Pagina 2 di 14 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 135
  1. #11
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,176
    Menzionato
    413 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Qui il mese di Ottobre più freddo è il 1972, con 14.7° di media, ovvero -3,9° dalla 81/10.
    Il 1974 è secondo, con 15.8° di media, -2.8° dalla 81/10.

    C'è una differenza abissale con la classifica nazionale in questo senso, con un vero e proprio rovesciamento dei ruoli e delle anomalie tra 1972 e 1974.

    Inoltre, cosa ancora più stupefacente, non noto il 1959! Nella mia serie è al terzo posto per Ottobre più freddo, con 16.2° di media (-2,4° dalla 81/10).
    Quanto chiuse a livello nazionale?


    Come puoi vedere, Ottobre 1972 fu un mostro assurdo. Dista dal secondo oltre 1°, e dista dal terzo posto addirittura 1,5°!
    Credo che un distacco simile si abbia solo per Marzo, Dicembre e Giugno tra primo posto e i successivi.


    Piccola curiosità: Ottobre 1972 seguiì un freddissimo Settembre 1972, entrambi record per i rispettivi mesi. Costituiscono l'unica coppia di mesi consecutivi record per il freddo.
    Per il caldo, invece, abbiamo addirittura due trii: Novembre-Dicembre-Gennaio 2000/2001 e Giugno-Luglio-Agosto 2003!
    Dalle mie parti invece, di mesi che battono di almeno 1 °C gli inseguitori, abbiamo giugno 2003 che umilia per 2,0 °C la coppia giugno 2019/giugno 2017 e luglio 2015 che batte luglio 2006 di 1,2 °C. Giugno 2003 sta a +5,2 °C (sì, ho scritto giusto) sulla 1981-2010 - solo l'area Varesotto/Comasco/Alto Milanese/estremo est Novarese ebbe un'anomalia del genere -, giugno 2017 e 2019 stanno a +3,2 °C; luglio 2015 sta a +3,6 °C, luglio 2006 sta a +2,4 °C.

    Ottobre 1959 è a -1,87 °C dalla 1981-2010 su scala nazionale: è all'undicesimo posto dei più freddi dal 1900, quindi se non sta nella top ten è giusto per una posizione.

    P.S. in medio-bassa Valpadana centro-occidentale agosto 2003 batte di oltre un grado l'agosto "di turno" al secondo posto, ma dalle mie parti no (ci furono vari giorni con annuvolamenti e con qualche scroscio, a calmierare l'anomalia mensile).
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  2. #12
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini / Montechiarugolo (PR) 110m
    Età
    24
    Messaggi
    16,272
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Beh anche in Svizzera - compreso il versante nordalpino della stessa - febbraio 1956 umilia anche mesi come febbraio 1929 e febbraio 1895 (li batte di oltre due gradi), però andando ancora più a Nord (direi dalla Baviera in su) sì, si trova roba più pesante negli ultimi 150 anni circa. Più che altro nel Nordest italiano febbraio 1929 fu una follia, batte diffusamente il 1956 non per "demerito" di quest'ultimo, ma per accanimento del primo proprio tra Veneto, Emilia orientale, Romagna e FVG (anche altrove fu glaciale ovviamente, ma nell'area che ho scritto penso sia stato ancora più anomalo).
    Si, confermo, a Rimini mare Febbraio 1956 -7.3°C sulla 61-90, mentre febbraio 1929 -8.5°C (sulle massime ben -9.8°C).

    Per quanto riguarda ottobre
    ecco il confronto tra il periodo 1950-1990 e l'ultimo ventennio
    Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche-xchujerdui.png


    Eliminando il trend di fondo
    Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche-m39atepusc.png

    L'anomalia di gpt rispetto al trend globale è in leggero calo nel decennio 2010-19 rispetto al 2000-09 sull'Italia.
    Massima: +38,7°C 23/7/2009 e 8/8/2013
    Minima: -8,3°C 21/12/2009
    Neve: 2008=1.0cm 2009=6.5cm 2010=74.0cm 2011=1.5cm 2012=78.0cm 2013​=19.5cm 2014=5.0cm 2015=0.0cm 2016=0.0cm
    http://climarimini.altervista.org/index.html

  3. #13
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,987
    Menzionato
    448 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Dalle mie parti invece, di mesi che battono di almeno 1 °C gli inseguitori, abbiamo giugno 2003 che umilia per 2,0 °C la coppia giugno 2019/giugno 2017 e luglio 2015 che batte luglio 2006 di 1,2 °C. Giugno 2003 sta a +5,2 °C (sì, ho scritto giusto) sulla 1981-2010 - solo l'area Varesotto/Comasco/Alto Milanese/estremo est Novarese ebbe un'anomalia del genere -, giugno 2017 e 2019 stanno a +3,2 °C; luglio 2015 sta a +3,6 °C, luglio 2006 sta a +2,4 °C.

    Ottobre 1959 è a -1,87 °C dalla 1981-2010 su scala nazionale: è all'undicesimo posto dei più freddi dal 1900, quindi se non sta nella top ten è giusto per una posizione.

    P.S. in medio-bassa Valpadana centro-occidentale agosto 2003 batte di oltre un grado l'agosto "di turno" al secondo posto, ma dalle mie parti no (ci furono vari giorni con annuvolamenti e con qualche scroscio, a calmierare l'anomalia mensile).
    Comunque anche qui Giugno 2003 umilia il secondo con 1,8° di differenza. E' un mostro assoluto.

  4. #14
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,176
    Menzionato
    413 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Comunque anche qui Giugno 2003 umilia il secondo con 1,8° di differenza. E' un mostro assoluto.
    Al Nordest vince solo di alcuni decimi su giugno 2019; nel Cuneese vince di 0,8 °C circa su giugno 2017. In tutto il resto d'Italia credo stacchi di almeno un grado qualsiasi inseguitore.
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  5. #15
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,987
    Menzionato
    448 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Al Nordest vince solo di alcuni decimi su giugno 2019; nel Cuneese vince di 0,8 °C circa su giugno 2017. In tutto il resto d'Italia credo stacchi di almeno un grado qualsiasi inseguitore.
    Secondo me, nelle zone dove è avvicinato, Giugno 2003 non ha espresso il medesimo potenziale che invece ha avuto laddove stacca ancora di un sacco gli inseguitori.

  6. #16
    Vento moderato L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    28
    Messaggi
    1,058
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Sabato lungo la costa tirrenica sicula potremmo registrare valori veramente alti se non vicini ai record mensili.
    Se confermati (e poi da verificare tramite radiosondaggi) dovremmo avere in quota valori tra i +22/+24°C che insieme alle correnti calde e secche meridionali, potrebbero far schizzare i termometri fin verso i 35°C.
    Qui il record è di +35.1°C e risale al 01/10/2012, Punta Raisi invece ha un record di +35.2°C risalente al 26/10/1999 mentre Palermo Boccadifalco raggiunse i +37.4°C sempre il 26/10/1999, mentre Messina raggiunse +36.4°C il 27/10/1999.
    Molto dipenderà dall'eventuale copertura nuvolosa, se sarà presente o meno. Vedremo.

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):

    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +27.6°C il 10/07/2019
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Heat Index più alto: +45.0°C il 02/08/2015
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25/04/2013
    Accumulo maggiore in 24h: 44.5 mm il 09/10/2011
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20/08/2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

  7. #17
    Bava di vento
    Data Registrazione
    25/08/20
    Località
    Venezia
    Messaggi
    96
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    qualcuno riesce a trovarmi una mappa delle anomalie del 2014? Perché qui alla stazione dell’Am è mostruosamente caldo da Gennaio ad Aprile e da Ottobre a Dicembre, ma non so se in quell’anno la stazione sovrastimasse pesantemente. Sapete se l’anomalia così elevata era al nord est esclusivamente? In tutte le classifiche nazionali il 2018 lo batte e non di poco

    Scusate OT

  8. #18
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,176
    Menzionato
    413 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da MarcoT Visualizza Messaggio
    qualcuno riesce a trovarmi una mappa delle anomalie del 2014? Perché qui alla stazione dell’Am è mostruosamente caldo da Gennaio ad Aprile e da Ottobre a Dicembre, ma non so se in quell’anno la stazione sovrastimasse pesantemente. Sapete se l’anomalia così elevata era al nord est esclusivamente? In tutte le classifiche nazionali il 2018 lo batte e non di poco

    Scusate OT
    Beh ad esempio in Friuli-Venezia Giulia il 2014 è più caldo del pur caldissimo 2018, come anno. Mi pare che sia tale anche nel dato regionale veneto, e dovrebbe essere a maggior ragione così a Venezia che sta molto ad est, ma chiedo conferma a @FilTur.
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  9. #19
    Bava di vento
    Data Registrazione
    25/08/20
    Località
    Venezia
    Messaggi
    96
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Beh ad esempio in Friuli-Venezia Giulia il 2014 è più caldo del pur caldissimo 2018, come anno. Mi pare che sia tale anche nel dato regionale veneto, e dovrebbe essere a maggior ragione così a Venezia che sta molto ad est, ma chiedo conferma a @FilTur.
    Ma è stato veramente un anno ridicolo eh; da me gennaio, febbraio e marzo stracciano tutta la competizione di parecchio, ottobre è avvicinato solo dal 2001 e dal 2006, novembre solo dal 2002, dicembre solo da 2000, 2006 e 2019.

  10. #20
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,436
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Dalle mie parti invece, di mesi che battono di almeno 1 °C gli inseguitori, abbiamo giugno 2003 che umilia per 2,0 °C la coppia giugno 2019/giugno 2017 e luglio 2015 che batte luglio 2006 di 1,2 °C. Giugno 2003 sta a +5,2 °C (sì, ho scritto giusto) sulla 1981-2010 - solo l'area Varesotto/Comasco/Alto Milanese/estremo est Novarese ebbe un'anomalia del genere -, giugno 2017 e 2019 stanno a +3,2 °C; luglio 2015 sta a +3,6 °C, luglio 2006 sta a +2,4 °C.

    Ottobre 1959 è a -1,87 °C dalla 1981-2010 su scala nazionale: è all'undicesimo posto dei più freddi dal 1900, quindi se non sta nella top ten è giusto per una posizione.

    P.S. in medio-bassa Valpadana centro-occidentale agosto 2003 batte di oltre un grado l'agosto "di turno" al secondo posto, ma dalle mie parti no (ci furono vari giorni con annuvolamenti e con qualche scroscio, a calmierare l'anomalia mensile).
    Giugno 2003 è stato un mese veramente estremo, fuori da qualsiasi deviazione standard in tutto il Nord-Ovest e direi in una buona fetta di Europa occidentale e centrale. La media di Genova Sestri AM del giugno 2003 è di +25,1°C, vale a dire un +4,4°C sulla media trentennale 1971/2000. Per chi conosce la stazione aeroportuale di Genova e la sua collocazione, in una penisola artificiale circondata su tre lati dal mare, la portata di una tale anomalia positiva risulta ancora più impressionante, dal momento che giugno è forse il mese dell'anno in cui meglio si osserva l'effetto dell'inerzia termica marina... nel 2003 si verificò una situazione tale da portare le acque superficiali del Mar Ligure a ridosso dei 25°C a fine giugno e da inibire totalmente le brezze termiche già ad inizio luglio... senza considerare che già il precedente mese di maggio aveva fatto registrare +3°C tondi di anomalia...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •