Pagina 18 di 42 PrimaPrima ... 8161718192028 ... UltimaUltima
Risultati da 171 a 180 di 412
  1. #171
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarlo
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    16
    Messaggi
    1,007
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Vi anticipo che i primi 20 giorni chiuderanno probabilmente a -2,9° sulla 05-19 ovvero circa, secondo la stima di @Perlecano, -2,6° sulla 81-10.
    Non male per nulla.
    Avatar: temporale dietro l'Appennino, 10 settembre 2020.

  2. #172
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,359
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    Lou, sai che ti voglio bene, perdonami, ma quel -0.9 su una media recentissima ultima, scusami, ma é da non credere, con tutta la buona volontà e con tutto il clima assurdo della tua zona, però ... ICS ! Gli anni 90 sono stati glaciali da te ?
    La media 1990-99 per Giugno secondo me è un po' una via di mezzo tra la 1971-00 e la 1981-10 (non scordiamoci che gli anni 90 hanno avuto al loro interno alcuni mesi di Giugno veramente freschi al nord, come il 1991, il 1992, il 1995 e il 1997), per cui io dico che il suo dato ci può stare benissimo.

    Qui a Ferrara siamo a -0,65°C dalla media finale 1971-00 e ipoteticamente a -1,55 dalla 1981-10 finale(ipotizzando semplicisticamente che lo scarto tra le due medie qua sia lo stesso esistente a Verona Villafranca), su una via di mezzo tra le due...sarà un -1,1 tipo quindi comunque per nulla lontano dal dato di Walter.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  3. #173
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,824
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    La media 1990-99 per Giugno secondo me è un po' una via di mezzo tra la 1971-00 e la 1981-10 (non scordiamoci che gli anni 90 hanno avuto al loro interno alcuni mesi di Giugno veramente freschi al nord, come il 1991, il 1992, il 1995 e il 1997), per cui io dico che il suo dato ci può stare benissimo. Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Qui a Ferrara siamo a -0,65°C dalla media finale 1971-00 e ipoteticamente a -1,55 dalla 1981-10 finale(ipotizzando semplicisticamente che lo scarto tra le due medie qua sia lo stesso esistente a Verona Villafranca), su una via di mezzo tra le due...sarà un -1,1 tipo quindi comunque per nulla lontano dal dato di Walter.
    Ok, si, così diciamo che va, solo che é puntuale che da lui i mesi finiscano sempre in questo modo con tali scarti, perciò il dubbio. Poi francamente pensavo usasse una 71-00

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk

  4. #174
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    32
    Messaggi
    24,238
    Menzionato
    79 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    Lou, sai che ti voglio bene, perdonami, ma quel -0.9 su una media recentissima ultima, scusami, ma é da non credere, con tutta la buona volontà e con tutto il clima assurdo della tua zona, però ... ICS ! Gli anni 90 sono stati glaciali da te ?
    Il punto è che l'anomalia ora è da prendere con le molle perchè ho a disposizione solo la media "grezza" (max+min)/2, e in genere c'è una discreta differenza con la media integrale (può ballare anche il grado). Per questo lo scostamento reale lo scopriremo solo ad agosto quando Arpa pubblicherà i dati ufficiali
    Ma, a parte quello, gli anni '90 non sono stati glaciali, nè particolarmente freddi, anzi. E' proprio questa zona che è maledetta. Lo dicevo già, non andiamo sottozero neanche in inverno, il vicino dei miei ha messo su un'oliveto e cresce rigoglioso, ormai è un fiorire di palme e piante mediterranee. Potremo coltivare olivo e vite fino ai 1000 metri ormai (non converrebbe economicamente per niente), ma si potrebbe senza problemi.
    So che risulta difficile da capire per gli "italici", ma qui davvero climaticamente è un altro mondo. Ogni volta che vedete una risalita altopressoria sulla Spagna (o sulla Francia), insomma, sull'Ovest del Continente Europeo, qui fa caldo, caldo, caldo, ed è tutto amplificato dal fohn alpino. Climaticamente con l'Italia c'entriamo pochissimo o nulla, perchè ogni volta che l'Italia è sottomedia qui lo siamo appena o addirittura non lo siamo, viceversa se l'Italia va arrosto qui siamo poco sopra media. Insomma, è l'opposto praticamente..
    Lou soulei nais per tuchi

  5. #175
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    32
    Messaggi
    24,238
    Menzionato
    79 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    Ok, si, così diciamo che va, solo che é puntuale che da lui i mesi finiscano sempre in questo modo con tali scarti, perciò il dubbio. Poi francamente pensavo usasse una 71-00

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    E pensa che goduria

    Giusto per non farla lunga, queste le ultime anomalie mensili ufficiali
    Aprile 2018: +3,4°
    Maggio 2018: +0,4°
    Giugno 2018: +1,9°
    Luglio 2018: +2,0°
    Agosto 2018: +1,9°
    Settembre 2018: +3,4°
    Ottobre 2018: +2,5°
    Novembre 2018: +2,3°
    Dicembre 2018: +2,4°
    Gennaio 2019: 0,0°
    Febbraio 2019: +1,6°
    Marzo 2019: +1,9°
    Aprile 2019: +0,9°
    Maggio 2019: -1,5°
    Giugno 2019: +3,2°
    Luglio 2019: +2,1°
    Agosto 2019: +1,2°
    Settembre 2019: +1,9°
    Ottobre 2019: +3,0°
    Novembre 2019: +1,6°
    Dicembre 2019: +3,5°

    Caccia al segno "-".
    E il 2020 è stato anche così, soprattutto in gennaio e febbraio. Marzo, aprile e maggio forse non hanno avuto anomalie spaventose. Ma tanto si parla sempre di segno +, quindi...
    Lou soulei nais per tuchi

  6. #176
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,262
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Mele è la Cherrapunji italiana
    Più che altro fa impressione la successione tra il giugno 2019 (il più asciutto della serie con 4 mm) e il giugno 2020 (il più bagnato con 340 mm).

  7. #177
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    3,664
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Aggiorno dal Canton Ticino con un grafico che non vedevamo da parecchio tempo arrivati quasi ai 2/3 del mese...

    Giugno intanto sta viaggiando a circa -1.3°C dalla 1981/2010 progressiva, con una Tmedia di 17.2°C, praticamente stesso valore dello scorso maggio, quindi la meteo è tornata indietro di qualche settimana dopo una seconda parte di primavera molto avanzata.

    La pluviometria di questo giugno è arrivata a circa 200 mm, quindi già ora sopramedia (non di tantissimo), ma per me la pluviometria in estate conta relativamente poco dato che interi cumuli mensili si possono recuperare anche nel giro di 12 h...

    Termicamente siamo esattamente in linea sulla vecchia 1961/90, e per ottenere ciò è stato necessario passare da un periodo molto instabile e poco soleggiato.

    L'unico paragone recente immaginabile è con giugno 2016 che di questi tempi pure era depresso ed era qualche decimo più caldo di questo.
    Ora per raggiungerlo e automaticamente chiudere perfettamente in norma 1981/2010 servirebbe una terza decade a circa +2.6°C. Al momento mi sembra più probabile chiudere il mese in norma che sotto (inteso parecchi decimali).

    Dopo che per tre anni consecutivi giugno ha chiuso sul podio, ovvero nel 2% dei più caldi dal 1864, e dopo 12 mesi consecutivi sopramedia... direi che non ruba niente a nessuno...
    Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche-giugno-.jpg


    Stazione Davis Vantage Pro 2 -> Dati live su altre piattaforme

  8. #178
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,088
    Menzionato
    381 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da GiagiKarlo Visualizza Messaggio
    Vi anticipo che i primi 20 giorni chiuderanno probabilmente a -2,9° sulla 05-19 ovvero circa, secondo la stima di @Perlecano, -2,6° sulla 81-10.
    Non male per nulla.
    No aspetta, la differenza tra il 2005-2019 e il 1981-2010 era di 0,35 °C circa solo ed esclusivamente in merito al mese di maggio! Non al mese di giugno, in cui invece tra i due periodi di riferimento si trova un delta notevolmente maggiore (che diventa di circa 0,95 °C, quindi è roba molto tosta: penso l'Umbria abbia subìto un riscaldamento giugnesco, nel corso degli anni, paragonabile a quello nazionale, per cui mi terrei sullo 0,95 °C di differenza anche per il tuo dato locale).
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  9. #179
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,663
    Menzionato
    384 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    E' probabile che domani, con la prima seria notte di Giugno sotto costante vento di maestrale (dunque proveniente dal mare) la minima possa essere sopra i 20°. In ogni caso, facendo gli opportuni scongiuri, un dato è certo: è praticamente impossibile che tra il tramonto e la fine della giornata la minima di oggi sia ritoccata.

    Pertanto, con 19.6° di minima, oggi 20 Giugno è ufficialmente la prima giornata di 24 h in cui la minima all'aeroporto di Brindisi Casale non scende sotto i 19°.
    Nonostante la notte tropicale del 15 Maggio, infatti, le 24 h del 15/5 hanno visto una minima di 18,8° toccata nella seconda serata. Da allora non è più successo di avvicinare una minima così alta fino ad oggi, salvo in un altro paio di occasioni.

    Oggi è pertanto la prima giornata dell'anno in cui la minima è maggiore o uguale a 19°.
    Ebbene, il 2020 entra quindi di diritto sul podio degli anni che hanno visto raggiungere più tardivamente una simile minima! Infatti si pone al terzo posto per tardività per la prima min ≥ 19° dal 1951
    Un piccolo record "di freddo" in un contesto bollente.

    Precisamente, troviamo come data più tardiva il 26 Giugno 1975.
    Al secondo posto, a pari merito, il 23 Giugno 1959, 1965, 1967.
    Infine, al terzo, il 20 Giugno 1955 e, appunto, del 2020.

    Terzo dunque per valore assoluto, ma con 4 annate davanti e almeno un'altra allo stesso livello.
    Se vogliamo, in sintesi, possiamo affermare che il 2020 si colloca tra il 91° e il 94° percentile per la prima min over 19°.
    Ultima modifica di burian br; 20/06/2020 alle 13:33

  10. #180
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarlo
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    16
    Messaggi
    1,007
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    No aspetta, la differenza tra il 2005-2019 e il 1981-2010 era di 0,35 °C circa solo ed esclusivamente in merito al mese di maggio! Non al mese di giugno, in cui invece tra i due periodi di riferimento si trova un delta notevolmente maggiore (che diventa di circa 0,95 °C, quindi è roba molto tosta: penso l'Umbria abbia subìto un riscaldamento giugnesco, nel corso degli anni, paragonabile a quello nazionale, per cui mi terrei sullo 0,95 °C di differenza anche per il tuo dato locale).
    Pensa che io credevo che i 0,35° valessero per tutto l'anno
    Grazie del chiarimento, comunque saremmo intorno ai -1,9°, sempre ottimo considerando che è giugno.
    Avatar: temporale dietro l'Appennino, 10 settembre 2020.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •