Pagina 52 di 257 PrimaPrima ... 242505152535462102152 ... UltimaUltima
Risultati da 511 a 520 di 2569

Discussione: Modelli estate 2021

  1. #511
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    21,547
    Menzionato
    291 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli estate 2021

    Citazione Originariamente Scritto da LucaTs Visualizza Messaggio
    C'è ancora qualcuno che firmerebbe per queste carte o ha capito che fanno ca*are? Modelli estate 2021Modelli estate 2021

    Inviato dal mio M2007J3SG utilizzando Tapatalk
    Beh son ben diverse da quelle di 10gg fa
    Si vis pacem, para bellum.

  2. #512
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    21,547
    Menzionato
    291 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli estate 2021

    Citazione Originariamente Scritto da rafdimonte Visualizza Messaggio
    Beh chi voleva firmare le carte se l'è data a gambe, e questo è molto significativo...
    Non ti preoccupare, son ben presente
    Si vis pacem, para bellum.

  3. #513
    Vento teso
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    23
    Messaggi
    1,735
    Menzionato
    48 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli estate 2021

    Allora, gfs potenzialmente fa sempre più schifo, ma per ora non guardiamo oltre le 200 ore anche per non fasciarci la testa già da ora. Fino ad allora comunque si vede una fiammata piuttosto intensa inizialmente in Sardegna e che poi vede il suo fulcro spostarsi a tutto il centro-sud. Anche le ensemble sono peggiorate sia a medio che a lungo termine.

    Ecmwf invece va molto meglio al centro-sud e penalizza le regioni occidentali e settentrionali, però nel complesso sembra anche propendere per una dinamicità potenzialmente più elevata...questo perchè la depressione al largo della Gran Bretagna viene vista ma in base allo scenario da esso proposto viene assorbita quasi immediatamente, sia nel run ufficiale che nelle ens.


    Anche gem e ukmo però non prometterebbero nulla di buono....ecco, magari ukmo ancora ancora vede un assorbimento della depressione "britannica" più veloce, però niente di esaltante lo stesso...
    Insomma, mi sembra che ormai sia ecmwf contro tutti per valutare la possibile evoluzione. Per quanto fortemente negativo per zone come il nord-ovest, mi sembra l'unico con il quale non si rischiano situazioni bloccate per lungo tempo. Anche se in realtà qeulla goccia così profonda a est potrebbe comunque dare problemi, ma si cerca di non essere troppo negativi...










  4. #514
    Tempesta L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    24
    Messaggi
    10,011
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli estate 2021

    Sembra che queste anomalie termiche da inizio mese possano essere esacerbate stando agli ultimi aggiornamenti. Speriamo limino, fortunatamente l'ufficiale di gfs sembra esagerato, almeno per parte del cs

    nulla...non fa mettere l'immagine, metto il link

    GFS 2m temperature anomaly

  5. #515
    Vento moderato L'avatar di AspiranteMetereologo
    Data Registrazione
    23/11/14
    Località
    Rho (MI)
    Età
    20
    Messaggi
    1,052
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli estate 2021

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Faccio fatica a comprendere.

    In inverno si aspetta con ansia il responso del "dottore".

    In estate il dottore sentenzia una normalissima ondata di caldo (perchè se una +20 per qualche giorno è qualcosa di più di una normale ondata di caldo allora c'è da farsi domande serie), con spaghetti che dicono che l'ufficiale è tra i più caldi in assoluto, dopo una prima parte di giugno che definire gradevole è poco, dopo la primavera più fredda da anni, dopo giugno 2019, agosto 2017 etc etc...

    E pare che stiamo per vivere l'evento del secolo!
    Vorrei capire se parliamo delle stesse zone con le medesime medie, perché quando si parla di isoterme di +20° C e oltre al nord (non parlo di altre zone che conosco assai poco) si parla comunque, in seconda/terza decade di giugno, di almeno 3/4° C sopra la media, mica bruscolini direi. Non è necessario che si abbia un altro giugno 2019 per poter definire un'ondata di caldo rilevante o degna di nota, visto che la media estiva non è certo, nemmeno nell'ultimo decennio, quella data da giugno 2019 (o 2007 per il sud), luglio 2015 ed agosto 2003. E comunque non è scritto da alcuna parte che dopo una primavera in media storica (non si parla di roba da PEG) si debba necessariamente avere un'estate tra le più calde di sempre. Più probabile rispetto a qualche decennio fa? Certo. Scontato? Non direi proprio.

    Cito qui una frase di un post di @NoSync che ho ritrovato in un vecchio nowcasting: "A molti di voi a forza di sminuire le cose tra un po' sembrerà normale mangiare all'aperto il giorno di Natale". Consiglio di riflettere su queste parole
    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Immagine


    E che ti devo dire, comincia a sudare da ora così arrivi preparato? Con quello spread?
    Evidentemente abbiamo modi di diversi di vivere la meteo, a prescindere dalla collocazione geografica.
    Lo spread lo si tiene sempre in considerazione, ma proprio per questo si ha una media di scenari ai quali si fa affidamento, altrimenti non si dovrebbe proprio accennare a quanto avviene oltre le 96 ore (oddio, a volte ben meno) in quanto "lo spread è troppo alto"; e comunque la meteo si può anche vivere facendo riferimento a medie che non sono quelle degli episodi più infernali degli ultimi anni, ma composte da decenni di osservazioni con mesi che presentano (come immagino tu ben sappia) configurazioni assai differenti tra di loro. Mi ripeto, la media non è giugno 2019. Non vedo come il fare affidamento alle medie dovrebbe far vivere peggio la passione, ma sarò io. Saluti

  6. #516
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    09/08/14
    Località
    Cadorago (CO)
    Età
    32
    Messaggi
    619
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli estate 2021

    Qualche giorno fa avevo fatto un paragone tra l'estate in corso e l'estate 2013. Poco fa invece osservando l'aggiornamento quotidiano del NOAA degli indici teleconnettivi e andando a spulciare nei dati in archivio notavo a livello puramente di indici descrittivi e non di altro una somiglianza altrettanto forte con l'estate 2006:





    Quali sono le somiglianze più significative?

    - AO marcatamente positiva in entrambi i casi a giugno:



    - NAO altrettanto positiva:



    - AAO positiva sia nel 2006 che quest'anno:



    Tutto sommato se l'estate 2021 dovesse proseguire su quel binario potremmo ritrovarci a fare i conti con un bimestre luglio-agosto niente male:



    Non diamo quindi per scontato che l'estate possa fare la voce grossa dalle nostre parti a lungo perché il tempo potrebbe riservarci delle graditissime sorprese...

    Qui i dati teleconnettivi di giugno 2006:

    CPC - Climate Weather Linkage: Teleconnections

  7. #517
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    09/08/14
    Località
    Cadorago (CO)
    Età
    32
    Messaggi
    619
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli estate 2021

    In attesa degli altri modelli passo di ICON verso gfs:





    Con questo aggiornamento almeno il nord Italia sarebbe fuori pericolo per il prossimo fine settimana perché si vede già che entro il week-end entrerebbe un bel fronte temporalesco da ovest

  8. #518
    Vento teso
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    23
    Messaggi
    1,735
    Menzionato
    48 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli estate 2021

    Citazione Originariamente Scritto da Pyntakx Visualizza Messaggio
    Qualche giorno fa avevo fatto un paragone tra l'estate in corso e l'estate 2013. Poco fa invece osservando l'aggiornamento quotidiano del NOAA degli indici teleconnettivi e andando a spulciare nei dati in archivio notavo a livello puramente di indici descrittivi e non di altro una somiglianza altrettanto forte con l'estate 2006:

    Immagine


    Immagine


    Quali sono le somiglianze più significative?

    - AO marcatamente positiva in entrambi i casi a giugno:

    Immagine


    - NAO altrettanto positiva:

    Immagine


    - AAO positiva sia nel 2006 che quest'anno:

    Immagine


    Tutto sommato se l'estate 2021 dovesse proseguire su quel binario potremmo ritrovarci a fare i conti con un bimestre luglio-agosto niente male:

    Immagine


    Non diamo quindi per scontato che l'estate possa fare la voce grossa dalle nostre parti a lungo perché il tempo potrebbe riservarci delle graditissime sorprese...

    Qui i dati teleconnettivi di giugno 2006:

    CPC - Climate Weather Linkage: Teleconnections
    Davvero ha avuto quel pattern l'estate 2006? Forse agosto fu abbastanza fresco ds controbilanciare il brutto mese di luglio. però ecco, avere un bis del luglio 2006 (chiaro, si fa per dire) non mi sembra una grandissima prospettiva onestamente...

  9. #519
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    09/08/14
    Località
    Cadorago (CO)
    Età
    32
    Messaggi
    619
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli estate 2021

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Davvero ha avuto quel pattern l'estate 2006? Forse agosto fu abbastanza fresco ds controbilanciare il brutto mese di luglio. però ecco, avere un bis del luglio 2006 (chiaro, si fa per dire) non mi sembra una grandissima prospettiva onestamente...
    Diciamo che a partire dal 2000 queste sono le correlazioni statistiche con le altezze GPT di luglio e agosto a seconda dell'andamento dell'AO di giugno:





    Se da un lato (sempre statisticamente parlando) si sta mettendo un po' male per noi occidentali per luglio invece per agosto direi che siamo messi benissimo tutti perché stanno aumentando le probabilità di una parte finale della stagione più fresca e perturbata rispetto alla media. Un discorso a parte merita il sud Italia che potrebbe vivere un bimestre luglio-agosto grandioso ricco di fasi temporalesche ed instabilità generalizzata

  10. #520
    Vento fresco
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    2,859
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli estate 2021

    Citazione Originariamente Scritto da AspiranteMetereologo Visualizza Messaggio
    Vorrei capire se parliamo delle stesse zone con le medesime medie, perché quando si parla di isoterme di +20° C e oltre al nord (non parlo di altre zone che conosco assai poco) si parla comunque, in seconda/terza decade di giugno, di almeno 3/4° C sopra la media, mica bruscolini direi. Non è necessario che si abbia un altro giugno 2019 per poter definire un'ondata di caldo rilevante o degna di nota, visto che la media estiva non è certo, nemmeno nell'ultimo decennio, quella data da giugno 2019 (o 2007 per il sud), luglio 2015 ed agosto 2003. E comunque non è scritto da alcuna parte che dopo una primavera in media storica (non si parla di roba da PEG) si debba necessariamente avere un'estate tra le più calde di sempre. Più probabile rispetto a qualche decennio fa? Certo. Scontato? Non direi proprio.

    Cito qui una frase di un post di @NoSync che ho ritrovato in un vecchio nowcasting: "A molti di voi a forza di sminuire le cose tra un po' sembrerà normale mangiare all'aperto il giorno di Natale". Consiglio di riflettere su queste parole


    Lo spread lo si tiene sempre in considerazione, ma proprio per questo si ha una media di scenari ai quali si fa affidamento, altrimenti non si dovrebbe proprio accennare a quanto avviene oltre le 96 ore (oddio, a volte ben meno) in quanto "lo spread è troppo alto"; e comunque la meteo si può anche vivere facendo riferimento a medie che non sono quelle degli episodi più infernali degli ultimi anni, ma composte da decenni di osservazioni con mesi che presentano (come immagino tu ben sappia) configurazioni assai differenti tra di loro. Mi ripeto, la media non è giugno 2019. Non vedo come il fare affidamento alle medie dovrebbe far vivere peggio la passione, ma sarò io. Saluti
    Io ogni tanto ci riprovo, ma mi pare che questo tipo di considerazioni sia al limite della fetta di prosciutto sugli occhi.

    Le medie trentennali NON sono medie a cui far riferimento come qualcosa che è lecito aspettarsi "mediamente".
    Perchè c'è un trend al rialzo costante e misurato. Si chiama GW.
    Gli episodi "infernali" a cui fai riferimento non sono caduti dal cielo ed "estranei" al nostro clima ma ne fanno parte integrante, anche e soprattutto perchè non sono più tanto "episodici", a tal punto che ritengo quasi azzardata pure la definizione di episodi.

    Se ci si vuole avvicinare a qualcosa che sia lecito aspettarsi o fai riferimento agli ultimi 10 anni, oppure prendi quella linea rossa e la alzi di un grado, almeno.

    Ma la cosa più interessante è che se vogliamo dimenticarci del GW e di tutte queste considerazioni, che per me sono scontate ma evidentemente non per tutti, e consideriamo un +5/-5 su quella media trentennale arriviamo ad altre conclusioni.
    Se succede +5 in estate è una iattura, uno scandalo, inconcepibile, evento storico.
    Se succede -5 in inverno è normale, dovuto, anzi è poco perche nel millenottocentosestantasettotto è stato così tutto l'inverno.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •