Pagina 1086 di 1349 PrimaPrima ... 865869861036107610841085108610871088109611361186 ... UltimaUltima
Risultati da 10,851 a 10,860 di 13483
  1. #10851
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    10/01/21
    Località
    Ravenna
    Età
    32
    Messaggi
    451
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da sponsi Visualizza Messaggio
    Posso concordare allarghiamo lo sguardo in generale al nord tutto, e' un decennio...e pure la zona adriatica che ha avuto cose clamorose non se la passa molto bene ..
    Qua in zona romagna e’ dal febbraio-marzo 2018 che non si vede una bella nevicata con accumuli importanti e freddo intenso.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  2. #10852
    Tempesta L'avatar di Gangi
    Data Registrazione
    08/12/09
    Località
    Bagolino (BS)
    Messaggi
    10,192
    Menzionato
    65 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Questa mattina qualche cosa carina si vede...nulla di clamoroso ma almeno non si vede hp fino a 300 h

  3. #10853
    Uragano
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    34
    Messaggi
    20,390
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Bhe, lo scorso inverno o anche altri recenti, pure il mitissimo 2013/14, sono stati particolarmente fortunati per l'arco alpino: non è che TUTTI gli inverni devono essere sfavillanti per le Alpi, ovviamente se sussistono dinamiche orientali lo scotto da pagare è questo per determinati periodi, poi la ruota gira e amen: peccato perchè la prima quindicina di giorni di Dicembre sembrava piuttosto favorevole, poi con la Nina ancora predominante è cambiato lo schema, ammetto che adesso si percepisce una certa correlazione già passata e questo mega HP che fa sfilare il freddo 500 km più ad est del Mediterraneo centrale è proprio da Nina, in questo, questo inverno, ha molti punti di contatto col 2007/08, anche se in Europa molto meno mite questo in corso (soprattutto in Scandinavia, quasi l'opposto), meno mite anche da noi ma senza quelle due fortuite infilate orientali che si ebbero allora.

    Staremo a vedere Febbraio ...


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  4. #10854
    Vento teso L'avatar di Belumat
    Data Registrazione
    12/05/21
    Località
    Pojanella(VI)
    Messaggi
    1,644
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Nel medio\lungo termine nel Nordamerica pare ritornare, dopo una breve pausa di 15 giorni circa, il pattern di Dicembre ovvero discese di saccature fredde sull'owest del continente, e risalite miti sul centro-est USA/Canada.
    In Europa invece pare cambiare poco o niente, con l'owest del continente sempre invaso dall'alta pressione delle Azzorre.
    Screenshot_20220123-104424_(1).png

  5. #10855
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    11/08/20
    Località
    Mestre (VE)
    Messaggi
    352
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    le Alpi lo scorso anno hanno avuto un inverno molto nevoso al di sopra degli 800-1000 mt; diverso il discorso per la pianura, sopratutto il NE, che non vede un fiocco decente praticamente da almeno 5-6 anni

  6. #10856
    Uragano L'avatar di Fabry74
    Data Registrazione
    27/10/08
    Località
    Pianura Pinerolese (TO)
    Messaggi
    17,499
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da Belumat Visualizza Messaggio
    Nel medio\lungo termine nel Nordamerica pare ritornare, dopo una breve pausa di 15 giorni circa, il pattern di Dicembre ovvero discese di saccature fredde sull'owest del continente, e risalite miti sul centro-est USA/Canada.
    In Europa invece pare cambiare poco o niente, con l'owest del continente sempre invaso dall'alta pressione delle Azzorre.
    Screenshot_20220123-104424_(1).png
    Peccato non potere sfruttare questa potente intrusione calda che dal pacifico si spinge fino in area polare... Se solo il vortice canadese fosse un po' più allungato verso sud, innescherebbe la contro risposta atlantica, da cui ci scapperebbe uno split del vp in posizione ottima tra l'altro....

    Inviato dal mio DUB-LX1 utilizzando Tapatalk

  7. #10857
    Vento fresco
    Data Registrazione
    06/12/16
    Località
    Catanzaro Lido (CZ)
    Età
    36
    Messaggi
    2,764
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Comunque da qualche giorno modelli decisamente meno brutti nel medio-lungo termine. Magari tutti i becchini dell'Inverno che ne avevano annunciato la morte prematura causa ESE cold si dovranno ricredere...

  8. #10858
    Uragano
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    16,886
    Menzionato
    128 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da Pavel[11] Visualizza Messaggio
    Comunque da qualche giorno modelli decisamente meno brutti nel medio-lungo termine. Magari tutti i becchini dell'Inverno che ne avevano annunciato la morte prematura causa ESE cold si dovranno ricredere...
    Prima vediamo i fatti, poi giudichiamo se la situazione si è sbloccata realmente.
    Non è che se i modelli fanno vedere qualcosa di migliore oggi vuol dire che le previsioni di ieri fossero sbagliate.
    Si ragiona troppo spesso "ex post" in questo forum.
    Se poi domani tornano scenari da ESE Cold come la mettiamo?
    A dopo con le ENS

  9. #10859
    Vento fresco
    Data Registrazione
    06/12/16
    Località
    Catanzaro Lido (CZ)
    Età
    36
    Messaggi
    2,764
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Prima vediamo i fatti, poi giudichiamo se la situazione si è sbloccata realmente.
    Non è che se i modelli fanno vedere qualcosa di migliore oggi vuol dire che le previsioni di ieri fossero sbagliate.
    Si ragiona troppo spesso "ex post" in questo forum.
    Se poi domani tornano scenari da ESE Cold come la mettiamo?
    Infatti ho premesso "magari"... Fatto sta che a oggi nessun modello sembra mostrare scenari catastrofici da Inverno finito, anzi... Speriamo bene...

  10. #10860
    Uragano L'avatar di Fabry74
    Data Registrazione
    27/10/08
    Località
    Pianura Pinerolese (TO)
    Messaggi
    17,499
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Gfs06 non cambia la sostanza x il N, spc NW, che passerebbe da HP a una fohnata potente a 9/10 gg.... Non servono a nulla questi "proiettili" che nel giro di 24h attraversano tutta Italia. Serve una bella saccatura polare, che si insinui a W dell'Italia, inneschi una depressione sul ligure, che coinvolga l'Italia con il suo ramo perturbato ascendente... Allora si che si avrebbe una fase di tempo perturbato, democratico e prolungato... Non mordi e fuggi e solo per pochi

    Inviato dal mio DUB-LX1 utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •