Pagina 14 di 14 PrimaPrima ... 4121314
Risultati da 131 a 138 di 138
  1. #131
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    4,923
    Menzionato
    74 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Dati a Legnaro-Padova, stazione ARPAV, gennaio 2021 sulla media 1994-2019:

    med / min / max
    +3.1°C / -0.4°C / +7.0°C

    Massime: 0 <0°C, 4 >10°C;
    Minime: 20 <0°C, 0 >10°C.

    pioggia:
    71.4mm
    8 giorni (7 gg. > 1mm)

    neve:
    0cm
    0 giorni


    Differenze sulla media 1994-2019:
    T media: -0.1°C
    pioggia: +27.9mm

    Estremi giornalieri:
    minime -4.7/+5.7°C
    massime +2.9°C/+11.8°C
    medie -0.7/+7.4°C



    Per le decadi, le anomalie medie rispetto alla mensile 1994-2019:

    1a: +1.3°C
    2a: -2.1°C
    3a: +0.5°C

    Come classifiche:

    termicamente mediocre, alla pari con 2011 e 2016, 14° dal 1994

    5° gennaio più piovoso dal 1994


    A livello cittadino, la media-media per Padova è stata di +3.2°C che (in maniera puramente indicativa e con tutti i dubbi del caso) sarebbe a +0.2°C dalla 1971-2000, a +0.2°C (sic) dalla 1981-2010 e a -0.4°C dalla media 2001-2019 (gennaio si è scaldato molto dal dopoguerra, ma ad un ritmo abbastanza costante). Mese dunque piovoso e termicamente nella norma, anche come numero di gelate, che arriva dopo un dicembre tra i più caldi della storia cittadina: la seconda decade è stata la più fredda nonché la prima sotto-media, dalla terza di novembre 2020; tra l'altro, è stata recuperata una "brutta" prima decade (degna erede del dicembre scorso) anche in assenza di grandi ondate di freddo, ma semplicemente con diversi giorni moderatamente ma costantemente freddi. Il mese presenta comunque una grossa anomalia: nessun evento nevoso, con o senza accumulo, cosa davvero rara in gennaio per di più in un mese nella norma (anche recente).

  2. #132
    Uragano
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    19,548
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Gennaio in media spaccata per il CNR: +0.07.

    Direi grazie alle anomalie negative dell'arco alpino in alcuni casi fortissime (fino a -3), ma diciamo che se si esclude la Sicilia e qualche area esposta ai venti da SW, non é stato sto mese così anomalo:

    https://www.isac.cnr.it/climstor/cli...month_TMM.html

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di Dream Designer; 10/02/2021 alle 10:36

  3. #133
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m
    Età
    29
    Messaggi
    34,869
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    CNR piuttosto generoso nei miei confronti: mi da tra -0,5 e +0,5 di anomalia quando io mi ritrovo un +1,0 secco.

    Boh forse sbaglio io i conti eh, però il dato di Filtur mi fa pensare che non sia così (per dire: sulla 1996-2015 qua abbiamo chiuso a +0,12 ed è praticamente identica credo alla 1994-2019, dunque dati paragonabili a quelli di Padova)
    Nell'avatar, Beautiful e la meteo che si incontrano: il Ridge Atlantico.

  4. #134
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    4,923
    Menzionato
    74 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    CNR piuttosto generoso nei miei confronti: mi da tra -0,5 e +0,5 di anomalia quando io mi ritrovo un +1,0 secco.

    Boh forse sbaglio io i conti eh, però il dato di Filtur mi fa pensare che non sia così (per dire: sulla 1996-2015 qua abbiamo chiuso a +0,12 ed è praticamente identica credo alla 1994-2019, dunque dati paragonabili a quelli di Padova)
    Però per Padova mi vengono una 1951-1980 e una 1961-1990 molto simili, poi un primo balzo con la 1971-2000 e la 1981-2010 tra loro di nuovo molto simili, ed infine un ultimo balzo con la 1991-2010 e la 2001-2019. +1°C sulla 1981-2010 (o la 1971-2000) mi pare tanto

  5. #135
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    4,168
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Riassunto di gennaio 2021
    A livello svizzero chiude a circa -0.9°C dalla 81/10, pure lievemente sotto la vecchia 61/90.

    Nel complesso di recente furono più freddi i gennai 2019, 2017, 2010 e 2009. Valori ben sottomedia in quota, un po’meno in basso visto che al nord delle Alpi tende ad essere in norma/sopramedia entro il grado e mezzo. Al sud delle Alpi invece valori in linea con la 81/10.

    Precipitazioni molto abbondanti ovunque, soleggiamento scarso. Mese dinamico.

    Avvio del mese depresso con quantitativi discreti di precipitazioni e qualche nevicata fino a quote generalmente basse, poi arrivo di una fase anticiclonica verso il 10 gennaio che ha portato minime inversionali basse in molte zone… in questo modo non eravamo abituati da un bel po’.

    Metà mese molto favorevole per nevicate al nord delle Alpi culminata il 14/15 con quantitativi che hanno superato i 30/60 cm a basse quote sulla Svizzera Orientale. In alcuni casi si tratta di valori inconsueti, un evento analogo avvenne a inizio marzo 2006 nella zona di Zurigo, mentre lungo la valle del Reno superiore (a monte del lago di Costanza) l’evento rischia di essere estremamente rilevante, a Coira ad esempio è stato registrato il valore più alto su 3 giorni (82 cm) dal 1888.

    Poi è tornato il sud delle Alpi ad essere interessato da precipitazioni, ma stavolta sottoforma prevalentemente di pioggia fino a media quota… in contemporanea netta fusione della neve del nord delle alpi causa favonio.

    Di nuovo, cambio di scenario con nuove nevicate il 24-27 gennaio sul versante nordalpino con quantitativi anche abbondanti in montagna. Da segnalare il 27 una nevicata per sfondamento che è riuscita a pervenire al sud delle Alpi fino a basse quote, sottoforma di spolverata in pianura, ma valori non banali in quota. Il coinvolgimento delle pianure è un fenomeno raro, accadde qualcosa di analogo a dicembre 1991.

    In alcune località alpine si tratta di uno dei mesi di gennaio più umidi mai registrati, e visto che in contemporanea spesso è stata neve fino a quote basse, localmente non scherza nemmeno il cumulo nivometrico mensile (Coira ad esempio 150 cm, quarto dal 1888).

    Valutazione locale
    In attesa dell’ufficializzazione di MeteoSvizzera l’anno prossimo, mi sono già convertito alla nuova norma 1991/2020 a titolo sperimentale.

    Dalle mie misure di Bellinzona Nord risulta un’anomalia mensile di -0.4°C dalla nuova 1991/2020 (+0.2°C 81/10)

    Decadi con anomalie di: -1.8°C/-0.3°C/+0.8°C

    Capodanno imbiancato con una nevicata da 5 cm girata poi in pioggia, ma al suolo si partiva con 18 cm rilevati dal dicembre 2020… i giorni seguenti uggioso ma precipitazioni scarse.

    Poi fase anticiclonica inversionale dal 7 al 12 gennaio.
    In particolare, l’11 gennaio grazie a cielo sereno ed effetto albedo ho registrato -8.9°C di minima, secondo valore più basso in assoluto da febbraio 2012 dietro i -9.1°C del 28/02/2018 e davanti i -8.7°C del 31/12/2020. È nella TOP10 mensile dei valori più bassi dal 2003.
    In contemporanea per motivi legati all’orografia ho registrato una giornata di ghiaccio con massima di -1.3°C, non accadeva da dicembre 2017, ma così forte forse dal febbraio 2012.

    Sono situazioni normali nei mesi invernali freddi (es. gennaio 2006 e 2010), fa piacere averle riviste dopo che erano sparite per anni. Non serve l’irruzione di freddo o dinamiche assurde per questo, è freddo che si crea con la staticità invernale.

    Subito dopo, massima del mese il 13/01 con 12.2°C favonici.

    Poi il contesto non è più stato freddo, ma abbastanza in linea con le norme eccetto fine mese.

    Importante fase di precipitazioni tra il 20 e il 24 con 60 mm caduti sottoforma di pioggia, tuttavia temporaneamente è riuscita a girare in neve per omotermia (1 cm il 21/01 e 4 cm il 22/01).

    Il citato evento particolare per sfondamento del 27/01 ha portato ulteriori 8 cm, e si tratta della nevicata più abbondante dal 2014 per gennaio (che da anni viaggia su livelli peggiori di marzo…).

    Escludendo il freddo del 2017, un gennaio così in linea con le norme di riferimento qua mancava dal 2011.

    Con le precipitazioni ho registrato ben 110 mm, quasi il doppio della norma.

    Nella mia serie con inizio 2003, il 2015 è su questi livelli, ma fu più umido unicamente il 2014 che cumulò ben 181 mm.

    Registrate ben 15 giornate su 31 con precipitazioni (>1 mm), solo il 2014 nella serie riesce ad avvicinarsi.

    Come nivometria è stato registrato un totale di 19 cm in 4 giornate, valore quindi anch’esso un po’superiore alla norma mensile pur in assenza di eventi forti. Nella stitichezza mostrata troppo spesso, è di gran lunga il gennaio più nevoso dal 2014.

    Valori discreti nel conteggio delle minime negative (23). A causa del continuo tempo instabile, la media minime non è stata bassissima, ma invece lo sono state abbastanza le massime (sul livello del 2017 che fu nel complesso decisamente più freddo).
    Soleggiamento scarso, ma qualche ora in più del 2018.

    Non sarà stato un gennaio perfetto, visto che molte occasioni per neve non le ha sfruttate (gli altri mesi dell’inverno stranamente ci riescono benissimo) però dopo anni di assurdità passando da orrori anticiclonici mitissimi stile 2020, a pattern eccezionali favonici stile 2019, a cose che non si possono nominare stile 2018, … ci voleva un gennaio che quanto meno è stato in grado di farci ricordare quali sono le condizioni invernali normali, anche se questo in realtà è stato molto proficuo come precipitazioni e tipicamente gennaio sarebbe un mese più secco, ma non per questo avaro di tutto.

    Consueti grafici e link ai dati: Climatologie mensuelle en janvier 2021 à Preonzo | climatologie depuis 1900 - Infoclimat

    Gennaio 2021: anomalie termiche e pluviometriche-graphique_infoclimat.fr-17-.pngGennaio 2021: anomalie termiche e pluviometriche-graphique_infoclimat.fr-18-.pngGennaio 2021: anomalie termiche e pluviometriche-graphique_infoclimat.fr-19-.pngGennaio 2021: anomalie termiche e pluviometriche-gennaio.jpg


    Stazione Davis Vantage Pro 2 -> Dati live su altre piattaforme

  6. #136
    Vento forte L'avatar di cut-off
    Data Registrazione
    15/10/05
    Località
    Trento Sud (m.190 s.
    Età
    55
    Messaggi
    4,272
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    GENNAIO 2021 a TRENTO SUD

    Mese decisamente <old style> sia per le temperature che per la resistenza della neve al suolo, in una specie di circolo virtuoso favorito dall’effetto “albedo” che era piuttosto tipico degli inverni trentini del vecchio secolo ma che ultimamente era/è diventato molto meno frequente. Direi che la peculiarità di questo gennaio 2021 è stata quella di avere temperature sotto la media (anche rispetto a quella storica) con però un surplus precipitativo, fatto non molto frequente in quanto di solito a mesi invernali freddi corrispondono prp piuttosto scarse, come per esempio accaduto nel recente 2017 (ma gli esempi sono numerosi, a partire dal glaciale ma secchissimo inverno 1980-81), a parte le felici eccezioni come il gennaio 1985 che fu mediamente gelido e con 132 mm di prp, quasi tutte in forma nevosa.
    Questo fatto si è riscontrato soprattutto nella media delle temperature massime, risultata di oltre 3°c inferiore rispetto ad entrambe le medie grazie soprattutto alla frequente nuvolosità e appunto all’effetto riflettente della neve quando il sole era presente; anche le minime sono risultate inferiori alla norma, ma in maniera meno vistosa e solo rispetto alla media recente. Va detto comunque che all’inizio della 2^ decade sono stati ripetutamente superati i -10° nei consueti punti più freddi della Val d’Adige trentina con picchi vicini ai -15°c, come non avveniva da anni.
    Alla fine la media integrale mensile è risultata negativa, chiudendo a -0.4°c dopo aver però raggiunto -1.5° alla fine della 2^ decade prima di un parziale recupero nella più mite ultima decade mensile; si tratta del valore più basso dell’ultimo decennio, l’unico negativo assieme al gennaio 2017 che chiuse a -0.2° ma con molte meno prp (solo 7.2 mm contro oltre 100), come detto sopra.

    E a proposito di prp, gennaio 2021 si piazza al 6° posto assoluto nella serie iniziata nel 1982 con i suoi 103.6 mm, preceduto solo dal 2014 (leader quasi inavvicinabile con 252.2 mm) e poi nell’ordine da 1985, 2001, 2008 e 1994, chiusi tutti con valori piuttosto simili e di poco oltre i 100 mm. E come nei migliori inverni i giorni con neve hanno superato quelli con pioggia, anche se la precipitazione più abbondante è stata interamente piovosa (a parte un’oretta di “splatters” nevosi) il giorno 22/1 con ben 42.2 mm caduti, una delle prp giornaliere più abbondanti di sempre per il mese di gennaio.

    Capitolo neve: dopo l’abbuffata di fine dicembre l’anno è iniziato con una nuova nevicata a cavallo fra Capodanno e il giorno 2 per ulteriori 23 cm di neve (15 + 8), col manto al suolo che ha raggiunto lo spessore massimo di 52 cm il 2/1 per poi assestarsi notevolmente nei più miti giorni successivi. In seguito ci sono state solo altre due piccole nevicate con accumulo (0.5 + 0.5 cm il 6 e 21/1) e altre senza accumulo o con fiocchi fra la pioggia (compreso un breve e raro sfondamento da NW il giorno 29), ma in ogni caso la media 1970-2020 di gennaio (19.25 cm) è stata superata con 24 cm col progressivo stagionale salito a 81 cm, e a fine mese il manto al suolo resisteva ancora compatto seppur ridotto a 9-10 cm.

    Completano il quadro 27 gelate, 20 brinate e ben 5 episodi di nebbia, quasi tutti con la tipica e ormai quasi dimenticata nebbiolina radente accompagnata dalla galaverna, caratteristica dei periodi molto freddi e con suolo innevato. Il föhn si è visto solo una volta e per poche ore (il 14/1), ma il rovescio della medaglia di questa atmosfera poco mossa è stato l’inquinamento, con le temibili polveri sottili che hanno superato la soglia dei 50 microgrammi per metro cubo per ben 7 volte, in pratica un’intera settimana in un mese.

    Voto finale 8; anche se dopo le Feste non ci sono più state nevicate serie e nonostante una certa scaldata finale erano comunque anni che non si vedeva un gennaio così invernale nel vero senso del termine.

    Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

    Media integrale: -0.4°c ( - 2.6°c sulla media 2010-2020 e - 1.9°c sulla 1983-2005)
    Prp: 103.6 mm ( + 58.4 mm sulla media 1982-2020)
    Neve: 24 cm (+ 4.75 cm sulla media 1970-2020)
    Media delle minime: - 3.6°c ( - 2.2°c sulla media 2010-2020 e + 0.3°c sulla 1983-2005)
    Media delle massime: 3.6°c ( - 3.6°c sulla media 2010-2020 e - 3.2°c sulla 1983-2005)

    Temp.min.mensile: assoluta = -9.3°c (11/1); media giornaliera integrale = -5.4°c (11/1)
    Temp.max* mensile: assoluta = 8.8°c (31/1); media giornaliera integrale = 4.4°c (31/1)
    Temp. minima + alta: 1.5°c (31/1)
    Temp. max più bassa: -0.9°c (12/1)
    Minimo dew-point: - 11.1°c (11-12/1)
    Massimo dew-point: 5.6°c (31/1)
    Minime da + 5°c in su: 0
    Massime da 10°c in su: 0
    Minime da 0 °c in giù: 27 (gg di gelo)
    Massime da 5° in giù: 21
    Massime da 0° in giù: 2 (gg di ghiaccio)
    Medie giornaliere da 5°c in su: 0
    Medie giornaliere da 2°c in giù: 28
    Medie giornaliere da 0°c in giù: 15

    Pressione minima: 995.2 hPa (23/1)
    Pressione massima: 1028.0 hPa (18-19/1)

    Giorni sereni = 10
    Giorni variabili = 15
    Giorni coperti = 6
    Giorni con pioggia => 1 mm = 7 (e 8 totali)
    Giorni con neve = 9 (di cui 4 con accumulo: 15 + 8 + 0.5 + 0.5 cm)
    Giorni con temporale = 0 (0 fulminazioni rilevate)
    Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
    Giorni con nebbia = 5 (e 0 gg con foschia/caligine)
    Giorni con föhn = 1
    Brinate = 20
    Giorni con neve al suolo (>50%) = 31 (max hs 52 cm il 2/1)
    Massimo rain-rate = 12.2 mm/h (22/1)
    Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 7 (11-13-18-19-20-21-29/1)

    VOTO : 8

    * media oraria
    Saluti a tutti, Flavio

  7. #137
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    09/12/20
    Località
    SS
    Età
    26
    Messaggi
    375
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Gennaio 2021
    Cagliari Elmas
    Minime 7,3°C (media 81/10 5,4°C, +1,9°C)
    Massime 14,6°C (media 81/10 14,4°C, +0,2°C)
    Precipitazioni 54,6 mm (media 81/10 40,7 mm, +13,9 mm, +34,2%)

    Alghero Fertilia
    Minime 8,2°C (media 71/00 5,8°C, +2,4°C)
    Massime 13,8°C (media 71/00 13,8°C, in media)
    Precipitazioni 75,6 mm (media 71/00 71,7 mm, +3,9 mm, +5,4%)

    Olbia Costa Smeralda
    Minime 6,6°C (media 61/90 5,2°C, +1,4°C)
    Massime 13,7°C (media 61/90 14,6°C, - 0,9°C)
    Precipitazioni 56,2 mm (media 61/90 47,6 mm, +8,6 mm, +18,1%)


    Dai dati Arpas anomalie minime positive quasi ovunque, più accentuate nelle zone interne, localmente lieve sottomedia nelle coste
    Medie massime sottomedia nelle zone interne, sopramedia nelle coste meridionali e sud orientali
    Precipitazioni sopra media ovunque, tranne un blando sottomedia in Ogliastra, Baronia interna e coste galluresi
    Ancora una volta Santulussurgiu (OR) la più piovosa, superati i 300 mm, tra dicembre e gennaio ha accumulato circa 800 mm.
    Ultima modifica di SsNo; 17/02/2021 alle 18:55

  8. #138
    Bava di vento
    Data Registrazione
    09/08/20
    Località
    pozza di fassa
    Età
    36
    Messaggi
    134
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    anomalie al geopotenziale alla quota di 500 hpa nel mese di gennaio Gennaio 2021: anomalie termiche e pluviometriche-compday.jdl6sool77.gif

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •