Pagina 314 di 1349 PrimaPrima ... 2142643043123133143153163243644148141314 ... UltimaUltima
Risultati da 3,131 a 3,140 di 13483
  1. #3131
    Tempesta violenta L'avatar di Knopflertemporalesco
    Data Registrazione
    23/10/09
    Località
    Istanbul/Tunisi
    Età
    29
    Messaggi
    13,943
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    così in punta di piedi, così a 102h mi sembra di vedere un timido miglioramento
    Responsabile commerciale www.astronomitaly.com
    Analista geopolitico del contesto Medio Orientale, specializzato in Nord Africa e Turchia, mi divido fra Roma, Istanbul, Cipro e Tunisi

  2. #3132
    Vento fresco L'avatar di Reventino
    Data Registrazione
    21/10/19
    Località
    Decollatura (CZ)
    Messaggi
    2,099
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    mi pare che la risalita calda verso la Groenlandia sia meno esasperata e l'asse dell'hp un po' più disteso in senso meridiano e non troppo inclinato verso nord-ovest


    inverno 2020/21--> 30cm di accumulo nevoso totale circa (in 7 episodi)

  3. #3133
    Vento forte L'avatar di ardu
    Data Registrazione
    08/12/09
    Località
    Campoli Appennino (FR) - 500m.s.l.m
    Messaggi
    4,116
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    alta pressione che inizialmente tende piu a nord est, blocco che sembra un pò piu forte, timidi tentativi di miglioramento fino alle 120h (dopo l'ennesima limata per il weekend)

  4. #3134
    Vento fresco L'avatar di Reventino
    Data Registrazione
    21/10/19
    Località
    Decollatura (CZ)
    Messaggi
    2,099
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    comunque differenze minime dubito che nel medio ci saranno stravolgimenti


    inverno 2020/21--> 30cm di accumulo nevoso totale circa (in 7 episodi)

  5. #3135
    Tempesta violenta L'avatar di Knopflertemporalesco
    Data Registrazione
    23/10/09
    Località
    Istanbul/Tunisi
    Età
    29
    Messaggi
    13,943
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    la radice dell'hp è più salda
    quel vortice a est di terranova più a ovest e leggermente meno profondo, è questo che rende la risalita altopressoria più meridiana del run precedente, concordo con @Reventino

    sono differenze piccole ma da l'impressione che queste piccole differenze possano stravolgere tutto quanto
    Ultima modifica di Knopflertemporalesco; 16/12/2021 alle 23:25
    Responsabile commerciale www.astronomitaly.com
    Analista geopolitico del contesto Medio Orientale, specializzato in Nord Africa e Turchia, mi divido fra Roma, Istanbul, Cipro e Tunisi

  6. #3136
    Tempesta violenta L'avatar di Knopflertemporalesco
    Data Registrazione
    23/10/09
    Località
    Istanbul/Tunisi
    Età
    29
    Messaggi
    13,943
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    ci sono almeno 50 dam di differenza sul comparto iberico rispetto al 12z, se solo quel ponte reggesse un filo di più (se sono ci fosse una NAO negativa più marcata!!!) potrebbe cambiare tutto nel giro di qualche run

    questo perché se mancasse l'aggancio scandinavo-canadese, il lobo canadese del vortice polare potrebbe roteare quel tanto che basta per permettere ad est una nuova risalita meridiana dell'azzorriano.

    Dopo tutto, anche se pessime, le altre emissioni vedevano la spaccatura del vortice polare sul medio-lungo
    Responsabile commerciale www.astronomitaly.com
    Analista geopolitico del contesto Medio Orientale, specializzato in Nord Africa e Turchia, mi divido fra Roma, Istanbul, Cipro e Tunisi

  7. #3137
    Vento forte L'avatar di Calibre
    Data Registrazione
    11/11/11
    Località
    Cagliari / Trieste
    Età
    26
    Messaggi
    3,085
    Menzionato
    34 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Dovrebbe incunearsi il getto in uscita da Labrador a 168h per evitare derive aberranti

  8. #3138
    Tempesta violenta L'avatar di Knopflertemporalesco
    Data Registrazione
    23/10/09
    Località
    Istanbul/Tunisi
    Età
    29
    Messaggi
    13,943
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    mi fermo alla 186h

    di primo acchitto sembra un run orribile

    analizzando a fondo io invece vedo quegli accenni di cambiamento che in prospettiva possono stravolgere i run

    1) la diminuzione della vorticità sul canadese
    2) la presenza di geopotenziali più alti sul medio termine sul comparto iberico
    3) la sostanziale conferma del malloppone gelido a est
    4) la diminuzione della NAO (se resta neutro-negativa, il rischio di vortice polare disturbato ma scarsa risalita meridiana azzorriana è altissimo)
    5) a mio modo di vedere, più il freddo è a est (in questa prima fase) meno possibilità ci sono che si agganci al canadese, comunque non particolarmente forte, ed è questo che mi fa arrabbiare

    la presenza di una NAO corposamente negativa potrebbe fare la differenza fra la neve a Londra e la neve (o quello che sia) sull'Italia, a mio modesto parere, perché impedirebbe il maledettissimo aggancio scandinavo-canadese
    Responsabile commerciale www.astronomitaly.com
    Analista geopolitico del contesto Medio Orientale, specializzato in Nord Africa e Turchia, mi divido fra Roma, Istanbul, Cipro e Tunisi

  9. #3139
    Vento fresco L'avatar di Reventino
    Data Registrazione
    21/10/19
    Località
    Decollatura (CZ)
    Messaggi
    2,099
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    a me pare un run non da buttare, ovvimente potrebbe essere un lumicino...

    però lo spazio per una frenatina ci potrebbe stare


    inverno 2020/21--> 30cm di accumulo nevoso totale circa (in 7 episodi)

  10. #3140
    Uragano
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    16,909
    Menzionato
    128 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Non è detta l'ultima parola.
    È possibile, stante il discreto spread, che l'abbraccio "mortale" non avvenga o che, dopo essere avvenuto, si spezzi precocemente. Già il 18 mostra una maggiore resistenza all'abbraccio. Magari con l'enucleazione di un vortice dal getto in uscita dal Canada che poi potrebbe essere riassorbito dal ramo euroasiatico.
    Di lì non è nemmeno impossibile che parta un blocco in Atl come a dividere ciò che era unito. Oddio, sembra una frase dal tono biblico. Sono ipotesi, eh.

    Edit nel 18 aiuta l'"accentramento" del Canadese che permette di (o ci prova) spezzare il legame di cui sopra.
    Ma francamente non so da cosa dipenda.

    Screenshot_2021-12-16-23-24-16-95.jpg
    IMG_20211216_232713.jpg
    IMG_20211216_233142.jpgo
    Ultima modifica di BoreaSik; 16/12/2021 alle 23:38
    A dopo con le ENS

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •