Pagina 604 di 626 PrimaPrima ... 104504554594602603604605606614 ... UltimaUltima
Risultati da 6,031 a 6,040 di 6256
  1. #6031
    Vento teso L'avatar di GiagiKarlo
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    16
    Messaggi
    1,775
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli febbraio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Ecmwf, 168 ore, uno sbuffetto fresco su nord e adriatiche centrali prima e anche meridionali poi
    Sbuffetto-etto-etto, considerando che non entra manco una 0
    Avatar: una data che sogno spesso la notte.
    PS: la neve caduta allora era più alta della mia altezza attuale.
    PPS: sì, è il 2005.

  2. #6032
    Vento teso L'avatar di fresh
    Data Registrazione
    21/02/09
    Località
    prov.benevento
    Messaggi
    1,712
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli febbraio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Ecmwf, 168 ore, uno sbuffetto fresco su nord e adriatiche centrali prima e anche meridionali poi
    E la chiami bordata!!

  3. #6033
    Vento teso L'avatar di MicheleSbig
    Data Registrazione
    19/01/12
    Località
    San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m
    Età
    33
    Messaggi
    1,649
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli febbraio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Però gli affondi freddi a Marzo non sarebbero una novità, e anzi in passato Marzo spesso, nella prima metà, sapeva vestire di inverno anche più di Dicembre, specialmente da noi al Sud.
    Capisco per la campagna, ma non trovi un po' strano considerare innaturale che faccia freddo a Marzo quando prima era la norma?
    Ma l'innaturalità sta nel principio di febbraio caldissimo che porta avanti conseguentemente tutta la vegetazione, se l'inverno facesse l'inverno anche il freddo tardivo farebbe meno danni, purtroppo è come un cane che si morde la coda
    "...la 240h di ECMWF mi sembra una bella carta in prospettiva..."

  4. #6034
    Vento fresco L'avatar di dennis96
    Data Registrazione
    27/11/17
    Località
    san salvo (CH) 100m
    Età
    25
    Messaggi
    2,548
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli febbraio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da MicheleSbig Visualizza Messaggio
    Ma l'innaturalità sta nel principio di febbraio caldissimo che porta avanti conseguentemente tutta la vegetazione, se l'inverno facesse l'inverno anche il freddo tardivo farebbe meno danni, purtroppo è come un cane che si morde la coda
    Pienamente d'accordo.

  5. #6035
    Tempesta violenta L'avatar di giofelix
    Data Registrazione
    16/06/02
    Località
    Savignano sul Rubicone (FC)
    Età
    62
    Messaggi
    14,004
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli febbraio 2021

    A tutela di un ragionamento dettato da esperienze vissute, posso dire che se anche a marzo andiamo a -10, la natura è in grado benissimo di resistere. Ricordo un febbraio 76 caldissimo, alberi in fiore, bagni al mare, seguito da un marzo gelido e nevoso. Nessuna ripercussione sull'andamento della crescita delle culture.

  6. #6036
    Uragano L'avatar di giorgio1940
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Rimini
    Età
    80
    Messaggi
    24,936
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli febbraio 2021

    Poco da discutere sui modelli, purtroppo ! si va di ricordi.....
    Dai miei quaderni....
    Un Marzo, quello del 71', vissuto quando le "carte" non esistevano, quando si elemosinavano notizie dai giornali, dalla TV, e si copiavano i "campi barici" postati nelle previsioni di Bernacca, unicamente con lo "sguardo dalla finestra".
    """ Non posso fare a meno di raccontarvi la "gestazione" che precedette questo lieto evento:
    Un autunno con alluvioni su basso Piemonte, Liguria.
    A Genova in 24 ore, dalle 19 del 7ottobre alle 19 dell'8 caddero 571 mm di pioggia.
    Nella città e dintorni, ben 26 morti.
    Il mese di novembre fu uno dei più aridi e caldi(escluse le regioni sopra citate).
    Bernacca il 15.11 metteva l'accento sulle difficoltà in agricoltura e che la neve non si era ancora vista sotto i 2000 mt.
    Tale situazione si protrasse fino ai primi di dicembre 70, quando si formava una alta ad Ovest dell'Irlanda, una bassa relativa sul mare del Nord, ed alta sulla Russia.
    La lenta circolazione veniva"risvegliata".
    Il 10.12 tutto il sistema translava verso EST.
    Il 20.12 l'alta su Isole Britanniche si rinforza e spinge aria più fredda verso sud con annessi fronti perturbati.
    La bassa che si trovava sul ns.meridione, con moto retrogrado, si sposta frà Tunisia e Sardegna, richiamando sulla Penisola aria caldo/umida che scorrendo sulla fredda(le temperature medie si erano portate sullo zero),ci regala la neve il 22, il 23 ed il 24.12(un bellissimo Bianco Natale!)
    A Rimini 15 cm, in collina 30/50 cm.
    Ai primi gg. di gennaio dal 2 all'8l'orso ci regala un'altra irruzione della sua aria: 4 gg. di neve e le medie giornaliere abbondantemente sotto lo zero.
    Segue il ritorno del tempo Atlantico.
    Irruzione fredda ancora dal 2 al 12febbraio(temperature medie di poco superiori allo zero).
    Ancora aria Atlantica dal 15.2.
    Il 22/23 febbraio l'alta Atlantica si spinge verso Nord, taglia ancora i ponti a NO, ed inizia la "gestazione" del grande freddo.
    L'alta si porta fino alla Scandinavia ed incontra l'orso.
    Il 28.2 la porta della bora si spalanca.
    Neve a Napoli,Cosenza, per non parlare dell'Appennino.
    Il grande fiume che scende poderoso dalle steppe russe non ha tregua, si rafforza giorno dopo giorno.
    Sull'Italia peninsulare le temperature toccano record impensati, non solo riferiti a quell'inverno ma da anni e anni.
    Il manto bianco si stende su Palermo,Cosenza, Isola di Ponza, Napoli.....
    Dalla Romagna verso Sud la penisola era tutta bianca!
    Rimini, solo un dato: Il 6.3 ore 8nevicava con -5, in 2 ore 11 cm. Alla sera sereno con -9,5!
    4 Marzo neve: foggia 15 cm, Cosenza 25cm, Roma 20, bloccata la statale Adriatica da Termoli a Vasto.
    Nel frattempo si è formata una bassa sul Ligure.
    Costa Azzurra come Cortina!: SaintTropez neve cm 40, Nizza, Cannes cm 10.
    Dai giornali di allora(a quei tempi lastampa era ancora seria):
    6.3:"A Praga non faceva tanto freddo da due secoli. - Imbiancate le Baleari"
    "Nella Boemia e Moravia -25, -26in Polonia"
    "Madrid dopo i 26° di ieri,questa notte la temperatura è crollata sotto zero"
    Italia:
    "aeroporto di Pescara chiuso da 15cm di neve ghiacciata"-"Caserta,comuni isolati in montagna da 2,5 mt di neve"-"Campobasso 50 cm di neve"-"Roma,dopo molte nevicate l'aeroporto questa notte ha dovuto chiudere, peri nuovi 18 cm di neve caduti"-"E' nevicato a Latina, in tutta la provincia di Viterbo, sulla provinciale "Cimina"la neve ha raggiunto il mezzo metro"- " tutti i comuni dell'alto Matese,dell'alto Molise,sono isolati, in alcune zone la neve ha raggiunto i 7 metri di altezza"
    "Calabria,Lucania,Sannio,Cosentino,molti comuni isolati, e la situazione è drammatica"-"a Cagliari erano 30 anni che non nevicava a Marzo"
    Al Nord: freddo ed ancora freddo.
    Alcune temperature di quei gg,6.3: TS-5 -2**Mi -7 -1**To -10 -2 **Ge -10 -0** Pg -6 -3 **Roma -2 +1 **Berlino -18 -3** Amsterdan -10 -3 ** Stoccolma -17 -8
    ************
    Più la "gestazione" sarà lunga, ben impostata, senza ansie, più il "figlio" saràforte e darà soddisfazioni!
    Dunque , calma, ed in vedetta con occhio, termometro,e barometro "allungati" a 2000 km a ENE!!! """
    Amante della Natura:Monti,meteo,mare,una piccola margherita.....
    Non posso che dir grazie a tanto Artefice!

  7. #6037
    Uragano L'avatar di giorgio1940
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Rimini
    Età
    80
    Messaggi
    24,936
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli febbraio 2021

    Sempre in tema:
    Quando marzo era ancora inverno
    Ecco qui di seguito cosa succedeva inmarzo nei tempi che furono:
    1956:
    10 marzo: minima -9,2 massima +5,7
    11/3 minima –0,7 massima +5,7 Nevecm 3
    12/3 minima –1,5 massima ZERO nevecm 1
    1958:
    10 Marzo neve cm 6
    in quei gg dal 8 al 12 ed anche il 21nevicava anche con il garbino!
    1962:
    dal 14 al 18 neve quasi tutti i gg ,ma senza accumulo.
    Il 18 minima di –10,5
    Lo stesso giorno, sereno fino alle 14poi un grandioso cumulo nembo da NE e neve per un ora, asciutta ed alarghe falde, con temperatura a +3
    1963:
    niente neve, ma minime da sballo!
    Il 2 –8,5
    Il 4 –9
    Il 5 –6,5
    6 –8
    7 –7
    il 25 –7
    1964:
    il 6.3 neve cm 2
    minime nei primi 8 gg del mese: n° 6dai –5 ai –7
    1965:
    Minime dei gg 10,11,12 rispettivamentedi –6, -9, -7,5
    1966:
    dal 15 al 22 quattro minime dai –4ai –5, il 31.3 –5
    1968:
    il 3. –6,5
    il 12 –6
    il13 –9
    1970:
    l’1 e 2 marzo minime rispettivamentedi –6 e –7
    1971:
    Apoteosi marzolina:
    1.3 minima –6
    2.3 minima –5
    3.3 minima –8
    5.5 minima –3,7 massima –0.5
    6.3 minima –9,5 massima –1 NEVE cm11(nevicata con –5!!!!)
    7.3 minima –10
    1973:
    1.3 minima –7
    1976: da favola!
    Massima neve al suolo per marzo(Rimini)cm 16!
    6.3 neve cm 2
    8.3 neve cm 10 minima –6 massima +1
    9.3 neve cm 16 minima zero, massima+1,8
    11.3 minima –7
    12 e 13 marzo minima –6
    1987:
    dal 4 al 18 marzo ben 14 minime dai –8ai –4!!!
    1996:
    4 Marzo neve cm 2
    il 3,4 e 7 minima di –5
    il 6 marzo minima di –6
    2005
    3 Marzo: Minima -6,9 la più bassa diquell’inverno.-
    Medie giornaliere dei primi tre gg dimarzo 2005 rispettivamente: -2,7 -1,7 -0,8
    2010
    10. Marzo: minima +0,1 e max +3,6 pioggia mm 55 e neve 1 cm all’inizio precip, e 2 cm alla fine….robetta
    Torneranno i bei tempi andati?
    Giorgio
    Amante della Natura:Monti,meteo,mare,una piccola margherita.....
    Non posso che dir grazie a tanto Artefice!

  8. #6038
    Vento teso L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    28
    Messaggi
    1,681
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli febbraio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da fresh Visualizza Messaggio
    E la chiami bordata!!
    Relativamente

  9. #6039
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,172
    Menzionato
    639 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli febbraio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da MicheleSbig Visualizza Messaggio
    Ma l'innaturalità sta nel principio di febbraio caldissimo che porta avanti conseguentemente tutta la vegetazione, se l'inverno facesse l'inverno anche il freddo tardivo farebbe meno danni, purtroppo è come un cane che si morde la coda
    Però non per questo bisogna arrivare a dire che a Marzo siano innaturali ondate di freddo, nè ci si può lamentare se Marzo si comporta come il mese pazzarello per cui è (era direi) noto.

  10. #6040
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    02/02/20
    Località
    S. Filippo del Mela ME
    Messaggi
    614
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli febbraio 2021

    Buongiorno, stamani possiamo dire che possibilmente settimana entrante saremo sfiorati da impulso artico, che contribuirà a far spostare il baricentro alto pressorio a ovest, andando ad aumentare la possibilità di forte irruzione in area russo balcanica ai primi di Marzo.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •