Pagina 2 di 12 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 111
  1. #11
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,970
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Fado Basso (Mele, GE), 278 m.

    Prima decade di febbraio 2021 che chiude con una media giornaliera di +7,8°C, a fronte di un valore progressivo (prima decade di febbraio, periodo 2004/2019) di +4,8°C, quindi con un sopra-media di +3,0°C netti... diciamo che è il primo periodo di tempo (significativamente lungo) in netta contro-tendenza rispetto a un trimestre invernale che di sopra media qui ne aveva visto pochissimo. C'è comunque tutto il tempo per riportare il mese nei ranghi e addirittura per invertirne il segno. Cumulata precipitativa provvisoria di 60,6 mm

  2. #12
    Vento fresco L'avatar di Ivan 72
    Data Registrazione
    11/06/18
    Località
    L'Aquila Roio Piano792mt
    Età
    48
    Messaggi
    2,001
    Menzionato
    3 Post(s)

    Thumbs down Re: Febbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    L'Aquila Roio Piano (abitazione) prima decade febbraio 2021 anomalia termica positiva +4,8° sopra media su base decadale febbraio periodo 2000-2020

    L'Aquila Roio Piano temperature medie prima decade febbraio 2021 :

    min +2,2° max +13,6° media +7,9°

    L'Aquila Roio Piano temperature medie prima decade febbraio periodo 2000-2020 :

    min -2,2° max +8,3° media +3,1°

    La prima decade di febbraio 2021 è +6,7° sopra media su base decadale febbraio periodo 1968-1999 quando la media della prima decade di febbraio era min -3,8° max +6,1° media +1,2°
    Nato a Roma, trasferito da Roma zona Garbatella a L'Aquila Roio Piano il 17/12/2011. Min assoluta L'Aquila Roio Piano-Piana di Roio 770 metri slm -24,2° il 15/02/2012 e Roma Ciampino -11° il 12/01/1985.

  3. #13
    Uragano L'avatar di giorgio1940
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Rimini
    Età
    80
    Messaggi
    24,929
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    La prima decade di questo febbraio qui è con media di +9.- !!!!!
    Da un occhiata ai miei quaderni: i primi 20 gg del febbraio 56': -4 !!!!(chiuse con una media iperbolica a -2,2, solo 6,6 sotto climatica)
    Acqua mare stamani a +8,5 !!! Nel febbraio 1991 e 2012 era a +2.- !!!

    Amante della Natura:Monti,meteo,mare,una piccola margherita.....
    Non posso che dir grazie a tanto Artefice!

  4. #14
    Vento moderato L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    29
    Messaggi
    1,192
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    1° decade chiusa a +3.2°C sulla mia media decadale 2010-2020. E' la più calda in assoluto tra le prime decadi di Febbraio


    Davis Vantage Pro 2 - Installazione urbana su tetto

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):


    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +27.6°C il 10/07/2019
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Heat Index più alto: +45.0°C il 02/08/2015
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25/04/2013
    Accumulo maggiore in 24h: 66.0 mm il 06/12/2020
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20/08/2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

  5. #15
    Vento fresco L'avatar di Articorusso
    Data Registrazione
    04/08/07
    Località
    castiglione del lago(pg) 304 mt
    Età
    37
    Messaggi
    2,475
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1940 Visualizza Messaggio
    La prima decade di questo febbraio qui è con media di +9.- !!!!!
    Da un occhiata ai miei quaderni: i primi 20 gg del febbraio 56': -4 !!!!(chiuse con una media iperbolica a -2,2, solo 6,6 sotto climatica)
    Acqua mare stamani a +8,5 !!! Nel febbraio 1991 e 2012 era a +2.- !!!

    Pazzesco caro Giorgio, si potrebbe dire un 56 al contrario per il momento. Anche da me a seconda della media di riferimento si viaggia tra i +4 e i +5 nella prima decade
    Anno 1830. A stento può credersi quanto incostante sia stata la stagione invernale, poichè dal novembre alla metà di febbraio corrente non si sono vedute due godibili giornate consecutive, mentre le nevi sono state replicatissime e magiori di quelle del 1790 e dei freddi del 1813 e 1814.


  6. #16
    Vento forte L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    3,106
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Ecco la parte iniziale di febbraio nella stazione Osmer di Udine S.Osvaldo:


    • Media minime 5.2°C, +5.4°C dalla media 1992/2020, estremi 0.3°C/9°C (nuovo record, battuti gli 8.4°C del 08/02/2001), nuova media record su 31 (battuto il 2017 di sei decimi), sette valori sopra i cinque gradi.
    • Media medie 7.7°C, +3.3°C dalla media, estremi 4.1°C/10.8°C, nuova media record (battuto il 1994 di mezzo grado), un valore sotto i cinque gradi ed uno sopra i dieci.
    • Media massime 10.3°C, +1.1°C dalla media, estremi 7.9°C/12.4°C, nono posto tra le più calde, quattro valori sopra i dieci gradi.
    • Escursione termica giornaliera media 5.1°C, -4.4°C dalla media, estremi 1.8°C/9.4°C, terzo posto tra le più basse.
    • Radiazione solare media 3460 KJ\mq, -3024 dalla media, estremi 538/8531 KJ\mq, terzo posto tra le meno soleggiate.
    • Caduti 100.9 mm in sei giorni.
    • Pressione media 994.4 hPa, -11.6 hPa dalla media 1993/2020, estremi 982.2/1005 hPa, secondo posto su trenta fra le più basse.
    • Media ad 850 hPa 1.9°C, +2.5°C dalla media 1991/2020, estremi -1.5°C/5.4°C, decimo posto su 41 tra le più calde, quattro valori negativi e due sopra i cinque gradi.
    • Quota media ZT 2041 metri, +557 dalla media, estremi 1163/2921 metri, ottavo posto tra le più alte, dieci valori sotto i duemila metri (di cui cinque sotto i 1500) e cinque sopra i 2500.


    Inizio febbraio davvero indegno per la stagione invernale: la persistente copertura nuvolosa e l'aria mite affluita hanno portato ad avere una decade caldissima al suolo, d'altro canto avere varie minime sopra i cinque gradi in inverno non puòche portare a questo.
    è stato anche stabilito il nuovo record positivo di minima e c'è mancato un decimo per eguagliare il picco massimo di temperatura media; nonostante la frequente nuvolosità, anche le massime sono state elevate.
    Come conseguenza di quanto detto sopra, l'escursione termica, il soleggiamento e la pressione atmosferica sono state basse; non è mancata l'ennesima sciroccata di questo piovoso inverno.
    Anche in quota la decade è stata mite tant’è vero che è entrata tra le prime dieci aventi le medie più elevate in entrambe le classifiche; tuttavia le anomalie sono state minori rispetto al suolo.
    Solitamente i periodi come questo sono molto caldi al suolo ma in misura minore in quota (una cosa simile era accaduta durante il bimestre gennaio/febbraio del 2014); per avere molto caldo in quota è necessaria un'alta pressione forte e strutturata, in questo caso non è stato così.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  7. #17
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,154
    Menzionato
    636 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Che la prima decade di Febbraio avrebbe chiuso da record era ovvio fin dall'inizio, ma che lo avrebbe fatto fino al punto da essere nella media delle prime due decadi di Aprile sinceramente non me lo aspettavo, e quando ho calcolato la media decadale il solo realizzare questo fatto mi ha reso necessario qualche minuto. Ancora adesso trovo difficoltà nel leggere questi dati e la relativa anomalia, perchè sono fuori da ogni logica.

    La decade ha anche strappato e annientato quasi ogni possibile e immaginabile record al suolo, e ha scritto gli annali anche in quota, ponendosi tra le decadi più memorabili della storia climatologica brindisina degli ultimi 70 anni.

    Inconcepibile. Sul serio, inconcepibile.




    A voi quindi, per iniziare, le medie di quella strana entità che dovrei chiamare "prima/seconda decade di Aprile" che però è stata in realtà la prima decade di Febbraio 2021:

    media min: 10,3° (+4° dalla decadale 71/00)
    media max: 17,1° (+3,9° dalla decadale 71/00)
    media tot: 13,7° (+3,95° dalla decadale 71/00)


    L'anomalia è calcolata rispetto alla 71/00, unica trentennale di cui dispongo anche delle medie decadali. Poco cambierebbe però con la 81/10, che risulta appena un decimo più bassa a livello mensile, per cui possiamo affermare che la decade ha chiuso a +4° anche dalla 81/10.


    E' risultata:

    • la I decade più calda di Febbraio dal 1951
    • in seconda posizione per l'anomalia positiva più mostruosa per una qualsiasi decade di Febbraio, dietro soltanto alla II decade di Febbraio 2014, che chiuse a +4,2° dalla 81/10!
    • tra le 5 decadi più calde in assoluto della storia di Febbraio, a pari merito con la II decade di Febbraio 1979 e la III decade di Febbraio 1989; davanti solo le II decadi di Febbraio 2014 e 2016


    Il confronto con le altre decadi di Febbraio illustra perfettamente la maestosità di questa decade, tale da riuscire a inserirsi nella top 5 della più calde tra tutte le decadi di Febbraio, in cui non era entrata mai finora nessuna I decade!




    Il clima è stato tipico dei primi 20 giorni di Aprile: le medie della II decade di Aprile secondo la 71/00 sono infatti 9.8/17.1°, per cui questa prima decade di Febbraio avrebbe chiuso persino SOPRA la media di una seconda decade di Aprile standard!!
    Anche convertendo il dato per la trentennale 81/10 non cambierebbe molto: la 81/10 di Aprile è +0,4° dalla 71/00, e anche correggendo risulterebbe comunque che la I decade di Febbraio avrebbe chiuso in media con quella della II decade di Aprile!




    Numerosissimi i record e i valori significativi:

    • media min più alta per la I decade di Febbraio dal 1951
    • media min nella top 5 per tutte le decadi di Febbraio dal 1951, unica a riuscirci come I decade
    • la I decade di Febbraio diviene la decade annuale più precoce ad aver avuto almeno una volta una media min ≥ 10°
    • media max più alta per la I decade di Febbraio dal 1951
    • decade dell'anno più precoce ad aver registrato almeno una volta una media max ≥ 17°
    • record di minima giornalieri dal 1951 per il 5, 6 e 7 Febbraio
    • record di minima più alta (14,3° il 7/2) della I decade di Febbraio dal 1951
    • la minima del 7/2 è stata anche la sesta min più alta di Febbraio dal 1951
    • il 7/2 è stata la giornata più calda della I decade di Febbraio dal 1951
    • record di massima più bassa la più alta (14,2° il 2/2) per la I decade di Febbraio dal 1951; il precedente record era 13,4° come massima più bassa della I decade del Febbraio 2002
    • secondo posto per minima più bassa (6,0° il 3/2) la più alta per la I decade di Febbraio dal 1951; solo nel 1972 la minima più bassa della I decade fu ancora più alta, con 6,8°
    • giornata più fredda la più calda per la I decade di Febbraio dal 1951 (il 2/2 con media grezza 10,95°); in altre parole non era mai successo prima che una I decade di Febbraio registrasse una simile media grezza giornaliera per la rispettiva giornata più fredda


    Come vedete, sono stati battuti tutti i record esistenti tranne quello della massima più alta, e sono stati riscritti anche due record di precocità!!
    Assolutamente eccezionale e sbalorditivo.




    Ma la grandiosità di questa decade non si è limitata solo al suolo, affatto.
    Queste sono state le medie a tutte le quote, riportate rispetto alla mensile:

    • 850 hPa: 7,6° (+6,7° dalla 81/10)
    • 700 hPa: -1,8° (+5,6° dalla 81/10)
    • 500 hPa: -19,9° (+4,5° dalla 81/10)
    • ZT: 2678 m (+938 m dalla 81/10)


    Lo so, da non crederci per quanto sono anomale queste temperature!
    Sono tutti valori analoghi a quelli che ritroveresti a cavallo tra ultima decade di Aprile e primi giorni di Maggio!!!


    Sono stati stabiliti diversi valori significativi anche in quota:

    • record di temperatura per la I decade di Febbraio dal 1954 a 850 hPa (14.2° il 5/2)
    • è stato stabilito non solo il nuovo record ma anche il secondo valore più alto a 850 hPa dal 1954, con 14.0° registrati in un secondo episodio il 7/2
    • mese di Febbraio dal 1973 a raggiungere almeno i 14° a 850 hPa
    • secondo posto per temperatura più alta a 700 hPa (2,8°) per la I decade di Febbraio dal 1973
    • terzo picco più alto per lo ZT nella I decade di Febbraio dal 1973, con i 3560 m raggiunti il 7/2; da annotare che 3550 m erano già stati toccati in un primo episodio due giorni prima, il 5
    • nuova media record a 850 hPa (7,6°) per la I decade di Febbraio dal 1973
    • secondo posto per la media più alta a 850 hPa per ogni decade di Febbraio dal 1973
    • secondo posto per la media più alta a 700 hPa (-1,8°) per la I decade di Febbraio dal 1973; davanti solo il 2004 con -0,8°
    • terzo posto per la media più alta a 700 hPa per ogni decade di Febbraio dal 1973
    • secondo posto per la media termica più alta a 500 hPa (-19,9°) per la I decade di Febbraio dal 1973, a pari merito con il 2016 e dietro soltanto al 2004
    • secondo posto per lo ZT medio più alto (2678 m) per la I decade di Febbraio dal 1973, dietro soltanto al 2004





    Siamo arrivati al termine di questa mia lunga disamina statistica, e spero di avervi trasmesso quanto questa decade sia stata incredibile.
    La seconda decade di Febbraio invece, ossia quella in corso, si prospetta fredda con potenziali punte eccezionali di freddo. Il mese è davvero estremo, e sono davvero curioso di capire quanto riusciremo a recuperare dell'abominevole e abnorme anomalia che abbiamo preso in prima decade.
    Teoricamente, con gli ultimi aggiornamenti, potremmo anche riuscire a rilevare -3° dalla 81/10 come anomalia, compensando in stragrande maggioranza la prima decade.

    Le sorprese sono dietro l'angolo, e se la seconda decade chiuderà sotto media anche solo di 2°, potrò dire di essere passato da una tipica seconda decade di Aprile al più crudo degli inverni.
    Ultima modifica di burian br; 12/02/2021 alle 07:15

  8. #18
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    4,163
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Pressione atmosferica che oggi in canton Ticino ha raggiunto 1040.7 hPa ridotti sul mare. Da quanto osservo questo parametro (2010), non era mai accaduto di superare i 1040 hPa, in febbraio, ma in alcune occasioni ci si era fermati a 1036/1038 hPa.

    A livello assoluto invece non è un valore estremo, talvolta capita, ma furono molto rilevanti i 1046 hPa di gennaio 2020 (probabile valore più alto dal 1989).


    Stazione Davis Vantage Pro 2 -> Dati live su altre piattaforme

  9. #19
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,154
    Menzionato
    636 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Giornata storica quella di ieri, e ora posso ufficializzarlo.

    Innanzitutto ha visto la prima nevicata con accumulo a Febbraio da oltre 30 anni, non so quando fu l'ultima, ma chiedendo ai miei non ne ricordano forse nemmeno negli anni 80! Di certo non si sono mai viste nemmeno negli anni 90. E' stata infranta questa "maledizione" che durava da decenni, nonostante la neve a Febbraio si sia anche vista in passato (ricordo il 2009 ad esempio), e nonostante non siano mancati mesi di freddo eccezionali (Febbraio 2003 e 2005 sono tra i 5 più freddi dal 1951 tra tutti i mesi).


    La giornata di ieri all'aeroporto ha chiuso con estremi definitivi 0,4/5,4°.
    Nessuna gelata, che però è stata registrata in periferia e nelle campagne poco fuori il centro abitato (0,0°).
    La massima è stata ritoccata dopo le 19, raggiungendo 5.4°, ponendo la massima delle 24 h di ieri tra le prime 13 più fredde dal 1951 al 10° posto (condiviso dall'11/2/1967, 23/2/1983, 1/2/1991).

    Ma, soprattutto, nel complesso la media grezza giornaliera è risultata 2,9°: nona giornata più fredda di Febbraio dal 1951!
    Considerando che delle prime 8 ben 3 appartengono al solo Febbraio 1956, è un tutto dire di quanto sia stata eccezionale la giornata di ieri!!
    Si è trattato non a caso del più freddo giorno di S.Valentino dal 1951, strappando tutti i record giornalieri di max, min e media.


    Fa altresì riflettere come fino alle 16 del 13/2 la più bassa temperatura di questo mese fosse stata 6° (che dovrebbe essere la media min!).
    La giornata di ieri dunque è davvero TOTALMENTE fuori dal coro rispetto al registro che il mese aveva tenuto fino a poco prima, con una max che è risultata più bassa di qualsiasi minima rilevata fino ad appena 24 h prima!!



    Ho misurato quasi 2 cm di neve su un campo fuori l'aeroporto, con copertura disomogenea del manto sul prato, e tendente a un velo sottile verso la costa, dove l'accumulo era difficile a causa del forte grecale.
    Credo che verso la zona dell'ospedale, dalle immagini che ho visto, si fossero accumulati anche 3 cm uniformi, che coprivano tutto il terreno, in accordo alla maggiore distanza dal mare (4-5 km).
    Non ho idea di quanta neve fusa sia precipitata, ho dimenticato di fare attenzione a quel dato, ma ipotizzo che almeno 10 mm di neve fusa siano precipitati.



    A Brindisi Montenegro, distante 4 km dalla costa e collocata 3 km più a ovest della città, si sono accumulati ben 8 cm di neve a precipitazione finita, il che mi fa pensare a un'altezza massima del manto anche di 10 cm.
    Qui la giornata è stata più fredda, con estremi 0/3,8°.




    Giornata che dopo il tramonto si è trasformata in una delle più ventose degli ultimi 40 anni per Febbraio: stanotte il vento ha soffiato in maniera demoniaca, con medie sui 60-65 km/h e raffiche che all'aeroporto hanno raggiunto gli 87 km/h (ma non escludo che in realtà siano state toccate punte superiori).
    Dagli archivi, di cui ho esaminato solo gli ultimi 40 anni, risultano raffiche superiori solo nel 1979, 1983, 2004, 2011, 2012.
    Approfondirò in un successivo aggiornamento quest'aspetto, anche perchè devo completare l'analisi della serie.


    Molto alta (ma non eccezionale) la pressione raggiunta oggi, che ha sfiorato i 1032 hPa. Vedo però che le previsioni porterebbero valori di pressione prossimi se non superiori ai 1035 hPa tra qualche giorno, nel qual caso si stabilirebbe un valore decisamente significativo.




    Sul fronte radiosondaggi, eccezionale l'ondata a 850 hPa: -10,7° il picco raggiunto ai radiosondaggi 00Z di stanotte, che risulta il 6° episodio più freddo dal 1954 per Febbraio!

    Proprio dal confronto con i valori in quota sorge un certo stupore per i dati registrati al suolo: oggi sfiorati gli 8°, davvero assurdo! Così come ieri superati i 5° nonostante una -11 sulla testa!
    Insomma, giornata sì termicamente eccezionale, ma lo è stata grazie alle precipitazioni che hanno permesso alla temperatura di crollare.





    In sintesi: un S.Valentino in cui è stato celebrato per davvero l'amore, il mio amore per il freddo e per la neve. La Dama ha voluto farmi visita, e io non posso che aver festeggiato, meteorologicamente parlando, una delle giornata più inaspettate e belle della mia vita.



    Febbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche-neve-brindisi-14-feb.jpgFebbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche-neve-brindisi-3.jpgFebbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche-neve-brindisi-4.jpgFebbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche-neve-brindisi-5.jpgFebbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche-neve-aeroporto-6.jpg

    Prima e quarta foto: campo dietro lo stadio dove ho misurato, nella prima a precipitazione finita, nella quarta a precipitazione cominciata da un'ora.

    Nella seconda e terza foto un campo posto sul fianco del canale Pigonati, sulla costa del porto interno, foto scattate a un'ora e mezza dall'inizio delle precipitazioni.

    Nell'ultima foto l'interno dell'aeroporto durante la nevicata.
    Ultima modifica di burian br; 16/02/2021 alle 18:31

  10. #20
    Burrasca forte L'avatar di millibar71
    Data Registrazione
    22/09/03
    Località
    torino est
    Età
    49
    Messaggi
    9,876
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Ad oggi siamo a -0.2 C dalla 81-00. Segno meno con le ore contate come le minime negative. Il mese chiudesse a +1 sarei già contento

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •