Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 60 di 60
  1. #51
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (Lavoro) - Corteno Golgi
    Età
    34
    Messaggi
    43,160
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: La Nevicata Eccezionale del 17 Aprile 1991

    17 aprile 1991



  2. #52
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    15/05/20
    Località
    Milano Famagosta Parco Sud
    Età
    51
    Messaggi
    570
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: La Nevicata Eccezionale del 17 Aprile 1991

    Nella foto scovata gugolando ecco come veniva giù in zona Giambellino/Lorenteggio, in una via vicinissima a dove abitavo allora.
    Ricordo perfettamente quella giornata, ero in università in Città Studi.
    Non era previsto nulla da noi - infatti ero contrariato dall'inutile sfreddata che si prospettava - eppure ricordo che a metà, tarda mattina qualcosa non mi quadrava: l'atmosfera era fosca e grossi cumuli correvano da sso verso nne, e non me lo aspettavo.
    Infatti durante la pausa panino ricordo che scuri' e gli alberi fuori, in via Saldini, ondeggiavano paurosamente. Non ricordo se tuono' anche, ma ricordo che scuriva sempre più, finché cominciò a cadere pioggia ventata, sempre più forte. Ero incredulo! E la gente che arrivava da fuori diceva che si gelava.
    Prosegui' tutto il pomeriggio, finché non presi l'autobus alle 17 o 18 circa, e con mia grande sorpresa vidi le famose cacche di piccione sul parabrezza, e aumentavano sempre di più, il tempo di arrivare verso viale Papiniano e nevicava forte, a grandi falde, come si vede in foto, accumulo' e pure alla svelta. Pochi cm ma pesantissimi, i rami di molti alberi già verdi toccavano terra
    Non ricordo quanto proseguì, so che al mattino del 18 fece ancora una breve ma bella fioccata e a terra c'era ancora bianco.
    Fu una primavera molto capricciosa, a inizio maggio piazzo' una massima di 8 con pioggia, a inizio giugno era ancora quasi da termosifoni beh così era anche troppo.
    Bel ricordo comunque, non dimenticherò mai quel giorno ! ciao
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate La Nevicata Eccezionale del 17 Aprile 1991-__107910___storico.jpg  

  3. #53
    Vento forte L'avatar di Federico Ogino
    Data Registrazione
    05/12/15
    Località
    Carmagnola (TO)
    Messaggi
    3,606
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: La Nevicata Eccezionale del 17 Aprile 1991

    Qui caddero ben 12 cm di neve. Penso che sia stata la nevicata di aprile più abbondante da almeno gli anni '10 del Novecento quando nel torinese si segnala quasi mezzo metro di neve (48 cm) il 31 marzo/1 aprile 1910 (che bel pesce d'aprile ) in pieno centro a Torino (immaginatevi qui quanta neve ) e anche nevicate molto diffuse nell'inizio aprile 1911, con nevicate abbondanti però soprattutto nel NW della Lombardia (lessi articoli della provincia di Como con accumuli assurdi per essere in primavera)

    Ma torniamo alla nevicata del '91, a detta di molti in queste zone ci furono enormi disagi per le colture (immaginatevi le colture/fioriture di adesso e aggiungeteci 12 cm di neve e vedrete che combo ) e alberi piegati dalla neve. Peccato che abbiamo pagato questa nevicata con un contrappasso che ha corrisposto con una totale mancanza di nevicate apriline per 30 anni esatti e pensare che qui la neve ad aprile prima del 1991 aveva più o meno una cadenza di un'apparizione ogni 10/15/20 anni.

  4. #54
    Vento forte L'avatar di Federico Ogino
    Data Registrazione
    05/12/15
    Località
    Carmagnola (TO)
    Messaggi
    3,606
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: La Nevicata Eccezionale del 17 Aprile 1991

    A tal proposito, aggiungo un articolo della nevicata con un dettaglio più specifico sul Piemonte

    17/18 aprile 1991 - Nevicata tardiva in Piemonte ed in Pianura Padana - Dati Meteo Asti

  5. #55
    Vento moderato L'avatar di Tarcii
    Data Registrazione
    13/08/19
    Località
    Ambivere (BG)
    Età
    19
    Messaggi
    1,029
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: La Nevicata Eccezionale del 17 Aprile 1991

    A Bergamo, da quello che mi hanno raccontato, andò più o meno come nel milanese, sembrava una giornata di Aprile normale, ma dal pomeriggio iniziò a piovere con forte vento orientale finché non comparve la neve, lasciando al suolo due o tre cm sulla pianura, un po' meno che a Milano, anche se pure la mattina del 18 aprile si vide qualche fiocco senza nuovi accumuli.
    Anywhere, whenever. Apart but still together...

  6. #56
    Vento teso L'avatar di biddo
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sesto San Giovanni (
    Età
    56
    Messaggi
    1,505
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: La Nevicata Eccezionale del 17 Aprile 1991

    Citazione Originariamente Scritto da Gian1969 Visualizza Messaggio
    Nella foto scovata gugolando ecco come veniva giù in zona Giambellino/Lorenteggio, in una via vicinissima a dove abitavo allora.
    Ricordo perfettamente quella giornata, ero in università in Città Studi.
    Non era previsto nulla da noi - infatti ero contrariato dall'inutile sfreddata che si prospettava - eppure ricordo che a metà, tarda mattina qualcosa non mi quadrava: l'atmosfera era fosca e grossi cumuli correvano da sso verso nne, e non me lo aspettavo.
    Infatti durante la pausa panino ricordo che scuri' e gli alberi fuori, in via Saldini, ondeggiavano paurosamente. Non ricordo se tuono' anche, ma ricordo che scuriva sempre più, finché cominciò a cadere pioggia ventata, sempre più forte. Ero incredulo! E la gente che arrivava da fuori diceva che si gelava.
    Prosegui' tutto il pomeriggio, finché non presi l'autobus alle 17 o 18 circa, e con mia grande sorpresa vidi le famose cacche di piccione sul parabrezza, e aumentavano sempre di più, il tempo di arrivare verso viale Papiniano e nevicava forte, a grandi falde, come si vede in foto, accumulo' e pure alla svelta. Pochi cm ma pesantissimi, i rami di molti alberi già verdi toccavano terra
    Non ricordo quanto proseguì, so che al mattino del 18 fece ancora una breve ma bella fioccata e a terra c'era ancora bianco.
    Fu una primavera molto capricciosa, a inizio maggio piazzo' una massima di 8 con pioggia, a inizio giugno era ancora quasi da termosifoni beh così era anche troppo.
    Bel ricordo comunque, non dimenticherò mai quel giorno ! ciao
    Ecco....immagina di essere in viale Certosa in quel momento e vedere passare un tizio con un Tenèrè XTZ660 appena ritirato dal concessionario, con un giubboto sbracciato, una polo a maniche corte e le braccia scoperte coperte di neve...Ecco...quello ero io...Non potevo avere miglior battesimo
    "Cacche di piccione" ©

    il miglior combustibile è l'acqua...bisogna solo saperla accendere

    The Next One Hundred Years - Jonathan Weiner

  7. #57
    Uragano L'avatar di lifeisnow
    Data Registrazione
    30/10/07
    Località
    Cavallermaggiore (CN)
    Età
    48
    Messaggi
    15,931
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: La Nevicata Eccezionale del 17 Aprile 1991

    Citazione Originariamente Scritto da Federico Ogino Visualizza Messaggio
    Qui caddero ben 12 cm di neve. Penso che sia stata la nevicata di aprile più abbondante da almeno gli anni '10 del Novecento quando nel torinese si segnala quasi mezzo metro di neve (48 cm) il 31 marzo/1 aprile 1910 (che bel pesce d'aprile ) in pieno centro a Torino (immaginatevi qui quanta neve ) e anche nevicate molto diffuse nell'inizio aprile 1911, con nevicate abbondanti però soprattutto nel NW della Lombardia (lessi articoli della provincia di Como con accumuli assurdi per essere in primavera)

    Ma torniamo alla nevicata del '91, a detta di molti in queste zone ci furono enormi disagi per le colture (immaginatevi le colture/fioriture di adesso e aggiungeteci 12 cm di neve e vedrete che combo ) e alberi piegati dalla neve. Peccato che abbiamo pagato questa nevicata con un contrappasso che ha corrisposto con una totale mancanza di nevicate apriline per 30 anni esatti e pensare che qui la neve ad aprile prima del 1991 aveva più o meno una cadenza di un'apparizione ogni 10/15/20 anni.
    Partiamo da qua:
    la nevicata del 25 aprile 1972 in cui caddero oltre 10 cm di neve con numerosi alberi abbattuti
    la nevicata del 24 aprile 1982 circa 10cm di neve
    la nevicata del 20 aprile 1990 3 cm a Cavallermaggiore ma quasi 10 cm a Savigliano (credo da Racconigi in giu' 0 cm)
    poi la ciliegina del 17/18 aprile 1991 con ben 22 cm e la neve che rimase al suolo fino al giorno 20, da segnalare il 5 maggio con pioggia debole e soli 4°c, da allora e' calato il sipario sulla neve ad aprile, magari fiocchi sparsi o mista ma di accumulo nada de nada

    quest'anno ce l'ha fatta annusare in un paio di circostanze ma niente da fare

    Martedi 05/01/2021 orrore meteo

    http://meteorob.altervista.org/Cava280/

  8. #58
    Vento forte L'avatar di Federico Ogino
    Data Registrazione
    05/12/15
    Località
    Carmagnola (TO)
    Messaggi
    3,606
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: La Nevicata Eccezionale del 17 Aprile 1991

    Citazione Originariamente Scritto da lifeisnow Visualizza Messaggio
    Partiamo da qua:
    la nevicata del 25 aprile 1972 in cui caddero oltre 10 cm di neve con numerosi alberi abbattuti
    la nevicata del 24 aprile 1982 circa 10cm di neve
    la nevicata del 20 aprile 1990 3 cm a Cavallermaggiore ma quasi 10 cm a Savigliano (credo da Racconigi in giu' 0 cm)
    poi la ciliegina del 17/18 aprile 1991 con ben 22 cm e la neve che rimase al suolo fino al giorno 20, da segnalare il 5 maggio con pioggia debole e soli 4°c, da allora e' calato il sipario sulla neve ad aprile, magari fiocchi sparsi o mista ma di accumulo nada de nada

    quest'anno ce l'ha fatta annusare in un paio di circostanze ma niente da fare

    Pure qui nemmeno un'apparizione per sbaglio in mezzo alla pioggia in compenso tante occasioni sfiorate: per esempio in poco citato 9 aprile 2004, con massime <5° sulla pianura e neve sulla collina del Po di Torino anche con accumulo, ma qui niente oppure l'11 aprile 2012 con neve con accumulo fin su Cuneo, oppure questi due giorni 15/16 aprile 2021 andando indietro nel tempo anche il 10 aprile 2003, metà aprile 2001, e negli anni '90 un certo aprile 1994 fu anche molto freddo (il 1997 anche fu freddo ma fu avarissimo di precipitazioni e non ci furono occasioni per neve a quote basse qui).

    P.S. Certo che mia nonna materna deve aver passato un bel trentesimo compleanno, visto che nacque il 25 aprile 1942 con la nevicata con accumulo più tardiva da circa due secoli per queste aree, visto che di nevicate con accumulo a maggio non ne ho ancora trovate

  9. #59
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    31
    Messaggi
    21,826
    Menzionato
    55 Post(s)

    Predefinito Re: La Nevicata Eccezionale del 17 Aprile 1991

    L'episodio che, dopo il gennaio 1985, avrei voluto vivere più di tutti in assoluto. Qua vennero tra i 10 e i 15 cm di neve.
    Viva il burian e a morte l'atlantico sempre.
    E non dimenticatevi di passare da -> https://www.reggioemiliameteo.it/?fb...4bNen41IIsnJYQ

  10. #60
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,588
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: La Nevicata Eccezionale del 17 Aprile 1991

    Ricordo quei giorni un po' vagamente le immagini dei tg, che arrivavano dal N Italia, con alberi da frutta sotto la neve

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •