Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 28
  1. #11
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,241
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Resoconto Primavera 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Brindisi è una zona miracolata, ma il NW sono sempre più convinto sia una fornace naturale, riesce a rendere malissimo in quasi ogni contesto (quasi per fortuna).

    Qui a Ferrara siamo credo abbastanza in linea con il resto d'Italia.

    Marzo ha chiuso infatti a +0,7 dalla 1971-00.
    Aprile a +1,8 dalla 1971-00 (identico alla 1961-90).
    Maggio a +1,5 dalla 1971-00.

    Ne esce fuori una stagione che chiude a circa +1,3 dalla 1971-00 e che sulla 1961-90 dovrebbe staccare un +1,6 circa. Calda, senza dubbio, ma non di certo infuocata. Sulla 1981-2010 sarà poco sotto il grado, quindi dovrebbe essere perfettamente in linea con il quadro Italia (così a occhio dovrebbe essere un +0,4 per Marzo, un +1,2 da Aprile e un +0,7 per Maggio).

    L'aspetto drammatico di questa stagione è quello pluviometrico !

    Sono caduti i seguenti mm:

    Marzo: 26,4 mm
    Aprile: 19,3 mm
    Maggio: 20,8 mm

    Totale: 60,5 mm contro una media che dovrebbe essere sui 170, avevo sotto mano il tabulato ma non lo trovo più, dopo edito mettendo lo scarto percentuale.

    Comunque a livello di pioggia, situazione a dir poco critica.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  2. #12
    Brezza tesa L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    28
    Messaggi
    984
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Resoconto Primavera 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Resoconto Primavera 2020: anomalie termiche e pluviometriche-catturaprim.jpg

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):

    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +27.6°C il 10/07/2019
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Heat Index più alto: +45.0°C il 02/08/2015
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25/04/2013
    Accumulo maggiore in 24h: 44.5 mm il 09/10/2011
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20/08/2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

  3. #13
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini / Montechiarugolo (PR) 110m
    Età
    24
    Messaggi
    16,131
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Resoconto Primavera 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    La 81/10 si colloca +0,6° dalla 51/80 sia a livello primaverile, sia a livello annuale.
    Questo perchè l'inverno a Brindisi non si è scaldato tra le due trentennali in questione, e quindi mancando una stagione il warming si concentra solo su 3 e non su 4 trimestri.
    Stessa cosa a Rimini, sia in primavera che su tutto l'anno la 81-10 è solo a +0.7°C dalla 51-80
    Massima: +38,7°C 23/7/2009 e 8/8/2013
    Minima: -8,3°C 21/12/2009
    Neve: 2008=1.0cm 2009=6.5cm 2010=74.0cm 2011=1.5cm 2012=78.0cm 2013​=19.5cm 2014=5.0cm 2015=0.0cm 2016=0.0cm
    http://climarimini.altervista.org/index.html

  4. #14
    Burrasca forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,765
    Menzionato
    339 Post(s)

    Predefinito Re: Resoconto Primavera 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Brindisi è una zona miracolata, ma il NW sono sempre più convinto sia una fornace naturale, riesce a rendere malissimo in quasi ogni contesto (quasi per fortuna).
    Al tempo stesso, significa secondo me che in caso di global cooling sareste quelli a subire il più netto raffreddamento. E sareste invece che una fornace una ghiacciaia.

    Purtroppo sei nato nell'epoca sbagliata su quel fronte

  5. #15
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini / Montechiarugolo (PR) 110m
    Età
    24
    Messaggi
    16,131
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Resoconto Primavera 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Primavera 2020 finita a +0.5°C sulla 1981-2010 (+0.8°C sulla 61-90 e +1.2°C sulla 51-80)

    Precipitazioni scarsissime, si tratta della 5° primavera più secca dal 1958 a -51% sulla 81-10

    Resoconto Primavera 2020: anomalie termiche e pluviometriche-primavera-1958-2020.png

    Temperatura del mare media del trimestre a +1.0°C sulla 1991-2020, la 6° primavera più calda dal 1991
    Resoconto Primavera 2020: anomalie termiche e pluviometriche-mare-02062020.png
    Ultima modifica di baccaromichele; 02/06/2020 alle 13:41
    Massima: +38,7°C 23/7/2009 e 8/8/2013
    Minima: -8,3°C 21/12/2009
    Neve: 2008=1.0cm 2009=6.5cm 2010=74.0cm 2011=1.5cm 2012=78.0cm 2013​=19.5cm 2014=5.0cm 2015=0.0cm 2016=0.0cm
    http://climarimini.altervista.org/index.html

  6. #16
    Vento teso
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    1,868
    Menzionato
    361 Post(s)

    Predefinito Re: Resoconto Primavera 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da baccaromichele Visualizza Messaggio
    Stessa cosa a Rimini, sia in primavera che su tutto l'anno la 81-10 è solo a +0.7°C dalla 51-80
    In Italia la 1981-2010 è 0,66 °C più alta della 1951-1980 a livello annuale. La differenza tra le trentennali nel trimestre primaverile, invece, è di 0,73 °C. Sono dati grossomodo in linea con quelli locali (brindisini e riminesi).
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  7. #17
    Burrasca forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,765
    Menzionato
    339 Post(s)

    Predefinito Re: Resoconto Primavera 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    In Italia la 1981-2010 è 0,66 °C più alta della 1951-1980 a livello annuale. La differenza tra le trentennali nel semestre primaverile, invece, è di 0,73 °C. Sono dati grossomodo in linea con quelli locali (brindisini e riminesi).
    Al NW la differenza è sempre di questa entità?

  8. #18
    Vento teso
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    1,868
    Menzionato
    361 Post(s)

    Predefinito Re: Resoconto Primavera 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Al NW la differenza è sempre di questa entità?
    Credo sia leggermente maggiore (mi aspetto 0,8 °C circa di differenza sia in primavera, sia nell'anno intero). Dovrei consultare alcuni archivi di stazioni ufficiali (NON di gestione AM/ENAV: Dio ce ne scampi e liberi) per poter essere più preciso. Conto di farlo prossimamente!
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  9. #19
    Vento teso L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Età
    16
    Messaggi
    1,570
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Resoconto Primavera 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Prima decade di giugno e neanche un trentello all'orizzonte, sarebbe un inizio promettente per giugno, si potrebbe anche optare per un sotto media sulla 81/10 per le massime, se appunto le condizioni delle prossime 3 settimane saranno stabili.

    Rappresentando così il 1° mese con bilancio negativo dopo oltre 1 anno, escludendo l'anomalia negativa debole di gennaio, conclusosi sotto media grazie alle minime di inversione.

    Non bisogna cullarsi affatto, in quanto molto spesso negli ultimi anni, quando questo mese è finito pressoché in media, s'è succeduto poi un luglio caratterizzato da ondate di caldo molto rilevanti, facendo poi innalzare le medie in modo repentino. Anche agosto non ha scherzato: dal 2014 in poi si sono alternati mesi di agosto caldi negli anni dispari (2015, 2017, 2019), intervallati da mesi di agosto più instabili e freschi, tipici degli anni pari (2016, 2018).

  10. #20
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,241
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Resoconto Primavera 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Al tempo stesso, significa secondo me che in caso di global cooling sareste quelli a subire il più netto raffreddamento. E sareste invece che una fornace una ghiacciaia.

    Purtroppo sei nato nell'epoca sbagliata su quel fronte
    Piano, io non sono del NW (per fortuna in questi anni) diciamo che la mia zona è una via di mezzo tra le dinamiche pro-Brindisi e quelle pro-Malpensa per intenderci e non a caso spesso abbiamo dati molto vicini al quadro Italia.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •