Pagina 1 di 18 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 173
  1. #1
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m
    Età
    29
    Messaggi
    34,879
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Aprile 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Comincia alla grande questo Aprile: la giornata odierna è più o meno nella media della seconda decade di Maggio.

    Fortunatamente saranno solo i prossimi 2 giorni a essere mostruosamente caldi, da Sabato si rientra nettamente nei ranghi.
    Nell'avatar, Beautiful e la meteo che si incontrano: il Ridge Atlantico.

  2. #2
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    4,176
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Partenza molto calda anche in canton Ticino con una massima di 26.6°C e ufficialmente la prima giornata estiva dell'anno.
    Il valore non è irrilevante visto che dal 2003 si tratta della massima più alta registrata in prima decade di aprile fatta eccezione del famoso evento del 2011.
    Comunque si tratta di una stagione di contrasti (è anche il periodo dell'anno con l'escursione giornaliera più ampia) e di recente abbiamo sfiorato giornate estive anche a febbraio, mentre una qualcuna storicamente si è verificata anche a marzo.
    Ora però sono da seguire i modelli.


    Stazione Davis Vantage Pro 2 -> Dati live su altre piattaforme

  3. #3
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,279
    Menzionato
    646 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Prime massime sopra i 20° dell'anno a Brindisi. Ieri era toccato alle aree periferiche, che avevano superato di qualche decimo i 20°, oggi è toccato anche all'aeroporto e alle aree costiere stante l'assenza di brezza di mare e la dominanza del favonio da SW.

    Non è usuale registrare la prima max dell'anno sopra i 20° ad Aprile, benchè io abiti sul mare e quindi sia normale questa stoica resistenza agli aumenti termici ai primi tepori primaverili.
    Dal 1951 il 2021 è il 16° anno per tardività della prima max sopra i 20°, battuto dall'inizio del nuovo secolo soltanto dal 2003 (11/4) e 2005 (8/4).

    La massima di oggi non solo è stata sopra i 20°, ma anche sopra i 22/23°, toccando i 22.8° all'aeroporto e i 23.5° nella campagna a ovest della città. Abbiamo insomma recuperato in una sola giornata molto del terreno perso fino a ieri, visto che mediamente la prima max sopra i 22.5° si registra il 7 Aprile, non il 2.
    In un sol colpo, in sintesi, il 2021 passa dal 16° anno più tardivo per la prima max > 20° al 14° anno più precoce per la prima max > 22,5°.
    Ultima modifica di burian br; 02/04/2021 alle 21:08

  4. #4
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,325
    Menzionato
    494 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Trasferisco un commento generale che avevo scritto per sbaglio in apertura di un thread doppione di questo:

    Il secondo mese della primavera meteorologica è iniziato con temperature notevoli sui settori occidentali del Paese, ma in generale in tutto il Nord Italia (sono caduti diffusamente i record decadali di caldo, se si eccettua però la clamorosa parentesi rovente culminata il 9 aprile 2011). Il cambio di passo è stato evidente a partire dal 3 del mese, ora l'afflusso di correnti settentrionali con sottomedia diffuso sembra volersi protrarre, vedremo ancora per quanto.

    Aprile in Italia è, come sappiamo, un mese sensibilissimo all'influsso del GW: un aprile sotto la media 1981-2010 su scala nazionale manca dal lontano 2005, ma l'ultimo aprile veramente freddo (oltre il grado di anomalia negativa) risale al 1997 con -1,6 °C dalla 1981-2010. Dal 2006 aprile è rimasto quasi costantemente pari od oltre il grado di anomalia positiva, in particolare dal 2011 il quale ha inaugurato una serie, tuttora ininterrotta, di mesi di aprile mai sotto i +0,6 °C dalla 1981-2010 (2012 e 2019).

    Il mese di aprile più caldo in Italia dal 1900 è stato quello del 2018, con un +3,00 °C sulla 1981-2010 (che è anche il terzo mese più anomalo di tutti rispetto alla trentennale in questione, dietro a giugno 2003 con un assurdo +4,00 °C e ad agosto 2003 con +3,25 °C). Il secondo più caldo è quello del 2007, con +2,73 °C. Terza piazza per il lontano 1961, che piazza un +2,15 °C. Quarto posto per il 2016, con +2,13 °C (dunque praticamente identico a quello del 1961). Quinta posizione per aprile 2011, con +2,11 °C (praticamente identico a 1961 e 2016).
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  5. #5
    Vento forte L'avatar di cut-off
    Data Registrazione
    15/10/05
    Località
    Trento Sud (m.190 s.
    Età
    55
    Messaggi
    4,283
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Trasferisco un commento generale che avevo scritto per sbaglio in apertura di un thread doppione di questo:

    Il secondo mese della primavera meteorologica è iniziato con temperature notevoli sui settori occidentali del Paese, ma in generale in tutto il Nord Italia (sono caduti diffusamente i record decadali di caldo, se si eccettua però la clamorosa parentesi rovente culminata il 9 aprile 2011). Il cambio di passo è stato evidente a partire dal 3 del mese, ora l'afflusso di correnti settentrionali con sottomedia diffuso sembra volersi protrarre, vedremo ancora per quanto.

    Aprile in Italia è, come sappiamo, un mese sensibilissimo all'influsso del GW: un aprile sotto la media 1981-2010 su scala nazionale manca dal lontano 2005, ma l'ultimo aprile veramente freddo (oltre il grado di anomalia negativa) risale al 1997 con -1,6 °C dalla 1981-2010. Dal 2006 aprile è rimasto quasi costantemente pari od oltre il grado di anomalia positiva, in particolare dal 2011 il quale ha inaugurato una serie, tuttora ininterrotta, di mesi di aprile mai sotto i +0,6 °C dalla 1981-2010 (2012 e 2019).

    Il mese di aprile più caldo in Italia dal 1900 è stato quello del 2018, con un +3,00 °C sulla 1981-2010 (che è anche il terzo mese più anomalo di tutti rispetto alla trentennale in questione, dietro a giugno 2003 con un assurdo +4,00 °C e ad agosto 2003 con +3,25 °C). Il secondo più caldo è quello del 2007, con +2,73 °C. Terza piazza per il lontano 1961, che piazza un +2,15 °C. Quarto posto per il 2016, con +2,13 °C (dunque praticamente identico a quello del 1961). Quinta posizione per aprile 2011, con +2,11 °C (praticamente identico a 1961 e 2016).

    Mi ci ritrovo abbastanza anche per Trento Sud, con gli anni più caldi che corrispondono (a parte il 1961 di cui non ho i dati) anche se con ordine leggermente diverso: da me infatti al 1° posto c'è l'aprile 2011 con 16.0°c (+3.8°!), al 2° anch'io ho il 2007 con 15.9° (+3.7°), al 3° il 2018 con 15.7° (+3.5°) e al 4° il 2016 con 14.8° (+2.6°), tenendo presente che la mia media storica di riferimento è la 1983-2005, che per aprile è di 12,2°c.

    Nel mio caso dal 2005 in avanti c'è un altro anno sottomedia seppur di poco ed è il 2008 con 11.9°c (-0.3°), per il resto tutto come sopra, tanto che la media dell'ultimo periodo 2010-2020 è salita fino a 14.2°c, cioè ben 2 gradi pieni in più rispetto alla media storica; è davvero un'enormità in così relativamente poco tempo, anche se penso che l'area alpina sia fra le zone più penalizzate in questo senso.
    Saluti a tutti, Flavio

  6. #6
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,279
    Menzionato
    646 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Trasferisco un commento generale che avevo scritto per sbaglio in apertura di un thread doppione di questo:

    Il secondo mese della primavera meteorologica è iniziato con temperature notevoli sui settori occidentali del Paese, ma in generale in tutto il Nord Italia (sono caduti diffusamente i record decadali di caldo, se si eccettua però la clamorosa parentesi rovente culminata il 9 aprile 2011). Il cambio di passo è stato evidente a partire dal 3 del mese, ora l'afflusso di correnti settentrionali con sottomedia diffuso sembra volersi protrarre, vedremo ancora per quanto.

    Aprile in Italia è, come sappiamo, un mese sensibilissimo all'influsso del GW: un aprile sotto la media 1981-2010 su scala nazionale manca dal lontano 2005, ma l'ultimo aprile veramente freddo (oltre il grado di anomalia negativa) risale al 1997 con -1,6 °C dalla 1981-2010. Dal 2006 aprile è rimasto quasi costantemente pari od oltre il grado di anomalia positiva, in particolare dal 2011 il quale ha inaugurato una serie, tuttora ininterrotta, di mesi di aprile mai sotto i +0,6 °C dalla 1981-2010 (2012 e 2019).

    Il mese di aprile più caldo in Italia dal 1900 è stato quello del 2018, con un +3,00 °C sulla 1981-2010 (che è anche il terzo mese più anomalo di tutti rispetto alla trentennale in questione, dietro a giugno 2003 con un assurdo +4,00 °C e ad agosto 2003 con +3,25 °C). Il secondo più caldo è quello del 2007, con +2,73 °C. Terza piazza per il lontano 1961, che piazza un +2,15 °C. Quarto posto per il 2016, con +2,13 °C (dunque praticamente identico a quello del 1961). Quinta posizione per aprile 2011, con +2,11 °C (praticamente identico a 1961 e 2016).
    Aprile 1997 è qui sul settore adriatico meridionale probabilmente il più freddo degli ultimi 150 anni. Chiuse a Brindisi con media 11,5° ovvero +0,5° dalla media di Dicembre, e più freddo di alcuni mesi invernali.
    Registrò molte delle massime e minime della top 10 delle più fredde, con anche la minima record di Aprile (2°) fatta peraltro se non ricordo male a metà mese.

  7. #7
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    4,176
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Partenza molto calda anche in canton Ticino con una massima di 26.6°C e ufficialmente la prima giornata estiva dell'anno.
    Il valore non è irrilevante visto che dal 2003 si tratta della massima più alta registrata in prima decade di aprile fatta eccezione del famoso evento del 2011.
    Comunque si tratta di una stagione di contrasti (è anche il periodo dell'anno con l'escursione giornaliera più ampia) e di recente abbiamo sfiorato giornate estive anche a febbraio, mentre una qualcuna storicamente si è verificata anche a marzo.
    Ora però sono da seguire i modelli.
    Aggiungo che il 02/04 sono stati raggiunti 26.8ºC, poi il 03/04 c’è stato favonio mite, i cui estremi giornalieri sono stati di 14.4ºC/19.7ºC. Sorprendentemente questa minima è in assoluto la seconda più elevata della serie (dal 2003) per aprile dietro un lontanissimo 17.7ºC del 26/04/2007.

    Oggi però favonio decisamente più freddo con estremi di 6ºC/11ºC.

  8. #8
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m
    Età
    29
    Messaggi
    34,879
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    T media di questa prima decade in picchiata negli ultimi giorni.

    La prima decade potrebbe superare anche quella del 2015 e chiudere tranquillamente oltre i -1° sulla 1961-90, nonostante l'inizio pessimo.
    Nell'avatar, Beautiful e la meteo che si incontrano: il Ridge Atlantico.

  9. #9
    Vento fresco L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    39
    Messaggi
    2,846
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    breve controllatina ai dati freddi di aprile:
    Dal 1992 al 2005 abbiamo avuto ben 8 record negativi su 14 (e uno "zero virgola")
    dal 2006 al 2020 abbiamo avuto solo due record negativi (2015 e 2020), uno zero tondo e dodici positivi (di cui 2 due "zero virgola")

    il record per aprile, dal 92, risale al 2003 quando fece -2,9°C (seguito a breve dal 1997 con -2,7°C e dal 1995 con -2,6°C)
    tra oggi e domani rischiamo di riscrivere questo record passando per la prima volta i -3°C

    già ieri abbiamo fatto la prima minima negativa con -0,9°C (raggiunta a fine giornata)

    massima ad una cifra: era dal 2006 che non succedeva. ieri 9,8°C anche in questo caso il record è del 2003 quando fece soli 6,3°C di massima.
    Le migliori nevicate? GFS a 360 ore!

  10. #10
    Vento teso L'avatar di TirrenoLow
    Data Registrazione
    13/01/16
    Località
    Porano (TR) - Umbria Occ. 457m slm
    Età
    35
    Messaggi
    1,698
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Qui oggi media ponderata di +4.0, a -8.5°C dalla mia media 2006/2020
    Nello studio delle cause e nella successione dei fenomeni

    www.meteoporano.it

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •