Pagina 485 di 662 PrimaPrima ... 385435475483484485486487495535585 ... UltimaUltima
Risultati da 4,841 a 4,850 di 6618
  1. #4841
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,970
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da Manto91 Visualizza Messaggio
    Il punto è che pure in tale dinamicità, mentre le scaldate arrivano con un nonnulla, le vere ondate di freddo continuano a latitare, di talche è comunque una dinamicità dai connotati abbastanza miti.
    Le vere ondate di freddo, se intendi il 2017, il 2012 o quella breve ma assai tosta (per voi) di fine 2014 non arrivano quasi mai in contesti circolatori dinamici e guardaso i tre citati sono tre episodi rilevanti in inverni staticissimi... il punto è che da una circolazione come quella che stiamo avendo da fine novembre e al netto delle peculiarità territoriali, che tendono a penalizzare di più il Sud del Nord e di più l'Adriatico e lo Ionio del Tirreno, non puoi aspettarti marcate anomalie negative. Se guardi le reanalisi di inverni con caratteristiche simili a quello che stiamo vivendo (due esempio a caso: 1995/96, 2003/2004 in certa misura 2008/2009) non vedrai chissà quali anomalie mensili, anche se magari un periodo di freddo significativo e prolungato (solitamente a fine stagione) lo fa...

  2. #4842
    Vento teso L'avatar di Sandro
    Data Registrazione
    05/08/20
    Località
    FE
    Messaggi
    1,804
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli gennaio 2021

    Ma sono le oscillazioni del VP a causare le risposte ondulatorie della wave 3, se vedete è una risposta alla discesa che ci passerà vicino in Adriatico.
    E il getto può persino iniziare a biforcare dopo il 30 Gennaio. Ogni annata è una storia a se.. siamo penalizzati tutti, dal deficit dei ghiacci artici.
    Analisi modelli gennaio 2021-ecmopeu00_96_1.png

  3. #4843
    Vento fresco
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    65
    Messaggi
    2,935
    Menzionato
    34 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Le vere ondate di freddo, se intendi il 2017, il 2012 o quella breve ma assai tosta (per voi) di fine 2014 non arrivano quasi mai in contesti circolatori dinamici e guardaso i tre citati sono tre episodi rilevanti in inverni staticissimi... il punto è che da una circolazione come quella che stiamo avendo da fine novembre e al netto delle peculiarità territoriali, che tendono a penalizzare di più il Sud del Nord e di più l'Adriatico e lo Ionio del Tirreno, non puoi aspettarti marcate anomalie negative. Se guardi le reanalisi di inverni con caratteristiche simili a quello che stiamo vivendo (due esempio a caso: 1995/96, 2003/2004 in certa misura 2008/2009) non vedrai chissà quali anomalie mensili, anche se magari un periodo di freddo significativo e prolungato (solitamente a fine stagione) lo fa...
    Esatto! Lo penso da anni..spesso da inverni statici escono robe toste.

  4. #4844
    Tempesta violenta L'avatar di giofelix
    Data Registrazione
    16/06/02
    Località
    Savignano sul Rubicone (FC)
    Età
    62
    Messaggi
    13,932
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli gennaio 2021

    Ma quando la neve si scioglie, il bianco dove va a finire?

  5. #4845
    Bava di vento
    Data Registrazione
    04/08/20
    Località
    Querceta (Versilia)
    Età
    51
    Messaggi
    56
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli gennaio 2021

    Quello che insisto a dire io. Tale pattern,che temo persistere,potrebbe inficiare le manovre di veicolazione del gelo sull'Italia.

  6. #4846
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/11/20
    Località
    Alpignano
    Età
    27
    Messaggi
    589
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli gennaio 2021

    Beh..dove si firma per il long del parallelo?

  7. #4847
    Bava di vento
    Data Registrazione
    04/08/20
    Località
    Querceta (Versilia)
    Età
    51
    Messaggi
    56
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da Alesax Visualizza Messaggio
    Beh..dove si firma per il long del parallelo?
    Già meglio di quello che passa il convento,ma ancora troppa deriva occidentale. Però figure già meglio delineate in assetto quasi ottimale. Si vede poco freddo,in tale run,ma quello è un dettaglio ancora da inquadrare.

  8. #4848
    Vento teso
    Data Registrazione
    10/08/09
    Località
    Roma 20 mt s.l.m.
    Messaggi
    1,632
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Non è proprio un'ondulazione piccola, è abbastanza profonda in realtà da agganciare masse d'aria tiepida (+10/+12°C a 850 hPa) che stazionano di fronte alle coste del Marocco meridionale e del Saharawi (28°/30 N) e di farle risalire prima sull'Iberia e poi impattare sulle Alpi occidentali, il resto lo fa la particolare geografia del Mediterraneo occidentale, che tende a "continentalizzare" quelle stesse masse d'aria, che per arrivare da noi devono scavalcare Atlante, Cordigliera Bética, Meseta e Pirenei, perdendo u.r. e acquistando un marcato gradiente verticale, per poi impattare sulle Alpi, di qui vengono fuori isoterme locali fino a +16°C e diffuse sui +12/+14°C.
    certo, ottima spiegazione, però resta il fatto che dalle parti di origine c'è molto calore accumulato, forse anche per l'assetto circolatorio, e vuoi o non vuoi il sahara troppo caldo ci penalizza, una volta favorendo ingressi troppo occidentali e alimentando depressioni mediterranee, un altra volta tagliando l'alimentazione fredda da est...insomma bene o male ci abbiamo dovuto fare i conti...

  9. #4849
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,970
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da oldstylewi Visualizza Messaggio
    Già meglio di quello che passa il convento,ma ancora troppa deriva occidentale. Però figure già meglio delineate in assetto quasi ottimale. Si vede poco freddo,in tale run,ma quello è un dettaglio ancora da inquadrare.
    E comunque vale la pena di ricordare che, per come si erano messe le cose meno di una settimana fa, in questa fase di risoluzione dell'AD-, ci sta pure andando di lusso, perché il perido 20 gennaio/10 febbraio abbiamo rischiato di viverlo con un fronte polare (la 552 dam che separa il giallino dal verde di wetterzentrale) tirato come da una squadra dalla Bretagna alla Crimea e con una una bella +5/+7°C spalmata uniformemente dalla Valle Aurina al Canale di Sicilia... per cui tutto sommato non trovo ancora ragioni per lamentarsi...

  10. #4850
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    11,938
    Menzionato
    592 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Le vere ondate di freddo, se intendi il 2017, il 2012 o quella breve ma assai tosta (per voi) di fine 2014 non arrivano quasi mai in contesti circolatori dinamici e guardaso i tre citati sono tre episodi rilevanti in inverni staticissimi... il punto è che da una circolazione come quella che stiamo avendo da fine novembre e al netto delle peculiarità territoriali, che tendono a penalizzare di più il Sud del Nord e di più l'Adriatico e lo Ionio del Tirreno, non puoi aspettarti marcate anomalie negative. Se guardi le reanalisi di inverni con caratteristiche simili a quello che stiamo vivendo (due esempio a caso: 1995/96, 2003/2004 in certa misura 2008/2009) non vedrai chissà quali anomalie mensili, anche se magari un periodo di freddo significativo e prolungato (solitamente a fine stagione) lo fa...
    Infatti nel thread modellistico del Sud ci ripetiamo allo sfinimento che per noi non serve un VP debole o movimenti stratosferici sensazionali, ci va bene anche un VP forte (ma non troppo).

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •