Pagina 10 di 42 PrimaPrima ... 8910111220 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 412
  1. #91
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,673
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Ma il link delle anomalie di Weatherbell non c'è più ? mi rimanda sempre da altre parti.


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  2. #92
    Vento fresco L'avatar di LucaTs
    Data Registrazione
    19/03/13
    Località
    Trieste
    Età
    24
    Messaggi
    2,756
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Prima decade di giugno che chiude 136mm, il precedente record dal 1994 era di 51mm. In un'altra stazione presente dal 1961 il record era di 135mm, quindi battuto anche questo. Il tutto a -2.4° dalla media decadale.
    Direi bene

  3. #93
    Bava di vento
    Data Registrazione
    10/10/19
    Località
    Ronco Briantino (MB)
    Messaggi
    240
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Media 1a decade Linate tra parentesi le medie prima decade 71-00

    +24.6° (25.6°) -1.0°
    +14.0° (15.6°) -1.6°

  4. #94
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    3,947
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Stazione ARPAV Padova-Legnaro 1-10 giugno 2020:

    med/min/max
    +18.8/+14.5/+23.7°C

    Anomalie sulla mensile 1994-2019:
    -3.2/-1.6/-3.5°C

    Estremi: +11.3/+28.8°C; 1 massima <20°C, 0 minime <10°C, 0 massime >30°C, 0 minime >20°C.

    Pioggia: 113mm, +42.2mm sulla mensile!

    Decade molto fresca e perturbata; sulla media decadale (non disponibile) l'anomalia complessiva è probabilmente intorno a -2°C. Nonostante le minime non eccezionali e le notti spesso "disturbate" da nubi o vento, le medie giornaliere si sono mantenute piuttosto basse.

  5. #95
    Brezza tesa L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    28
    Messaggi
    999
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Qui la prima decade chiude a -0.8°C rispetto alla mia media decadale (2010-2019).
    Sul fronte pioggia accumulati 27.7 mm, già in surplus rispetto alla media mensile (appena 8.7 mm)

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):

    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +27.6°C il 10/07/2019
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Heat Index più alto: +45.0°C il 02/08/2015
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25/04/2013
    Accumulo maggiore in 24h: 44.5 mm il 09/10/2011
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20/08/2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

  6. #96
    Vento teso L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    38
    Messaggi
    1,863
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Media della prima decade di 18,8°C (18,76 per la precisione)
    -2,6°C dalla media 1992/2019
    Una domanda da amarcord: giugno 1995 chiuse con una media mensile di 18,7°C!!! ma che fresco tendente al freddo fece?
    Le migliori nevicate? GFS a 360 ore!

  7. #97
    Burrasca forte L'avatar di millibar71
    Data Registrazione
    22/09/03
    Località
    torino est
    Età
    49
    Messaggi
    8,829
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Decade veramente gelida a -3.1 C dalla 81-00. I mm caduti sono 174. Il 9 giugno come t media è risultato più freddo dell'11 febbraio.

  8. #98
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,791
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Ecco la parte iniziale di giugno nella stazione Osmer di Udine S.Osvaldo:


    • Media minime 14°C, -0.7°C dalla media 1991/2019, estremi 10.7°C/15.9°C, nono posto su trenta fra le più fresche, due valori sopra i quindici gradi.
    • Media medie 18.1°C, -2.2°C dalla media, estremi 16°C/19.9°C, sesto posto tra le più fresche, nessun valore sopra i venti gradi.
    • Media massime 22.9°C, -3.1°C dalla media, estremi 18.2°C/27.2°C, quinto posto tra le più fresche, due valori sotto i venti gradi e tre sopra i 25.
    • Escursione termica giornaliera 8.9°C, -2.3°C dalla media, estremi 4°C/15.9°C, quarto posto tra le più basse insieme al 1995.
    • Radiazione solare media 161516 KJ\mq, -4257 dalla media, estremi 4241/29187 KJ\mq, settimo posto tra le meno soleggiate.
    • Caduti ben 178.4 mm in sette giorni piovosi.
    • Pressione media 994.8 hPa, -8.8 hPa dalla media 1993/2019, estremi 986.4 (nuovo record, battuti i 991.5 del 06/06/2002)/1003 hPa, nuova media record negativa (battuto il 2004 di 4.6 hPa).
    • Media ad 850 hPa 9.6°C, -1.4°C dalla media 1991/2019, estremi 6.2°C/11.8°C, 15° posto su 40 tra le più fresche, sette valori sopra i dieci gradi.
    • Quota media ZT 2972 metri, -247 dalla media, estremi 2582/3223 metri, 14° posto tra le più basse, dodici valori sotto i tremila metri.



    Analogamente a quanto accaduto in gran parte d’Italia, giugno è iniziato piuttosto fresco e molto piovoso; una partenza così mancava dal 2016, infatti i tre giugni successivi sono stati decisamente più caldi.
    Uno dei dati più eclatanti è sicuramente l’accumulo totale, davvero molto ingente: in fin dei conti molte zone del FVG sono andate in tripla cifra stante il continuo passaggio di fronti, probabilmente quella che ha ricevuto più acqua è stata la zona di Cividale del Friuli (a nordest di Udine) con oltre 300 mm.
    Siamo ben oltre la media mensile, perfino degli anni ’90, ed anche se non cadesse una goccia d’acqua fino al giorno trenta questo giugno cmq si piazzerebbe tra i più piovosi (sarebbe settimo).
    Come detto sopra, il mese è iniziato piuttosto fresco tant’è vero che la decade è entrata tra le prime dieci più fresche al suolo e la media giornaliera non ha mai superato i venti gradi: avere giornate con media inferiore a venti gradi in giugno non è strano, in fin dei conti ce ne sono mediamente otto per mese (e negli anni ’90 ben 14, di cui due con media inferiore a 15°C, queste ultime però sembrano ormai scomparse dal 2009 in poi), probabilmente è insolito averne dieci di fila. Anche avere massime sotto i venti gradi non è strano, un giugno su tre non ne ha mai avute (ed ovviamente questi giugni sono diventati più frequenti rispetto al passato).
    Anche in quota giugno è iniziato sottomedia, anche se con uno scarto minore rispetto al suolo; da segnalare la bassa escursione termica, lo scarso soleggiamento e soprattutto il nuovo record negativo di pressione atmosferica che straccia il precedente.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  9. #99
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,282
    Menzionato
    361 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Non ricordo un inizio Giugno così gradevole dal 2013.
    In generale, erano anni che non riuscivo a non subire i primi influssi negativi del caldo fino a questa data!
    Pensate che in nessun piano di casa abbiamo acceso i condizionatori, quando normalmente avevano il primo bisogno di farlo già attorno al 20-25 Maggio!!
    A dir poco incredibile, specialmente considerando che al piano di sopra, dove dormono i miei fratelli, in estate è un forno, e al 10 Giugno gli altri anni già si era a 28/29°! Quest'anno siamo "solo" a 26/27°, e ancora si vive senza bisogno di refrigerio meccanico: è sufficiente aprire le finestre, che sia giorno o notte!!

    Con queste note da "osservatore di tutti i giorni" apro la mia disamina.
    Di seguito le medie a Brindisi Casale della prima decade di Giugno 2020 (rispetto alla decadale 71/00):

    media min: 16,85° (-0,0°)
    media max: 23,9°
    (-1,4°)
    media delle medie: 20,4°
    (-0,7°)

    La decade risulta l'ottava più fredda dal 1978, dietro a 1984, 1989, 1991, al trittico 2004-2005-2006, e infine 2013.
    Inoltre, è stata praticamente identica alla prima decade del Giugno 2007. Il periodo 2004-2007 ebbe quindi 4 prime decadi di Giugno consecutive abbondantemente sotto la media

    Si sono avute ben 3 max < 21,5°. E' divenuto raro averne nel mese di Giugno.


    Considerando che tra le due trentennali mensili di Giugno 1981-2010 e 1971-2000 corrono +0,6° di differenza, va da sè che l'anomalia rispetto alla 81/10 decadale è presumibile sia ben inferiore a -1°.
    Dispongo tuttavia solo della decadale 71/00, quindi non ho potuto usare che quella per confronto, seppure consapevole di come Giugno sia il mese che più ha subito il warming.

    Per il momento, dunque, la seconda decade di Maggio tiene ancora il primato della decade più calda dell'anno.

  10. #100
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,321
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Padova-Legnaro +19.3°C al 8 giugno: -2.7°C sulla mensile 1994-2019, -1.7°C circa su quella che dovrebbe essere la decadale, probabilmente in media 1961-'90 o anche leggermente sotto. Ferrara quanto è in termini assoluti, tipo +21.0°C di giornaliera? Ma media oraria o (min+max)/2?

    Oggi forse PD ha perso anche 1 decimo, dato che nonostante la massima oraria di +23.3°C, la media delle temperature orarie fino alle h22:00 è di +18.2°C: nonostante la minima "alta" sui +15°C, la giornata è passata in gran parte sotto i 19°C, con un breve intervallo mite nelle ore centrali. Giornate da costa ovest francese a mezza estate, la massima di +28.8°C (sic) il 2 nemmeno "pesa" più di tanto.
    Eccomi qua.

    Allora la prima decade a Ferrara ha chiuso a +0,6 sulla vecchia 1971-00, sulla 1996-2015 lo scarto dalla media della I decade è pertanto pari a -0,9°C. Tieni conto che io uso la (min+max)/2

    Sulla 1981-2010 dovrebbe essere di circa -0,3°C (dato che a Verona Villafranca ci sono 0,9° di differenza tra 1981-2010 e 1971-2000 per Giugno).

    Sul mese ovviamente siamo ben più sotto. Con oggi siamo a 15,1/25,8°C di media dopo i primi 12 giorni contro una mensile 1971/00 pari a 16,7/26,6°C. Scarto di -1,2°C dalla mensile 1971/00 dunque e di ben -2,7°C dalla 1996/2015 dell'intero mese, un po' come a Padova.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •