Visualizza Risultati Sondaggio: Valutazione finale

Partecipanti
61. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Non classificabile

    1 1.64%
  • 0

    0 0%
  • 1

    0 0%
  • 2

    1 1.64%
  • 3

    7 11.48%
  • 4

    10 16.39%
  • 5

    17 27.87%
  • 6

    12 19.67%
  • 7

    12 19.67%
  • 8

    3 4.92%
  • 9

    1 1.64%
  • 10

    0 0%
Sondaggio a Scelta Multipla.
Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 86
  1. #1
    Vento moderato L'avatar di Daniel92
    Data Registrazione
    27/01/19
    Località
    Polverigi (AN) 140mslm - Marche
    Età
    28
    Messaggi
    1,198
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Valutazioni e considerazioni dell'inverno meteorologico 2020/2021

    Archiviato l'inverno meteorologico è tempo di far bilanci..

    Se devo includere il mio orticello come esclusiva, oltre la sufficienza non mi sentirei di dare.
    Una stagione che per quanto abbia dimostrato di essere dinamica e rimpiazzata spesso dall'atlantico, quindi abbastanza mite almeno tra Dicembre e Gennaio, si è poi persa nell'ultima parte con un mese di Febbraio veramente brutto, anticiclonico quasi sempre piatto e dai caratteri primaverili, escludendo 3 o 4 giorni invernali di cui una nevicata che per grazia mi ha dato come regalo un'imbiancata da pochi cm. Scarse le gelate nell'intero trimestre , ne ho contate più o meno una decina con valori minimi risicati

    Dicembre: 6 di consolazione
    Gennaio: 6
    Febbraio: 4
    media valutazione finale: 5/6
    Ultima modifica di Daniel92; 01/03/2021 alle 09:34

  2. #2
    Vento teso L'avatar di GiagiKarlo
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    16
    Messaggi
    1,775
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Valutazioni e considerazioni dell'inverno meteorologico 2020/2021

    Qui 26,5 cm di neve (poco meno della metà della media), dicembre poco sopra media e piovoso con due fioccate e abbastanza neve a medie quote a fine mese (voto: 6), gennaio poco sotto media, con 10,5 cm di neve ma in vari episodi, tanta pioggia e tantissima neve sopra i 1000 m (voto: 7,5).
    Febbraio molto sopra la media, con 16 cm di neve ed una bella ondata di gelo a metà mese in mezzo a due fase calde assolutamente eccezionali, soprattutto la seconda che ho già descritto nel topic delle anomalie (voto: 4,5/5 solo per la neve, sennò sarebbe stato da 0).

    Media: circa 6.
    Avatar: una data che sogno spesso la notte.
    PS: la neve caduta allora era più alta della mia altezza attuale.
    PPS: sì, è il 2005.

  3. #3
    Vento forte L'avatar di OssolanoSfaticato
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Montecrestese, 280mslm (VB)
    Età
    27
    Messaggi
    4,104
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Valutazioni e considerazioni dell'inverno meteorologico 2020/2021

    Per il mio orticello non posso che dargli un voto ampiamente sopra la sufficienza (7), in quanto nel clou dell'assenza di sole ha dato il meglio di sé, facendo vedere cose che non so da quanto tempo mancassero qui.
    Prima nevicata il 4 dicembre, e nei giorni a seguire ha fatto altre piccole nevicate con una molto buona forse la mattina del 7. In totale quell'evento 50cm circa di accumulo. Neve che ha resistito al suolo fino a dopo Natale quando ha fatto 15cm di farina farina farinosissima. Purtroppo dicembre è stato predominato da tempo nuvoloso, pochissime gelate sul fondovalle, e senza temperature sotto media, anche in quota comunque ha fuso un bel po' della neve che era caduta (in baita da me a 1500m nell'evento del 4 dicembre e giorni a seguire, si erano raggiunti i 150cm abbondanti al suolo, salire col quad a vedere com'era la situazione è stato direi "arduo" ).

    Nuovo peggioramento ad inizio anno, che sul fondovalle non ha portato un granché perché non si sono incastrate le precipitazioni al momento giusto, io me lo sono vissuto in baita ed aveva scaricato circa 70cm in 3 giorni, con una trentina di cm in una mattinata di bella neve. Comunque da questo peggioramento in avanti inizia il "liscio libeccio style", gennaio passa con qualche nevicatina in cui veniamo lisciati, e scorre senza infamia e senza lode dal lato precipitativo fino alla fine del mese quando il 27 butta giù un ottimo sfondamento, con 5cm abbondanti a casa mia, 50cm circa più a nord in montagna. Quasi tutto cancellato poi dal repentino aumento delle temperature accompagnato da una gran tendenza favonica.
    A gennaio termina il periodo con neve al suolo per il mio fondovalle, ma non ricordo quando purtroppo, comunque ho avuto ben più di un mese con neve al suolo, in fondovalle soleggiato e a 280mslm, penso di non averlo mai visto.
    Diciamo che con un dicembre con meno nuvolaglia e con un peggioramento di inizio anno incastrato meglio e non così deludente (viste le aspettative), sarebbe stato un bimestre veramente veramente ottimo.
    Febbraio inguardabile, non voglio nemmeno star lì a discutere o meno se ci sia stata qualche giornata positiva.
    Tutto sommato bene così, a casa mia ha fatto inverno nei mesi giusti, cosa rarissima, ed a febbraio, dopo due mesi di poco sole e con l'avvicinamento della primavera (quindi quando iniziavo ad aver voglia di caldo), ha fatto schifosamente caldo. Ecco, schifosamente. A febbraio al sole si sta bene anche senza aver +10° di sopra media, ma tant'è.

    Quindi inverno veramente buono per il fondovalle, è stato ottimo per le quote intorno agli 800-1000m, che hanno vissuto veramente un inverno "old-style", con tanta tanta neve al suolo; gli ultimi anni veder nevicare costantemente sotto i 1000m e con buona intensità era quasi impossibile. Inverno niente di che sopra, per carità abbiamo avuto annate decisamente peggiori, ma non si può di certo dire che sia stato fenomenale, o che verrà ricordato, né in positivo né in negativo.

    Sono totalmente mancate le nevicate di novembre e ad ora quelle primaverili, ma abbiamo ancora un mese di tempo per le quote intorno ai 1500m, ed anche aprile sopra. Siamo stati fortunati che la libecciata di inizio dicembre ci ha comunque presi bene, chi più ad ovest di noi non è stato fortunato in quell'occasione, ne ha pagato le conseguenze per tutto l'inverno a causa di questa tendenza libecciosa. Noi ce la siam cavata
    "la putenza l'è nagòtt senza el cuntroll"

    Gite nevose: Alpe Aleccio, Crodo, 1480m

  4. #4
    Banned
    Data Registrazione
    12/10/20
    Località
    Roma
    Età
    57
    Messaggi
    415
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Valutazioni e considerazioni dell'inverno meteorologico 2020/2021

    Citazione Originariamente Scritto da GiagiKarlo Visualizza Messaggio
    Qui 26,5 cm di neve (poco meno della metà della media), dicembre poco sopra media e piovoso con due fioccate e abbastanza neve a medie quote a fine mese (voto: 6), gennaio poco sotto media, con 10,5 cm di neve ma in vari episodi, tanta pioggia e tantissima neve sopra i 1000 m (voto: 7,5).
    Febbraio molto sopra la media, con 16 cm di neve ed una bella ondata di gelo a metà mese in mezzo a due fase calde assolutamente eccezionali, soprattutto la seconda che ho già descritto nel topic delle anomalie (voto: 4,5/5 solo per la neve, sennò sarebbe stato da 0).

    Media: circa 6.
    Concordo anche se però andrebbe valutato anche l'impatto che l'atlantico ha avuto sui monti,
    Perlomeno dell'appennino Tosco/Emiliano fino al basso Lazio e quasi tutto l'Abruzzo,
    sopra i 1500 metri di quota ne ha fatta tanta ho postato delle foto del Terminillo eloquenti ed è mancato Febbraio,
    ricordiamoci i monti Marroni degli scorsi anni, certo sono mancate anche quelle 2/3 entrate da est degne di tale nome che avrebbero fatto di quest'inverno uno dei migliori

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk

  5. #5
    Brezza leggera L'avatar di Turgot
    Data Registrazione
    05/08/18
    Località
    Cislago (VA)
    Età
    27
    Messaggi
    313
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Valutazioni e considerazioni dell'inverno meteorologico 2020/2021

    6, sufficienza.
    Due giorni di neve a dicembre, con la nevicata del 28/12 veramente abbondante e che mancava da tanti anni.
    Per il resto almeno due periodi gelidi sprecati e un'ultima decade di febbraio pessima.

    Uscendo dall'orticello, i quasi 2 m di neve trovati in quota a Gualdera (SO) con 50 cm accumulati durante il mio breve soggiorno sono senza dubbio da 10, soprattutto per un quasi milanese come me poco abituato a certi paesaggi.

  6. #6
    Vento teso L'avatar di GiagiKarlo
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    16
    Messaggi
    1,775
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Valutazioni e considerazioni dell'inverno meteorologico 2020/2021

    Citazione Originariamente Scritto da Pino 64 Visualizza Messaggio
    Concordo anche se però andrebbe valutato anche l'impatto che l'atlantico ha avuto sui monti,
    Perlomeno dell'appennino Tosco/Emiliano fino al basso Lazio e quasi tutto l'Abruzzo,
    sopra i 1500 metri di quota ne ha fatta tanta ho postato delle foto del Terminillo eloquenti ed è mancato Febbraio,
    ricordiamoci i monti Marroni degli scorsi anni, certo sono mancate anche quelle 2/3 entrate da est degne di tale nome che avrebbero fatto di quest'inverno uno dei migliori

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk
    Hai ragione, ma io ho ragionato solo per il mio orticello, che include anche le montagne che ho immediatamente sopra
    Avatar: una data che sogno spesso la notte.
    PS: la neve caduta allora era più alta della mia altezza attuale.
    PPS: sì, è il 2005.

  7. #7
    Vento fresco L'avatar di Articorusso
    Data Registrazione
    04/08/07
    Località
    castiglione del lago(pg) 304 mt
    Età
    37
    Messaggi
    2,475
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Valutazioni e considerazioni dell'inverno meteorologico 2020/2021

    Dicembre:
    Temperature: circa 2 gradi sopramedia
    Precipitazioni abbondanti, neve assente. Voto 4,5
    Gennaio:
    Temperature: leggero sopramedia attorno a +0,5/0,6
    Precipitazioni abbondanti, un breve episodio nevoso in collina il 10 gennaio con acqua al piano, poi occasione persa a metà mese con discesa orientale. Voto 5,5
    Febbraio:
    Temperature: mese anomalo che nonostante i 4/5 giorni freddi in seconda decade chiude vicino ai +3 di anomalia positiva, con prima e ultima decade "storiche".
    Precipitazioni scarse a differenza dei due mesi precedenti, neve assente in pianura e una spruzzata in bassa collina.
    Voto 4
    Voto complessivo inverno tra il 4 e il 5, termicamente l'ennesimo disastro, almeno ha piovuto un pò e questo lo rende sicuramente migliore degli altri inverni con hp dominante.
    Anno 1830. A stento può credersi quanto incostante sia stata la stagione invernale, poichè dal novembre alla metà di febbraio corrente non si sono vedute due godibili giornate consecutive, mentre le nevi sono state replicatissime e magiori di quelle del 1790 e dei freddi del 1813 e 1814.


  8. #8
    Bava di vento L'avatar di Sniek
    Data Registrazione
    04/11/20
    Località
    Treggiaia (Pi)
    Età
    47
    Messaggi
    226
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Valutazioni e considerazioni dell'inverno meteorologico 2020/2021

    7: inverno dinamico con abbondanti precipitazioni, tanta neve sugli appennini e diverse occasioni a quote collinari. Sul voto ha sicuramente inciso il rapporto con gli ultimi inverni, avrei dato anche di più se non fosse finito con l'HP e temperature primaverili

  9. #9
    Vento moderato
    Data Registrazione
    16/11/17
    Località
    Luino (VA) 220/310 mt
    Messaggi
    1,071
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Valutazioni e considerazioni dell'inverno meteorologico 2020/2021

    Essendo un amante della neve, grazie a dicembre (voto 9) che ha regalato più occasioni di belle nevicate (anche abbondanti), il voto per me è 7. La media è abbassata principalmente da febbraio, che ha portato solo una leggera spolverata (se non sbaglio) e una giornata di ghiaccio, e temperature troppo miti, intorno a +2.5/+3 dalle medie
    Gennaio è stato invece un mese all'incirca in media come temperature, alcune nevicate (mai abbondanti, più che altro coreografiche o spolverate alle basse quote; altro discorso salendo di qualche centinaio di metri) ma comunque dinamico, apprezzato per la quantità di neve in montagna.
    Nelle valli e in quota inverno ottimo per la neve, con accumuli finalmente di altri tempi e comunque bei periodi freddi
    Insomma, nel complesso un bell'inverno!

  10. #10
    Vento moderato L'avatar di Daniel92
    Data Registrazione
    27/01/19
    Località
    Polverigi (AN) 140mslm - Marche
    Età
    28
    Messaggi
    1,198
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Valutazioni e considerazioni dell'inverno meteorologico 2020/2021

    Citazione Originariamente Scritto da Sniek Visualizza Messaggio
    7: inverno dinamico con abbondanti precipitazioni, tanta neve sugli appennini e diverse occasioni a quote collinari. Sul voto ha sicuramente inciso il rapporto con gli ultimi inverni, avrei dato anche di più se non fosse finito con l'HP e temperature primaverili
    In proporzione è sicuramente migliore di tanti altri solo per la sua dinamicità

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •