Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 24
  1. #11
    Vento teso L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    28
    Messaggi
    1,719
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Le due facciate di clima: ossia quello migliore / peggiore in Italia

    Clima migliore d'Italia e d'Europa: Valbelluna e conca dell'Alpago.
    Clima peggiore d'Italia e forse d'Europa: Trieste.

  2. #12
    Tempesta violenta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,761
    Menzionato
    671 Post(s)

    Predefinito Re: Le due facciate di clima: ossia quello migliore / peggiore in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da SsNo Visualizza Messaggio
    Le cose principali che cerco nel clima ideale sono pluviometria, nivometria e temporali, per cui direi
    Inverno: Marche-Abruzzo -Molise per le nevicate
    Aggiungo: qualche area padana per la nebbia e la galaverna, purché non sia troppo persistente
    Mezze stagioni: Vco per la quota neve bassa e per le precipitazioni abbondanti
    Estate: settori montani e pedemontani lombardi e triveneti per i temporali frequenti (provato, sia pure per pochi giorni)
    Diciamo che personalmente sono climi che apprezzo dall'esterno, non so se viverci mi piacerebbe
    I più insulsi: nordovest Sardegna, Val di Susa, Sicilia centrale
    Molto clemente con la tua zona

  3. #13
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    09/12/20
    Località
    SS
    Età
    26
    Messaggi
    428
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Le due facciate di clima: ossia quello migliore / peggiore in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Gian1969 Visualizza Messaggio
    Topic molto interessante!

    Personalmente, nonostante il fascino che esercita su di me il clima del medio Adriatico, che tira sempre fuori qualcosa di buono anche nei momenti di peggior magra, e nonostante io conosca bene e apprezzi il clima di Genova città, specialmente nella zona fra Brignole e Boccadasse, sceglierei la pedemontana prealpina da Lecco verso est (sono favoniofobo) fino al Friuli tutto, Verona esclusa. Lì si hanno molti ts in estate e talvolta nebbia d'inverno. Il top potrebbe essere Bergamo, che unisce alcuni vantaggi del Nordovest e del Nordest climatici.

    Pollice verso invece per tutte le zone costiere mediterranee dove domina vento di terra.
    Scelgo come NO totale la costa nord orientale sarda, dove nel 2005 ho passato 6 giorni su 7 con maestrale, che lì viene dall'interno, così forte che impediva qualsiasi attività perché volava di tutto, anche andare in acqua era una sfida perché ti veniva addosso la sabbia sollevata dalla spiaggia. È stata la vacanza più brutta che abbia mai passato, soldi buttati. Vento secco impossibile, giallume ovunque, deve essere un clima orribile. Poi, sulla bellezza della costiera in sé non discuto, eh! Stupenda. Ma qui si parla solo di clima, giusto?

    Buon pomeriggio!
    Guarda io non direi che il clima della Gallura sia così brutto, comunque sono le aree costiere più temporalesche in Sardegna in estate , non hanno una pluviometria così bassa e anche la neve non è così rara. Anche in autunno i temporali marittimi possono essere tosti. Magari sei stato sfortunato @burian br per viverci è perfetto, visto che il rischio idrogeologico è relativamente basso e non si tratta di una zona soggetta a fenomeni estremi, in genere i problemi ci sono dopo prolungati periodi di maltempo, come novembre 2019, o qualche temporale molto localizzato, vedi 2014 a Sorso e 2015 a Porto Torres, che può creare qualche problema. I temporali in genere sono meno intensi rispetto al resto della Sardegna costiera perché il Golfo dell'Asinara è relativamente fresco. Anche il sud ovest sardo, che termicamente è molto mite, vede con il libeccio dei bei TS, per non parlare della costa meridionale e orientale, dove spesso purtroppo le piogge intense creano disagi. Per questo motivo non ho nominato le coste siciliane, che mi pare siano tutte soggette in autunno a TS forti

  4. #14
    Tempesta violenta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,761
    Menzionato
    671 Post(s)

    Predefinito Re: Le due facciate di clima: ossia quello migliore / peggiore in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da SsNo Visualizza Messaggio
    Guarda io non direi che il clima della Gallura sia così brutto, comunque sono le aree costiere più temporalesche in Sardegna in estate , non hanno una pluviometria così bassa e anche la neve non è così rara. Anche in autunno i temporali marittimi possono essere tosti. Magari sei stato sfortunato @burian br per viverci è perfetto, visto che il rischio idrogeologico è relativamente basso e non si tratta di una zona soggetta a fenomeni estremi, in genere i problemi ci sono dopo prolungati periodi di maltempo, come novembre 2019, o qualche temporale molto localizzato, vedi 2014 a Sorso e 2015 a Porto Torres, che può creare qualche problema. I temporali in genere sono meno intensi rispetto al resto della Sardegna costiera perché il Golfo dell'Asinara è relativamente fresco. Anche il sud ovest sardo, che termicamente è molto mite, vede con il libeccio dei bei TS, per non parlare della costa meridionale e orientale, dove spesso purtroppo le piogge intense creano disagi. Per questo motivo non ho nominato le coste siciliane, che mi pare siano tutte soggette in autunno a TS forti
    Forse ti sei confuso, non riesco a capire la citazione

  5. #15
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    09/12/20
    Località
    SS
    Età
    26
    Messaggi
    428
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Le due facciate di clima: ossia quello migliore / peggiore in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Forse ti sei confuso, non riesco a capire la citazione
    Mi riferivo alla tua risposta , non so come quotare 2 commenti diversi

  6. #16
    Tempesta violenta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,761
    Menzionato
    671 Post(s)

    Predefinito Re: Le due facciate di clima: ossia quello migliore / peggiore in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da SsNo Visualizza Messaggio
    Mi riferivo alla tua risposta , non so come quotare 2 commenti diversi
    Aaaah, ora capisco! Stavo pensando che avessi confuso me con Gian1969, magari inconsciamente visto che anch'io mi chiamo Gian

  7. #17
    Bava di vento
    Data Registrazione
    30/04/21
    Località
    Morgins 1333mslm
    Età
    30
    Messaggi
    137
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Le due facciate di clima: ossia quello migliore / peggiore in Italia

    Io vi parlerò del clima del paese in cui sono nato sull'appennino bolognese a 600mslm;come buon clima.
    In inverno e primavera (a parte gli ultimi 4-5anni) è abbastanza freddo(record -21) non molto nebbioso e becca neve con quasi tutte le configurazioni apparte Carcassona;e la cosa che mi piace di più è che la valle è completamente esposta a nordest e quando arriva il freddo serio ti sbatte dritto in faccia;l'estate purtroppo negli ultimi anni si è scaldata tantissimo soprattutto a livello di punte massime;giugno normalmente è interessante,mentre luglio e agosto sono pura sofferenza;l'autunno ha due facce; può capitare la neve a ottobre,come un autunno caldo.
    Mentre per quanto riguarda il peggiore,potrei di la Calabria tirrenica dove abita mia nonna;ma invece dirò la costa toscana;per un semplice fatto;mentre il sud tirrenico si trova ad una latitudine che non ti dà neanche la possibilità di sperare in inverno;la costa toscana si trova ad una buona latitudine e quindi magari un po'di aspettativa te la crei;e poi in estate è un caldo malefico

  8. #18
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    15/05/20
    Località
    Milano Famagosta Parco Sud
    Età
    51
    Messaggi
    609
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Le due facciate di clima: ossia quello migliore / peggiore in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da SsNo Visualizza Messaggio
    Guarda io non direi che il clima della Gallura sia così brutto, comunque sono le aree costiere più temporalesche in Sardegna in estate , non hanno una pluviometria così bassa e anche la neve non è così rara. Anche in autunno i temporali marittimi possono essere tosti. Magari sei stato sfortunato
    Sicuramente sono stato un po' sfortunato, infatti le due volte che sono stato nella costa nordorientale sarda ho beccato maestralate poderose.
    La prima è stata nel 1993, soggiornavo ad Isola Rossa e feci due gite in Costa Smeralda: in entrambi i casi, presi maestrale da portare via e il mare lo vidi a distanza, non potevo neanche mettermi giù in spiaggia. Poi, nel 2005 appunto, una settimana vicino a San Teodoro, risultato: 6 giorni su 7 di pena.
    Almeno quand'ero ad Isola Rossa, sulla costa rivolta a nordovest, con il maestrale aveva fatto burrasche con onde stupende da vedere e gran profumo di mare, strati bassi che correvano e si addensavano verso l'interno, in direzione di Trinità d'Agultu, insomma non potevi bagnarti ma lo spettacolo era bello da vedere. Invece verso la Costa Smeralda, appena dopo aver "scollinato" S.Teresa, è stato un disastro: il vento diventava di terra, secco, impetuoso, polveroso, il mare era liscio ma non siamo riusciti nemmeno a mettere giù un telo, la sabbia ti pungeva le caviglie. Il mare era lì, cristallino, con colori stupendi, in un paesaggio non meno bello, però... però io il mare "non lo sentivo": sia perché era liscio, sia perché non ne percepivo il profumo.
    Mi sorprende di apprendere che il clima del nordest sardo è più dinamico della costa nordovest, naturalmente non ne dubito. Ma personalmente preferisco meno dinamismo, a favore di un maestrale marittimo come puoi vedere, per me il mare o sa di mare, o non è mare
    Buona notte!

  9. #19
    Tempesta violenta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,761
    Menzionato
    671 Post(s)

    Predefinito Re: Le due facciate di clima: ossia quello migliore / peggiore in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Gian1969 Visualizza Messaggio
    Sicuramente sono stato un po' sfortunato, infatti le due volte che sono stato nella costa nordorientale sarda ho beccato maestralate poderose.
    La prima è stata nel 1993, soggiornavo ad Isola Rossa e feci due gite in Costa Smeralda: in entrambi i casi, presi maestrale da portare via e il mare lo vidi a distanza, non potevo neanche mettermi giù in spiaggia. Poi, nel 2005 appunto, una settimana vicino a San Teodoro, risultato: 6 giorni su 7 di pena.
    Almeno quand'ero ad Isola Rossa, sulla costa rivolta a nordovest, con il maestrale aveva fatto burrasche con onde stupende da vedere e gran profumo di mare, strati bassi che correvano e si addensavano verso l'interno, in direzione di Trinità d'Agultu, insomma non potevi bagnarti ma lo spettacolo era bello da vedere. Invece verso la Costa Smeralda, appena dopo aver "scollinato" S.Teresa, è stato un disastro: il vento diventava di terra, secco, impetuoso, polveroso, il mare era liscio ma non siamo riusciti nemmeno a mettere giù un telo, la sabbia ti pungeva le caviglie. Il mare era lì, cristallino, con colori stupendi, in un paesaggio non meno bello, però... però io il mare "non lo sentivo": sia perché era liscio, sia perché non ne percepivo il profumo.
    Mi sorprende di apprendere che il clima del nordest sardo è più dinamico della costa nordovest, naturalmente non ne dubito. Ma personalmente preferisco meno dinamismo, a favore di un maestrale marittimo come puoi vedere, per me il mare o sa di mare, o non è mare
    Buona notte!
    Se ti piace il maestrale marittimo allora dovresti venire qui , soffia anche troppo per i miei gusti, perchè spesso di notte rovina molte minime in tutte le stagioni.

  10. #20
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    15/05/20
    Località
    Milano Famagosta Parco Sud
    Età
    51
    Messaggi
    609
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Le due facciate di clima: ossia quello migliore / peggiore in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Se ti piace il maestrale marittimo allora dovresti venire qui , soffia anche troppo per i miei gusti, perchè spesso di notte rovina molte minime in tutte le stagioni.
    Immagino.
    Mi piacerebbe visitare il Salento, ma temo che dal punto di vista della ventosita sia una 'Sardegna 2, La vendetta' anche se penso che il clima sia più dinamico e piovoso
    Ciao!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •