Pagina 5 di 47 PrimaPrima ... 3456715 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 466
  1. #41
    Banned
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    18,002
    Menzionato
    172 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui il forte peggioramento del 02-05 Ottobre

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Si si, sono d'accordo, quello che intendevo è che se ci sono zone che riescono a sopportare meglio alte quantità di precipitazioni, una sicuramente è quella... Poi chiaramente se fa davvero 400mm diffusi in 24 ore è pericoloso anche per lì... Ma pensa li facesse altrove.. l'Alessandrino non proprio appenninico (Basaluzzo, Novi Ligure, ecc.) sono zone che hanno 750mm ANNUI.. facesse anche "solo" 200mm sarebbe 1 quarto della media annua in 24 ore.. Rovinoso. I fiumi comunque rischiano grossissimo, soprattutto la rete idrica tra Piemonte e Lombardia.. Teniamo conto che quasi tutto ciò che cade sul Genovesato finirà nel versante padano..

    Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk
    è un gatto che si morde la coda, lì sono "abituati" proprio perché l'orografia lo permette non dico spesso, ma con una certa costanza negli anni, il tutto per milioni di anni. il territorio si è adeguato.
    sull'alessandrino non cadono quelle quantità perché è difficile e lo è sempre stato, quella volta che ci prova fa il disastro, come potrebbe fare adesso. è incredibile perché un crinale divide due mondi: uno, il genovesato, capace di sopportare botte da 500mm/24h (il perché è come sopra), l'altro, l'alessandrino, ad un regime pluviometrico che assomiglia di più al ferrarese che a ciò che lo circonda anche quasi immediatamente.
    nei fiumi arriverà un botto di acqua in pochissimo tempo, la situazione per me è di allerta massima senza se e senza ma quando arrivano ste bestie di perturbazioni, sempre più incattivite nel tempo.
    non so se ricordi ma, banalmente, la stessa mappa LAMMA ECMWF anni fa in legenda nelle 24h non ci arrivava a quei quantitativi

  2. #42
    Banned
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    18,002
    Menzionato
    172 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui il forte peggioramento del 02-05 Ottobre

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Letto da pugliese mi sa di presa in giro

    Possiamo scrivere anche le temperature altissime che registreremo?
    per me certo che sì (anche se la battuta di @Corry è stata geniale ), i due eventi sono strettamente correlati.
    anzi, per certe zone del Sud Italia sarà interessantissimo anche monitorare sia l'impennata delle T ma soprattutto il calo repentino, ci sono zone della Sicilia settentrionale che per qualche ora vedranno in una 50ina di km tipo 12° di differenza a 850hPa, mica pizza e fichi

  3. #43
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    16/11/17
    Località
    Alto Varesotto 220 mt
    Messaggi
    604
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui il forte peggioramento del 02-05 Ottobre

    Primo rovescio in atto

  4. #44
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,433
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui il forte peggioramento del 02-05 Ottobre

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Sì beh, è abituato a 400mm in 2/3gg, ma la maggior parte di essi cadranno in 24h. Tant’è che il Ticino (abituato più o meno uguale) è in allerta 4/5, non propriamente bruscolini.
    La maggior parte dei comuni le ha già chiuse, detto questo è molto difficile definire dove ci saranno situazioni al limite dell'alluvione... con ostro/scirocco molto teso addirittura i versanti marittimi potrebbero essere quasi saltati.
    Ultima modifica di galinsog@; 01/10/2020 alle 20:30

  5. #45
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,433
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui il forte peggioramento del 02-05 Ottobre

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    è un gatto che si morde la coda, lì sono "abituati" proprio perché l'orografia lo permette non dico spesso, ma con una certa costanza negli anni, il tutto per milioni di anni. il territorio si è adeguato.
    sull'alessandrino non cadono quelle quantità perché è difficile e lo è sempre stato, quella volta che ci prova fa il disastro, come potrebbe fare adesso. è incredibile perché un crinale divide due mondi: uno, il genovesato, capace di sopportare botte da 500mm/24h (il perché è come sopra), l'altro, l'alessandrino, ad un regime pluviometrico che assomiglia di più al ferrarese che a ciò che lo circonda anche quasi immediatamente.
    nei fiumi arriverà un botto di acqua in pochissimo tempo, la situazione per me è di allerta massima senza se e senza ma quando arrivano ste bestie di perturbazioni, sempre più incattivite nel tempo.
    non so se ricordi ma, banalmente, la stessa mappa LAMMA ECMWF anni fa in legenda nelle 24h non ci arrivava a quei quantitativi
    Statisticamente pesavano ancora gli anni '80, che furono praticamente privi di fenomeni alluvionali (e anche, a onor del vero, decisamente asciutti e a tratti pure siccitosi) e questo a differenza del decennio precedente e di quello successivo. Comunque il 23 settembre 1993 qui feci una cumulata >600 mm in 24 ore... per cui i 250-300 mm in 36-48 ore non mi spaventano troppo...
    Ultima modifica di galinsog@; 01/10/2020 alle 20:34

  6. #46
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    4,171
    Menzionato
    66 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui il forte peggioramento del 02-05 Ottobre

    Genova Val Polcevera primi rovesci forti, è iniziato (a singhiozzo ancora) il diluvio.

    Non mi abituerò al termine "bomba d'acqua" anche se oggi è di uso popolare, come quello in palestra che si lamentava che oggi cadono solo bombe d'acqua che una volta (quando? pochi o tanti anni fa? negli anni '80 citati da @galinsoga? in una mitica età dell'oro meteo quando il tempo faceva solo quello che volevamo noi?) non c'erano. A questo punto chiamiamolo diluvio e basta.

  7. #47
    Vento moderato
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roccaforte Mondovì (CN)
    Età
    32
    Messaggi
    1,498
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui il forte peggioramento del 02-05 Ottobre

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Genova Val Polcevera primi rovesci forti, è iniziato (a singhiozzo ancora) il diluvio.

    Non mi abituerò al termine "bomba d'acqua" anche se oggi è di uso popolare, come quello in palestra che si lamentava che oggi cadono solo bombe d'acqua che una volta (quando? pochi o tanti anni fa? negli anni '80 citati da @galinsoga? in una mitica età dell'oro meteo quando il tempo faceva solo quello che volevamo noi?) non c'erano. A questo punto chiamiamolo diluvio e basta.
    Sono d'accordo
    Prendiamo come spunto medie climatiche di 50-100 anni Seguiamo qui il forte peggioramento del 02-05 OttobreSeguiamo qui il forte peggioramento del 02-05 OttobreSeguiamo qui il forte peggioramento del 02-05 Ottobre che nel panorama storico del pianeta terra sono qualcosa di meno del ridicolo a livello temporale. Imbarazzante guarda

    Chiuso Ot

    Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk

  8. #48
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,433
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui il forte peggioramento del 02-05 Ottobre

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Genova Val Polcevera primi rovesci forti, è iniziato (a singhiozzo ancora) il diluvio.

    Non mi abituerò al termine "bomba d'acqua" anche se oggi è di uso popolare, come quello in palestra che si lamentava che oggi cadono solo bombe d'acqua che una volta (quando? pochi o tanti anni fa? negli anni '80 citati da @galinsoga? in una mitica età dell'oro meteo quando il tempo faceva solo quello che volevamo noi?) non c'erano. A questo punto chiamiamolo diluvio e basta.
    Be', in effetti gli anni '80, oltre ad essere gli anni dorati della mia infanzia e della mia prima adolescenza (da 6 a 16 anni) sono stati un po' un eldorado meteorologico, come lo erano stati per altri versi i '60 (1966 escluso)... Sulle bombe d'acqua, termine che pure io ritengo idiota, ti posso citare una serie di esempi che passano dal mitologico disastro della "Doppia alluvione" dell'8-9 ottobre 1970 (quella dei 948 mm/giorno all'idrometro regionale di Bolzaneto e purtroppo dei 32 morti), all'alluvione savonese del 22 settembre 1992, alle due alluvioni genovesi (in due annate consecutive) del 27 settembre 1992 e del 23 settembre 1993, fino agli eventi alluvionali del 5-6 settembre 1977. Possiamo infine passare a quello più catastrofico di tutti: il nubifragio del 13 agosto 1935, che scaricando fino a 535 mm di pioggia in otto ore sull'alto bacino dell'Orba, provocò lo smottamento e il crollo della diga del Bric Zerbino e il disastro di Molare, che cancellò il vecchio quartiere del Borgo di Ovada (ricostruito in gran parte nel secondo dopoguerra) e provocò 111 morti... poi certo la frequenza di certi eventi "estremi" è sicuramente aumentata, ma a leggere i giornali sembra che prima le piogge arrivassero con una programmazione dei quantitativi e una scansione temporale talmente perfette e naturali che manco l'irrigazione automatica nelle serre di basilico è paragonabile...

  9. #49
    Banned
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    18,002
    Menzionato
    172 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui il forte peggioramento del 02-05 Ottobre

    a Genova sta già pestando non poco, nel frattempo al largo della Calabria ionica c'è un V-Notch poderoso, fortuna che scarica in mare

  10. #50
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    31
    Messaggi
    1,980
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui il forte peggioramento del 02-05 Ottobre

    Qui pioggia tranquilla, 17 mm da mezzanotte. Sta picchiando più duro invece appena più ad ovest, superati i 50 mm da mezzanotte in alcune stazioni dell’appennino ovest parmense. Vediamo se nelle prossime ore l’autorigenerante si intensificherà come mostrava Arome

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •