Pagina 11 di 21 PrimaPrima ... 910111213 ... UltimaUltima
Risultati da 101 a 110 di 207
  1. #101
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,214
    Menzionato
    450 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    La Puglia secondo me chiuderà sotto media anche di 0,5°.

    Attualmente dovremmo essere in media, e nei prossimi giorni saremo sempre (nonostante i valori altissimi in quota, potrebbero essere tra i più alti di sempre in terza decade di Ottobre) sotto la media perchè ci sarà un marcato pattern inversionale, tale e quale a quanto accade a Dicembre, e anche perchè la terza decade ha medie inferiori rispetto alla mensile già di suo, e non andremo sopra quella media.
    Comunque avevo sbagliato a scrivere, dalle Marche alla Puglia si è avuta finora la zona meno sottomedia d'Italia, ma la terza decade nelle carte previsionali appare ben sottomedia proprio sul basso Adriatico (e tra Basilicata e Calabria), dove in rapporto alle medie locali farà più fresco che nel resto del Paese, quindi verrà attuata una compensazione che secondo me porterà la maggior parte delle regioni italiane a chiudere il mese, similmente, attorno al mezzo grado sotto la 1981-2010.
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  2. #102
    Brezza tesa L'avatar di dude79
    Data Registrazione
    06/11/07
    Località
    Bologna sud-est
    Età
    41
    Messaggi
    793
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    A Bologna Borgo Panigale la seconda decade chiude a -2.6ºC dalla stessa decade 1971-2000. La prima era finita a +1.1ºC.
    La terza ha medie nettamente più basse, e partirà poco sopramedia. Certo è un'impresa chiudere un mese sotto le medie di quando ero un bambino.
    Climate is what you expect
    Weather is what you get

  3. #103
    Brezza leggera L'avatar di Sibillo
    Data Registrazione
    04/04/19
    Località
    Sarnano (MC) 575 m.s.l.m
    Messaggi
    382
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Per le Marche finora siamo a -0,5° sulla 81/10

  4. #104
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m
    Età
    29
    Messaggi
    34,531
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da dude79 Visualizza Messaggio
    A Bologna Borgo Panigale la seconda decade chiude a -2.6ºC dalla stessa decade 1971-2000. La prima era finita a +1.1ºC.
    La terza ha medie nettamente più basse, e partirà poco sopramedia. Certo è un'impresa chiudere un mese sotto le medie di quando ero un bambino.
    Sì, diciamo che comunque chiudere sotto alla 1971/00 significherebbe de facto chiudere anche sotto la 1961/90, poiché, in Emilia-Romagna e Veneto almeno, le due medie sono pressoché identiche o addirittura la 1971/00 risulta un pelo più fredda. Questo da l'idea di come possa essere comunque più difficile chiudere sotto media 1971/00 a Ottobre piuttosto che a Dicembre per esempio (scaldatosi molto già negli anni 90) pur essendo ormai difficile anche quello.
    Nell'avatar, Beautiful e la meteo che si incontrano: il Ridge Atlantico.

  5. #105
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarlo
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    16
    Messaggi
    1,239
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Primi 20 giorni di ottobre a -1,4° dalla media finale di ottobre 05-19 (+13,0° vs +14,4°).
    Qui presumo si chiuderà tra -0,8° e -1° di anomalia.
    Avatar: temporale dietro l'Appennino, 10 settembre 2020.

  6. #106
    Vento moderato L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    28
    Messaggi
    1,074
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    La seconda decade qui chiude a -2.3°C (media +18.8°C) rispetto alla mia media di riferimento 2010-2019. Eguaglia la 2° decade dell'ottobre 2011 come la più fredda in assoluto.

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):

    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +27.6°C il 10/07/2019
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Heat Index più alto: +45.0°C il 02/08/2015
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25/04/2013
    Accumulo maggiore in 24h: 54.4 mm il 28/11/2020
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20/08/2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

  7. #107
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    9,146
    Menzionato
    510 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    La seconda decade di Ottobre 2020, a Brindisi Casale, chiude in grande stile :

    media min: 12,4° (-2,9° dalla decadale 71/00)
    media max: 20,8° (-1,5° dalla decadale 71/00)
    media tot: 16,6° (-2,2° dalla decadale 71/00)


    La media usata è la 71/00, l'unica di cui dispongo per le singole decadi.
    Approssimativamente, però, tenendo conto che la differenza tra le medie mensili 81/10 e 71/00 è pari a +0.3°, possiamo stimare che la seconda decade di Ottobre 2020 abbia chiuso a -2,5° dalla decadale 81/10

    9 minime su 10 hanno chiuso sotto la 51/80, così come 7 max su 10!
    Nel complesso, solo una giornata (il 15/10) ha visto una media grezza giornaliera sopra la 51/80 (e anche sopra la 81/10).
    Giornata maledetta , aggiungerei, visto che se non si fosse realizzata quella minima (16,6°) avremmo stabilito il record di minima della seconda decade più alta la più bassa dal 1951 (13.9° appena, 11 e 12 Ottobre). Il record è 15° nella seconda decade di Ottobre 1952. Vi lascio questo dato, per rendere l'idea di quanto siano state fredde le notti di questa decade e cosa "abbiamo rischiato".


    Le notti, tra l'altro, hanno visto un andamento molto altalenante nel settore subcostiero in cui è inclusa anche la stazione dell'aeroporto.
    Un esempio è quanto successo stanotte, di cui vi ho linkato una spiegazione più approfondita, con un primo calo (-4° in circa 1 h) da 17° a 12.7°, seguito da un nuovo aumento (da 13° a 17°) e un ulteriore e definitivo calo (-6,5° in 1 h!) da 17° a 10,5°!
    E' normale avere discese rapide all'aeroporto, perchè essendo vicino alla costa spesso resta sotto le correnti settentrionali provenienti dal mare fino a notte inoltrata. Ma di solito il calo, quando si realizza, è irreversibile.
    Nelle ultime notti invece si sono più volte visti questi saliscendi, di cui l'apice è stato la scorsa notte.
    Forti anche i contrasti che si sono generati: alle 4 avevo 13° fuori casa e 17° all'aeroporto, e la distanza è soli 1,5 km!
    Addirittura alla zona industriale si registravano 9,9° anche se questa stazione si trova a 3 km dal mare e sull'altra sponda del porto, e dunque non sullo stesso lembo di terra.




    E' evidente, in ogni caso, che la decade aveva qualcosa da dire, e ciò mi ha spinto a controllare gli archivi.
    Si scopre così che:

    • la media min è stata la quinta più bassa dal 1951, dietro a 2009 e 1959 (11.2°), 2007 (11.8°) e 1952 (11.9°), e a pari merito con il 1956
    • terza media min più bassa dopo il 1960; è assolutamente eccezionale constatare l'alta frequenza di medie minime basse in seconda decade di Ottobre negli anni 50 (4 anni nella top 5 dal 1951) e ancor di più negli anni 2000, che tra l'altro vedono piazzare 2007 e 2009* in prima e seconda posizione!
    • assolutamente anonima la media max: 18esimo posto dal 1951, comunque al 26° percentile delle più fredde
    • ciononostante, la media max (20.8°) è la sesta più fredda in seconda decade dal 1990 (tutti gli anni che li sono davanti appartengono al decennio 2001-2010)
    • notevole la media complessiva, al 10° posto dal 1951, e a pari merito con il mitico 1972


    Insomma: una seconda decade a dir poco sorprendente!
    Non deve essere un caso che mi sembri di essere già a Novembre inoltrato, e che il tutto mi faccia tornare alla memoria guarda caso proprio Ottobre 2007 e 2009
    Mi solletica l'idea di guardare anche i dati dei radiosondaggi, chissà che non vi trovi dei dati significativi.










    *Il 2007 e il 2009 condividono anche i primi due posti del podio tra i più freddi non solo per media min, ma anche per media max e media complessiva!
    La seconda decade di Ottobre 2009 è saldamente in testa alla classifica, con medie 11,2/18,3° (14,8°) configurandosi l'unica ad essere scesa sotto i 15° (che tra l'altro è la media minime mensile e della seconda decade!)
    La seconda decade di Ottobre 2007, invece, è al secondo posto a pari merito con il 1959 (15,3°), con medie 11,8/18,7°.
    La media min è al terzo posto (dietro 1959 e 2009 appunto), mentre la media max è saldamente seconda con 18,7°.
    2007 e 2009 sono anche gli unici anni la cui seconda decade ha avuto una media max inferiore a 19°
    Ultima modifica di burian br; 21/10/2020 alle 19:30

  8. #108
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    25/08/20
    Località
    Marghera (VE)
    Messaggi
    314
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    La seconda decade a Venezia Tessera chiude come ha iniziato: molto fredda.

    Media minime: +7,67°C
    Media massime: +15,25°C
    Media medie: +11,2°C
    Temperatura minima assoluta: +4,6 °C il giorno 14
    Temperatura massima assoluta: +17,6°C il giorno 12
    Pioggia accumulata: 40,6 mm

    Ora un po'di statistica:
    la decade ha chiuso a -3,1 °C dalla 1981-2010 decadale, anomalia negativa più forte dalla seconda decade di maggio 2019 che aveva chiuso a -4,0 ° Il periodo inoltre è sempre stato sotto la
    media mensile, ogni giorno.
    La media della terza decade 1981-2010 è 12,1°C; quindi la seconda decade ha chiuso abbondantemente sotto anche a quest'ultima.
    Novembre 2019 ha avuto una media mensile di 11,0°C, soltanto 0,2°C più freddo della seconda decade di ottobre 2020.
    Al momento la media del mese è di 13,7 °C, -0,55°C sulla 1981-2010 finale e -0,05°C sulla 1971-2000 finale. Incrocio le dita.
    Comunque un periodo finalmente freddo e soprattutto dinamico: pioggia, vento, nebbia, sole. Non è mancato niente.

  9. #109
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    25/08/20
    Località
    Marghera (VE)
    Messaggi
    314
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    @burian br la media della seconda decade di ottobre 2020 a Brindisi Casale è uguale alla media della seconda decade di ottobre 2019 a Venezia Tessera.

  10. #110
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,935
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Ecco la parte centrale di ottobre nella stazione Osmer di Udine S.Osvaldo:


    • Media minime 6.1°C, -2.4°C dalla media 1991/2019, estremi 1.8°C/8.8°C, quinto posto su trenta fra le più fredde, tre valori sotto i cinque gradi.
    • Media medie 10.9°C, -2.8°C dalla media, estremi 9.7°C/12.3°C, secondo posto tra le più fredde, due valori sotto i dieci gradi.
    • Media massime 16.4°C, -2.8°C dalla media, estremi 11.4°C/12.7°C, terzo posto tra le più fredde insieme al 2009, due valori sotto i quindici gradi.
    • Escursione termica giornaliera 10.3°C, -0.4°C dalla media, estremi 3°C/15.2°C, quindicesimo posto tra le più basse insieme al 2010.
    • Radiazione solare media 8816 KJ\mq, -294 dalla media, estremi 944/14158 KJ\mq, quattordicesimo posto fra le meno soleggiate.
    • Caduti 66.1 mm in tre giorni.
    • Pressione media 1001.8 hPa, -4.1 hPa dalla media 1993/2019, estremi 995.5/1011.3 hPa, sesto posto tra le più basse.
    • Media ad 850 hPa 3.4°C, -3.8°C dalla media 1991/2019, estremi 1.8°C/6.2°C, secondo posto su 40 tra le più fredde insieme al 2003, un valore sopra i cinque gradi.
    • Quota media ZT 2123 metri, -824 dalla media, estremi 1759/3786 metri, secondo posto tra le più basse, tredici valori sotto i duemila metri e due sopra i tremila (uno oltre i 3500).


    Decade molto fredda sia al suolo che in quota, con forti anomalie negative anche per lo ZT, è sul podio fra le più rigide per temperature medie, massime, in quota e per lo ZT.
    È stata caratterizzata da alcuni peggioramenti che hanno portato neve precoce in montagna, a tratti perfino a fondovalle (come nel caso di Tarvisio, a 750 metri nelle Alpi Giulie) e questo nonostante non siano entrate isoterme negative ad 850 hPa (ma il radiosondaggio viene rilevato in mezzo alla pianura).
    La decade, pur molto rigida, si è fermata a tre gradi dal 2009 per le minime, a 0.7°C per le medie, a 1.1°C per le massime dal 1992, a due gradi dal 2009 in quota e per lo ZT si becca ben 476 metri; nonostante ciò, si è cmq trattato di un episodio notevole per la parte centrale di ottobre, uno di portata simile mancava da cinque anni.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •