Pagina 15 di 17 PrimaPrima ... 51314151617 UltimaUltima
Risultati da 141 a 150 di 165
  1. #141
    Vento forte L'avatar di cut-off
    Data Registrazione
    15/10/05
    Località
    Trento Sud (m.190 s.
    Età
    56
    Messaggi
    4,397
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Un po' in ritardo aggiungo anche il mio meteo-riepilogo del mese di maggio:

    MAGGIO 2021 a TRENTO SUD

    Maggio si è chiuso con una media integrale di 16.2°c, piuttosto nettamente sotto entrambe le medie termiche (-0.8° sulla vecchia 1983-2005 e -1.4° sulla più recente 2010-2020) nonostante un parziale recupero negli ultimi giorni del mese; si tratta del 4° mese sui primi 5 dell’anno che termina sotto la media recente e del 3° su 5 sotto la media storica, fatto notevole in questo decennio di gran riscaldamento. Non ci sono stati picchi di freddo esagerati (solo 6.6° la minima assoluta), ma una serie di giornate chiuse sotto la media sia per le minime (17 sotto i 10°c) che per le massime (nessun “trentello” e “solo” 7 oltre i 25°c) con una sola media giornaliera oltre i 20°c (il 10/5); alla fine la media mensile risulta piuttosto lontana dai recenti record negativi del 2019 (15.2°) e 2013 (15.7°), ma comunque si piazza al 3° posto negli ultimi 15 anni come maggio più fresco.

    A livello pluviometrico maggio 2021 con i suoi 139.4 mm chiude di 32 mm sopra la media storica 1982-2020 di 107.4 mm, sanando quasi completamente il deficit accumulato nella prima parte della primavera visto che i 355.4 mm caduti dall’inizio dell’anno fino al 31/5 sono praticamente allineati con i 356.1 attesi secondo la media storica a fine maggio. Anche in questo caso non ci sono state piogge esagerate seguite magari da lunghi periodi secchi, ma è il frutto di diverse giornate piovose (18 in totale di cui 14 oltre 1 mm) anche se solo 2 hanno superato i 20 mm giornalieri di accumulo: il giorno 1 con 25.0 mm e soprattutto l’11/5 con 34.4 mm caduti nelle 24 ore.

    Pian piano andando verso l’estate cominciano anche i temporali; sono stati 7 in tutto il mese con 84 fulminazioni rilevate, un rain-rate massimo di 70.6 mm/h il 22/5 e una breve grandinata il giorno 7: anche qui niente di esagerato, ma del resto quassù il top di solito si raggiunge in piena estate.

    Da segnalare infine il vento, che ha soffiato ad almeno 11 km/h per 28 giorni su 31 con un paio di episodi di föhn (UR scesa al 26% il giorno 7 e al 25% il 20) e diversi episodi di brezza da S o raffiche temporalesche seppur non troppo violente (max 32.2 Km/h il 23/5); anche in questo caso comunque nulla di eccezionale, in quanto maggio normalmente è uno dei mesi più ventosi dell’anno nella nostra conca, per il resto non troppo ventilata.

    Voto finale direi 8, col giusto compromesso fra sole e pioggia e con temperature piacevolmente fresche, almeno dal mio punto di vista.

    Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

    Media integrale: 16.2°c ( - 1.4°c sulla media 2010-2020 e - 0.8°c sulla 1983-2005)
    Prp: 139.4 mm ( + 32.0 mm sulla media 1982-2020)
    Media delle minime: 9.8°c ( - 1.8°c sulla media 2010-2020 e - 0.4°c sulla 1983-2005)
    Media delle massime: 23.0°c ( - 1.2°c sulla media 2010-2020 e - 0.8°c sulla 1983-2005)

    Temp.min.mensile: assoluta = 6.6°c (8/5); media giornaliera integrale = 11.7°c (24/5)
    Temp.max* mensile: assoluta = 29.7°c (10/5); media giornaliera integrale = 21.2°c (10/5)
    Temp. minima + alta: 15.1°c (31/5)
    Temp. max più bassa: 13.2°c (24/5)
    Minimo dew-point: - 1.8°c (8/5)
    Massimo dew-point: 16.7°c (23/5)
    Minime da +12°c in su: 4 (e 1 over 15°c)
    Massime da 25°c in su: 7
    Minime da 8°c in giù: 6
    Massime da 20° in giù: 2
    Medie giornaliere da 18°c in su: 5 (e 1 over 20°c)
    Medie giornaliere da 15°c in giù: 8 (e 1 under 12°c)

    Pressione minima: 1001.5 hPa (13/5)
    Pressione massima: 1021.5 hPa (9/5)

    Giorni sereni = 5
    Giorni variabili = 21
    Giorni coperti = 5
    Giorni con pioggia=>1mm = 14 (e 18 totali)
    Giorni con grandine = 1
    Giorni con temporale = 7 (e 84 fulminazioni rilevate)
    Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
    Giorni con nebbia = 0 (e 0 gg. con foschia)
    Giorni con föhn = 2 (min UR 25% il 20/5)
    Brinate = 0
    Massimo rain-rate = 70.6 mm/h (22/5)
    Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 0

    VOTO : 8

    * media oraria
    Saluti a tutti, Flavio

  2. #142
    Vento fresco L'avatar di grandepuffo
    Data Registrazione
    27/12/12
    Località
    Artegna (UD) FVG
    Età
    46
    Messaggi
    2,189
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da cut-off Visualizza Messaggio
    Un po' in ritardo aggiungo anche il mio meteo-riepilogo del mese di maggio:

    MAGGIO 2021 a TRENTO SUD

    Maggio si è chiuso con una media integrale di 16.2°c, piuttosto nettamente sotto entrambe le medie termiche (-0.8° sulla vecchia 1983-2005 e -1.4° sulla più recente 2010-2020) nonostante un parziale recupero negli ultimi giorni del mese; si tratta del 4° mese sui primi 5 dell’anno che termina sotto la media recente e del 3° su 5 sotto la media storica, fatto notevole in questo decennio di gran riscaldamento. Non ci sono stati picchi di freddo esagerati (solo 6.6° la minima assoluta), ma una serie di giornate chiuse sotto la media sia per le minime (17 sotto i 10°c) che per le massime (nessun “trentello” e “solo” 7 oltre i 25°c) con una sola media giornaliera oltre i 20°c (il 10/5); alla fine la media mensile risulta piuttosto lontana dai recenti record negativi del 2019 (15.2°) e 2013 (15.7°), ma comunque si piazza al 3° posto negli ultimi 15 anni come maggio più fresco.

    A livello pluviometrico maggio 2021 con i suoi 139.4 mm chiude di 32 mm sopra la media storica 1982-2020 di 107.4 mm, sanando quasi completamente il deficit accumulato nella prima parte della primavera visto che i 355.4 mm caduti dall’inizio dell’anno fino al 31/5 sono praticamente allineati con i 356.1 attesi secondo la media storica a fine maggio. Anche in questo caso non ci sono state piogge esagerate seguite magari da lunghi periodi secchi, ma è il frutto di diverse giornate piovose (18 in totale di cui 14 oltre 1 mm) anche se solo 2 hanno superato i 20 mm giornalieri di accumulo: il giorno 1 con 25.0 mm e soprattutto l’11/5 con 34.4 mm caduti nelle 24 ore.

    Pian piano andando verso l’estate cominciano anche i temporali; sono stati 7 in tutto il mese con 84 fulminazioni rilevate, un rain-rate massimo di 70.6 mm/h il 22/5 e una breve grandinata il giorno 7: anche qui niente di esagerato, ma del resto quassù il top di solito si raggiunge in piena estate.

    Da segnalare infine il vento, che ha soffiato ad almeno 11 km/h per 28 giorni su 31 con un paio di episodi di föhn (UR scesa al 26% il giorno 7 e al 25% il 20) e diversi episodi di brezza da S o raffiche temporalesche seppur non troppo violente (max 32.2 Km/h il 23/5); anche in questo caso comunque nulla di eccezionale, in quanto maggio normalmente è uno dei mesi più ventosi dell’anno nella nostra conca, per il resto non troppo ventilata.

    Voto finale direi 8, col giusto compromesso fra sole e pioggia e con temperature piacevolmente fresche, almeno dal mio punto di vista.

    Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

    Media integrale: 16.2°c ( - 1.4°c sulla media 2010-2020 e - 0.8°c sulla 1983-2005)
    Prp: 139.4 mm ( + 32.0 mm sulla media 1982-2020)
    Media delle minime: 9.8°c ( - 1.8°c sulla media 2010-2020 e - 0.4°c sulla 1983-2005)
    Media delle massime: 23.0°c ( - 1.2°c sulla media 2010-2020 e - 0.8°c sulla 1983-2005)

    Temp.min.mensile: assoluta = 6.6°c (8/5); media giornaliera integrale = 11.7°c (24/5)
    Temp.max* mensile: assoluta = 29.7°c (10/5); media giornaliera integrale = 21.2°c (10/5)
    Temp. minima + alta: 15.1°c (31/5)
    Temp. max più bassa: 13.2°c (24/5)
    Minimo dew-point: - 1.8°c (8/5)
    Massimo dew-point: 16.7°c (23/5)
    Minime da +12°c in su: 4 (e 1 over 15°c)
    Massime da 25°c in su: 7
    Minime da 8°c in giù: 6
    Massime da 20° in giù: 2
    Medie giornaliere da 18°c in su: 5 (e 1 over 20°c)
    Medie giornaliere da 15°c in giù: 8 (e 1 under 12°c)

    Pressione minima: 1001.5 hPa (13/5)
    Pressione massima: 1021.5 hPa (9/5)

    Giorni sereni = 5
    Giorni variabili = 21
    Giorni coperti = 5
    Giorni con pioggia=>1mm = 14 (e 18 totali)
    Giorni con grandine = 1
    Giorni con temporale = 7 (e 84 fulminazioni rilevate)
    Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
    Giorni con nebbia = 0 (e 0 gg. con foschia)
    Giorni con föhn = 2 (min UR 25% il 20/5)
    Brinate = 0
    Massimo rain-rate = 70.6 mm/h (22/5)
    Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 0

    VOTO : 8

    * media oraria
    Sei una delle zone piu' "calde" di tutto il NE,quasi dimezzate le anomalie rispetto al Friuli,per esempio.

  3. #143
    Vento forte L'avatar di cut-off
    Data Registrazione
    15/10/05
    Località
    Trento Sud (m.190 s.
    Età
    56
    Messaggi
    4,397
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da grandepuffo Visualizza Messaggio
    Sei una delle zone piu' "calde" di tutto il NE,quasi dimezzate le anomalie rispetto al Friuli,per esempio.
    Sì infatti, e anche le prp per quanto superiori alla media sono state ben più modeste rispetto a quelle friulane e di molte zone venete; del resto ritengo che il clima della Val d'Adige (già diversa la situazione del Trentino orientale) per molti aspetti sia più simile a quello della Lombardia centro-orientale che non al resto del NE, e questa ne sembra un'ulteriore dimostrazione.
    Saluti a tutti, Flavio

  4. #144
    Vento moderato L'avatar di AspiranteMetereologo
    Data Registrazione
    23/11/14
    Località
    Rho (MI)
    Età
    20
    Messaggi
    1,052
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Anomalie rispetto alla 71-00 a Milano Linate:

    Media: 16,8° C (media 71-00: 17,0° C);
    Media minime: 11,3° C (media 71-00: 11,6° C);
    Media massime: 22,3° C (media 71-00: 22,3° C);
    Precipitazioni: 91 mm (media 71-00: 95 mm)

    Mese sostanzialmente in media, sia nelle massime, sia nelle minime, sia nelle precipitazioni. Un mese senza grandi scossoni od eventi particolarmente rilevanti da segnalare. Saluti a tutti

  5. #145
    Tempesta violenta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    13,337
    Menzionato
    687 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AspiranteMetereologo Visualizza Messaggio
    Anomalie rispetto alla 71-00 a Milano Linate:

    Media: 16,8° C (media 71-00: 17,0° C);
    Media minime: 11,3° C (media 71-00: 11,6° C);
    Media massime: 22,3° C (media 71-00: 22,3° C);
    Precipitazioni: 91 mm (media 71-00: 95 mm)

    Mese sostanzialmente in media, sia nelle massime, sia nelle minime, sia nelle precipitazioni. Un mese senza grandi scossoni od eventi particolarmente rilevanti da segnalare. Saluti a tutti
    Oddio, usi una media molto antiquata però. Rispetto alla 81/10 immagino siate stati quasi 1° sotto. Rispetto alla 91/20 anche 1°. Non parlerei proprio di "sostanzialmente in media".

  6. #146
    Vento fresco
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    2,859
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Oddio, usi una media molto antiquata però. Rispetto alla 81/10 immagino siate stati quasi 1° sotto. Rispetto alla 91/20 anche 1°. Non parlerei proprio di "sostanzialmente in media".
    Ah beh, ognuno vive la meteo come gli pare.

  7. #147
    Vento moderato L'avatar di AspiranteMetereologo
    Data Registrazione
    23/11/14
    Località
    Rho (MI)
    Età
    20
    Messaggi
    1,052
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Oddio, usi una media molto antiquata però. Rispetto alla 81/10 immagino siate stati quasi 1° sotto. Rispetto alla 91/20 anche 1°. Non parlerei proprio di "sostanzialmente in media".
    Allora vorrei chiarire il perché utilizzi la media 71-00 (che NON è una media "molto antiquata"; per me vent'anni, specie nel contesto climatico dell'ultimo millennio nel quale il clima è cambiato sempre relativamente lentamente, non sono nulla. Quindi sicuramente non è l'ultimissima media disponibile, ma antiquata assolutamente no), sempre di Milano Linate (Malpensa per note ragioni è molto più rappresentativa del clima del varesotto, e pure di una zona alquanto "fresca" del varesotto, più che del milanese):

    - E' la media più facile da reperire: la media 91-20 è assolutamente introvabile (come un pò per qualsiasi stazione italiana o quasi immagino) ed in ogni caso non la utilizzerei (troppo recente per fare confronti significativi IMHO), e la 81-10 l'avevo da qualche parte ma da quando ho cambiato computer ho perso il file e non saprei dove andarlo a ricercare (mi era stata condivisa da un utente del forum anni fa), ho cercato su internet e non l'ho mai trovata, sebbene potrei sicuramente aver cercato "male";

    - Trovo che il clima della 71-00 sia molto più rappresentativo del clima della zona nell'epoca post-PEG; se sicuramente infatti si è avuto un progressivo riscaldamento ed il GW fosse ben presente anche negli anni '70, esso era in qualche modo "controbilanciato" dalla relativa frescura che gli anni '70 ed '80 (in particolar modo nella zona del Nord-Ovest d'Italia nella quale si trova Milano); si tratta quindi di un clima certamente "caldo" rispetto a quello ottocentesco, ma non in maniera tanto rilevante quanto lo è tuttora;

    - Perché quindi non utilizzare medie più vetuste (la 61-90 od addirittura la 31-60)? In quanto includere gli anni '50 o gli anni '60 sarebbe per me "troppo" e sposterebbe la media troppo verso il "fresco"; sarebbe meno rappresentativa del clima dell'ultimo secolo, data la relativa frescura dei due decenni di metà secolo;

    - Ritengo che ci debba essere un certo "distacco" temporale rispetto alla media che si utilizza (rappresentato dai vent'anni che passano dalla fine della 71-00 ad oggi) per evitare di essere troppo influenzati dal presente, dagli ultimissimi anni. Alla fine del decennio magari inizierò ad utilizzare la 81-10, per dire. Anche se al momento non saprei ovviamente dirlo
    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Ah beh, ognuno vive la meteo come gli pare.
    Esattamente, semplicemente a quanto pare abbiamo due visioni differenti sul quale media utilizzare nell'analizzare la situazione meteorologica momentanea. Io preferisco un approccio più "di lungo periodo" con il fine di paragonare il meteo attuale ad un clima meno influenzato dal GW, tu preferisci analizzare la situazione attuale nel contesto del contesto recentissimo. Differenti approcci.
    Voglio anche scusarmi per essermi approcciato in maniera magari più ruvida del necessario nell'altra discussione (anche con @jack9 che ho tirato in mezzo senza ragione), sebbene non rinneghi alcunché dei punti da me esposti. Rimango della mia opinione però capisco la tua, sebbene non concordi con essa. Ma sicuramente mi sarei potuto approcciare in maniera differente. La frase da me riportata però la tengo a mente, e l'ondata che arriverà nei prossimi giorni non è normale, nemmeno per l'ultimo decennio. Saluti comunque a tutti

  8. #148
    Tempesta violenta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    13,337
    Menzionato
    687 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AspiranteMetereologo Visualizza Messaggio
    Allora vorrei chiarire il perché utilizzi la media 71-00 (che NON è una media "molto antiquata"; per me vent'anni, specie nel contesto climatico dell'ultimo millennio nel quale il clima è cambiato sempre relativamente lentamente, non sono nulla. Quindi sicuramente non è l'ultimissima media disponibile, ma antiquata assolutamente no), sempre di Milano Linate (Malpensa per note ragioni è molto più rappresentativa del clima del varesotto, e pure di una zona alquanto "fresca" del varesotto, più che del milanese):
    Non concordo, è assolutamente anacronistica e per questo antiquata. Qui a Brindisi tra 71/00 e 81/10 per il mese di Maggio passano ben 6 decimi di grado, è una differenza abissale. Immagino che da te lo scarto sia simile.
    Non importa che siano passati pochi anni, in un contesto in rapido mutamento è una media obsoleta e non più rappresentativa della media di una zona. E' come voler ostinarsi a usare Windows 95 nel 2021, 25 anni sembrano pochi ma fa un mondo di differenza.

    - Trovo che il clima della 71-00 sia molto più rappresentativo del clima della zona nell'epoca post-PEG; se sicuramente infatti si è avuto un progressivo riscaldamento ed il GW fosse ben presente anche negli anni '70, esso era in qualche modo "controbilanciato" dalla relativa frescura che gli anni '70 ed '80 (in particolar modo nella zona del Nord-Ovest d'Italia nella quale si trova Milano); si tratta quindi di un clima certamente "caldo" rispetto a quello ottocentesco, ma non in maniera tanto rilevante quanto lo è tuttora;
    Non è rappresentativo però del clima nell'epoca recente, non importa che tu la ritenga più rappresentativa dell'epoca post-PEG. Il warming maggilino è stato imponente e mezzo grado di differenza non è poco.

    Esattamente, semplicemente a quanto pare abbiamo due visioni differenti sul quale media utilizzare nell'analizzare la situazione meteorologica momentanea. Io preferisco un approccio più "di lungo periodo" con il fine di paragonare il meteo attuale ad un clima meno influenzato dal GW, tu preferisci analizzare la situazione attuale nel contesto del contesto recentissimo. Differenti approcci.
    Voglio anche scusarmi per essermi approcciato in maniera magari più ruvida del necessario nell'altra discussione (anche con @jack9 che ho tirato in mezzo senza ragione), sebbene non rinneghi alcunché dei punti da me esposti. Rimango della mia opinione però capisco la tua, sebbene non concordi con essa. Ma sicuramente mi sarei potuto approcciare in maniera differente. La frase da me riportata però la tengo a mente, e l'ondata che arriverà nei prossimi giorni non è normale, nemmeno per l'ultimo decennio. Saluti comunque a tutti
    Figurati, nessuna ruvidità, perdonami anzi se ho dato la stessa impressione
    Non ho nulla in contrario al fatto che utilizzi la 71/00, quel che critico è che tu parli di "sostanzialmente in media". No, non sei affatto sostanzialmente in media, ma sottomedia, questo perchè il clima di oggi ha una media di riferimento che è molto più alta della 71/00.
    Avresti dovuto, per farmi capire, esporre i dati ma ricordare come sebbene fossi "sostanzialmente in media" per la vecchia trentennale in realtà sei sottomedia rispetto alle più recenti.

  9. #149
    Vento moderato L'avatar di AspiranteMetereologo
    Data Registrazione
    23/11/14
    Località
    Rho (MI)
    Età
    20
    Messaggi
    1,052
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non concordo, è assolutamente anacronistica e per questo antiquata. Qui a Brindisi tra 71/00 e 81/10 per il mese di Maggio passano ben 6 decimi di grado, è una differenza abissale. Immagino che da te lo scarto sia simile.
    Non importa che siano passati pochi anni, in un contesto in rapido mutamento è una media obsoleta e non più rappresentativa della media di una zona. E' come voler ostinarsi a usare Windows 95 nel 2021, 25 anni sembrano pochi ma fa un mondo di differenza.
    Ma il fatto che sia mutata di 1° C rispetto alla 91-20 non fa venire meno i punti da me esposti, che rimangono validi. Rimango della mia opinione. Comunque maggio è uno dei mesi che si è relativamente scaldato di meno, non si sta parlando di giugno o di novembre eh


    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non è rappresentativo però del clima nell'epoca recente, non importa che tu la ritenga più rappresentativa dell'epoca post-PEG. Il warming maggilino è stato imponente e mezzo grado di differenza non è poco.
    Guarda la mia risposta di sopra

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Figurati, nessuna ruvidità, perdonami anzi se ho dato la stessa impressione
    Non ho nulla in contrario al fatto che utilizzi la 71/00, quel che critico è che tu parli di "sostanzialmente in media". No, non sei affatto sostanzialmente in media, ma sottomedia, questo perchè il clima di oggi ha una media di riferimento che è molto più alta della 71/00.
    Avresti dovuto, per farmi capire, esporre i dati ma ricordare come sebbene fossi "sostanzialmente in media" per la vecchia trentennale in realtà sei sottomedia rispetto alle più recenti.
    Mi pareva chiaro che quel "in media" fosse riferito alla media 71-00, dato che ho segnalato il mio utilizzo di quella media in ogni parametro da me indicato. Poi da quella considerazione ognuno può trarne le proprie conclusioni. Mi spiace se non sia stato chiaro. Comunque ripeto: sostanzialmente in media per la 71-00, ovvero per il clima medio novecentesco. Rimango della mia opinione per i punti da me riportati, mi spiace. La "ruvidità" era riferita più che altro ai miei scambi con @TreborSnow, meno con gli altri. Tranquillo che a me non sei parso alquanto ruvido. Saluti

  10. #150
    Tempesta violenta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    13,337
    Menzionato
    687 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2021: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AspiranteMetereologo Visualizza Messaggio
    Ma il fatto che sia mutata di 1° C rispetto alla 91-20 non fa venire meno i punti da me esposti, che rimangono validi. Rimango della mia opinione. Comunque maggio è uno dei mesi che si è relativamente scaldato di meno, non si sta parlando di giugno o di novembre eh
    Beh, oltre mezzo grado di riscaldamento è un cambiamento sensibilissimo.
    Tra tutti i punti che hai esposto non sono assolutamente d'accordo per nulla sull'ultimo, per cui bisogni usare medie temporalmente distaccate rispetto all'epoca attuale.
    In un contesto in profondo cambiamento, lo ripeto, questa giustificazione non tiene per niente. Che senso ha altrimenti, visto che tutti i mesi ormai chiudono sopra la 71/00 salvo qualche eccezione?
    Quindi ribadisco, non contesto l'utilizzo della 71/00, ma il fatto di arrecarla come media di riferimento anche per quest'epoca, in cui 20 anni sono come 100.

    Mi pareva chiaro che quel "in media" fosse riferito alla media 71-00, dato che ho segnalato il mio utilizzo di quella media in ogni parametro da me indicato. Poi da quella considerazione ognuno può trarne le proprie conclusioni. Mi spiace se non sia stato chiaro. Comunque ripeto: sostanzialmente in media per la 71-00, ovvero per il clima medio novecentesco. Rimango della mia opinione per i punti da me riportati, mi spiace. La "ruvidità" era riferita più che altro ai miei scambi con @TreborSnow, meno con gli altri. Tranquillo che a me non sei parso alquanto ruvido. Saluti
    Grazie della precisazione, così va meglio. Credo che oggi non si possa però prescindere dal ricordare che si tratta di una media anacronistica e che il mese che una volta sarebbe stato in media è decisamente sottomedia nell'attuale contesto climatico. Non se ne apprezzano altrimenti le qualità.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •