Pagina 8 di 11 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 110
  1. #71
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,997
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.

    All'Osservatorio di Montevergine l'estate termina a +0.4 sulla 81-10, ricalca perfettamente quanto da me registrato oltretutto. Mi viene da rimarcare il perché, sulle stazioni di quota, molte stagioni del passato rimangono comunque sopra diverse anche ultime mentre in pianura e quindi in generale in Italia nel computo totale, alcune estati "medie" ultime hanno comunque scavalcato certe robe degli anni 40, per esempio.

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk

  2. #72
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,984
    Menzionato
    441 Post(s)

    Predefinito Re: 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    All'Osservatorio di Montevergine l'estate termina a +0.4 sulla 81-10, ricalca perfettamente quanto da me registrato oltretutto. Mi viene da rimarcare il perché, sulle stazioni di quota, molte stagioni del passato rimangono comunque sopra diverse anche ultime mentre in pianura e quindi in generale in Italia nel computo totale, alcune estati "medie" ultime hanno comunque scavalcato certe robe degli anni 40, per esempio.Immagine


    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    Io credo che forse ci sia qualcosa nella serie di sovrastimato o sottostimato.
    Non so se la serie sia omogeneizzata, ma una possibile risposta sul perchè alcune estati degli anni 40 figurano ancora dinnanzi a diverse recenti potrebbe essere proprio questa, cioè che gli anni recenti siano sottostimati, o più probabilmente siano sovrastimati quelli passati.

    O forse c'è qualcos'altro, come uno spostamento di sede o cambio di strumentazione?

    Parlo dell'osservatorio di Montevergine nello specifico, perchè vedendo il grafico salta all'occhio alcune estati anni 40 più calde di quelle anni 2000.

    Poi non so se sia corretto o meno, riporto semplicemente.

  3. #73
    Vento fresco L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    38
    Messaggi
    2,041
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    Ma come si fa a scrivere così tanto ? Ma aiuto 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati..
    Mi spiace per chi scrive così tanto perché non riesco a leggere post così lunghi e generalmente li salto a piedi pari

  4. #74
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,997
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Io credo che forse ci sia qualcosa nella serie di sovrastimato o sottostimato.
    Non so se la serie sia omogeneizzata, ma una possibile risposta sul perchè alcune estati degli anni 40 figurano ancora dinnanzi a diverse recenti potrebbe essere proprio questa, cioè che gli anni recenti siano sottostimati, o più probabilmente siano sovrastimati quelli passati.

    O forse c'è qualcos'altro, come uno spostamento di sede o cambio di strumentazione?

    Parlo dell'osservatorio di Montevergine nello specifico, perchè vedendo il grafico salta all'occhio alcune estati anni 40 più calde di quelle anni 2000.

    Poi non so se sia corretto o meno, riporto semplicemente.
    Non credo proprio che la stazione di Montevergine non abbia già omogeneizzato i dati, é una stazione con una serie storica iper controllata, i dati sono corretti, io credo che c'entri molto la localizzazione (entroterra centro-meridionale in montagna) dove le ondate di calore passano "per quelle che sono" e senza eventuali effetti di isola di calore al suolo (è una stazione posta alla quota di 850hPa, misura praticamente quanto avviene li) e sopratutto, per il fatto che negli ultimi decenni il maggior incremento del GW estivo si é registrato più sulle aree continentali e andando verso Nord, in rapporto: la dimostrazione lampante é vedere l'estate 2018 in questa stazione, é addirittura un pelo meno calda di questa ! E anche da me qui a Napoli, seppur più calda della 2020, non ci va così troppo distante.

    Che poi, voglio dire, la serie ricalca comunque l'andamento generale in corso, non é che tutte le estati anni 40 sono uguali o calde come queste 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.
    Ultima modifica di Dream Designer; 09/09/2020 alle 08:22

  5. #75
    Brezza leggera L'avatar di Sibillo
    Data Registrazione
    04/04/19
    Località
    Sarnano (MC) 575 m.s.l.m
    Messaggi
    371
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    Non credo proprio che la stazione di Montevergine non abbia già omogeneizzato i dati, é una stazione con una serie storica iper controllata, i dati sono corretti, io credo che c'entri molto la localizzazione (entroterra centro-meridionale in montagna) dove le ondate di calore passano "per quelle che sono" e senza eventuali effetti di isola di calore al suolo (è una stazione posta alla quota di 850hPa, misura praticamente quanto avviene li) e sopratutto, per il fatto che negli ultimi decenni il maggior incremento del GW estivo si é registrato più sulle aree continentali e andando verso Nord, in rapporto: la dimostrazione lampante é vedere l'estate 2018 in questa stazione, é addirittura un pelo meno calda di questa ! E anche da me qui a Napoli, seppur più calda della 2020, non ci va così troppo distante.

    Che poi, voglio dire, la serie ricalca comunque l'andamento generale in corso, non é che tutte le estati anni 40 sono uguali o calde come queste 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.
    Esatto,ormai é assodato che il riscaldamento colpisce maggiormente montagne e colline specialmente nelle zone interne mentre la pianura e le coste ne risentono molto meno.

  6. #76
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,997
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.

    Citazione Originariamente Scritto da Sibillo Visualizza Messaggio
    Esatto,ormai é assodato che il riscaldamento colpisce maggiormente montagne e colline specialmente nelle zone interne mentre la pianura e le coste ne risentono molto meno.
    Veramente intendevo l'esatto contrario, nello specifico che il GW ultimo ha colpito maggiormente le aree di pianura E in generale, andando verso Nord. Le coste, dipende, in relazione meno ma sicuramente l'area che ha subito meno incrementi in rapporto alle zone circostanti é quella di montagna centro-meridionale.

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di Dream Designer; 09/09/2020 alle 08:42

  7. #77
    Brezza leggera L'avatar di Sibillo
    Data Registrazione
    04/04/19
    Località
    Sarnano (MC) 575 m.s.l.m
    Messaggi
    371
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    Veramente intendevo l'esatto contrario, nello specifico che il GW ultimo ha colpito maggiormente le aree di pianura E andando verso Nord. Le coste, dipende, in relazione meno ma sicuramente l'area che ha subito meno incrementi in rapporto alle zone circostanti é quella di montagna centro-meridionale.

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    In montagna non c'é l' inversione temica a limitare i danni e questo é ancora più evidente con i lunghi periodi anticiclonici come quelli dell'ultimo inverno,magari su piccole zone può anche darsi che sia come scrivi tu ma la tendenza generale é quella.

  8. #78
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,997
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.

    Citazione Originariamente Scritto da Sibillo Visualizza Messaggio
    In montagna non c'é l' inversione temica a limitare i danni e questo é ancora più evidente con i lunghi periodi anticiclonici come quelli dell'ultimo inverno,magari su piccole zone può anche darsi che sia come scrivi tu ma la tendenza generale é quella.
    Ma no guarda, credo che parliamo di due cose diverse o hai messo un discorso diverso in mezzo: innanzitutto, parliamo di GW estivo (ma anche generale, volendo.) e non è un "pensiero" che il GW sia incrementato maggiormente andando verso Nord - in generale, quindi anche sull'arco alpino - ma sopratutto sulle pianure, negli ultimi 30 anni, rispetto alle coste o montagne dell'italia centro-meridionale, non sto facendo una distinzione drastica fra pianure e montagne ma fra zone. Il grafico di Montevergine sta ad indicare proprio questo.


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  9. #79
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,984
    Menzionato
    441 Post(s)

    Predefinito Re: 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    Non credo proprio che la stazione di Montevergine non abbia già omogeneizzato i dati, é una stazione con una serie storica iper controllata, i dati sono corretti, io credo che c'entri molto la localizzazione (entroterra centro-meridionale in montagna) dove le ondate di calore passano "per quelle che sono" e senza eventuali effetti di isola di calore al suolo (è una stazione posta alla quota di 850hPa, misura praticamente quanto avviene li) e sopratutto, per il fatto che negli ultimi decenni il maggior incremento del GW estivo si é registrato più sulle aree continentali e andando verso Nord, in rapporto: la dimostrazione lampante é vedere l'estate 2018 in questa stazione, é addirittura un pelo meno calda di questa ! E anche da me qui a Napoli, seppur più calda della 2020, non ci va così troppo distante.

    Che poi, voglio dire, la serie ricalca comunque l'andamento generale in corso, non é che tutte le estati anni 40 sono uguali o calde come queste 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.
    Non credo ci sia un tale effetto isola di calore, perchè l'aumento è uniforme e omogeneo.
    Comunque era solo un'ipotesi

    Cercando nelle reanalisi, a 850 hPa furono davvero caldissime la 1945 e la 1950, ma tra quota e suolo non noto particolari differenze (attenzione a non lasciarvi confondere dalla scala cromatica adottata):

    31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.-estate-1945-850-hpa-anomalie.png31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.-estate-1945-suolo.png

    Questa su è la 1945.

    Ora la 1950:

    31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.-estate-1950-850-hpa-anomalie.png31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.-estate-1950-suolo.png


    Ho scelto queste perchè erano quelle che più spiccavano a Montevergine.
    In effetti al suolo gli effetti sono più smorzati, ma al Sud soprattutto fino a 0,5°C in meno. Nulla di eclatante comunque.

    Ci stanno queste differenze, basta vedere il comportamento dell'estate 2020 tra 850 hPa e il suolo.

  10. #80
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,984
    Menzionato
    441 Post(s)

    Predefinito Re: 31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non credo ci sia un tale effetto isola di calore, perchè l'aumento è uniforme e omogeneo.
    Comunque era solo un'ipotesi

    Cercando nelle reanalisi, a 850 hPa furono davvero caldissime la 1945 e la 1950, ma tra quota e suolo non noto particolari differenze (attenzione a non lasciarvi confondere dalla scala cromatica adottata):

    31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.-estate-1945-850-hpa-anomalie.png31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.-estate-1945-suolo.png

    Questa su è la 1945.

    Ora la 1950:

    31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.-estate-1950-850-hpa-anomalie.png31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.-estate-1950-suolo.png


    Ho scelto queste perchè erano quelle che più spiccavano a Montevergine.
    In effetti al suolo gli effetti sono più smorzati, ma al Sud soprattutto fino a 0,5°C in meno. Nulla di eclatante comunque.

    Ci stanno queste differenze, basta vedere il comportamento dell'estate 2020 tra 850 hPa e il suolo.
    Pausa: chi mi sa spiegare le differenza?

    Quello che ho postato sopra sono le reanalisi del 20esimo secolo del modello V3.

    Metto solo la 1945 al suolo , ma guardate che assurda differenza!!

    31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.-estate-1945-suolo-v3.png31 Agosto: estate finita! Anomalie e dati.-estate-1945-suolo-v2.png

    Che cavolo succede?
    @elz sai dirci qualcosa?

    Nel primo caso Montevergine non avrebbe sovrastimato. Nel secondo sì, e l'omogeneizzazione avrebbe qualche problema evidentemente...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •