Pagina 25 di 26 PrimaPrima ... 1523242526 UltimaUltima
Risultati da 241 a 250 di 252
  1. #241
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,330
    Menzionato
    496 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AspiranteMetereologo Visualizza Messaggio
    Beh non stupirti troppo, considera che nel luglio 1983 si ebbe una delle più forti ondate di caldo della storia meteorologica italiana, con record a profusione (questo 3d ne parla abbastanza: la micidiale ondata di caldo del luglio 1983). Non so invece a quanto chiuse il mese complessivamente di anomalia, devo chiedere aiuto a @Perlecano per questo
    Chiuse a +1,40 °C sulla 1981-2010 in Italia, risulta il quinto più caldo della serie storica. Come singola ondata fu un mostro sacro, ma sui 31 giorni già all'epoca non fu da primato (il 1950 gli stava davanti); poi, con il 2003, il 2006 e soprattutto il 2015, è scivolato dal secondo al quinto posto.

    Top ten dei mesi di luglio più caldi in Italia dal 1751, con scarto sulla 1981-2010:
    1) 2015: +2,84 °C.
    2) 2003: +1,75 °C.
    3) 1950: +1,55 °C.
    4) 2006: +1,49 °C.
    5) 1983: +1,40 °C.
    6) 2012: +1,36 °C.
    7) 2019: +1,30 °C.
    8) 1928: +1,29 °C.
    9) 1952: +1,18 °C.
    10) 1994: +1,13 °C.
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  2. #242
    Brezza tesa L'avatar di AspiranteMetereologo
    Data Registrazione
    23/11/14
    Località
    Rho (MI)
    Età
    20
    Messaggi
    927
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Chiuse a +1,40 °C sulla 1981-2010 in Italia, risulta il quinto più caldo della serie storica. Come singola ondata fu un mostro sacro, ma sui 31 giorni già all'epoca non fu da primato (il 1950 gli stava davanti); poi, con il 2003, il 2006 e soprattutto il 2015, è scivolato dal secondo al quinto posto.

    Top ten dei mesi di luglio più caldi in Italia dal 1751, con scarto sulla 1981-2010:
    1) 2015: +2,84 °C.
    2) 2003: +1,75 °C.
    3) 1950: +1,55 °C.
    4) 2006: +1,49 °C.
    5) 1983: +1,40 °C.
    6) 2012: +1,36 °C.
    7) 2019: +1,30 °C.
    8) 1928: +1,29 °C.
    9) 1952: +1,18 °C.
    10) 1994: +1,13 °C.
    Grazie mille, ho cercato questa classifica che infatti mi ricordavo di avere già visto ma non l'avevo trovata... L'avevi già messa da qualche parte o sbaglio?

  3. #243
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,376
    Menzionato
    652 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AspiranteMetereologo Visualizza Messaggio
    Beh non stupirti troppo, considera che nel luglio 1983 si ebbe una delle più forti ondate di caldo della storia meteorologica italiana, con record a profusione (questo 3d ne parla abbastanza: la micidiale ondata di caldo del luglio 1983). Non so invece a quanto chiuse il mese complessivamente di anomalia, devo chiedere aiuto a @Perlecano per questo
    Sisi, lo sapevo, però resta eccezionale lo stesso perchè ormai le ondate pre-2000 magari figurano in classifica nella top 10 o top 5, ma difficilmente addirittura al primo posto!

  4. #244
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,330
    Menzionato
    496 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AspiranteMetereologo Visualizza Messaggio
    Grazie mille, ho cercato questa classifica che infatti mi ricordavo di avere già visto ma non l'avevo trovata... L'avevi già messa da qualche parte o sbaglio?
    L'avevo già fatta per i mesi di settembre/ottobre/novembre; quella di luglio risaliva al 2019 ma alcuni dati da allora sono stati leggermente aggiornati. I dati del post che mi hai citato ora provengono da Berkeley Earth (dall'anomalia che il sito mostra sul territorio nazionale rispetto alla 1951-1980 ho sottratto, per ciascuno dei mesi di luglio che ho scritto, 1,21 °C - che è la differenza esistente tra la 81-10 e la 51-80 per il mese centrale dell'estate).
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  5. #245
    Vento fresco L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    39
    Messaggi
    2,872
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da appassionato_meteo
    A chi ti riferisci con la frase che ho messo in grassetto?
    Mi riferivo ai titoli da giornale di fine settembre in occasione dell'entrata dell'aria fresca

  6. #246
    Vento teso L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    28
    Messaggi
    1,699
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Mese che non merita un'analisi scritta, perciò metto lo screen da lineameteo (e per agosto neanche fatto così, proprio saltato, semmai lo citerò a capodanno, se sarò vivo visto l'andazzo del 2020)

    Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche-settembre-2020.png

    Buono solo l'aspetto pluviometrico, poco sopra la media, e la minima assoluta di 6.8°, abbastanza impensabile almeno fino a oltre il 20 del mese per come stavano le cose.
    Mi scoccia tantissimo non avere una stazione di riferimento e dover andare per somiglianze con posti dal clima simile ma distanti anche 20 e oltre km, in cui a complicare le cose si mette anche il fatto che a settembre il mio giardino soffre un po' di isola di calore. Posso fare solo un confronto relativo: ho chiuso 4 decimi sotto al 2018, perciò su per giù è parso un settembre simile al 1999, forse appena più caldo.

  7. #247
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,330
    Menzionato
    496 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    In Italia settembre chiude a +1,40 °C sulla 1981-2010 secondo il CNR: io avevo alzato la mia stima di 1,36 °C a 1,41 °C, quindi ho gironzolato attorno al dato ufficiale. Mi sembra coerente, ma i singoli quadratini destano varie perplessità, IMHO (perchè nella mia zona meno di 1,5 °C di anomalia? Oppure il Reggino in perfetta media? Tra l'altro Reggino e Messinese erano in media anche ad agosto e pure allora mi fidai poco... o l'ovest del Golfo di Taranto con anomalia abnorme? Anche la zona del Monte Bianco in perfetta norma mi perplime: sarà un dato riferito solo ad altissime quote. Infine, quella sovrabbondanza di bianco sulla Sardegna dico solo che non me la aspettavo).

    Curiosità, @burian br: per il CNR il settembre con media massime più alta in Italia è il 1946, con +2,98 °C di anomalia. Non solo nella martoriata (in quell'anno) Puglia, dunque, ma anche altrove le massime mensili sono state estremamente calde anche per gli standard contemporanei (figuriamoci per quell'epoca).

    Fonte: http://www.isac.cnr.it/climstor/BRUN...mate_news.html
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  8. #248
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,376
    Menzionato
    652 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    In Italia settembre chiude a +1,40 °C sulla 1981-2010 secondo il CNR: io avevo alzato la mia stima di 1,36 °C a 1,41 °C, quindi ho gironzolato attorno al dato ufficiale. Mi sembra coerente, ma i singoli quadratini destano varie perplessità, IMHO (perchè nella mia zona meno di 1,5 °C di anomalia? Oppure il Reggino in perfetta media? Tra l'altro Reggino e Messinese erano in media anche ad agosto e pure allora mi fidai poco... o l'ovest del Golfo di Taranto con anomalia abnorme? Anche la zona del Monte Bianco in perfetta norma mi perplime: sarà un dato riferito solo ad altissime quote. Infine, quella sovrabbondanza di bianco sulla Sardegna dico solo che non me la aspettavo).

    Curiosità, @burian br: per il CNR il settembre con media massime più alta in Italia è il 1946, con +2,98 °C di anomalia. Non solo nella martoriata (in quell'anno) Puglia, dunque, ma anche altrove le massime mensili sono state estremamente calde anche per gli standard contemporanei (figuriamoci per quell'epoca).

    Fonte: http://www.isac.cnr.it/climstor/BRUN...mate_news.html
    Molto interessante, ma anche prevedibile viste le massime mostruose che si fecero verso l'8-9 Settembre 1946. Come sai, molti record assoluti di Settembre risalgono a quella data nelle stazioni esistenti (tra le AM pugliesi, ci sono Foggia Gino Lisa con 45,5° - a mio parere sovrastimati di sicuro; è altrimenti inconcepibile- , Brindisi con 39.6°, Leuca con 39° - tra l'altro identica ad Agosto e seconda temperatura più alta della serie dopo i 39.6° record di Giugno).


    Circa il quadrato a ovest di Taranto: secondo me hanno preso per riferimento i dati di Marina di Ginosa per ricostruire l'andamento dell'area, ma quella stazione come già ti dissi sovrastima in maniera folle le massime.
    Ho perplessità anche per il barese, dai dati da me calcolati e anche di Cristiano l'anomalia deve essere stata sotto i +1,5°.
    Questo per rimanere nel mio orticello pugliese.

  9. #249
    Vento teso L'avatar di tarcisio
    Data Registrazione
    31/08/14
    Località
    Campobasso - 640 slm
    Messaggi
    1,656
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Ciao. Quando calcoli le anomalie a cosa fai riferimento?
    Ciao. A nessuna media ufficiale in realtà, anche perché, nonostante ci abbia provato, non ho trovato nulla in merito.

    Diciamo che, la modesta conoscenza del clima della città e della Regione dove abito, mi porta a dare un ordine di grandezza ( più che altro ) alle anomalie termiche e pluviometriche.

    Perché, hai notato qualche errore?
    "Quando incontrerete le prime ulivelle magre, solitarie, in bilico sui dirupi, coi rami stenti tormentati dalla bufera, sarete nel Contado di Molise" - F. Iovine

    Webcam streaming Piazza Municipio a Campobasso - 701 mslm http://www.meteoinmolise.com/webcam-campobasso-live/

  10. #250
    Vento fresco
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    2,551
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da tarcisio Visualizza Messaggio
    Ciao. A nessuna media ufficiale in realtà, anche perché, nonostante ci abbia provato, non ho trovato nulla in merito.

    Diciamo che, la modesta conoscenza del clima della città e della Regione dove abito, mi porta a dare un ordine di grandezza ( più che altro ) alle anomalie termiche e pluviometriche.

    Perché, hai notato qualche errore?
    No no, nessun errore.Non sono un grande appassionato di medie e statistiche ma apprezzo molto il lavoro che fai.
    Ho fatto la domanda semplicemente perchè hai riportato l'anomalia delle precipitazioni di settembre.
    Mentre sulle temperature non lo fai mai.

    Io solo in caso di particolari temperature consulto i dati A.M. Sulle precipitazioni mi pare evidente che c'è qualcosa che non va.
    Per quelle c'è questa pagina.

    http://www.regione.molise.it/schemii...e/St_pluvi.htm



    P.S.
    In quella città e regione ci vivo anche io.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •