Pagina 39 di 111 PrimaPrima ... 2937383940414989 ... UltimaUltima
Risultati da 381 a 390 di 1104
  1. #381
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    37
    Messaggi
    20,266
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: analisi e discussioni dei modelli

    Orride reading
    Ma secondo voi la perturbazione atlantica non sfonda a causa della discesa fredda a nord est?così si forma l'omega?

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  2. #382
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,999
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: analisi e discussioni dei modelli

    Si, temo che sia l'isolamento di quella goccia che devia la discesa artica a E: se vuole andare tutto storto sto mese ci manca solo che si avveri sta roba.

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk

  3. #383
    Bava di vento
    Data Registrazione
    19/08/20
    Località
    Locri- Reggio Calabria
    Età
    29
    Messaggi
    148
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: analisi e discussioni dei modelli

    Senza voler essere lamentoso ma un’evoluzione alla Ecmwf, ma anche alla Gem o Icon sarebbe da sopramedia assicurato e duraturo, a parte che continuità del seccume... anzi se si dovesse avverare si potrebbe mettere una pietra tombale anche sulla terza decade del mese.

  4. #384
    Vento fresco L'avatar di gianni56
    Data Registrazione
    25/03/08
    Località
    Castel d'Ario MN
    Messaggi
    2,539
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: analisi e discussioni dei modelli

    Settembre 2020: analisi e discussioni dei modelli-gfsnh-1-6.pngSettembre 2020: analisi e discussioni dei modelli-gfsnh-5-6.png

    per trovarci all'inizio della prima decade settembrina notiamo un notevole blob freddo artico sbilanciato sulla Groenlandia e sull'artico canadese, buono per i ghiacci continentali di quel settore, tuttavia isolandosi in un quadro ancora dai connotati estivi, il gradiente meridionale risulta compresso in un'area ristretta. Da ciò discende un JS vivace ma localizzato e soprattutto alto esponendo le nostre latitudini a configurazioni statiche, o in un senso o nell'altro, o HP oppure il distacco di vorticitÃ* secondarie relative, anche importanti, favorite da sobbalzi del PNA dopo una lunga permanenza in territorio positivo. L'artico siberiano al contrario è ancora dormiente in un letto tardo estivo, per cui verosimilmente, per un normale riequilibrio e bilanciamento di densitÃ* delle masse artiche noteremo degli affondi notevoli sul comparto siberiano col procedere dell'autunno. Se questo da un lato andrÃ* ad incidere sul famoso snow cover ottobrino, dall'altro consoliderÃ* la situazione di blocco alle medio-basse latitudini. In sostanza andrÃ* a cementare una situazione ad omega rovesciato con la nostra penisola un pò al limite tra i due occhiali, con i rischi connessi a pattern inchiodati, o sull'asse dell'omega, e modelli ci ballano attorno, o leggermente esposta ad est, correnti fresche ma secche e a tratti instabili sul versante adriatico, o come propone GFS una pericolosa e reiterata esposizione sull'ascendente della sacca ad ovest, e sappiamo bene con l'anomalia termica positiva sul Ligure, quanto questo sia poco auspicabile per il nord ovest
    Stanco delle solite proposte di climatizzazione? delle solite marche e dei soliti prezzi? Opta per MCS!! una garanzia per tutti gli ambienti, anche nel garage nuoterai nel fresco. MCS, il fresco più conveniente per la tua estate!

  5. #385
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    4,178
    Menzionato
    66 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: analisi e discussioni dei modelli

    Citazione Originariamente Scritto da millibar71 Visualizza Messaggio
    Aimé piuttosto isolato nella sua emissione l americano. Se dovessi scommettere 2 euro opterei per una deriva spagnola e future ingerenze continentali

    I have a dream
    Allegato 537186
    Non lo definirei isolato, anzi è molto simile a ECMWF se vogliamo guardarla "globalmente". Certo, in GFS l'alta pressione si spinge quei pochi km più a nord e la perturbazione atlantica quei pochi km più a est che "localmente" fanno molta differenza, ma lo schema resta del tutto simile: purtroppo tra le tre soluzione (l'ultima sarebbe invece l'ingerenza artico-continentale da nord-est), per l'area italiana e germanica passa una grossa differenza, ma che è del tutto locale; le figure bariche e i movimenti sempre quelli sono.

  6. #386
    Vento teso
    Data Registrazione
    06/12/16
    Località
    Catanzaro Lido (CZ)
    Età
    34
    Messaggi
    1,664
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: analisi e discussioni dei modelli

    L'anno scorso al Sud la "rottura stagionale" estiva si verificò giorno 1 Novembre, dopo un Ottobre bollente e stabilissimo.. Riusciremo a fare di meglio quest'anno..? Diciamo che le premesse sono ottime..

  7. #387
    Burrasca forte L'avatar di Gangi
    Data Registrazione
    08/12/09
    Località
    Gangi(pa), San Pellegrino Terme(Bg)
    Età
    35
    Messaggi
    9,024
    Menzionato
    37 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: analisi e discussioni dei modelli

    Ma qualcuno ha capito cosa succede ai modelli su scala locale? Sono tutti fermi a ieri mattina...

  8. #388
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    1,046
    Menzionato
    255 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: analisi e discussioni dei modelli

    Citazione Originariamente Scritto da simofir Visualizza Messaggio
    Orride reading
    Ma secondo voi la perturbazione atlantica non sfonda a causa della discesa fredda a nord est?così si forma l'omega?

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    La dinamica parte sempre da ovest, con l'invorticamento a sud della Groenlandia che richiama aria calda a nord dell'Islanda e questo produce la risposta fredda a est.
    Se la perturbazione atlantica sfonda oppure no dipende dalla dinamica sul nord America, un modello oscilla e l'altro distende. In GFS quindi la corrente a getto può riagganciare la goccia da ovest e farla avanzare, in Reading invece strappa di nuovo e la goccia ruota su se stessa. Ma a parte questo l'omega c'è per entrambi, solo collocata diversamente.



  9. #389
    Brezza tesa L'avatar di Daniel92
    Data Registrazione
    27/01/19
    Località
    Polverigi - AN - 140 mslm
    Età
    28
    Messaggi
    897
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: analisi e discussioni dei modelli

    La svolta per porre fine a questa eterna prosecuzione estiva , arriva solo da nord, una bella fiondata artica con asse nord/sud diretta nel Mediterraneo è quella che serve per voltare pagina avviando l'autunno

  10. #390
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    9,776
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: analisi e discussioni dei modelli

    I pannelli "orridi" di ECMWF sono gli ultimi 3 , 192/216/240 h, per cui non me ne preoccuperei più di tanto...ed in effetti dalle ens ecmwf a 500 hpa, l'ufficiale risulta fuori spread over 168 h
    Ultima modifica di Marcoan; 11/09/2020 alle 11:22

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •