Pagina 14 di 26 PrimaPrima ... 4121314151624 ... UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 251
  1. #131
    Brezza tesa L'avatar di dude79
    Data Registrazione
    06/11/07
    Località
    Bologna sud-est
    Età
    41
    Messaggi
    781
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Al 21/09, a Bologna Borgo Panigale Tday = 22.6ºC, esattamente come nel 2016 e 2018 (tra i tre balla meno di un decimo). Staccatissimo il 2011 a 24.8ºC.
    Per la cronaca, 2016 chiuse a 21.5ºC, 2018 a 21.3ºC, 2011 a 23.8ºC.

    Climate is what you expect
    Weather is what you get

  2. #132
    Vento fresco L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    38
    Messaggi
    2,045
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da basso_piave Visualizza Messaggio
    Un trittico di giornate con medie >24°C, 6°C abbondanti oltre le medie...

    il giro di boa di settembre si presenta così:
    media minime 15°C; +2,8°C rispetto alla media 92/19
    Media 21,7°C; +3,6°C
    media massime 29,2°C; +4,1°C

    Ragionevole pensare che passeremo i 22°C di media in questa settimana... Sembra che potremmo scendere di un paio di gradi a partire al fine settimana ma non di più. Si rischia un mese mostruoso.

    Nonchè assolutamente asciutto. La media è oltre 100 mm e siamo a 4...
    Ci siamo fermati al 17 e 18 settembre ad una media di 21,9°C
    al 20 di settembre siamo scesi al 21,6°C; al 21 abbiamo perso un altro decimo.
    Siamo ancora al di sopra del 2011 ma il record sopravviverà al 2020.
    Le migliori nevicate? GFS a 360 ore!

  3. #133
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,998
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    La terza decade, da me, potrebbe chiudere con un anomalia compresa fra -1 e -1.5 ma lo dico giusto per tenermi "leggero", perché pare impensabile che un mese cosi caldo possa aver avuto un cambio radicale di scenario così alla fine eppure le carte quelle sono e i giorni fra il 26 e il 29 potrebbero essere assai freddi.

    In Italia in generale la situazione dovrebbe essere la stessa o quasi.

  4. #134
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    3,717
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Dalle mie misure in Canton Ticino ora il mese è a circa +2.3°C sulla norma 81/10 progressiva.
    Il grafico parla da se, la risoluzione dell'ondata di caldo è stata prolungata alle calende greche per l'ennesima volta.
    Anche in questi giorni non c'è stata nessuna rinfrescata, semplicemente si è passati da anomalie giornaliere di +6°C a +3°C.
    Dopo i picchi di minima vicini ai record mensili di metà mese (sui 19°C) ora tra nuvolaglia e quant'altro ha continuato a farne sui 15°C/16°C che sono comunque valori molto sopramedia e più rappresentativi di un agosto vecchio stile.
    Analogamente a quanto notava @burian br, anche nella mia serie (dal 2003) sono stati misurati parecchi "record" di minima giornaliera:
    Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche-graphique_infoclimat.fr-9-.png

    La stessa media mensile per ora è esattamente in linea sulla 61/90 di agosto e alla completa di settembre 2016 (che è il record assoluto in queste zone).
    Non servono tanti giri di parole, finora è un settembre che ha mostrato ben poche caratteristiche consone alla normalità statistica.
    La seconda decade ha chiuso a circa +4.4°C dalla 81/10 e uno scarto del genere a livello assoluto non si vedeva dalla terza di ottobre 2019.

    Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche-settembre-.jpg

    Tuttavia il mese alla fine non dovrebbe risultare proprio da record, dato che a questo punto qui il 2016 era a +3.6°C dalla progressiva e il 2018 +2.5°C.
    È però chiaro che il posizionamento sarà abbastanza elevato.
    Per i prossimi giorni si prevede un cambio di scenario con dapprima un recupero pluviometrico (soli 20 mm finora) e poi il temporaneo arrivo di una dinamica quasi invernale (che qua sarà favonica, ma vedremo se ci sarà spazio anche per una contraddizione con quanto visto finora, ovvero minime basse). L'anomalia complessiva del mese potrebbe scendere anche sui +1.5°C.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 23/09/2020 alle 19:14


    Stazione Davis Vantage Pro 2 -> Dati live su altre piattaforme

  5. #135
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini / Montechiarugolo (PR) 110m
    Età
    24
    Messaggi
    16,272
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    L'altezza di geopotenziale 500hPa su Bologna (San Pietro Capofiume) di ieri è stato un valore veramente eccezionale per questo periodo dell'anno (serie storica 1986-2020)Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche-img_20200926_132547.jpg

    Inviato dal mio Redmi Note 8T utilizzando Tapatalk

  6. #136
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarlo
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    16
    Messaggi
    1,085
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Ieri per queste lande si è trattato del 2° giorno più piovoso dal 2000 (ma probabilmente nella top 10 di sempre) con 121,1 mm caduti dietro all'irraggiungibile 11 novembre 2013, in cui caddero 204,6 mm.
    Inoltre da segnalare ben 3 grandinate distinte, di cui una con chicchi fino a 4 cm di diametro, un fenomeno eccezionale per queste lande.
    Grazie a questo nubifragio, poi, settembre è arrivato a 192 mm mensili rendendolo il settembre più piovoso dal 2005 almeno (e considerate che domani sono previsti 20-40 mm).
    Avatar: temporale dietro l'Appennino, 10 settembre 2020.

  7. #137
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,998
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da baccaromichele Visualizza Messaggio
    L'altezza di geopotenziale 500hPa su Bologna (San Pietro Capofiume) di ieri è stato un valore veramente eccezionale per questo periodo dell'anno (serie storica 1986-2020)Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche-img_20200926_132547.jpg

    Inviato dal mio Redmi Note 8T utilizzando Tapatalk
    Si, era nell'aria (nel vero senso della parola ) con quell'azzurrino dei gpts non proprio tipico di fine Settembre, ecco che ovviamente arriva immediatamente dopo la IIa decade più calda di sempre . Sempre più convinto che il GW amplifica alle medie latitudini ma accumula in parte qualcosa più su che una volta che scende fa ste robe qua.


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  8. #138
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,987
    Menzionato
    447 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Durante il temporale che ha colpito il Salento settentrionale (tarantino e brindisino) alle 12-13, la temperatura è crollata a 13° all'aeroporto e in tutta la città (13,1° alle stazioni di periferia e zona industriale).


    Da quando sono appassionato, ho assistito alcune (poche) volte a temperature sui 17°, raramente su 16°, solo eccezionalmente i 15° (durante il passaggio di un sistema simil-TLC che colpì il Salento, con pressione che scese repentinamente a 993 hPa, venti rinforzati a 94 km/h e piogge monsoniche, era il 26/9/2006), ma MAI a 13° in pieno giorno!



    Consultando gli archivi storici, e:
    • premesso che dispongo di tutti i dati triorari (ogni 3 h) di temperatura, punto di rugiada, vento e fenomeno atmosferico relativo;
    • premesso che ciò espone a dei buchi orari di 3 h appunto;
    • premesso che non dispongo dei dati triorari (ma solo di minima e massima giornalieri) per i periodi 1959-1963 e 1969-1972 (in totale 9 anni di buco)
    • premesso che dal 1997 a oggi dispongo anche di tutti i dati orari


    posso affermare che non è MAI successo di registrare in PIENO POMERIGGIO 13° a Brindisi nella serie storica, con una certa confidenza per i dati dal 1951 al 1997 (salvo i dati mancanti nei periodi 1959-1963 e 1969-1972), e con totale certezza dal 1997 a oggi.



    Anche questo è STORIA.


    E' bene però che abbia annotato che mancano degli anni: questo perchè so di almeno un precedente ancora più eclatante, collocabile proprio negli anni mancanti, di cui però dispongo dei radiosondaggi al suolo.
    Il 17 Settembre 1971, alle ore 12, i radiosondaggi registrarono 10°
    Probabilmente stava piovendo, le condizioni erano paragonabili a quelle di oggi, solo che in quota c'erano 0° a 850 hPa , record assoluto della serie.


    Non posso dunque escludere, anche perchè quegli anni furono più freddi, che si possa essere fatto tanto o meglio di oggi durante quegli anni.


    In ogni caso, la temperatura di 13° di oggi risulta almeno la seconda più fredda in orario di tarda mattinata/pomeriggio (tra le 11 e le 18, ma estenderei anche fino alle 20-22) dal 1951.


    E, considerando che valori termici analoghi sono stati raggiunti anche a Taranto e nell'intero territorio tra Taranto e Brindisi (con punte anche sui 12°), posso sostenere egualmente che è stata una delle temperature più basse di pomeriggio mai rilevatesi a Settembre tra Taranto e Brindisi, a livello di pianura (0-200 m).
    Ultima modifica di burian br; 26/09/2020 alle 22:29

  9. #139
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,987
    Menzionato
    447 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Anche la pressione atmosferica è assolutamente da segnalare.

    Dal 1965 (non dispongo dei dati barometrici precedenti a quest'anno), no data nel periodo 1969-1972 (4 anni), solo 4 volte si è scesi sotto i 1000 hPa a Settembre:

    - 1974 (995 hPa)
    - 1998 (997 hPa)
    - 2006* (993 hPa)
    - 2010 (998 hPa)

    La pressione che registro attualmente, con 999 hPa, pone dunque il 2020 al quinto posto per la pressione più bassa a Settembre dal 1965.





    *crollo impressionante della pressione a seguito del passaggio di un sistema temporalesco su mesoscala simil-TLC (per approfondimenti: “L’URAGANO MARIA” SPAZZA IL SALENTO - Martedi 26 settembre 2006 ore 11.00 -)
    Ultima modifica di burian br; 26/09/2020 alle 22:28

  10. #140
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    09/06/17
    Località
    Castelli Romani
    Messaggi
    994
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    Si, ............................. Sempre più convinto che il GW amplifica alle medie latitudini ma accumula in parte qualcosa più su che una volta che scende fa ste robe qua.
    Ciao. Potresti spiegarlo meglio per favore? Te ne sarei grato.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •