Pagina 108 di 184 PrimaPrima ... 85898106107108109110118158 ... UltimaUltima
Risultati da 1,071 a 1,080 di 1835
  1. #1071
    Tempesta L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    10,078
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2020: analisi modelli meteo

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Ma... Cosa? La matematica non è un'opinione. +7°C è la media della seconda metà di novembre. 2 giorni fanno 48h, non 24h. Avevo deciso di non scrivere a Marcoan perché OT e inutile, ma due persone che non sanno fare i conti relativi al clima della zona dove vivono sono troppe.
    Considera questo. Fino a oggi pomeriggio, poteva essere una decade normale, forse un pelo fredda, una nevicata, qualche possibile gelata. Ora avremo in prospettiva una decade non solo sopra la media, ma anche più calda dell'ultima decade di novembre 2020 e con molte meno gelate! E questo grazie ad una scaldata che secondo voi non è nulla di ché: solo 7-8°C sopra-media per 48h, solo massime domani che in molti mesi di dicembre non si raggiungono nemmeno (neanche col sole pieno). Per poi cosa, esaltarsi perché a dicembre nevica bagnato a 800-900m di quota? Avete confuso le Alpi con l'Appennino Meridionale?
    Dite che vi esaltate per i 3 metri possibili in Marmolada, va benissimo, più che legittimo. Ma non inventantevi che una sciroccata simile sia normale. (so che c'è il coprifuoco, ma forse non vi siete accorti di che temperature ci siano fuori stanotte)
    Io non ho parlato di medie, in pianura saremo sicuramente ai +6/+7 dalle medie fra domani e domenica... Io parlavo di quota neve... E ne farà tanta overc120p/1300 mt non capisco dove sia il disastro.... Dopodiché che questa sciroccata x il vlima di pianura sia deleteria e si mangerà tutto il buon freddo costruito negli ultimi 10/12 gg di novembre è vero come è vero che in pianura ci accorgeremo del calo a 850 da domenica pomeriggio solo per le massime e se i cieli resteranno coperti le minime resteranno sopra media.... Ma la neve tornerà a cadere copiosa sopra i 900 mt e non capisco dove sia il disastro da questo punto di vista.

  2. #1072
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    4,660
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2020: analisi modelli meteo

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Io non ho parlato di medie, in pianura saremo sicuramente ai +6/+7 dalle medie fra domani e domenica... Io parlavo di quota neve... E ne farà tanta overc120p/1300 mt non capisco dove sia il disastro.... Dopodiché che questa sciroccata x il vlima di pianura sia deleteria e si mangerà tutto il buon freddo costruito negli ultimi 10/12 gg di novembre è vero come è vero che in pianura ci accorgeremo del calo a 850 da domenica pomeriggio solo per le massime e se i cieli resteranno coperti le minime resteranno sopra media.... Ma la neve tornerà a cadere copiosa sopra i 900 mt e non capisco dove sia il disastro da questo punto di vista.
    Il "disastro" è che "neve copiosa" e "900m" staranno insieme solo nelle vallate più interne, dove la protezione dallo scirocco e la precipitazione a massima intensità faranno il "miracolo". A dicembre 800-900m dovrebbe essere la quota neve media sui versanti esposti, non in valli dove riusciva a nevicare bene perfino nel 2014, non a fine perturbazione col fronte freddo e neve bagnata. C'è il covid e quindi, comunque, a sciare non ci si va, se non i pochi appassionati del fondo; ma la lavata con temperature ben >0°C a certe quote anche prealpine sarebbe da risparmiarsi. Siamo contenti se fa 2-3m di neve in alta montagna, va benissimo, più che legittimo, ma non è che lunedì appunto calerà chissà quanto. Ha nevicato con -2°C a 850hPa l'altro giorno, non ci credevo tanto nemmeno io, ma questa -2°C prossima ventura sarà profondamente diversa per ovvie ragioni sinottiche e di sequenza (anche semplicemente per il fatto che viene dopo una scaldata epica nei bassi strati, invece che dopo un blando afflusso freddo continentale).


    P.S. Attenzione poi a stimare la neve solo in cm equivalenti a mm di pioggia a quote medio-basse: può benissimo nevicare con +1/+2°C, ma se è neve pesante, ti assicuro che l'accumulo sarà irrisorio rispetto ai mm di acqua caduti. Vediamo comunque se tra domani (oggi) e dopodomani (domani), cadranno davvero 200-300mm che rischiano di essere bagnatissimi e pesantissimi, con effetti che spero non saranno troppo dannosi su boschi e strutture umane.
    Ultima modifica di FilTur; 05/12/2020 alle 01:15

  3. #1073
    Vento teso L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    28
    Messaggi
    1,535
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2020: analisi modelli meteo

    Citazione Originariamente Scritto da Copernicus64 Visualizza Messaggio
    Molto interessante e chiaro nelle descrizioni degli indici anche se l'attività solare ormai non è più "bassissima", ma anzi sta incrementando rapidamente...
    Meglio, da molto bassa ha solo rotto gli zebedei

  4. #1074
    Vento moderato L'avatar di Sandro
    Data Registrazione
    05/08/20
    Località
    FE
    Messaggi
    1,063
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2020: analisi modelli meteo

    Citazione Originariamente Scritto da lucawsb Visualizza Messaggio
    Non sei te l'esperto......

    quelli spaghi sembrano da Novembre.. più che Dicembre..
    ecco cosa si poteva dire..

  5. #1075
    Vento moderato L'avatar di Sandro
    Data Registrazione
    05/08/20
    Località
    FE
    Messaggi
    1,063
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2020: analisi modelli meteo

    Intanto che aspetto Gennaio, guarderò Reading, carte nel lungo periodo buone..
    Finirà questo Atlantico, solo buono per rimonte sciroccali... Senza dire altro si vede ciò che prospetta per la Russia occidentale.

    Dicembre 2020: analisi modelli meteo-ech0-240.png

  6. #1076
    Burrasca forte L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    24
    Messaggi
    9,450
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2020: analisi modelli meteo

    Riusciranno i nostri prodi a ripulire l’Atlantico e a garantire un’elevazione azzorriana decente?
    Avatar: Io che invito il gelo a saltarmi addosso

  7. #1077
    Vento fresco L'avatar di Alessandro669
    Data Registrazione
    21/01/12
    Località
    Roma
    Età
    34
    Messaggi
    2,459
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2020: analisi modelli meteo

    Mi sembra un bel quadretto stamattina, ulteriore calo dei venti zonali addirittura alcuni vanno ad inversione per fine mese. Prendiamoli con le giuste distanze perché necessitano conferme nei prossimi giorni

    Dicembre 2020: analisi modelli meteo-708f2439-2453-4e61-bd40-5c625db16e54.png

  8. #1078
    Tempesta L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    10,078
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2020: analisi modelli meteo

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Il "disastro" è che "neve copiosa" e "900m" staranno insieme solo nelle vallate più interne, dove la protezione dallo scirocco e la precipitazione a massima intensità faranno il "miracolo". A dicembre 800-900m dovrebbe essere la quota neve media sui versanti esposti, non in valli dove riusciva a nevicare bene perfino nel 2014, non a fine perturbazione col fronte freddo e neve bagnata. C'è il covid e quindi, comunque, a sciare non ci si va, se non i pochi appassionati del fondo; ma la lavata con temperature ben >0°C a certe quote anche prealpine sarebbe da risparmiarsi. Siamo contenti se fa 2-3m di neve in alta montagna, va benissimo, più che legittimo, ma non è che lunedì appunto calerà chissà quanto. Ha nevicato con -2°C a 850hPa l'altro giorno, non ci credevo tanto nemmeno io, ma questa -2°C prossima ventura sarà profondamente diversa per ovvie ragioni sinottiche e di sequenza (anche semplicemente per il fatto che viene dopo una scaldata epica nei bassi strati, invece che dopo un blando afflusso freddo continentale).


    P.S. Attenzione poi a stimare la neve solo in cm equivalenti a mm di pioggia a quote medio-basse: può benissimo nevicare con +1/+2°C, ma se è neve pesante, ti assicuro che l'accumulo sarà irrisorio rispetto ai mm di acqua caduti. Vediamo comunque se tra domani (oggi) e dopodomani (domani), cadranno davvero 200-300mm che rischiano di essere bagnatissimi e pesantissimi, con effetti che spero non saranno troppo dannosi su boschi e strutture umane.
    Ma non è affatto vero, da lunedì, ma già domenica sera, i 900 mt sarà la quota neve in generale e prealpi incluse, non solo x le valli interne... Il problema è fra oggi e domani...

  9. #1079
    Vento moderato L'avatar di Sandro
    Data Registrazione
    05/08/20
    Località
    FE
    Messaggi
    1,063
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2020: analisi modelli meteo

    La QBO alla quota 10 hPa sta attraversando una negatività piuttosto marcata, non ha tanto senso parlare di SC.. alla luce dei fatti, ma soprattutto di Inverno finito.
    Prima di tornare negativa alle quote 30 e 50 ci vorrà ancora molto.. (moltissimo) Il VPS non aggancia la troposfera, per vedere qualcosa dobbiamo trovare riferimenti prima eventi TST degni di nota alla quota 200 hPa.
    La prossima fase 5 della MJO dovrebbe fornire un'elevato potenziale all'onda atlantica, in grado di rallentare tutto questo marciume.. Non come avvenne in certi momenti nel 2013, nel 2014 oppure nel 2015.

  10. #1080
    Vento moderato L'avatar di Sandro
    Data Registrazione
    05/08/20
    Località
    FE
    Messaggi
    1,063
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2020: analisi modelli meteo

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Ma non è affatto vero, da lunedì, ma già domenica sera, i 900 mt sarà la quota neve in generale e prealpi incluse, non solo x le valli interne... Il problema è fra oggi e domani...
    Solo un momentaneo passaggio sciroccale, la prossima settimana è molto buona, per Alpi ed Appennino.. Inoltre questo non fa altro che porre le basi per avere gelate al suolo, poi, quando torneremo in regime anticiclonico.
    Con una buona discesa fredda, dalle Pedemontane, chi vive vicino alle coste, sente meno questa cosa, ma garantisco che in termini di gelate avere neve in montagna, conta, eccome se conta per tutto il catino padano.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •