Pagina 11 di 14 PrimaPrima ... 910111213 ... UltimaUltima
Risultati da 101 a 110 di 131
  1. #101
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    14/08/17
    Località
    Muggia (TS) 45mslm
    Età
    38
    Messaggi
    318
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Medie di novembre 2020 per la mia zona

    Tmin:+5.1
    Tmax: +18.9
    Precip: 30.6mm

    A me e`sembrato un mese freddo. E neanche poco. hehehe quando uno e`abituato alla mitezza costante e`cosi eh..

  2. #102
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    19,123
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    In Italia credo possa essere finito fra +0.7 e +1.0.


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  3. #103
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,292
    Menzionato
    462 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    In Italia credo possa essere finito fra +0.7 e +1.0.
    Alle basse quote sì ma il dato nazionale sarà più alto, in montagna - e in parte anche in collina - le anomalie sono state ben maggiori, specie al Nord.
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  4. #104
    Tempesta L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    10,091
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Alla mia stazione Novembre chiude a 8.5° di media mese integrale, ovvero a +0.5° dalla 71/2000, 23 mm di pioggia molto sottomedia...era da tempi immemori avere i primi due mesi del semestre freddo praticamente quasi in media 71/2000, precisamente 13,8° per Ottobre e 8° per Novembre: dal 1999 è successo solo nel 2007 con Ottobre che chiuse a 13,3° e Novembre a 7,7°....quest'anno Ottobre ha chiuso a 13.5° e Novembre appunto a 8.5°.
    In quota sicuramente il mese ha chiuso ben sopra media, avendo dominato al suolo le inversioni termiche.

  5. #105
    Vento teso L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    28
    Messaggi
    1,553
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Novembre 2020 qui dietro:
    media t med 7.2°
    media t min 2.1°
    media t max 14.4°
    estremi assoluti -3.6°/20.2°
    min più alta/max più bassa 11.6°/8.9°
    num gelate 10
    pioggia tot 16.2 mm

    Veramente un buon mesetto che tra Veneto e Friuli si è concluso intorno a -1°C dalla media trentennale in costruzione (quasi ultimata), perciò penso si possa parlare di pochissimi decimi sotto la ipotetica 1981-2010 e quasi coincidenza (dall'alto) con la 1971-2000; notevole deficit pluviometrico che prima o poi doveva capitare, dopo un'estate estremamente piovosa e un bimestre autunnale sopra la media pluviometrica.
    Interessante la piega presa dal punto di vista termico, parliamo di svariati gradi sopra la media all'inizio del mese per poi esserci ritrovati improvvisamente in media e poi sotto per oltre 10 giorni in modo ugualmente repentino.
    Inoltre, come ho anticipato qualche giorno fa (in cui avevo ancora 8 minime negative), dieci gelate in sequenza a novembre le trovo saltando indietro al 2011, non è cosa da poco.
    Negli anni 2010 non ero più abituato a degli auto-raddrizzamenti del genere da parte di un mese, soprattutto parlando di novembre, che come tutti sappiamo è uno dei più surriscaldati in assoluto sullo scacchiere europeo meridionale, perciò provo a traslare tali speranze per questo inverno.

    Osservazione legata alle vicende meteoclimatiche del nordest: anche questo autunno caratterizzato da Nina entrante sembra aver voluto osservare la ''tradizione'' di chiudere termicamente sotto la media più recente, anche se ''si è impegnato'' in ritardo, apparentemente in linea con la tardiva concretizzazione della Nina di quest'anno, almeno un paio di mesi dopo rispetto ai precedenti episodi (tranne il 2017).
    Andiamo dall'intero trittico sottomedia degli anni 1998 e 2007, a due mesi ben sotto e uno ben sopra dell'autunno 2010, a due mesi su tre sotto e uno quasi giusto (forse leggermente al di sotto). Questo autunno, come esito, parrebbe simile agli ultimi due citati (come esito, non come dinamiche).

    Fatto sta che un 8- glielo do a questo novembre.

  6. #106
    Vento moderato L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    28
    Messaggi
    1,137
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    La 3° decade di Novembre chiude a +0.2°C (media +16.2°C) rispetto alla mia media di riferimento 2010-2019.
    Il mese complessivamente invece chiude a -0.2°C (media +17.1°C). Mese senza particolari estremi termici (+22.1°C/+11.8°C) grazie anche alla mancanza delle classiche sciroccate che portano valori talvolta elevati.

    Dal punto di vista pluviometrico accumulati 103.9 mm grazie alle abbondanti piogge degli ultimi giorni, facendolo balzare al 2° posto dietro solamente al mese dello scorso anno che chiuse con 106.9 mm. Lo scarto rispetto alla media mensile (71.7 mm) è pari al 44.9%. Considerando che al 16 novembre eravamo a 0 mm spaccati, è stato un gran bel recupero.


    Davis Vantage Pro 2 - Installazione urbana su tetto

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):


    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +27.6°C il 10/07/2019
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Heat Index più alto: +45.0°C il 02/08/2015
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25/04/2013
    Accumulo maggiore in 24h: 66.0 mm il 06/12/2020
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20/08/2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

  7. #107
    Uragano L'avatar di giorgio1940
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Rimini
    Età
    80
    Messaggi
    24,633
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Il novembre 2020 si chiude con una media mensile a +10,3
    Mie medie climatiche novembre:
    50 anni(1955-2004)= +8,7
    30 anni(1980-2009)= +9
    30 anni(1991-2020)= +10,1
    Precipitazioni :
    Novembre 2020 mm 57.-
    Media climatica mm 99(novembre è il mese più piovoso dell'anno)
    Dal 1.1.2020 al 30.11.2020 caduti mm 540.-( media climatica al 31.12 = 850 mm)
    Il 23.11.2020 a Rimini la prima (e unica) temperatura negativa:
    mia stazione -0,2
    centralina ARPA Ausa -1
    Aeroporto -1
    -----------------
    Oggi, 1.12 primo giorno inverno meteorologico, rispecchia la giornata invernale, con una minima a +2,4 ed una massima a +5,6 ora alle 16 +4,8 con neve sopra i 1000 mt (Carpegna, Fumaiolo e Alpe della Luna)
    Amante della Natura:Monti,meteo,mare,una piccola margherita.....
    Non posso che dir grazie a tanto Artefice!

  8. #108
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    49
    Messaggi
    2,543
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    @burian sopra Milano Linate, a 3100m...+3.4 oltre la media 1980-2010....una roba pazzesca... Sopra brindisi che si dice

  9. #109
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini / Montechiarugolo (PR) 110m
    Età
    24
    Messaggi
    16,406
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Rimini mare chiude novembre a +1.3°C sulla 81-10 (+1.7°C sulla 61-90 e +1.4°C sulla 51-80).

    Precipitazioni -36% sulla 81-10 (-32% sulla 61-90).

    Andamento massime e minime:

    Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche-nov2020.png
    Ultima modifica di baccaromichele; 01/12/2020 alle 19:08
    Massima: +38,7°C 23/7/2009 e 8/8/2013
    Minima: -8,3°C 21/12/2009
    Neve: 2008=1.0cm 2009=6.5cm 2010=74.0cm 2011=1.5cm 2012=78.0cm 2013​=19.5cm 2014=5.0cm 2015=0.0cm 2016=0.0cm
    http://climarimini.altervista.org/index.html

  10. #110
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    10,664
    Menzionato
    552 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Se su Ottobre a Brindisi si può contare, su Novembre ci si può solo rassegnare .
    E' un mese che il warming (molto) recente ha ormai sfigurato, al punto che dal 2009 solo in un anno (2017) ha chiuso sotto la 81/10 (e la 71/00, sotto la quale non chiudeva addirittura dal 2007), con Novembre 2011 che però è stato in perfetta media.

    Anche Novembre 2020 non ha fatto eccezione, e anche se non è stato tremendo quanto lo sono stati diversi suoi predecessori di questo decennio (2012, 2014, 2019), è riuscito comunque a essere incredilmente caldo di notte, al punto che numerosi record per le minime qua e là è stato capace di piazzarli , e ad avere una anonima (ma eccezionale) continuità nelle massime che a sua volta è riuscita a strappare un paio di valori significativi.

    E così, alla resa dei conti, Novembre 2020 è nient'altro che il degno figlio dell'ultimo decennio, emblema di ciò in cui è stato trasfigurato Novembre dal 2011.




    Ma iniziamo con l'analisi.
    Di seguito le medie termiche di Novembre 2020 a Brindisi Casale:

    media min: 12,3° (+1,3° dalla 81/10)
    media max: 18,1° (+0,5° dalla 81/10)
    media delle medie: 15,2° (+0,9° dalla 81/10)

    Per la precisione, il mese ha chiuso tra 15,2° e 15,25° di media. L'incertezza è dovuta a un dato dubbio nelle massime, che contribuirebbe nel caso lo stimassi per eccesso ad aumentare di qualche centesimale la media complessiva.
    Ad ogni modo, con l'ultima decade ci si è stabilizzati sull'anomalia sulla progressiva al 20 Novembre, visto che si era sui +0,95° e abbiamo chiuso a +0,9-0,95° dalla 81/10.


    Il mese risulta anonimamente caldo, perdendosi tra tanti altri mesi di Novembre dal 1951 a oggi: in valore assoluto è stato il decimo Novembre più caldo dal 1951 ad oggi, ma tenendo conto che più mesi di Novembre hanno condiviso la stessa media, se ne ritrovano 11 più caldi e altri 4 hanno chiuso allo stesso livello del 2020.
    Nel complesso, 15 mesi di Novembre sono stati caldi quanto o più di questo.

    La media minime, in particolare, risalta per la forte anomalia, tanto da risultare la sesta media min più alta di Novembre dal 1951, dietro a 2003 (13.3°), 2019 (12.9°), 2012 (12.8°), 1963 e 2018 (12.6°), 1997 (12.5°). Solo 7 anni fecero di peggio.

    Pensate che Ottobre, se escludessimo i 5 giorni folli di inizio mese, aveva visto una media min negli altri 26 giorni di 12,6° ovvero appena +0,3° rispetto a questo mese!

    E' interessante osservare che tra i primi 11 più caldi, ben 4 (2012, 2014, 2018, 2019) appartengono all'ultimo decennio.
    Novembre 2020 in effetti è sì dietro i mostri degli ultimi 10 anni (2012, 2014, 2019), ma si pone poco dietro il 2018 e appena davanti al 2016, due annate che furono comunque calde anche se messe in netto secondo piano dai tre anni appena citati.
    Ecco perchè dicevo nell'intro del resoconto che Novembre 2020 è degno figlio del periodo recente.




    Vediamo adesso alcune statistiche significative del mese:

    • estremi 5,8/21,1°
    • 2 max ≥ 20°
    • non sono così tanti i mesi di Novembre che hanno visto da 0 a 2 max ≥ 20°, gliene va dato atto : dal 1951 solo 8 anni fecero di meglio, e altri 2 ne rilevarono 2 come in questo mese
    • molto peggio hanno fatto invece le minime , e preparatevi perchè ho da snocciolarvi dati: per iniziare, vi dico che il n° di minime sopra i 15° di questo Novembre (9) è stato identico al n° di min ≥ 15° di Ottobre!
    • nuovo record per maggior n° (9) di min ≥ 15,2°
    • il record di sopra può apparirvi fittizio visto che ho scelto un valore più che predeterminato come cut-off, ma è servito per rimarcare l'eccezionalità delle minime di questo mese, visto che se avessi scelto il valore di 15° come cut-off ci sarebbe stato un pareggio con Novembre 2018, in cui però 2 minime erano state 15,0° per l'appunto; inoltre nel 2018 sussiste anche un dato dubbio, visto che la sera del 25 Novembre il termometro scese secondo il METAR a 15°, e non è possibile sapere se durante quell'ora si sia andati anche solo a 14.9°, cosa che se si fosse verificata renderebbe il 2020 mese record incontrastato anche per il parametro del maggior n° di min ≥ 15°
    • secondo posto per maggior n° (6) di min ≥ 16°, dietro al 1963 (7) e a pari merito con il 1969
    • nuovo record per la minima più bassa la più alta in prima decade di Novembre dal 1951 con 12,7°: in altre parole, nessuna prima decade di Novembre dal 1951 aveva mai registrato come rispettiva minima più bassa una temperatura così alta ; pensate, il precedente record era 11,6° (-1,1°!!) che risaliva al 1955 e al 2013. L'umilazione è totale!
    • terza media min più alta (14,9°) per la prima decade di Novembre dal 1951, a pari merito con il 2018 e dietro soltanto al 1993 (15,4°), 2003 e 2019 (15°). Solo 4 anni, dunque, avevano fatto quanto o peggio del 2020 in prima decade
    • secondo posto per la media giornaliera più bassa la più alta per la prima decade di Novembre dal 1951 (16°), dietro soltanto alla prima decade del 2013; in altre parole solo un'altra volta la giornata più fredda di una qualsiasi prima decade di Novembre aveva visto una media grezza più alta!
    • quarto posto per la max più bassa del mese (15,7°) la più alta per ogni Novembre dal 1951: solo nel 2000, 2012 e 2014 le max mensili più basse furono più alte che nel 2020
    • la max del 30/11 (15,7°) oltre ad essere la più bassa per Novembre è anche la più bassa dell'intero autunno meteorologico: solo nell'autunno 2000 si era vista una più alta max stagionale più bassa, il che rende l'autunno 2020 il secondo più tardivo per la prima max < 15,8°




    Al fine di comprendere come sia stato il mese nell'intero territorio comunale, risulta interessante analizzare i dati della stazione della zona industriale, che ha avuto medie 11,8/18,3° (grezza di 15,1°).
    La media min, in particolare, è stata -0,5° dall'aeroporto, mentre la media max +0,2°.

    Si raffigura, stavolta, un distacco sensibile tra le medie grezze della zona industriale e dell'aeroporto: -0,17°.
    La differenza non è frutto di errori, ma è reale, e affonda la sua spiegazione nella vicinanza dell'aeroporto al mare che l'ha reso più suscettibile a minime più alte.

    0,17° mediati su 30 giorni corrispondono per la precisione a 5,1° cumulati in più dall'aeroporto rispetto alla zona industriale.
    Ben 1,6° di questi risalgono agli ultimi minuti del 30 Novembre (qualche ora fa), ed è un esempio emblematico della dinamica che ha portato l'aeroporto ad accumulare questo scarto in più.
    5 minuti prima delle 00 UTC del 1° Dicembre, infatti, il vento è improvvisamente ruotato a W alla zona industriale, determinando un repentino crollo da 12° a 10,7°.
    Nel frattempo l'aeroporto è rimasto sotto ventilazione vivace da Nord, restando fermo a 12,3°.
    1,6° di differenza nelle minime del 30 Novembre corrispondono da soli a ben 0,05° dei 0,17° del distacco esistente.

    In un'ottica annuale, il vantaggio della zona industriale in questo Novembre compensa parzialmente lo svantaggio acquisito in estate, quando l'aeroporto aveva chiuso Luglio a -0,3° e Agosto a -0,1° dalla zona industriale, per un totale di -0,4°.
    Probabilmente, all'interno di un equilibrio complessivo in cui le medie annuali sono identiche sia all'aeroporto sia alla zona industriale, esiste una microvariabilità locale determinata dal mare: in estate l'area più vicina alla costa, graziata dalle benefiche brezze marine, è più fresca rispetto all'entroterra adiacente. In inverno si realizza l'opposto: l'effetto mitigatore del mare si manifesta stavolta determinando una media leggermente più alta nei pressi della costa rispetto all'entroterra subcostiero.

    Non mi stupirebbe, alla luce di questo, che nei prossimi 2 mesi si possa assistere a una media alla zona industriale ancora una volta più bassa seppure di poco rispetto alla media grezza aeroportuale.



    Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche-zt-brindisi-novembre-2020.png
    Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche-t-850-hpa-brindisi-novembre-2020.pngNovembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche-t-500-hpa-brindisi-novembre-2020.png


    Radiosondaggi- In quota, il mese di Novembre ha chiuso in forte sopra media, molto più rispetto al suolo, con anomalie omogenee lungo tutta la colonna.
    Le medie sono state:

    • 850 hPa: 7,6° (+1,7° dalla 81/10)
    • 700 hPa: -0,7° (+2° dalla 81/10)
    • 500 hPa: -17,5° (+1,7° dalla 81/10)
    • ZT: 2969 m (+402 m dalla 81/10)


    Pertanto, come spesso accade, anche stavolta il mese è stato più caldo in quota (+1,7°) che non al suolo (+0,9°).
    Leggermente più anomalo alla quota dei 700 hPa, per via della terza decade che non è riuscita ad avere un'anomalia più smorzata rispetto a quanto successo alle altre quote.
    Questo è evidente dal riepilogo delle anomalie e delle medie della varie quote per ogni decade (rispetto alla mensile):

    Novembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche-anomalie-medie-novembre-2020.png

    Anche Novembre lascia dei dati significativi in quota, relativi alla prima decade:

    • terzo posto per media termica (10,9°) più alta a 850 hPa dal 1974
    • terzo posto per media termica (2,1°) più alta a 700 hPa dal 1974
    • quarto posto per la media termica (-14,9°) più alta a 500 hPa dal 1974
    • seconda media di ZT (3526 m) più alto dal 1974

    Considerando che la seconda decade di Novembre 2015 è l'unica che è stata capace di inserirsi (tra l'altro al primo posto!) tra le più calde decadi di Novembre dal 1974 (altrimenti tutte prime decadi), per ricavare la specifica posizione della prima decade di Novembre 2020 nella classifica delle più calde tra tutte le decadi basta aggiungere una posizione (ad esempio il terzo posto per la media a 850 hPa diviene il quarto, e così via).

    Per approfondimenti, vedete qui.




    Pluviometria- Dopo una prima metà senza nemmeno una goccia di pioggia (gli unici cumuli rilevati sono stati 0,6 mm di condensa ), la seconda metà ha riservato finalmente delle piogge che tuttavia non sono riuscite a colmare la lacuna. D'altro canto la seconda metà del mese è stata piovosa nella media, dato che ha piovuto per metà della media mensile.
    Novembre 2020 chiude così con 42,2 mm (-49%), in drastico sottomedia pluviometrico, causato fondamentalmente dalla prima metà come già detto.
    Solo nel 1996 e nel 2015 nella prima metà di Novembre non aveva mai piovuto.




    Adesso la sezione relativa alle nuove medie climatiche 1991-2020 a Brindisi Casale: i dettagli nel thread apposito, ma posso anticiparvi che le stime preliminari suggerirebbero una media di 14,7-14,8° ovvero +0,4/0,5° dalla 81/10.




    Per concludere, devo rivolgere una forte critica a me stesso : alla luce degli innumerevoli record di minima avuti in prima decade, infatti, direi un par di balle quel che scrissi tre settimane fa il 10 Novembre:

    Potremmo dunque ipotizzare, estendendo il delta mensile alle singole decadi, che verosimilmente la prima decade di Novembre abbia chiuso a +1,3° dalla 81/10 decadale. Non male direi, tutto sommato, specialmente se ripenso all'orripilante prima decade del 2019 (record assoluto) e anche a diverse prime decadi di Novembre dell'ultimo decennio, su cui è meglio stendere un velo pietoso.

    In generale, sono stato incredibilmente disattento questo mese, proprio io che sono così meticoloso persino sui più piccoli particolari, e invece sono stato fuorviato da un Ottobre notevole (che aveva smorzato le mie aspettative avendo dato già tanto) e dal ricordo del Novembre passato che è stato di sicuro caldo, ma di cui avevo sopravvalutato (un classico dei meccanismi della psiche, e anch'io ne sono stata vittima) quanto lo fosse stato di notte, portandomi alla patetica sottovalutazione psicologica e cognitiva della portata delle minime che stavano verificandosi!



    Finisce così l'autunno meteorologico, e con esso l'anno meteorologico.
    Da oggi è inverno, e soprattutto è il mio amato Dicembre. Ripongo in lui tutte le mie speranze perchè l'anno si chiuda in bellezza, e non intendo con una nevicata, ma almeno con clima in media o sotto media.
    Ultima modifica di burian br; 02/12/2020 alle 18:38

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •