Pagina 8 di 26 PrimaPrima ... 67891018 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 251
  1. #71
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,176
    Menzionato
    409 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da GiagiKarlo Visualizza Messaggio
    Mamma mia, questa prima metà sembra un agosto 2003 applicato a settembre.
    Sopra media pesante ovunque in praticamente tutta Europa!
    Sì diciamo che le anomalie sono tostissime, forse per configurazione ricorda di più luglio 2006 su scala europea (rispetto ad agosto 2003 i massimi anticiclonici sono più ad est, centrati tra Benelux e Germania, anche se inizialmente la risalita ha fatto sfracelli in Francia, proprio come ad agosto 2003). Quanto al sopramedia più forte in sè, mi aspetto una sua settorializzazione nella seconda metà di questo settembre, accompagnata però da un protrarsi di temperature ben oltre la norma anche altrove (forse dappertutto tranne nelle Isole Britanniche, nella Russia europea centrale, in Calabria/Sicilia e, a tratti, nei Balcani centro-meridionali).
    Ultima modifica di Perlecano; 15/09/2020 alle 23:18
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  2. #72
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,176
    Menzionato
    409 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Sibillo Visualizza Messaggio
    Come siamo messi rispetto a settembre 2018 ?
    Chiuse al settimo posto, ma la sua differenza rispetto ai tre mesi di settembre che lo precedono in classifica è dell'ordine di pochi centesimi, quindi sono da considerarsi del tutto paragonabili tra loro sul quadro nazionale. Nel secondo post della prima pagina di questo thread trovi la top ten dei settembre più caldi e dei settembre più freddi dal 1900 in Italia, stando al dataset di Berkeley Earth.
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  3. #73
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarlo
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    16
    Messaggi
    1,083
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Comunque alla fine ieri sera è miracolosamente calato il vento e la minima è stata ritoccata a +20,0°, alta ma non eccezionale.
    Quindi niente record.
    Avatar: temporale dietro l'Appennino, 10 settembre 2020.

  4. #74
    Vento forte L'avatar di cut-off
    Data Registrazione
    15/10/05
    Località
    Trento Sud (m.190 s.
    Età
    55
    Messaggi
    4,016
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Settembre qui a Trento Sud parte con questi termini di riferimento:

    Media integrale recente (2010-2019) 18.8°c (min 13.7° – max 25.8°); media storica 1983-2005 = 18.2°c (11.5° - 24.8°); prp attese = 90.3 mm (progr. atteso al 30/9 = 753.8 mm)

    Relativamente alle precipitazioni c'è da dire che nel nuovo secolo il mese è via via diventato più avaro di piogge, con i picchi autunnali spostati progressivamente prima verso ottobre e soprattutto nell’ultimo decennio verso novembre; infatti dal 2001 allo scorso 2019 gli “over 100 mm” sono stati solo 5 contro gli 11 del periodo 1982-2000, mentre dei 5 anni più secchi 3 appartengono al nuovo secolo (anche se gli unici 2 anni sotto i 10 mm sono ante 2000, per onor di verità).

    Per quanto riguarda le temperature invece il riscaldamento in confronto alle vecchie medie è meno evidente rispetto ai mesi estivi (soprattutto giugno), anche se è comunque presente (0.6°c), e a differenza di luglio e agosto che negli ultimi 4-5 anni hanno avuto medie piuttosto costanti (e altine) settembre invece ha visto diversi sbalzi, passando dai 17.9° del 2015 ai 20.2° del 2016, per poi scendere ai 16.4° del 2017 e risalire ai 20.0° del 2018.

    Da rimarcare il record del 2016 per quanto riguarda sia i trentelli (12, eguagliando il 1987) che le notti tropicali (2); a questo proposito va detto che la prima notte tropicale settembrina della serie che parte dal 1981 l’ho registrata nel 2005, seguito poi dal 2006, dal 2011 e appunto dalle 2 del 2016, per un totale di 5 "tropical" tutte concentrate nel nuovo secolo: il trend all’insù quindi si nota pure in questo caso, anche se magari meno evidente rispetto ad altri mesi più “tosti”, tipo giugno ad esempio. Al caldo 2016 appartiene anche il record di massima (media oraria) settembrina, con 34.8°c registrati il 9/9.

    Questi comunque son i miei estremi termici e pluviometrici più o meno recenti:


    Temperature medie integrali dell'ultimo periodo 2007-2019:

    Anni più freddi: 2017 = 16.4°c; 2007 = 16.8°; 2008 = 17.1°; 2010 = 17.4°; 2015 = 17.9° (minima assoluta +6.0°c nel 2018)

    Anni più caldi: 2011 = 21.0°c; 2016 = 20.2°; 2018 = 20.0°; 2009 e 2013 = 19.0° (massima assoluta +34.8°c del 2016)


    Precipitazioni (serie 1982-2019):

    Anni più piovosi: 1994 = 222.4 mm; 2010 = 180.8 mm; 2012 = 171.4 mm; 1993 = 160.4 mm; 1999 = 154.7 mm

    Anni meno piovosi: 1985 = 5.8 mm; 1997 = 9.2 mm; 2003 = 19.0 mm; 2016 = 27.2 mm; 2018 = 29.0 mm


    Giunti ormai a metà mese i dati vedono per ora un deciso sottomedia precipitativo con soli 11.6 mm caduti contro i 45.1 attesi al 15/9 e un forte sopramedia termico con una media integrale progressiva di 20.7°c sempre al 15/9, non lontana dal record di 21.0°c del 2011 e sopra anche rispetto al caldo settembre 2016; naturalmente però manca ancora metà mese, potenzialmente la parte meno calda anche solo per una ragione radiativa, sperando quindi ci possa essere un certo ridimensionamento termico da qui al 30/9.

    Per ora i trentelli settembrini che ho rilevato qui a Trento Sud sono 6 con 0 notti tropicali (62-8 il progressivo del 2020) e la max più alta è di 31.7°c del 13/9, per il momento quindi i record del 2016 sono ancora piuttosto lontani, sperando rimangano tali.

    Ah, dimenticavo: zero temporali in metà mese fino a questo momento, dopo l'ubriacatura di agosto...
    Ultima modifica di cut-off; 16/09/2020 alle 09:33
    Saluti a tutti, Flavio

  5. #75
    Vento fresco L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    38
    Messaggi
    2,037
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Un trittico di giornate con medie >24°C, 6°C abbondanti oltre le medie...

    il giro di boa di settembre si presenta così:
    media minime 15°C; +2,8°C rispetto alla media 92/19
    Media 21,7°C; +3,6°C
    media massime 29,2°C; +4,1°C

    Ragionevole pensare che passeremo i 22°C di media in questa settimana... Sembra che potremmo scendere di un paio di gradi a partire al fine settimana ma non di più. Si rischia un mese mostruoso.

    Nonchè assolutamente asciutto. La media è oltre 100 mm e siamo a 4...
    Le migliori nevicate? GFS a 360 ore!

  6. #76
    Vento fresco L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    38
    Messaggi
    2,037
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Vi giuro, ho serie difficoltà a credere che negli ultimi 100mila anni (guardate che vi sto dicendo!) abbiamo avuto una decina di notti consecutive così miti. Sono sicuro (al 99,9%) che bisogni risalire a 120mila anni fa per trovare un Settembre peggiore di notte qui sulla costa adriatica brindisina.
    Chiedere all'uomo di Neanderthal
    Le migliori nevicate? GFS a 360 ore!

  7. #77
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    9,773
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da basso_piave Visualizza Messaggio
    Un trittico di giornate con medie >24°C, 6°C abbondanti oltre le medie...

    il giro di boa di settembre si presenta così:
    media minime 15°C; +2,8°C rispetto alla media 92/19
    Media 21,7°C; +3,6°C
    media massime 29,2°C; +4,1°C

    Ragionevole pensare che passeremo i 22°C di media in questa settimana... Sembra che potremmo scendere di un paio di gradi a partire al fine settimana ma non di più. Si rischia un mese mostruoso.

    Nonchè assolutamente asciutto. La media è oltre 100 mm e siamo a 4...
    Scusa ma non mi trovo con le medie di riferimento: a Portogruaro la media che ho ricostruito dagli annali metereologici per il trentennio 71/2000, per Settembre è 19,2°...tu parli di un +3.6° dalla media che quindi sarebbe 17,9° ....qua il mese a ieri sta viaggiando a 22,8° di media integrale, +0.2° rispetto al più caldo settembre degli ultimi 22 anni che qua è stato il 2011 con 22,6° di media mese, ovvero a +3.6°...però il dato della tua media settembrina non mi torna...

  8. #78
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    9,773
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Scusa ma non mi trovo con le medie di riferimento: a Portogruaro la media che ho ricostruito dagli annali metereologici per il trentennio 71/2000, per Settembre è 19,2°...tu parli di un +3.6° dalla media che quindi sarebbe 17,9° ....qua il mese a ieri sta viaggiando a 22,8° di media integrale, +0.2° rispetto al più caldo settembre degli ultimi 22 anni che qua è stato il 2011 con 22,6° di media mese, ovvero a +3.6°...però il dato della tua media settembrina non mi torna...
    ovviamente parlo della media della mia stazione che viaggia a un +0.7° di media integrale rispetto alla ufficiale arpav di Lison....per motivi prettamente di posizione visto che ho già più volte verificato , in condizioni di bel tempo, la reale differenza di circa 1° sia nelle minime che nelle massime fra la mia postazione suburbana e quella in piena campagna di Lison ( col termo auto ..ma si avverte anche a pelle in moto...).

  9. #79
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    4,166
    Menzionato
    66 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    ARPAV Padova Legnaro a metà mese, bollente ma non ancora troppo:

    med / min / max

    +22.1°C / +16.7°C / +27.7°C

    Massima assoluta a +30.0°C il 14, nessuna minima >20°C.

    Al momento siamo pari col 2011 per questa stazione; media mensile 1994-2019 +18.8°C, media prima metà +19.9°C (estrapolata).


    Facendo una proiezione, se la seconda decade si chiudesse così come si è aperta e se la terza decade oscillasse tra la media decadale (+17.3°C), quella mensile/seconda decade (+18.8°C) e quella della prima decade (+20.4°C):

    1- terza decade in media decadale: media finale +20.8°C, simile a 2018-2016-2009 (decimo più o meno);

    2- terza decade in media mensile: media finale +21.3°C, secondo posto nella serie dopo il 2011;

    3- terza decade in media con una prima decade normale: media finale +21.8°C, secondo posto nella serie dopo il 2011 (sic).


    Probabilmente il mese sta colpendo di più sul Veneto nord-orientale, dove la particolare sinottica e la sua persistenza fanno registrare temperature maggiori in aree con medie termiche inferiori, magnificando quindi l'anomalia complessiva.

  10. #80
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    9,773
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    ARPAV Padova Legnaro a metà mese, bollente ma non ancora troppo:

    med / min / max

    +22.1°C / +16.7°C / +27.7°C

    Massima assoluta a +30.0°C il 14, nessuna minima >20°C.

    Al momento siamo pari col 2011 per questa stazione; media mensile 1994-2019 +18.8°C, media prima metà +19.9°C (estrapolata).


    Facendo una proiezione, se la seconda decade si chiudesse così come si è aperta e se la terza decade oscillasse tra la media decadale (+17.3°C), quella mensile/seconda decade (+18.8°C) e quella della prima decade (+20.4°C):

    1- terza decade in media decadale: media finale +20.8°C, simile a 2018-2016-2009 (decimo più o meno);

    2- terza decade in media mensile: media finale +21.3°C, secondo posto nella serie dopo il 2011;

    3- terza decade in media con una prima decade normale: media finale +21.8°C, secondo posto nella serie dopo il 2011 (sic).


    Probabilmente il mese sta colpendo di più sul Veneto nord-orientale, dove la particolare sinottica e la sua persistenza fanno registrare temperature maggiori in aree con medie termiche inferiori, magnificando quindi l'anomalia complessiva.
    beh si, qua abbiamo avuto e abbiamo ancora oggi un lieve effetto favonico per un blando nordest...non casualmente il caldo è sempre stato secco e con dw inferiori ai 20°C....la mia stazione 32,2° di max, Lisono sui 31°C, dw attorno ai 18°C

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •