŕ la stagione in cui Ŕ pi¨ facile per delle Rossby extratropicali influenzare la QBO, visto che i venti tendono ad essere mediamente pi¨ occidentali. Questo generalmente non avviene ma non Ŕ escluso da alcun principio fisico.
    Il ni˝o e il forte VP di quell'anno, uniti ad una QBO che stava iniziando la transizione da ovest ad est in un periodo dell'anno inusuale (solitamente Ŕ pi¨ frequente in primavera-estate) avrebbero reso vulnerabile la bassa stratosfera all'influsso delle rossby extratropicali.
    Si Ŕ trattato di una tempistica particolarmente favorevole a favorire il salto del ciclo in quanto le intensissime correnti esterliess in quota indotte dai moti convettivi legati alla transizione delle kelvin si sono sovrapposte alla maggior fase di rinforzo del vp verificatasi nel corso di novembre-dicembre con valori ao e ancor pi¨ nao particolarmente eclatanti proprio in coincidenza del massimo rinforzo dell'ONI, il quale ha toccato il massimo di +2.6 proprio su NDJ

    Immagine

    https://agupubs.onlinelibrary.wiley....fig-0002-m.jpg

    In questo caso dobbiamo trovare una diversa causa per questa anomalia visto che questo inverno Ŕ stato caratterizzato da una fase ENSO neutra e la QBO negativa era giÓ bene avviata dalla scorsa estate.
    Seguendo lo stesso ragionamento un effetto simile al ni˝o pu˛ essere stato prodotto dal super VP che ha portato ad una forte zonalitÓ in tutto l'emisfero, mentre le fasi eccezionali della MJO in fase 4-5 (a novembre e soprattutto gennaio) potrebbero aver prodotto un disturbo termico apportando calore in bassa strato (cosa che potrebbe spiegare il fatto che questo effetto Ŕ molto pi¨ pronunciato a Singapore rispetto alla media globale). Quindi il disturbo sarebbe avvenuto nello stesso periodo dell'anno ma con un impatto diverso a causa del maggior avanzamento del ciclo, che ha impedito il totale salto del ciclo negativo in media strato come avvenuto nel 2016.

    Immagine


    Queste per˛ sono supposizioni nostre che dovranno essere approfondite da seri studi scientifici per essere confermate o smentite, in generale la dinamica Ŕ chiara, le cause profonde non ancora (e il GW potrebbe avere dato un contributo importante).

    Complessivamente questa anomalia non dovrebbe portare grandi ripercussioni sull'estate rispetto al quadro atteso, tranne forse favorire una maggiore tenuta di AO e NAO, che tendono ad essere negativi con QBO-
    Complimenti per le osservazioni ad entrambi! E a te per la spiegazione esaustiva e completa!

  7. #417
    Vento teso L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    LocalitÓ
    Catania (CT) 7 mt.
    EtÓ
    16
    Messaggi
    1,871
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Le motivazioni che giustificherebbero la mitezza di questo giugno: Giugno 2020 poco estivo. Ecco perche | METEOGiuliacci.it
    Io sono giÓ stato quello che voi siete, ma non so se voi sarete, e dico a tutti, quello che io sono.

  8. #418
    Brezza leggera L'avatar di jack92
    Data Registrazione
    27/07/13
    LocalitÓ
    Retignano (LU) 436 m s.l.m.
    EtÓ
    28
    Messaggi
    268
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Buonasera, in un altro forum leggo di un cambiamento del pattern giÓ visibile dai modelli Siete d'accordo?
    2009: 2144.8 mm; 2010: 2538.2 mm; 2011: 1373.6 mm; 2012: 1593.6 mm; 2013: 2512.6 mm; 2014: 2601.8 mm; 2015: 1265.0 mm; 2016: 2124.8 mm; 2017: 1720.2 mm; 2018: 1711.6 mm; 2019: 2062.8 mm

  9. #419
    Burrasca forte L'avatar di millibar71
    Data Registrazione
    22/09/03
    LocalitÓ
    torino est
    EtÓ
    49
    Messaggi
    8,993
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da jack92 Visualizza Messaggio
    Buonasera, in un altro forum leggo di un cambiamento del pattern giÓ visibile dai modelli Siete d'accordo?
    C'Ŕ incertezza modellistica, non escluderei nell Ecmwf serali questa ipotesi di Gem


  10. #420
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    LocalitÓ
    milano
    EtÓ
    35
    Messaggi
    9,852
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: valutazioni preliminari sull'estate 2020

    Citazione Originariamente Scritto da jack92 Visualizza Messaggio
    Buonasera, in un altro forum leggo di un cambiamento del pattern giÓ visibile dai modelli Siete d'accordo?

    una variazione del pattern mediano Ŕ stato indicato nello stesso outlook del cts
    il determinismo per˛ al momento come riportato ha una visione tutt'altro che univoca sulle configurazioni della terza decade, e non potrebbe essere altrimenti vista la distanza
    attendiamo
    C'ho la falla nel cervello


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •