Pagina 1175 di 1349 PrimaPrima ... 17567510751125116511731174117511761177118512251275 ... UltimaUltima
Risultati da 11,741 a 11,750 di 13483
  1. #11741
    Tempesta violenta L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    12,730
    Menzionato
    110 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Caro Jack, io parlo di STAZIONI UFFICIALI ,dati arpa.dolomiti con rispetto delle stazioni MMW che, come la.mia,spesso si discostano anche di oltre 1° da quelle ufficiali...le dolomiti sono sopramedia ma non certo in quel modo, tanto meno in pianura con le inversioni ...se io a gennaio sono a 3,3 di media mese, arpa ufficiale a 5 km in linea d'aria da me è a 2,7 ovvero in media 71/2000...tanto quanto dicembre che io ho chiuso a 4,2 mentre l'ufficiale a 3,6 ovvero in perfetta media 71/2000...se non ti fidi basta andare sul sito Arpa Veneto e calvolarti le medie mensili...e di certo non ho detto che siamo pieni di neve sulle dolomiti, ma non sono marroni e neanche rosso fuoco come anomalie.

  2. #11742
    Tempesta violenta L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    12,730
    Menzionato
    110 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio


    Immagine


    Vi risparmio il seguito che è anche peggio.

    Qualcuno apra la discussione primavera 2022, magari porta bene.
    Ufficiale comunque estemo e fuori spread

  3. #11743
    Tempesta violenta L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    12,730
    Menzionato
    110 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    Ma infatti non capisco come possano saltare fuori quelle carte: è un inverno noiosissimo e senza quasi nessun evento, ma veramente distante EONI dai più miti.

    Gennaio al Sud chiuderà simile allo scorso, che fu tutto meno meno veramente mite.

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    Saltano fuori perché le stazioni mmw non sono a norma e quasi tutte urbane o suburbane come la mia.

  4. #11744
    Tempesta violenta L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    12,730
    Menzionato
    110 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Caro Jack, io parlo di STAZIONI UFFICIALI ,dati arpa.dolomiti con rispetto delle stazioni MMW che, come la.mia,spesso si discostano anche di oltre 1° da quelle ufficiali...le dolomiti sono sopramedia ma non certo in quel modo, tanto meno in pianura con le inversioni ...se io a gennaio sono a 3,3 di media mese, arpa ufficiale a 5 km in linea d'aria da me è a 2,7 ovvero in media 71/2000...tanto quanto dicembre che io ho chiuso a 4,2 mentre l'ufficiale a 3,6 ovvero in perfetta media 71/2000...se non ti fidi basta andare sul sito Arpa Veneto e calvolarti le medie mensili...e di certo non ho detto che siamo pieni di neve sulle dolomiti, ma non sono marroni e neanche rosso fuoco come anomalie.
    Aggiungo: un mio amico è appena tornato una settimana in badia: giornate e neve spettacolari, minime in valle sempre sui -10/-12 max sui 2/5 gradi ....qua in Veneto e in Friuli nelle.valli tipo Valbelluna e valli carniche, copertura nevosa dai 3/400 mt ormai da inizio dicembre, data delle ultime nevicate , il tutto ovviamente favorito dalle potenti inversioni...e qua chiudo perché è stucchevole, bisogna conoscere il.clima dolomitico prima di affermare certe cose...di certo non è una stagione super come quella dello scorso anno,anzi e' una mezza schifezza, ma non certo primavera e la neve che c'è fra naturale e quella che viene sparata sulle piste, è splendida.

  5. #11745
    Vento fresco L'avatar di mikisnow
    Data Registrazione
    14/12/15
    Località
    Ferrara
    Età
    42
    Messaggi
    2,543
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Beh, le inversioni ci sono fino alle zone di mare. Questa l'avevo postata nel Topic relativo. San Giuseppe ad 1.7 km circa dalla costa. Può sembrare un esempio sbagliato a causa della direzione diversa dei venti, ma era così anche a parità di direzione venti. E comunque bastava guardarsi i relativi siti nei vari giorni
    IMG_20220129_224304.jpg

    Sulle medie non sto li a discutere perché personalmente m'interessa relativamente ed infatti non mi sono ancora documentato sui dati. Il problema in Montagna è comunque indubbio che siamo state le scaldate a prescindere dalla media. Specialmente la prima scaldata.
    @Marcoan dipende dalle zone. Sono già stato su 4 volte e fra S.Martino-Passo Rolle e Misurina, la differenza era tanta. La situazione al Rolle è imbarazzante per esempio. E nonostante la stagione non sia al termine, come fondo (neve) nella maggior parte delle Dolomiti non siamo messi bene. Pure nei posti dove ci si difende come sotto le 3 Cime. L'ultima nevicata risale al 5 e si sperava in qualcosa di meglio, ma come dicevo le scaldate hanno fatto il resto.
    Trovare un sacco d'erba da S Martino (spoglia di neve) fino al Rolle, ok capiterà anche ma non si può dire che ci sia neve anche se gli impianti sono in funzione.

  6. #11746
    Banned
    Data Registrazione
    26/09/21
    Località
    Roma
    Età
    59
    Messaggi
    286
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Aggiungo: un mio amico è appena tornato una settimana in badia: giornate e neve spettacolari, minime in valle sempre sui -10/-12 max sui 2/5 gradi ....qua in Veneto e in Friuli nelle.valli tipo Valbelluna e valli carniche, copertura nevosa dai 3/400 mt ormai da inizio dicembre, data delle ultime nevicate , il tutto ovviamente favorito dalle potenti inversioni...e qua chiudo perché è stucchevole, bisogna conoscere il.clima dolomitico prima di affermare certe cose...di certo non è una stagione super come quella dello scorso anno,anzi e' una mezza schifezza, ma non certo primavera e la neve che c'è fra naturale e quella che viene sparata sulle piste, è splendida.
    La neve è splendita perché la sanno trattare come pochi in val badia dove vado da quarant'anni, poi se uno si accontenta di poco va bene tutto.

  7. #11747
    Banned
    Data Registrazione
    26/09/21
    Località
    Roma
    Età
    59
    Messaggi
    286
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    ed aggiungo per vedere i cambiamenti del clima bisogna andare in montagna in inverno li solo ti puoi rendere conto della realtà attuale una settimana non fa testo ed in pianura non te ne rendi conto, perchè come specificato oltre che dal sottoscritto anche da molti utenti ci sono le inversioni termiche ed il nome appunto inversioni dice tutto.

  8. #11748
    Banned
    Data Registrazione
    26/09/21
    Località
    Roma
    Età
    59
    Messaggi
    286
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    dati Marco, vogliamo i dati.
    innanzitutto continua il bias de "qui succede così, è ovunque così". il fatto che non ci sia inversione sulle coste è una panzana, senza mezzi termini.
    se per coste intendi i 50m più vicini al mare può anche essere, ma appena dentro le inversioni ci sono tanto quanto.

    in secondo luogo parli di Dolomiti, ma almeno un giro te lo sei fatto? io ci son stato 10gg e ho visto cose che non ho mai visto prima. Quindi, guardiamo i dati.
    questa è l'anomalia mensile di dicembre al suolo:

    Allegato 584471


    questa è la prima decade di gennaio:


    Allegato 584472


    e questa è la seconda:

    Allegato 584473


    cioè, le dolomiti sono l'EPICENTRO del caldo, da inizio dicembre a oggi. con che coraggio parli di temperature in media "se non fosse stato per la bolla calda di inizio mese"? ma sul serio, come può venirti in mente?


    cioè qui non si tratta di vedere il bicchiere mezzo pieno, qui si tratta di pura distorsione della realtà, mi spiace Marco ma è così.
    quando si parla è bene avere un paio di dati in mano, altrimenti si rischia di fare una figura barbina.
    ma anche a occhio, vedendo le carte che hai visto da più di un mese a sta parte, come puoi pensare di anomalie in quota non marcate? o di anomalie presenti solo per la bolla calda di inizio mese?
    eddai su, al contrario, si rischia la storia per le stazioni in quota.

    PS: un enorme grazie per queste nuove mappe di MNW, sono una figata pazzesca anche come utilizzo, semplici, veloci e pratiche.
    I dati che hai postato non hanno bisogno di commenti, non li avevo mai visti le mie considerazioni sono frutto dell'osservare il tempo e le montagne da quando ero un ragazzo spinto dalla passione che mi ha sempre accompagnato e lo fa tutt'ora, ma vedere quei dati con quelle anomalie è ancora più impressionante.

  9. #11749
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    24,177
    Menzionato
    390 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Si ma quell'anomalia di +1,1 per Dicembre non sta né in cielo né in terra il mese ha chiuso a +0,4 sulla 1981/10 secondo il CNR, e non credo sia un dato sbagliato, anzi. Gennaio sul quadro nazionale dovrebbe chiudere uguale più o meno. Inverno noiosissimo e anche parecchio secco, ma finora non molto mite, del tutto imparagonabile al 2019/20, 2015/16 o al 2006/07...
    Fede, si parlava di monti. al piano con l'inversione che ci mette una pezza è facile. sui monti è stato molto mite punto, poche storie.
    tu ti affidi al CNR, io ad esempio ci penserei un paio di volte punti di vista...comunque, per quanto possano essere sbagliate quelle di MNW, è in ogni caso lampante.

    un esempio? vai a vedere lo storico di Caiolo e quello di Madesimo, e vedi cosa succede
    Ultima modifica di jack9; 29/01/2022 alle 23:44
    Si vis pacem, para bellum.

  10. #11750
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    24,177
    Menzionato
    390 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Aggiungo: un mio amico è appena tornato una settimana in badia: giornate e neve spettacolari, minime in valle sempre sui -10/-12 max sui 2/5 gradi ....qua in Veneto e in Friuli nelle.valli tipo Valbelluna e valli carniche, copertura nevosa dai 3/400 mt ormai da inizio dicembre, data delle ultime nevicate , il tutto ovviamente favorito dalle potenti inversioni...e qua chiudo perché è stucchevole, bisogna conoscere il.clima dolomitico prima di affermare certe cose...di certo non è una stagione super come quella dello scorso anno,anzi e' una mezza schifezza, ma non certo primavera e la neve che c'è fra naturale e quella che viene sparata sulle piste, è splendida.
    fa talmente freddo infatti che l'ha sciolta tutta fino in cima sulle pareti esposte a sud
    eddai su, va bene tutto, ma negare l'evidenza...
    ti ripeto, io ero lì fino a pochi giorni fa. si scia bene per la capacità degli impiantisti, la neve naturale NON C'E', non so come dirtelo
    io il clima dolomitico lo conosco a sufficienza per poter dire che è spaventosamente sopra media, questo inverno, e che è spaventosamente sotto media nivo. poi il resto son chiacchiere, che sia a +2 o a +3 poco cambia, la situazione quella è e quella rimane.
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •